User Tag List

Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 26
  1. #1
    Moderatore
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Cermenate (CO)
    Messaggi
    22,920
     Likes dati
    128
     Like avuti
    259
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Norme attualmente IN VIGORE su astinenze e digiuni

    CARI AMICI,

    ANNI DI CONFUSIONE, DI ANARCHIA E DI TRADIMENTO POSSONO AVER OSCURATO CONCETTO E CARATTERISTICHE DEL DIGIUNO ECCLESIASTICO.
    ALLA VIGILIA DELL'INIZIO DELLA QUARESIMA 2005 MI SEMBRA GIUSTO POSTARE QUI L'ATTUALE LEGISLAZIONE IN VIGORE SUL DIGIUNO ECCLESIASTICO.

    FARE PENITENZA è UN COMANDAMENTO DIVINO. LA CHIESA CATTOLICA, APPLICANDO QUESTO COMANDAMENTO, HA SEMPRE PRESCRITTO DEI GIORNI DI DIGIUNO.
    IMITANDO L'ESEMPIO DI MOSè, ELIA E NOSTRO SIGNORE GESù CRISTO, CHE DIGIUNARONO 40 GIORNI, FU ISTITUITA LA QUARESIMA.
    IL DIGIUNO QUADRAGESIMALE è STATO ISTITUITO DAGLI APOSTOLI STESSI, SECONDO SAN GIROLAMO (EP. XXVII AD MARCELLAM), SAN LEONE MAGNO (SERM. II, V, IX, DE QUADRAGESIMA), SAN CIRILLO D'ALESSANDRIA (HOMIL. PASCHAL.), SANT'ISIDORO (DE ECCLES. OFFICIIS L. VI, C. XIX)
    ANTICHISSIMO NELLA CHIESA ROMANA IL DIGIUNO DELLE QUATTRO TEMPORA, ALL'INIZIO DELLE STAGIONI.
    ANTICHISSIMO IL DIGIUNO ALL'INIZIO DELLE FESTE.
    UNA SOLA CITAZIONE DAL MAGISTERO ORDINARIO INFALLIBILE DEI SOMMI PONTEFICI:

    PAPA BENEDETTO XIV "NOS AMBIGIMUS" DEL 30 MAGGIO 1741:

    "L'OSSERVANZA DELLA QUARESIMA è IL LEGAME DELLA NOSTRA MILIZIA: è PER ESSA CHE CI DISTINGUIAMO DAI NEMICI DELLA CROCE DI CRISTO: PER ESSA CHE ALLONTANIAMO I FLAGELLI DELL'IRA DIVINA: PER ESSA CHE, PROTETTI DALL'AIUTO CELESTE DURANTE IL GIORNO, CI FORTIFICHIAMO CONTRO I PRINCIPI DELLE TENEBRE. SE QUEST'OSSERVANZA SI RILASSERà, SARà A DETRIMENTO DELLA GLORIA DI DIO, PER IL DISONORE DELLA RELIGIONE CATTOLICA E DELLE ANIME CRISTIANE: E NON C'è DUBBIO CHE QUESTA NEGLIGENZA DIVENTERà LA FONTE DI SVENTURE PER I POPOLI, DI DISASTRI NEI PUBBLICI AFFARI, DI INFORTUNI PER GLI INDIVIDUI."

    PAROLE SU CUI RIFLETTERE MOLTO, SPECIALMENTE OGGI.

    NON ESSENDO DI NESSUN VALORE LEGALE LA "COSTITUZIONE" "POENITEMINI" DI GIOVAN BATTISTA MONTINI, CHE ERA PRIVO DI AUTORITà PONTIFICIA, DEL 1966, E NON ESSENDO PER NULLA IN VIGORE IL COSIDDETTO "CODICE DI DIRITTO CANONICO DEL 1983" PERCHè PROMULGATO DAL MODERNISTA MONSIGNOR WOJTYLA, SONO ANCORA IN VIGORE I CANONI 1250-1254 DEL CODICE DI DIRITTO CANONICO, MODIFICATI DAL DECRETO DELLA S.C. DEI RITI DEL 16 SETTEMBRE 1955 E DELLA S.C. DEL CONCILIO DEL 25 LUGLIO 1957.

