User Tag List

Risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: Ultrà e Ultras

  1. #1
    TERRA DI MEZZO CROTONE
    Data Registrazione
    04 Mar 2002
    Località
    CIAO GABRIELE! R.I.P.
    Messaggi
    4,535
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Ultrà e Ultras

    Due modi diversi di intendere il tifo

    Due termini, due parole, divise da una sola lettera, la "S" finale, a fare da spartiacque a due differenti modi di intendere il tifo.
    Da una parte ci sono gli ultrà, ancorati alla vecchia tradizione, badano poco allo stile e puntano più sul folklore, sul calore e sulla passionalità. Spazio quindi a bandieroni, fumogeni, fuochi d'artificio, e quant'altro in grado di colorare la curva. Dall'altra ci sono gli ultras, più vicini allo stile casual britannico, tifosi che badano al proprio stile, al massimo con la propria sciarpa al collo o il proprio stendardo personalizzato, ma senza andare troppo oltre, senza degenerare a scene di isterismo e la curva Nord romana è una di queste.
    Da sempre il laziale porta con se allo'Olimpico e in trasferta il proprio stile, la sciarpa al collo, legata come foulard, la maglia della squadra (quando fa caldo) o una felpa (quando il tempo non permette la maglia), scarpe da ginnastica e cappello da baseball.
    L'ultrà al tifo vocale affianca l'uso di tamburi, e i cori sono spesso presi da canti popolari e tradizionali rappresentativi della tradizione cittadina. L'ultras predilige il tifo all'inglese con battimani e cori incessanti e i testi dei cori sono spesso ricercati.
    Non sempre però è così e a volte, come nel caso dei Baresi, gli ultras fanno un tifo all'italiana, con tamburi e largo uso di fumogeni.
    La differenza tra gruppi ultras e ultrà si vede anche nel materiale prodotto, e nella fattura dei propri striscioni, quelli ultras sono più elaborati, studiati(Friulani al Seguito), quelli ultrà non badano spesso alla classe o alla fattura dei caratteri(il vecchio Ultrà Roma, o lo striscione Ultrà Lecce).
    Spesso l'ultrà ha un legame viscerale con la propria squadra, mentre l'ultras vive la domenica con più spensieratezza e goliardia, e se l'ultrà quando è colto da euforia si lascia andare a estremizzazioni del tifo, come la "hola", coinvolgendo tutto lo stadio, l'ultras con fare goliardico si lascia andare con cori senza senso, o mettendosi a dorso nudo anche sotto la pioggia.
    Per l'ultrà la squadra viene prima di ogni cosa, mentre l'ultras antepone il gruppo e l'amore per la propria curva alla squadra. Sostanzialmente, ma non sempre c'è anche la politica alla base della scelta del modo di essere, ed è normale che un ragazzo di destra prediliga di più un certo stile rispetto ad un'altro, mentre il giovane di sinistra non badi troppo allo stile ma più alla sostanza e al tifo.
    Gli ultras sono spesso precursori, proprio perchè badano ad uno stile, come nel caso delle sciarpe popular importate dall'inghilterra da laziali e veronesi, e che ora sono prodotte indistintamente da tutti i gruppi ultrà e ultras, così come per gli stendardi.
    Volendo stilare un tracciato relativo alle squadre di serie "A", si potrebbero inserire nella categoria Ultras i laziali, i veronesi, gli udinesi, i comaschi, mentre tra gli ultrà gli empolesi, gli atalantini, i bresciani, i perugini e i granata mentre le altre tifoserie, o perchè troppo numerose (Juventus, Roma, Milan e Inter), e quindi con molte sfaccettature, o per altro non hanno una ben definita impronta.
    Con ciò non si vuole dire chi sia meglio e chi sia peggio, o chi sia più o meno tifoso, si tratta solo di una semplice analisi delle differenze tra le curve e i gruppi italiani.


    da www.ultraslazio.it

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    MY WAY!
    Data Registrazione
    10 Dec 2003
    Località
    Hooligans:nobody likes us? WE DON'T CARE!
    Messaggi
    2,701
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Ultrà e Ultras

