User Tag List

Risultati da 1 a 3 di 3
  1. #1
    Forumista storico
    Data Registrazione
    10 Oct 2009
    Messaggi
    32,649
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Tom Clancy's Ghost Recon: Jungle Storm

    Il team Ghosts ritira fuori dall'armadio le inconfondibili mimetiche verdi per gettarsi nuovamente nella boscaglia più fitta...



    Editore: UbiSoft
    Sviluppatore: Ubisoft
    Data di rilascio: febbraio 2004

    Agenti solitari come Solid Snake, Sam Fisher o James Bond hanno sicuramente fatto il loro tempo. Mi chiedo infatti dove stia il divertimento nell'affrontare missioni soli soletti, quando squadre come gli US Navy SEALs e i Ghosts di Tom Clancy dimostrano che le missioni possono essere portate a compimento con l'aiuto dei propri amici... Insomma, l'unione fa la forza.

    In Ghost Recon, assumi il comando di una squadra di sei agenti super esperti il cui compito è quello di gestire delicatissime situazioni politico-militari, quel tipo di faccende che vengono solitamente insabbiate a dovere. Stavolta, il caos scoppia a latitudini piuttosto meridionali e starà a te ripristinare l'ordine in una Cuba stravolta dall'anarchia post-Castro, per poi puntare verso la giungla colombiana e sgominare i terroristi responsabili di aver seminato il panico nell'isola caraibica.

    Come prevedibile per un titolo ispirato a Tom Clancy, molta enfasi è stata posta nel curare il realismo dell'azione. Per raggiungere gli obiettivi della missione, è necessario ponderare attentamente l'operato da svolgere e pianificare con grande cura ogni singolo movimento del team. Infatti, se paragonato a SOCOM II, questo è un gioco dal ritmo molto più lento e con una dose nettamente più massiccia di strategia.

    In prima linea

    Ma non pensare che un gioco dai ritmi cadenzati ti costringerà a girare i pollici... anche se impugnando un DualShock li terrai piuttosto impegnati in movimenti vorticosi. Ti ritroverai, infatti, alquanto occupato, poiché, a differenza di SOCOM, potrai assumere il controllo di ciascuna squadra, avendo la possibilità di piazzare cariche esplosive, operare da cecchino o da tiratore scelto. I soldati non controllati, dal canto loro, sono molto più abili nell'individuare i nemici e costringerli a uscire allo scoperto.

    Per aggiungere maggiore profondità a strategia e controllo, ciascun team viene diviso in due gruppi di tre uomini. Quando sei al comando di un soldato, il suo gruppo adotterà automaticamente la tua stessa strategia, nascondendosi, strisciando a terra e così via. Ma le cose si fanno alquanto interessanti nel momento in cui assumi il controllo anche dell'altro gruppo. Accedendo alla mappa di comando (premendo il tasto L1), potrai ordinare agli altri soldati di spostarsi verso un'altra area della mappa e modificare la loro tattica di azione, vale a dire come reagiranno dopo aver individuato il nemico, come si sposteranno e quale area copriranno dopo aver raggiunto una destinazione.

    Il sistema è molto semplice, ma in grado di aggiungere un notevole livello di profondità e flessibilità al gioco. In una missione, ad esempio, ho inviato l'altro gruppo sulla cima di un precipizio per tenere sott'occhio le sacche di resistenza nemica, mentre col mio team ho raggiunto la parte opposta della località. Quindi, l'aver fatto uscire due nemici allo scoperto dalla mia posizione, ha consentito agli uomini dell'altro gruppo di completare l'opera eliminando i nemici rimanenti dall'altura occupata. La sensazione di appagamento derivante dall'applicazione di una tattica vincente è davvero notevole, te ne accorgerai.

    Un'atmosfera avvolgente

    Se ancora non l'avessi capito, comunque, giocando a Ghost Recon: Jungle Storm il divertimento è assolutamente garantito. Sebbene cadenzato, il ritmo non fa altro che rendere più tesa e coinvolgente l'azione, attraverso gli sconfinati livelli di gioco. Buona parte dell'azione è basata sul sorvegliare attentamente l'itinerario seguito, sbirciando con la massima attenzione tra le nebbie (egregiamente riproposte) per scovare i nemici grazie al visore di precisione. Dopo aver trovato un gruppo, averne eliminato un membro e osservato i suoi alleati muoversi freneticamente per mimetizzarsi tra il fogliame, avrai davvero la sensazione di trovarti nel bel mezzo di una missione segreta.

    Un ulteriore elemento che aggiunge più profondità all'atmosfera è il Threat Indicator, che segnala indicativamente la direzione e l'approssimarsi dei nemici. E non credere che sia uno strumento in grado di rovinare la suspense, poiché è talmente ben calibrato che la sua funzione si riduce a quella di una guida, tutto sommato approssimativa, che alla fine contribuisce a innalzare il livello di tensione: il colore rosso sta ad indicare che un nemico è vicinissimo, e se non riesci a vederlo il panico ti assalirà in un attimo...

