User Tag List

Risultati da 1 a 4 di 4
  1. #1
    Tradizion semper Viv !
    Data Registrazione
    24 Jan 2003
    Località
    INSUBRIA
    Messaggi
    533
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Il mistero delle Piramidi Brianzole

    Senza altri indizi utili (pare che si siano fermati con le analisi), non possiamo sapere se siano vere o meno.
    L'articolo tende forse un pò troppo verso l'egittologia (?).
    Leggete e fatevi un'opinione.


    Individuate TRE Piramidi scolpite nella roccia ed alte 50 metri nei pressi di Montevecchia. Si stanno cercando indizi utili per capire la loro datazione.
    Le prime colline che si incontrano a nord della pianura padana sono quelle di Montevecchia situato in provincia di Lecco e distante circa 30 km da Milano.
    Montevecchia è un paese con circa 2000 abitanti per il 90% coperto da una fitta vegetazione boschiva.
    Negli anni 80 la Regione Lombardia ha vincolato l'intero territorio a Parco Regionale denominato appunto di " Montevecchia e della Valle del Curone".
    Lo scopo di questa lodevole iniziativa è determinato dalla volontà di salvaguardare quest'area per gli indiscutibili valori sia ambientali che archeologici.
    In questa zona infatti si è trovato, tra l'altro,il più antico insediamento dell'intera Lombardia di umanoidi (neanderthal) risalente a 62.000 a.c. La zona è ricchissima dal lato archeologico,e la sua pecularità risiede nel riscontro di un'interrotta presenza umana da 60.000 anni fa ad oggi.
    Qui in mezzo ai boschi si possono trovare le testimonianze di TUTTE le popolazioni che si sono avvicendati su questi territori,forse anche per la favorevole circostanza ambientale dei boschi che hanno conservato ciò che in altri luoghi la cementificazione del territorio ha distrutto.
    Dall'epoca Barocca a quella medievale, da ricchissime testimonianze Romane a quelle degli Etruschi, dai Celti dell'Età del ferro a ..... TRE PIRAMIDI di età ancora da definire.
    Queste ultime per la loro dimensione sono sfuggite all'indagine del nostro gruppo. Solo recentemente uno studio più approfondito delle fotografie aeree eseguite dalla Regione Lombardia, hanno evidenziato l'unicità dell'intervento.
    L'intera zona è all'interno del perimetro del parco ed interessa un costone collinare posto dietro la collina di Montevecchia.
    "Qualcuno" in un'epoca imprecisata si è preso il disturbo di modellare questa collina asportando diverce centinaia di tonnellate di roccia allo scopo di creare un complesso di tre piramidi disponendole tra l'altro con le stesse proporzioni che hanno le più famose piramidi egiziane ( vedere più avanti il raffronto con le stelle della cintura di Orione ).
    Qui rispetto a quanto fatto in Egitto al posto di portare dei blocchi di pietra su un territorio piatto e sabbioso si è voluto scolpire un costone roccioso e modellarlo a forma di piramide.
    Quando l'opera è stata eseguita doveva avere lo stesso effetto estetico di tre piramidi di nuda roccia che spiccavano sulla vegetazione sottostante.
    Le famose piramidi egiziane di Keope,Giza e micerino costruite nella Valle dei Re sono state costruite ricalcando fedelmente la disposizione delle tre stelle della cintura di Orione.
    Di questo fatto sono ancora in corso approfondimenti ( e le solite discussioni ) da parte della comunità scientifica internazionale.
    Questo fatto è però così manifestamente evidente che ormai lo si dà quasi per scontato.
    La costellazione di Orione rappresentava per gli egiziani il loro dio Osiride.
    Il costruire tre piramidi disposte tra di loro con le stesse matematiche proporzione delle tre stelle probabilmente era un pò come voler trasportare in terra ( luogo delle "cose" effimere e mutevoli ) alcune delle caratteristiche che potevano avere solo gli Dei : L'ETERNITA'.
    Le stelle e le loro costellazioni erano per gli antichi l'unica cosa sicuramente eterna e davanti agli occhi di tutti.
    Probabilmente la stessa forma della piramide è stata scelta dagli Architetti di allora come l'unica capace di durare per SEMPRE.
    Chiunque volesse approfondire questi argomenti rimandiamo a qualche centinaia di libri scritti sull'argomento e a qualche migliaio di siti che si possono trovare su Internet.
    Quello che ci preme in questa sede puntualizzare è questo assioma:
    "Qualcuno" qualche migliaio di anni fa era fortemente motivato a costruire piramidi a cui venivano attribuite valenze religiose.
    Le dimensioni di queste piramidi erano tali che per costruirle occorreva il contributo di centinaia e/o migliaia di persone.Pertanto simili opere presupponevano l'esistenza di una comunità ben organizzata e distribuita sul territorio e che era molto sensibile ed attenta allo studio delle stelle.
    Queste grosse comunità dovevanon anche essere stabilmente insediate in un territorio ben delimitato disdegnando sicuramente la vita nomade che mal si confaceva alla costruzione di opere di tale mole.
    La storia ci insegna che l'uomo cacciatore dedito alla caccia e alla raccolta di piccoli frutti ( e che per decine di migliaia di anni aveva lavorato la selce per ricavarne punte per frecce,ami,rasoi, raschiatoi ecc) conduceva una vita nomade continuando a spostarsi seguendo la selvaggina all'alternanza delle stagioni.
    Il cambiamento epocale di questo modo di vivere lo si è avuto con l'avvento della civiltà degli AGRICOLTORI.
    Per decenni la comunità internazionale si è scervellata per capire come e perchè uno stile di vita così radicalmente diffuso si sia potuto "evolversi" in pochissimo tempo ( vi sono chiari reperti archeologici che provavano che in poche centinaia di anni un'intero paese aveva cambiato in maniera radicale e DEFINITIVA modo di vita : da cacciatori ad agricoltori ).
    La risposta l'archeologia ce l'ha fornita fornita recentemente cercando e trovando dove l'agricoltura è nata e si è sviluppata.
    In quest'area del mondo ( sembra che ci siano state diversi punti dove le tecniche agricole si siano sviluppate)
    la culla dell'agricoltura è stata l'attuale Turchia.
    Nelle steppe dell'anatolia crescevano allo stato spontaneo specie selvatiche di orzo e frumento.