    Originally posted by Daniele
    Due modi diversi di intendere il tifo

    Due termini, due parole, divise da una sola lettera, la "S" finale, a fare da spartiacque a due differenti modi di intendere il tifo.
    Da una parte ci sono gli ultrà, ancorati alla vecchia tradizione, badano poco allo stile e puntano più sul folklore, sul calore e sulla passionalità. Spazio quindi a bandieroni, fumogeni, fuochi d'artificio, e quant'altro in grado di colorare la curva. Dall'altra ci sono gli ultras, più vicini allo stile casual britannico, tifosi che badano al proprio stile, al massimo con la propria sciarpa al collo o il proprio stendardo personalizzato, ma senza andare troppo oltre, senza degenerare a scene di isterismo e la curva Nord romana è una di queste.
    Da sempre il laziale porta con se allo'Olimpico e in trasferta il proprio stile, la sciarpa al collo, legata come foulard, la maglia della squadra (quando fa caldo) o una felpa (quando il tempo non permette la maglia), scarpe da ginnastica e cappello da baseball.
    L'ultrà al tifo vocale affianca l'uso di tamburi, e i cori sono spesso presi da canti popolari e tradizionali rappresentativi della tradizione cittadina. L'ultras predilige il tifo all'inglese con battimani e cori incessanti e i testi dei cori sono spesso ricercati.
    Non sempre però è così e a volte, come nel caso dei Baresi, gli ultras fanno un tifo all'italiana, con tamburi e largo uso di fumogeni.
    La differenza tra gruppi ultras e ultrà si vede anche nel materiale prodotto, e nella fattura dei propri striscioni, quelli ultras sono più elaborati, studiati(Friulani al Seguito), quelli ultrà non badano spesso alla classe o alla fattura dei caratteri(il vecchio Ultrà Roma, o lo striscione Ultrà Lecce).
    Spesso l'ultrà ha un legame viscerale con la propria squadra, mentre l'ultras vive la domenica con più spensieratezza e goliardia, e se l'ultrà quando è colto da euforia si lascia andare a estremizzazioni del tifo, come la "hola", coinvolgendo tutto lo stadio, l'ultras con fare goliardico si lascia andare con cori senza senso, o mettendosi a dorso nudo anche sotto la pioggia.
    Per l'ultrà la squadra viene prima di ogni cosa, mentre l'ultras antepone il gruppo e l'amore per la propria curva alla squadra. Sostanzialmente, ma non sempre c'è anche la politica alla base della scelta del modo di essere, ed è normale che un ragazzo di destra prediliga di più un certo stile rispetto ad un'altro, mentre il giovane di sinistra non badi troppo allo stile ma più alla sostanza e al tifo.
    Gli ultras sono spesso precursori, proprio perchè badano ad uno stile, come nel caso delle sciarpe popular importate dall'inghilterra da laziali e veronesi, e che ora sono prodotte indistintamente da tutti i gruppi ultrà e ultras, così come per gli stendardi.
    Volendo stilare un tracciato relativo alle squadre di serie "A", si potrebbero inserire nella categoria Ultras i laziali, i veronesi, gli udinesi, i comaschi, mentre tra gli ultrà gli empolesi, gli atalantini, i bresciani, i perugini e i granata mentre le altre tifoserie, o perchè troppo numerose (Juventus, Roma, Milan e Inter), e quindi con molte sfaccettature, o per altro non hanno una ben definita impronta.
    Con ciò non si vuole dire chi sia meglio e chi sia peggio, o chi sia più o meno tifoso, si tratta solo di una semplice analisi delle differenze tra le curve e i gruppi italiani.


    da www.ultraslazio.it
    Beh, fra ultrà e ultras noi siamo decisamente più spostati verso gli ultras...e così pure i cuginastri, mi pare.

  3. #3
    AC Milan 1899
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Messaggi
    12,999
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Arrow Sul dibattito Ultras e Ultrà

    Fonte: Gruppo Brusco

    DEFINIZIONE ULTRAS

    ULTRA: sm. inv. [sec. XX; dal francese ultra(royaliste), ultrarealista, reazionario]. Nel periodo della Restaurazione in Francia, chi apparteneva al gruppo di monarchici reazionari che sostenevano il ritorno puro e semplice della monarchia assoluta, in ciò andando ben oltre le intenzioni dello stesso Luigi XVIII. Il gruppo scomparve con la rivoluzione del 1830 ma il termine rimase a indicare quelle posizioni di estrema destra che propugnavano soluzioni autoritarie e antistoriche. Si tinse di nazionalismo nel caso Dreyfus e nel movimento boulangista, ebbe risvolti di rigorismo religioso nell'Action Française, ma soprattutto ebbe un grande ritorno con la questione algerina che mise in crisi la Francia pregollista.