    L'ATTUALE LEGGE PER I FEDELI DI RITO LATINO è QUINDI LA SEGUENTE:

    LA LEGGE DEL DIGIUNO OBBLIGA TUTTI I FEDELI NON SCUSATI O DISPENSATI, DAI 21 ANNI COMPIUTI AI SESSANTA INCOMINCIATI: QUELLA DELL'ASTINENZA DALLA CARNE A PARTIRE DAI SETTE ANNI COMPIUTI

    IL DIGIUNO CONSISTE NEL FARE UN SOLO PASTO AL GIORNO OPPURE DUE PICCOLE REFEZIONI NEL CORSO DELLA GIORNATA (I TEOLOGI QUANTIFICANO IN 60 GRAMMI AL MATTINO E 250 ALLA SERA)

    L'ASTINENZA VIETA L'USO DELLA CARNE, DI ESTRATTO O BRODO DI CARNE, MA NON QUELLO DELLE UOVA, DEI LATTICINI E DI QUALSIASI CONDIMENTO DI GRASSO ANIMALE (CANONE 1250)

    GIORNI DI ASTINENZA DALLA CARNI

    TUTTI I VENERDì DELL'ANNO (TRANNE SE VI CADE UNA FESTA DI PRECETTO)

    GIORNI DI ASTINENZA E DI DIGIUNO

    -MERCOLEDì DELLE CENERI
    -OGNI VENERDì E SABATO DI QUARESIMA
    -IL MERCOLEDì, VENERDì E SABATO DELLA QUATTRO TEMPORA
    CIOè:

    -DELLA PRIMA SETTIMANA DI QUARESIMA
    -DELLA SETTIMANA DI PENTECOSTE
    -DELLA TERZA SETTIMANA DI SETTEMBRE
    -DELLA TERZA SETTIMANA DI AVVENTO

    LE VIGILIE:

    -DI NATALE (24 DICEMBRE)
    -DI PENTECOSTE
    -DELL'IMMACOLATA (7 DICEMBRE: TRANNE PER GLI AMBROSIANI)
    -D'OGNISSANTI (31 OTTOBRE)

    GIORNI DI SOLO DIGIUNO SENZA ASTINENZA

    -TUTTI GLI ALTRI GIORNI FERIALI DI QUARESIMA (LE DOMENICHE NON C'è IL DIGIUNO)

    DATA LA SEDE VACANTE, LA DISPENSA DI PAPA PIO XII DEL 28 GENNAIO 1949 è OGGI PURTROPPO INAPPLICABILE, ANCHE SE LA LEGGE PUà ESSERE APPLICATA CON BENIGNITà DA CONFESSORI.

    POSSONO NON PRATICARE L'ASTINENZA:

    -I POVERI CHE RICEVONO CARNE IN ELEMOSINA E NON HANNO ALTRO DA MANGIARE
    -GLI INFERMI, I CONVALESCENTI, I DEBOLI DI STOMACO, LE DONNE CHE ALLATTANO, LE DONNE INCINTE SE DEBOLI
    -GLI OPERAI CHE FANNO I LAVORI PIù PESANTI QUOTIDIANAMENTE
    -MOGLI, FIGLI, SERVI, TUTTI COLORO CHE ESERCITANO UN SERVIZIO, ESSENDOVI COSTRETTI, E CHE NON POSSONO AVERE ALTRO CIBO SUFFICIENTEMENTE NUTRIENTE.

    POSSONO NON PRATICARE IL DIGIUNO:

    -COLORO CHE DIGIUNEREBBERO CON GRAVE INCOMMODO: AMMALATI, CONVALESCENTI, DEBOLI DI NERVI, DONNE CHE ALLATTANO O INCINTE;

    -POVERI CHE GIà HANNO POCO CIBO A DISPOSIZIONE;

