User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    13 May 2009
    Messaggi
    30,192
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Cassazione: rifare il processo a Bossi

    La sentenza vale anche per Borghezio, Calderoli e Caparini
    Confermata la condanna a quattro mesi e 20 giorni di reclusione per il ministro Maroni e il deputato Martinelli
    ROMA - Dovrà essere rifatto il processo a Umberto Bossi, Roberto Calderoli, Mario Borghezio e Davide Caparini, tutti della Lega Nord, imputati di resistenza a pubblici ufficiali per le intemperanze avvenute a Milano il 18 settembre 1996 durante la perquisizione nella sede di via Bellerio della Lega. Lo ha deciso la sesta sezione penale della Corte di Cassazione. È stata, invece, confermata la sentenza di condanna a quattro mesi e 20 giorni di reclusione per l'attuale ministro del Walfare Roberto Maroni e per il deputato Piergiorgio Martinelli, della Lega. Per entrambi la pena detentiva è stata commutata in 5 mila euro di multa ciascuno.

    QUATTRO ORE DI CAMERA DI CONSIGLIO - La decisione della Suprema corte è arrivata dopo quattro ore di camera di consiglio. Il sostituto procuratore generale della Cassazione, Elisabetta Cesqui, aveva chiesto di annullare con rinvio per nuovo esame da parte della Corte di appello di Milano la sentenza di condanna per tutti gli imputati. A suo avviso, la sentenza emessa dalla Consulta, lo scorso 21 gennaio, rendeva necessario il frazionamento della perquisizione della sede di via Bellerio affinché si delineassero le responsabilità dei sei imputati escludendo l'opposizione dimostrata alla perquisizione dell'ufficio di Maroni, dichiarata illegittima dai giudici costituzionali.
    "Sarà qualcun'altro a ballare, ma sono io che ho scritto la musica. Io avrò influenzato la storia del XXI secolo più di qualunque altro europeo".

    Der Wehrwolf

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    13 May 2009
    Messaggi
    30,192
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Nonostante la Corte Costituzionale abbia dichiarato illegittima l'invasione ordinata da Papalia in via Bellerio, confermati quattro mesi di carcere per Maroni e Martinelli, commutati in pena pecuniaria
    Gravissimo: condannato Maroni
    Nuovo processo in Corte d'Appello a Milano: mantenuta la spada di Damocle su Bossi. E' una sentenza politica che sembra suggerire che vanno condannati, trasformando eventualmente la condanna in multa

    Fatti di via Bellerio, la sesta sezione penale della Corte di Cassazione ha deciso: la sentenza è stata annullata, il processo è da rifare ma - incredibile - non per Roberto Maroni. Per il ministro del Welfare, infatti, (così anche come per il deputato Piergiorgio Martinelli) è stata confermata la sentenza di condanna a quattro mesi e 20 giorni di reclusione e la pena detentiva è stata commutata fortunatamente in cinquemila euro di multa.
    Tutto ciò accade a fronte della sentenza della Corte Costituzionale che aveva dichiarato illegittima la perquisizione ordinata da Papalia il 18 settembre del '96. Due giorni dopo la manifestazione di Venezia - che verrà ricordata come l'avvio del processo riformista e federalista in Italia - si sapeva di essere di fronte ad una svolta. Il sostituto procuratore generale della Cassazione ieri aveva chiesto l'annullamento della sentenza, una scelta indicativa del fatto che la Cassazione avesse preso atto delle motivazioni della Corte Costituzionale sull'illegittimità delle perquisizioni in via Bellerio.
    Tre erano le alternative possibili all'esame dei giudici in camera di consiglio: l'annullamento senza rinvio del processo; l'annullamento ma con rinvio ad un nuovo processo in Corte d'appello a Milano; come ultima ipotesi poteva esserci anche la condanna.
    Il bilancio finale è dunque questo: confermata la sentenza di condanna a Maroni, sentenza annullata e processo da rifare invece per Umberto Bossi, Roberto Calderoli, Mario Borghezio e Davide Caparini, imputati di resistenza a pubblici ufficiali durante la perquisizione nella sede della Lega.
    "Sarà qualcun'altro a ballare, ma sono io che ho scritto la musica. Io avrò influenzato la storia del XXI secolo più di qualunque altro europeo".

    Der Wehrwolf

 

 

Discussioni Simili

  1. è giusto rifare il processo ai Serenissimi a Roma?
    Di MirkoPNE nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 22
    Ultimo Messaggio: 04-07-07, 02:16
  2. Terrorismo, «il processo a Daki è da rifare»
    Di locke (POL) nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 11-10-06, 18:45
  3. Nomadi libere, «processo da rifare»
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 04-03-05, 17:56
  4. Imi-Sir, un processo da rifare e un’inchiesta da buttare
    Di Mantide nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 11-12-04, 03:04
  5. Senna, il processo d'appello è da rifare
    Di Il_Siso nel forum Tuttosport
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 27-01-03, 22:15

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226