    Da allora u. è usato in Europa per indicare gruppi estremistici.

    tratto da SAPERE.IT



    ULTRAS o ULTRA'

    Frequentando la Curva Sud, ma anche leggendo questo forum e altri siti, noto che è molto diffuso tra noi milanisti l’uso delle parole Ultras e Ultrà quasi come si trattasse di sinonimi e termini intercambiabili all’interno del discorso.
    Altri ancora invece dicono: è vero le parole sono differenti Ultras e Ultrà sono differenti in quanto la prima è adatta a tifoserie di impostazione britannica e la seconda ad un tifo all’italiana, altri ancora dicono che la differenza è data dalla natura politica della tifoseria (Ultras di destra e Ultrà di sinistra).
    Bisogna dire che tutte queste voci, altro non sono frutto che della fantasia di alcuni perché nelle differenze tra i due termini non centra il modo di tifare come neanche la politica, il discorso è semplicemente di correttezza del termine: ultras è il termine corretto, Ultrà è semplicemente una parola mai esistita frutto di una “napoletanizzazione” del termine Ultras.
    Ma veniamo alle origini: il termine Ultras ha origini che affondano alla fine del 1700 nella Francia rivoluzionaria francese, gli Ultras dell’epoca erano gli oltranzisti monarchici assolutamente indisposti a concedere alcuna concessione ad una borghesia che si faceva sempre più esigente.
    Il termine Ultras fu portato poi nel mondo del tifo e del calcio da un giornalista quando dopo un Torino - Vicenza 2-3 del 1969 il gruppo trainante della Maratona ( I Commandos Fedelissimi ) inseguirono l’arbitro Lo Bello (si , sempre lui) ,reo di un arbitraggio scandaloso, fino all’aeroporto in caroselli di macchine che innalzavano lo striscione Commandos Fedelissimi.
    Il giornalista che scrisse l’articolo il giorno dopo definì questi tifosi Ultras, usando questo termine come sinonimo di “oltranzisti” accesi decisi a fargliela pagare all’arbitro Lo Bello.
    Il termine piacque molto al direttivo dei Commandos Fedelissimi che decisero di adottarlo, fu così che nacque il gruppo ormai storico degli Ultras Granata (nel frattempo correva l’anno 1971).
    Bisogna dire che la paternità del termine Ultras non è poi così sicura, a rivendicarla sono anche i doriani che dicono di essere nati come gruppo con lo striscione nel 1969 quando in Piazza della Vittoria comparvero le scritte Uniti Legneremo Tutti i Rossoblu A Sangue il cui anagramma è ULTRAS.
    Fatto sta che sia che la siano nati prima i doriani o i granata il termine corretto è Ultras, i primi ad adottare il termine Ultrà furono per l’appunto i napoletani che nel 1972 “fusero” i due gruppi principali della Curva B: i Commandos e gli Ultras nel gruppo unico Commandos Ultras che durò poco, poi visto che non suonava bene fu troncato e “napoletanizzato” nel termine Commando Ultrà ( poi più tardi divento Commando Ultrà Curva B = CUCB ).
    Da qui si evince che il termine Ultrà non ha alcuna radice storica e significato ma è frutto di una maldestra abbreviazione, che poi questo sia stato usato da gruppi anche importanti nel mondo del tifo (sui tutti i romani e gli stessi napoletani) non significa nulla, Ultrà e grammaticalmente scorretto e basta!
    Per cui ragazzi se allo stadio andate senza la sciarpa legata alla gamba, se a capodanno non tirate la stufa giù dal balcone, se avete un’occupazione diversa dal bagarino o dal posteggiatore abusivo, se in trasferta evitate di rubare i salami all’autogrill, se tra voi vi chiamate “raga” e non “cumpà” siete Ultras e non Ultrà!!!!!!!!