    -COLORO CHE ESERCITANO UN LAVORO CHE è MORALMENTE E ORDINARIAMENTE INCOMPATIBILE CON IL DIGIUNO (LAVORI CORPORALI E ONESTI: FONDITORI, FABBRI, METALMECCANICI, MURATORI, TAGLIABOSCHI, CALZOLAI, CONCIATORI, FORNAI, MUGNAI, AGRICOLTORI, VASAI, LAVANDAIE, VETTURINI, MARINAI, LAVORATORI CON MACCHINARI CHE DEBILITANO IL CORPO E LA MENTE.
    I SERVI CHE SONO OCCUPATI IN MOLTI E PESANTI LAVORI;

    -COLORO CHE FANNO UN LAVORO INTELLETTUALE O SPIRITUALE MOLTO FATICOSO E DIUTURNO: STUDENTI SOTTO ESAMI, PROFESSORI CHE DEVONO PRERARE MOLTE LEZIONI, ANCHE MAESTRI DI GINNASTICA;

    -CHI DEVE FARE UN LUNGO E STANCANTE VIAGGIO (ALMENO NOVE CHILOMETRI A PIEDI OPPURE UN GIORNO INTERO DI VIAGGIO IN TRENO, NAVE, AEREO CON VARI SCALI;

    -PER UN MAGGIOR BENE O PER UN'OPERA DI PIETà PIù GRANDE SE QUESTA è MORALMENTE INCOMPATIBILE CON IL DIGIUNO: COLORO CHE SERVONO NEGLI OSPEDALI, I PREDICATORI...

    ELEEMOSYNA, IEIUNIUM, ABSTINENTIA, ORATIO (ELEMOSINA, DIGIUNO, ASTINENZA, PREGHIERA): ECCO LA QUARESIMA CATTOLICA!

    UN CARO SALUTO A TUTTI

    E BUONA QUARESIMA A TUTTI
    PER I ROMANI INCOMINCIA MERCOLEDì, PER GLI AMBROSIANI DOMENICA


    GUELFO NERO

  2. #2
    Moderatore
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Cermenate (CO)
    Messaggi
    22,920
     Likes dati
    128
     Like avuti
    259
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito


  3. #3
    Ordine e Disciplina
    Data Registrazione
    08 Apr 2002
    Località
    Reazione, Tradizione, Controrivoluzione, Restaurazione, Legittimismo, Sanfedismo
    Messaggi
    5,141
     Likes dati
    0
     Like avuti
    0
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Guelfo, per il mercoledì delle ceneri come debbono regolarsi i fedeli di rito ambrosiano (quorum ego)?

  4. #4
    Moderatore
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Cermenate (CO)
    Messaggi
    22,920
     Likes dati
    128
     Like avuti
    259
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Come una giornata normale, caro Peucezio. Le ceneri in rito ambrosiano vengono distribuite la prima domenica di quaresima.

    Guelfo Nero

  5. #5
    Ordine e Disciplina
    Data Registrazione
    08 Apr 2002
    Località
    Reazione, Tradizione, Controrivoluzione, Restaurazione, Legittimismo, Sanfedismo
    Messaggi
    5,141
     Likes dati
    0
     Like avuti
    0
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Per cui anche il digiuno quaresimale inizia domenica. Grazie della delucidazione.
    In sostanza la Quaresima dura di meno! Beh, il bello della Chiesa Cattolica, tra le altre cose, è il rispetto delle tradizioni e degli usi locali.

  6. #6
    Moderatore
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Cermenate (CO)
    Messaggi
    22,920
     Likes dati
    128
     Like avuti
    259
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: norme attualmente IN VIGORE per la quaresima cattolica

    Originally posted by guelfo nero
    CARI AMICI,

    ANNI DI CONFUSIONE, DI ANARCHIA E DI TRADIMENTO POSSONO AVER OSCURATO CONCETTO E CARATTERISTICHE DEL DIGIUNO ECCLESIASTICO.
    ALLA VIGILIA DELL'INIZIO DELLA QUARESIMA 2003 MI SEMBRA GIUSTO POSTARE QUI L'ATTUALE LEGISLAZIONE IN VIGORE SUL DIGIUNO ECCLESIASTICO.

