(ANSA) VIENNA,21 GEN-Allarme in Austria per una campagna xenofoba antiturca via sms lanciata nel Burgenland, regione ai confini con l'Ungheria. Sui cellulari di ragazzini delle medie e delle superiori si e' diffuso un messaggio in cui si chiede la cacciata dei turchi dall'Austria e di mandare avanti il messaggio come in una sorta di catena di Sant'Antonio tecnologica. Il testo e' siglato da un fantomatico 'Fronte per la liberazione dai turchi'.

Non so perchè ma quando ho letto 'sta notiziola sull'Ansa non ho potuto fare a meno di pensare a cosa succederebbe qui in italia se qualcuno scatenasse un'analoga "offensiva" con Sms che inneggiano all'indipendenza della Padania e alla cacciata da questa di tutti gli extraeuropei e di tutti i meridionali!
Ricordo che nel 1992-93 in molte zone della Padania si era diffusa l'usanza di scrivere inneggi secessionisti, leghisti e anti-meridionali sulle banconote da mille lire. Ne ho ancora qui a casa un mazzetto, tutte capitatemi in mano per caso in quegli anni di grande diffusione leghista, e che ho conservato. Ricordo che all'epoca del "fenomeno" delle banconote "taroccate" dai "leghisti razzisti" parlarono tutti i Tg e i giornali, e la Banca d'Italia invito' tutti a restituire coteste banconote in cambio di altre "pulite"....bei tempi...