    ESTREMO SOSTEGNO

    ( tratto dal forum della FDL )

    Nota del Webmaster

    In effetti, il termine è francese quindi si deve scrivere ULTRAS quando si parla di una pluralità di individui ed eventualmente ULTRA se si parla di un individuo solo. La grammatica francese infatti prevede che per indicare il plurale di un sostantivo si debba scrivere la consonante "S" al termine della parola. Per quanto riguarda la pronuncia in francese la "S" non viene pronunciata ne al singolare ne al plurale e l'ultima vocale viene accentata, senza però, quando si SCRIVE, mettere l'accento sull'ultima vocale. Come dice il cuginetto scrivere ULTRA' è una "napoletanizzazione" del termine.

    Se per vostra cultura o curiosità voleste cercare questo termine su enciclopedie o dizionari, ricordatevi di cercarlo al SINGOLARE, quindi ULTRA.

    P.S: il "cuginetto" in questione sare io......

  4. #4
    TERRA DI MEZZO CROTONE
    Data Registrazione
    04 Mar 2002
    Località
    CIAO GABRIELE! R.I.P.
    Messaggi
    4,535
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Sul dibattito Ultras e Ultrà

    Originally posted by Gianmario
    Fonte: Gruppo Brusco

    DEFINIZIONE ULTRAS

    ULTRA: sm. inv. [sec. XX; dal francese ultra(royaliste), ultrarealista, reazionario]. Nel periodo della Restaurazione in Francia, chi apparteneva al gruppo di monarchici reazionari che sostenevano il ritorno puro e semplice della monarchia assoluta, in ciò andando ben oltre le intenzioni dello stesso Luigi XVIII. Il gruppo scomparve con la rivoluzione del 1830 ma il termine rimase a indicare quelle posizioni di estrema destra che propugnavano soluzioni autoritarie e antistoriche. Si tinse di nazionalismo nel caso Dreyfus e nel movimento boulangista, ebbe risvolti di rigorismo religioso nell'Action Française, ma soprattutto ebbe un grande ritorno con la questione algerina che mise in crisi la Francia pregollista.

    Da allora u. è usato in Europa per indicare gruppi estremistici.

    tratto da SAPERE.IT



    ULTRAS o ULTRA'

    Frequentando la Curva Sud, ma anche leggendo questo forum e altri siti, noto che è molto diffuso tra noi milanisti l’uso delle parole Ultras e Ultrà quasi come si trattasse di sinonimi e termini intercambiabili all’interno del discorso.
    Altri ancora invece dicono: è vero le parole sono differenti Ultras e Ultrà sono differenti in quanto la prima è adatta a tifoserie di impostazione britannica e la seconda ad un tifo all’italiana, altri ancora dicono che la differenza è data dalla natura politica della tifoseria (Ultras di destra e Ultrà di sinistra).
    Bisogna dire che tutte queste voci, altro non sono frutto che della fantasia di alcuni perché nelle differenze tra i due termini non centra il modo di tifare come neanche la politica, il discorso è semplicemente di correttezza del termine: ultras è il termine corretto, Ultrà è semplicemente una parola mai esistita frutto di una “napoletanizzazione” del termine Ultras.
    Ma veniamo alle origini: il termine Ultras ha origini che affondano alla fine del 1700 nella Francia rivoluzionaria francese, gli Ultras dell’epoca erano gli oltranzisti monarchici assolutamente indisposti a concedere alcuna concessione ad una borghesia che si faceva sempre più esigente.
    Il termine Ultras fu portato poi nel mondo del tifo e del calcio da un giornalista quando dopo un Torino - Vicenza 2-3 del 1969 il gruppo trainante della Maratona ( I Commandos Fedelissimi ) inseguirono l’arbitro Lo Bello (si , sempre lui) ,reo di un arbitraggio scandaloso, fino all’aeroporto in caroselli di macchine che innalzavano lo striscione Commandos Fedelissimi.
    Il giornalista che scrisse l’articolo il giorno dopo definì questi tifosi Ultras, usando questo termine come sinonimo di “oltranzisti” accesi decisi a fargliela pagare all’arbitro Lo Bello.
    Il termine piacque molto al direttivo dei Commandos Fedelissimi che decisero di adottarlo, fu così che nacque il gruppo ormai storico degli Ultras Granata (nel frattempo correva l’anno 1971).
    Bisogna dire che la paternità del termine Ultras non è poi così sicura, a rivendicarla sono anche i doriani che dicono di essere nati come gruppo con lo striscione nel 1969 quando in Piazza della Vittoria comparvero le scritte Uniti Legneremo Tutti i Rossoblu A Sangue il cui anagramma è ULTRAS.
    Fatto sta che sia che la siano nati prima i doriani o i granata il termine corretto è Ultras, i primi ad adottare il termine Ultrà furono per l’appunto i napoletani che nel 1972 “fusero” i due gruppi principali della Curva B: i Commandos e gli Ultras nel gruppo unico Commandos Ultras che durò poco, poi visto che non suonava bene fu troncato e “napoletanizzato” nel termine Commando Ultrà ( poi più tardi divento Commando Ultrà Curva B = CUCB ).
    Da qui si evince che il termine Ultrà non ha alcuna radice storica e significato ma è frutto di una maldestra abbreviazione, che poi questo sia stato usato da gruppi anche importanti nel mondo del tifo (sui tutti i romani e gli stessi napoletani) non significa nulla, Ultrà e grammaticalmente scorretto e basta!
    Per cui ragazzi se allo stadio andate senza la sciarpa legata alla gamba, se a capodanno non tirate la stufa giù dal balcone, se avete un’occupazione diversa dal bagarino o dal posteggiatore abusivo, se in trasferta evitate di rubare i salami all’autogrill, se tra voi vi chiamate “raga” e non “cumpà” siete Ultras e non Ultrà!!!!!!!!