    FARE PENITENZA è UN COMANDAMENTO DIVINO. LA CHIESA CATTOLICA, APPLICANDO QUESTO COMANDAMENTO, HA SEMPRE PRESCRITTO DEI GIORNI DI DIGIUNO.
    IMITANDO L'ESEMPIO DI MOSè, ELIA E NOSTRO SIGNORE GESù CRISTO, CHE DIGIUNARONO 40 GIORNI, FU ISTITUITA LA QUARESIMA.
    IL DIGIUNO QUADRAGESIMALE è STATO ISTITUITO DAGLI APOSTOLI STESSI, SECONDO SAN GIROLAMO (EP. XXVII AD MARCELLAM), SAN LEONE MAGNO (SERM. II, V, IX, DE QUADRAGESIMA), SAN CIRILLO D'ALESSANDRIA (HOMIL. PASCHAL.), SANT'ISIDORO (DE ECCLES. OFFICIIS L. VI, C. XIX)
    ANTICHISSIMO NELLA CHIESA ROMANA IL DIGIUNO DELLE QUATTRO TEMPORA, ALL'INIZIO DELLE STAGIONI.
    ANTICHISSIMO IL DIGIUNO ALL'INIZIO DELLE FESTE.
    UNA SOLA CITAZIONE DAL MAGISTERO ORDINARIO INFALLIBILE DEI SOMMI PONTEFICI:

    PAPA BENEDETTO XIV "NOS AMBIGIMUS" DEL 30 MAGGIO 1741:

    "L'OSSERVANZA DELLA QUARESIMA è IL LEGAME DELLA NOSTRA MILIZIA: è PER ESSA CHE CI DISTINGUIAMO DAI NEMICI DELLA CROCE DI CRISTO: PER ESSA CHE ALLONTANIAMO I FLAGELLI DELL'IRA DIVINA: PER ESSA CHE, PROTETTI DALL'AIUTO CELESTE DURANTE IL GIORNO, CI FORTIFICHIAMO CONTRO I PRINCIPI DELLE TENEBRE. SE QUEST'OSSERVANZA SI RILASSERà, SARà A DETRIMENTO DELLA GLORIA DI DIO, PER IL DISONORE DELLA RELIGIONE CATTOLICA E DELLE ANIME CRISTIANE: E NON C'è DUBBIO CHE QUESTA NEGLIGENZA DIVENTERà LA FONTE DI SVENTURE PER I POPOLI, DI DISASTRI NEI PUBBLICI AFFARI, DI INFORTUNI PER GLI INDIVIDUI."

    PAROLE SU CUI RIFLETTERE MOLTO, SPECIALMENTE OGGI.

    NON ESSENDO DI NESSUN VALORE LEGALE LA "COSTITUZIONE" "POENITEMINI" DI GIOVAN BATTISTA MONTINI, CHE ERA PRIVO DI AUTORITà PONTIFICIA, DEL 1966, E NON ESSENDO PER NULLA IN VIGORE IL COSIDDETTO "CODICE DI DIRITTO CANONICO DEL 1983" PERCHè PROMULGATO DAL MODERNISTA MONSIGNOR WOJTYLA, SONO ANCORA IN VIGORE I CANONI 1250-1254 DEL CODICE DI DIRITTO CANONICO, MODIFICATI DAL DECRETO DELLA S.C. DEI RITI DEL 16 SETTEMBRE 1955 E DELLA S.C. DEL CONCILIO DEL 25 LUGLIO 1957.

    L'ATTUALE LEGGE PER I FEDELI DI RITO LATINO è QUINDI LA SEGUENTE:

    LA LEGGE DEL DIGIUNO OBBLIGA TUTTI I FEDELI NON SCUSATI O DISPENSATI, DAI 21 ANNI COMPIUTI AI SESSANTA INCOMINCIATI: QUELLA DELL'ASTINENZA DALLA CARNE A PARTIRE DAI SETTE ANNI COMPIUTI

    IL DIGIUNO CONSISTE NEL FARE UN SOLO PASTO AL GIORNO E DUE PICCOLE REFEZIONI NEL CORSO DELLA GIORNATA (I TEOLOGI QUANTIFICANO IN 60 GRAMMI AL MATTINO E 250 ALLA SERA)