    Analisi fino ad ora effettuate

    Per 2/3 anni vi sono state diverse discussioni sulla natura "artificiale" dei manufatti...ma recenti misurazioni "professionali" fatti da due astrofisici di Milano ( gentilmente prestatisi )con strumentazioni "satellitari" sono riusciti a DIMOSTRARE che le tre piramidi sono chiaramente artificiali per i seguenti motivi.

    1 - Sono orientate tutte e tre col lato "migliore" ad EST con una precisione inferiore al MEZZO GRADO.

    2 - Tutte le facce delle TRE piramidi sono inclinate CON LA STESSA INCLINAZIONE.

    3 - Sono orientate seguendo le proporzioni delle tre stelle della cintura di Orione

    4 - L'inclinazione delle pareti è di 42/43 gradi LA STESSA DELLE DUE PIRAMIDI EGIZIE più grandi ( quella Rossa e quella Romboidale ) che secondo l'egittologia "classica" sono attribuite a Snefru ( padre di Keope).

    Ma la cosa ancora più , diciamo strana, è che si proporziona la costellazione di Orione ( con TUTTE le sue stelle ) e si orienta in modo da far COINCIDERE le tre stelle della cintura con le "nostre" tre piramidi...le altre stelle ( 11 su 15 ) vanno a coincidere con i CENTRI STORICI di alcuni paesi della nostra zona.
    Premesso che tra un paese e l'altro vi sono chilometri di boschi e di campi arati..la coincidenza ci sembra quantomeno strana.

    Fonte: Pro loco Montevecchia

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    04 Mar 2002
    Località
    Per non lottare ci saranno sempre moltissimi pretesti in ogni circostanza, ma mai in ogni circostanza e in ogni epoca si potrà avere la libertà senza la lotta!
    Messaggi
    12,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Sempre lui!!!

    In origine postato da Beli Mawyr
    Scusate, ma voi dove credete che il Grande Druido PV offici i riti di Beltaine e Samahain se non a Montevecchia?

    Questa foto è stata scattata appunto lì, Beltaine 2003 E.C. - 3872 Mag Thured.


    e te pareva!

    secondo me ha il dono dell'ubiquità PVistica

  3. #3
    INSubrian SOCialism
    Data Registrazione
    11 Apr 2003
    Messaggi
    1,296
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ottimo Beli... anche questo 3ad è stato degnamente conquistato senza colpo ferire...
    ... sta volta però il collegamento era facile!

  4. #4
    INSubrian SOCialism
    Data Registrazione
    11 Apr 2003
    Messaggi
    1,296
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

 

 

Discussioni Simili

  1. Scoperte piramidi di cristallo nel Triangolo delle Bermuda?
    Di Avanguardia nel forum Socialismo Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 30-01-14, 22:58
  2. Una nuova ipotesi sulla costruzione delle piramidi
    Di WillyI nel forum Scienza e Tecnologia
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 02-12-08, 20:26
  3. La grande truffa delle piramidi
    Di agaragar nel forum Esoterismo e Tradizione
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 24-08-04, 17:13
  4. Scoperta una tomba all'ombra delle piramidi di Giza
    Di Tomás de Torquemada nel forum Storia
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 04-07-02, 00:25

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226