    Ma il Threat Indicator non rappresenta l'unica novità, poiché anche altre sezioni sono state decisamente rinnovate. L'intero HUD e il sistema di controllo sono stati ridisegnati da un punto di vista cromatico, in modo da risultare meglio percepibili, mentre l'effetto di sfocamento conseguente a un colpo subito aggiunge molta più tensione e drammaticità ai combattimenti a fuoco.

    Negativo, soldato

    Tuttavia, non possiamo astenerci dal segnalare alcune pecche che rovinano solo in parte l'eccellente lavoro svolto per Jungle Storm. L'animazione dei nemici è un po' approssimativa, in particolare quando si trovano a una certa distanza, il che può distogliere l'attenzione dall'altrimenti convincente atmosfera. Non solo, ma si potrebbe muovere un appunto anche alla qualità grafica generale, un tantino piatta. Ma forse, non è nient'altro che il prezzo da pagare per le dimensioni sterminate delle ambientazioni, dalla vegetazione a dir poco rigogliosa. E, tutto sommato, è davvero difficile lamentarsi quando, sdraiati a terra, si osserva tramite il visore di precisione, percependo il fogliame ondeggiare nel vento.

    Ancora più irritante, però, è la lacuna presente nella schermata pre-missione di selezione del soldato, in cui non viene indicato se un militare è ferito o meno, con la conseguenza che entrare in azione con un soldato che cammina a malapena può risultare molto più complicato. Ah, e a volte si è costretti ad attendere un po' troppo a lungo, quando, dopo aver dispensato loro gli ordini del caso, i soldati del team si dimostrano piuttosto lenti nel definire sulla mappa il percorso da coprire.

    Le uniche pecche trovate finiscono qui e rappresentano comunque problemi di poco conto, specialmente se paragonati alla quantità di puro divertimento garantito dalle campagne presenti nel titolo. E tutto ciò, senza nemmeno aver considerato le modalità online. Jungle Storm è uno dei più completi titoli compatibili in rete per PS2 mai usciti sino ad ora, con un mucchio di differenti modalità, sia cooperative che per sfide, disponibili su un totale di 31 mappe.

    La ciliegina sulla torta è data dal fatto che Ubisoft pubblicherà il titolo a un prezzo ridotto, rendendolo assolutamente imperdibile per chi è in cerca di azione militare dal taglio decisamente più strategico. Insomma, un gioco per cui vale sicuramente la pena spalmarsi in faccia del lucido da scarpe...

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista storico
    Data Registrazione
    10 Oct 2009
    Messaggi
    32,649
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ghost Recon: Jungle Storm utilizza un HUD completamente ridisegnato in modo da rendere più semplice impartire ordini ai tuoi uomini. Puoi controllare tutti i soldati che compongono il tuo gruppo o selezionarne uno solo e comandare gli altri utilizzando il sistema di menu o avvalendoti dei comandi vocali se disponi delle cuffie USB!

    Per la prima volta su PlayStation 2, puoi portare i Ghost online e affrontare le missioni in modalità cooperativa con altri giocatori mediante un adattatore di rete. Sono presenti anche diverse modalità di sfida se preferisci scontrarti con altri avversari umani, con un totale di 31 diverse mappe disponibili per il gioco in rete.

    Grazie alla presenza di coinvolgenti sfide sia per i giocatori singoli che per quelli che prediligono l'azione in rete, Jungle Storm è sicuramente il miglior titolo della serie Ghost Recon! E il momento di mimetizzarsi con l'ambiente ed entrare nel vivo dell'azione...

  3. #3
    Forumista storico
    Data Registrazione
    10 Oct 2009
    Messaggi
    32,649
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    - Due campagne per il gioco in singolo, inclusa le esclusive missioni 'Jungle Storm'


    - Comanda le tue truppe utilizzando le cuffie USB

    - Combatti online in varie modalità di gioco in 21 differenti mappe


    - HUD e controlli completamente riprogettati per agevolare la gestione degli uomini

 

 

Discussioni Simili

  1. Morto Tom Clancy
    Di Supermario nel forum Politica Estera
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 19-10-13, 12:38
  2. Nokia N8: Tom Clancy H.A.W.X HD – Gameplay
    Di Templares nel forum Telefonia e Hi-Tech
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 15-01-11, 18:20
  3. Tom Clancy’s H.A.W.X HD per Symbian^3 su Ovi Store
    Di Templares nel forum Telefonia e Hi-Tech
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 14-01-11, 01:00
  4. In the jungle, the mighty jungle...
    Di Charlie Brown nel forum Fondoscala
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 06-05-05, 20:53
  5. Guns n' Roses - Welcome To The Jungle
    Di SubZero nel forum Musica
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 14-02-05, 13:24

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226