    L'ASTINENZA VIETA L'USO DELLA CARNE, DI ESTRATTO O BRODO DI CARNE, MA NON QUELLO DELLE UOVA, DEI LATTICINI E DI QUALSIASI CONDIMENTO DI GRASSO ANIMALE (CANONE 1250)

    GIORNI DI ASTINENZA DALLA CARNI

    TUTTI I VENERDì DELL'ANNO (TRANNE SE VI CADE UNA FESTA DI PRECETTO)

    GIORNI DI ASTINENZA E DI DIGIUNO

    -MERCOLEDì DELLE CENERI
    -OGNI VENERDì E SABATO DI QUARESIMA
    -IL MERCOLEDì, VENERDì E SABATO DELLA QUATTRO TEMPORA
    CIOè:

    -DELLA PRIMA SETTIMANA DI QUARESIMA
    -DELLA SETTIMANA DI PENTECOSTE
    -DELLA TERZA SETTIMANA DI SETTEMBRE
    -DELLA TERZA SETTIMANA DI AVVENTO

    LE VIGILIE:

    -DI NATALE (24 DICEMBRE)
    -DI PENTECOSTE
    -DELL'IMMACOLATA (7 DICEMBRE: TRANNE PER GLI AMBROSIANI)
    -D'OGNISSANTI (31 OTTOBRE)

    GIORNI DI SOLO DIGIUNO SENZA ASTINENZA

    -TUTTI GLI ALTRI GIORNI FERIALI DI QUARESIMA (LE DOMENICHE NON C'è IL DIGIUNO)

    DATA LA SEDE VACANTE, LA DISPENSA DI PAPA PIO XII DEL 28 GENNAIO 1949 è OGGI PURTROPPO INAPPLICABILE, ANCHE SE LA LEGGE PUà ESSERE APPLICATA CON BENIGNITà DA CONFESSORI.

    POSSONO NON PRATICARE L'ASTINENZA:

    -I POVERI CHE RICEVONO CARNE IN ELEMOSINA E NON HANNO ALTRO DA MANGIARE
    -GLI INFERMI, I CONVALESCENTI, I DEBOLI DI STOMACO, LE DONNE CHE ALLATTANO, LE DONNE INCINTE SE DEBOLI
    -GLI OPERAI CHE FANNO I LAVORI PIù PESANTI QUOTIDIANAMENTE
    -MOGLI, FIGLI, SERVI, TUTTI COLORO CHE ESERCITANO UN SERVIZIO, ESSENDOVI COSTRETTI, E CHE NON POSSONO AVERE ALTRO CIBO SUFFICIENTEMENTE NUTRIENTE.

    POSSONO NON PRATICARE IL DIGIUNO:

    -COLORO CHE DIGIUNEREBBERO CON GRAVE INCOMMODO: AMMALATI, CONVALESCENTI, DEBOLI DI NERVI, DONNE CHE ALLATTANO O INCINTE;

    -POVERI CHE GIà HANNO POCO CIBO A DISPOSIZIONE;

    -COLORO CHE ESERCITANO UN LAVORO CHE è MORALMENTE E ORDINARIAMENTE INCOMPATIBILE CON IL DIGIUNO (LAVORI CORPORALI E ONESTI: FONDITORI, FABBRI, METALMECCANICI, MURATORI, TAGLIABOSCHI, CALZOLAI, CONCIATORI, FORNAI, MUGNAI, AGRICOLTORI, VASAI, LAVANDAIE, VETTURINI, MARINAI, LAVORATORI CON MACCHINARI CHE DEBILITANO IL CORPO E LA MENTE.
    I SERVI CHE SONO OCCUPATI IN MOLTI E PESANTI LAVORI;

    -COLORO CHE FANNO UN LAVORO INTELLETTUALE O SPIRITUALE MOLTO FATICOSO E DIUTURNO: STUDENTI SOTTO ESAMI, PROFESSORI CHE DEVONO PRERARE MOLTE LEZIONI, ANCHE MAESTRI DI GINNASTICA;

    -CHI DEVE FARE UN LUNGO E STANCANTE VIAGGIO (ALMENO NOVE CHILOMETRI A PIEDI OPPURE UN GIORNO INTERO DI VIAGGIO IN TRENO, NAVE, AEREO CON VARI SCALI;

    -PER UN MAGGIOR BENE O PER UN'OPERA DI PIETà PIù GRANDE SE QUESTA è MORALMENTE INCOMPATIBILE CON IL DIGIUNO: COLORO CHE SERVONO NEGLI OSPEDALI, I PREDICATORI...