    ESTREMO SOSTEGNO

    ( tratto dal forum della FDL )

    Nota del Webmaster

    In effetti, il termine è francese quindi si deve scrivere ULTRAS quando si parla di una pluralità di individui ed eventualmente ULTRA se si parla di un individuo solo. La grammatica francese infatti prevede che per indicare il plurale di un sostantivo si debba scrivere la consonante "S" al termine della parola. Per quanto riguarda la pronuncia in francese la "S" non viene pronunciata ne al singolare ne al plurale e l'ultima vocale viene accentata, senza però, quando si SCRIVE, mettere l'accento sull'ultima vocale. Come dice il cuginetto scrivere ULTRA' è una "napoletanizzazione" del termine.

    Se per vostra cultura o curiosità voleste cercare questo termine su enciclopedie o dizionari, ricordatevi di cercarlo al SINGOLARE, quindi ULTRA.

    P.S: il "cuginetto" in questione sare io......
    Timmy...ti ricordi...questa discussione la iniziammo io e te quando cercammo di far aprire per la prima volta il forum Pianeta Ultras!
    Certo che ne è passato di tempo...

  5. #5
    AC Milan 1899
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Messaggi
    12,999
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: Sul dibattito Ultras e Ultrà

    Originally posted by Daniele
    Timmy...ti ricordi...questa discussione la iniziammo io e te quando cercammo di far aprire per la prima volta il forum Pianeta Ultras!
    Certo che ne è passato di tempo...
    Si, saranno passati quasi 3 anni

  6. #6
    TERRA DI MEZZO CROTONE
    Data Registrazione
    04 Mar 2002
    Località
    CIAO GABRIELE! R.I.P.
    Messaggi
    4,535
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: Re: Sul dibattito Ultras e Ultrà

    Originally posted by Gianmario
    Si, saranno passati quasi 3 anni

    Estate del 2000 per la precisione....

  7. #7
    FdL 1968
    Data Registrazione
    04 Dec 2002
    Località
    Ex Curva Sud Milano
    Messaggi
    253
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In linea di massima sono d'accordo sul "teorema" di Gianmario.
    La divisione fra i due termini per motivi politici o di tifo mi sembra francamente povera di contenuti.



    Leoni Sempre!
    Leoni Sempre!

 

 

Discussioni Simili

  1. mk ultra
    Di Freezer nel forum Socialismo Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 28-02-11, 19:29
  2. Perchè il 99% degli ultras e gruppi ultras sono di estrema destra?
    Di Eyes Only (POL) nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 121
    Ultimo Messaggio: 03-08-08, 00:21
  3. Ultrà?
    Di vend. solitario nel forum Squadre Siciliane
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 12-02-07, 20:26
  4. Dall' ultra-femminismo-comunista all'ultra-femminismo-filoccidentale
    Di EresiaMaxima nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 15-09-06, 11:27
  5. Ultrà
    Di Runes nel forum Destra Radicale
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 19-04-06, 09:06

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226