    ELEEMOSYNA, IEIUNIUM, ABSTINENTIA, ORATIO (ELEMOSINA, DIGIUNO, ASTINENZA, PREGHIERA): ECCO LA QUARESIMA CATTOLICA!

    UN CARO SALUTO A TUTTI

    E BUONA QUARESIMA A TUTTI
    PER I ROMANI INCOMINCIA MERCOLEDì, PER GLI AMBROSIANI DOMENICA


    GUELFO NERO
    comincia il 9 febbraio: buona Quaresima a tutti!

  7. #7
    Registered User
    Data Registrazione
    13 Jan 2005
    Messaggi
    50
     Likes dati
    0
     Like avuti
    0
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Gli usi della diocesi di Milano non sono locali ma universali, o meglio lo sono stati.

    L'Avvento originario che adesso si definisce "Romano" aveva la durata che ancora oggi viene fissata dal calendario Ambrosiano ovvero quello dei giorni di Quaresima.

    Per quanto riguarda la Quaresima invece si', si tratta di un cambiamento liturgico percepito e poi mantenuto solo nei decanati della diocesi di Milano.

    Si badi bene: le ceneri sono si' distribuite, ma tale uso e' sempre stato "sconsigliato" e "non ben visto" dal clero milanese, perfino da quello preconciliare.

    A Monza comunque lo si fa mercoledi' (il card.Borromeo non riusci' a opporsi alla spagnolizzazione della liturgia e del calendario) , come in tutte le celebrazioni degli ordini che non dipendono dalla diocesi.

    Chi dunque considera come propria parrocchia di riferimento una parrocchia monzese dovrebbe seguire le indicazioni del signor Guelfo Nero anche sulle prescrizioni alimentari del digiuno.

    Sottolineo queste che molti definiscono sottigliezza poiche' tempo fa conobbi presso una casa di riposo di Milano anziani monzesi che ribadivano agli addetti della mensa questo loro desiderio di continuare secondo l'insegnamento ricevuto in passato: c'e' da meditare su questi fatti sempre piu' rari.

    Sicrista,

    ex sacrestano

  8. #8
    Moderatore
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Cermenate (CO)
    Messaggi
    22,920
     Likes dati
    128
     Like avuti
    259
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Grazie, Sicrista, per le interessanti puntualizzazioni ambrosiane.

    Guelfo Nero

  9. #9
    Moderatore
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Cermenate (CO)
    Messaggi
    22,920
     Likes dati
    128
     Like avuti
    259
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    La Quaresima romana 2006 comincia dalla Mezzanotte del primo marzo.

    Guelfo Nero

  10. #10
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    19 Sep 2005
    Località
    Oggiono (LC)
    Messaggi
    19,370
     Likes dati
    209
     Like avuti
    137
    Mentioned
    24 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da guelfo nero
    :

    LA LEGGE DEL DIGIUNO OBBLIGA TUTTI I FEDELI NON SCUSATI O DISPENSATI, DAI 21 ANNI COMPIUTI AI SESSANTA INCOMINCIATI...
    Eh eh, sarà l'ultimo anno in cui potrò mangiare anche in quaresima ...

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Astinenze e digiuni: Norme attualmente in vigore
    Di Guelfo Nero nel forum Tradizione Cattolica
    Risposte: 208
    Ultimo Messaggio: 17-02-21, 20:08
  2. Risposte: 22
    Ultimo Messaggio: 18-01-12, 14:30
  3. III domenica dei digiuni
    Di Gabrjiele nel forum Chiesa Ortodossa Tradizionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 27-03-11, 09:38
  4. Enchiridion Indulgentiarum: norme in vigore sulle indulgenze
    Di Thomas Aquinas nel forum Cattolici
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 24-06-05, 18:43
  5. Digiuni pasquali
    Di MThule nel forum Destra Radicale
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 09-04-04, 10:07

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •