User Tag List

Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: Il Grana PADANO

  1. #1
    allevatore
    Data Registrazione
    09 Mar 2002
    Località
    campagna lombardo-veneta
    Messaggi
    4,930
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Il Grana PADANO

    Il Grana Padano è nato all’inizio dell’anno Mille nel cuore della bassa Lombardia: i monaci cistercensi dell’abbazia di Chiaravalle ne misero a punto la ricetta come espediente per la conservazione del latte in eccedenza. Fonti del XII secolo documentano la nascita dei primi caseifici per la produzione di un formaggio a pasta dura e granulosa, cui venne attribuito il nome di “grana” proprio a causa dell’originale struttura. Il successo incontrato presso la popolazione lombarda portò al rapido sviluppo della sua produzione, mentre l’ottima capacità di conservazione ne favorì il commercio sui mercati delle zone limitrofe.
    La storia del Grana continua attraverso i secoli: lo si trova sulle tavole dei favolosi banchetti delle corti rinascimentali, ma anche negli anni delle carestie, durante i quali contribuisce al sostentamento delle popolazioni delle campagne.
    Le tecniche produttive del Grana Padano si sono tramandate inalterate da allora e, ancora oggi, assicurano a questo formaggio quelle caratteristiche organolettiche e nutrizionali che lo hanno reso uno dei prodotti più amati e imitati nel mondo.


    Come si consuma
    Il Grana Padano può essere consumato nei modi più svariati, grattugiato, a scaglie o a lamelle. In ogni versione aggiunge un delicato sapore ai cibi che accompagna, senza sovrastarne il gusto, ma completandolo e valorizzandolo. Nella versione più giovane, con circa un anno di stagionatura, è un ottimo formaggio da tavola, mentre quando supera l’anno e mezzo di invecchiamento è più compatto e più adatto alla grattugia.
    È ottimo come aperitivo abbinato a vini bianchi, fermi, frizzanti o spumanti, mentre, a fine pasto, si può abbinare a vini rossi, meglio se invecchiati.


    Come si conserva
    Dopo il taglio si consiglia di conservare il Grana Padano in frigorifero, avvolgendolo in un canovaccio inumidito per impedire che si asciughi troppo.


    Come si produce
    Il Grana Padano si produce con latte crudo di vacca proveniente da massimo due mungiture giornaliere. Il latte intero è scremato naturalmente per 10-12 ore e successivamente trasferito in caldaie della capacità di circa 1200 litri. Al latte viene addizionato il siero naturale. Questo starter è costituito da una coltura naturale di batteri lattici che si sviluppano nel siero proveniente dalla precedente caseificazione. Il latte inoculato viene riscaldato e addizionato di caglio di vitello e coagula in 8-10 minuti. La cagliata viene rotta e cotta sotto agitazione in circa 10 minuti. Quando il riscaldamento viene interrotto, i granuli di cagliata si depositano sul fondo della caldaia dove si “aggregano” per circa 40-60 minuti sotto siero.
    Il formaggio è poi estratto e tagliato in due parti, ognuna delle quali è posta in uno stampo per assumere la forma finale. Sullo scalzo viene apposto il tipico marchio di origine con il numero di matricola del caseificio. Dopo due giorni di formatura, il formaggio viene salato per immersione in salamoia satura di sale per circa tre settimane. Una volta salato è messo nel magazzino di stagionatura sopra assi di legno e qui periodicamente pulito e girato. Dopo otto mesi, solo il formaggio che si presenta senza difetti e soddisfa i requisiti standard del Grana Padano è marchiato dagli operatori del consorzio con il tipico marchio di qualità.

    Zona di produzione
    Territorio delle province di Alessandria, Asti, Biella, Cuneo, Novara,
    Torino, Verbania, Vercelli, Bergamo, Brescia, Como, Cremona, Lecco, Lodi, Mantova a sinistra del Po,
    Milano, Pavia, Sondrio, Varese, Trento, Padova, Rovigo, Treviso, Venezia, Verona,
    Vicenza, Bologna a destra del fiume Reno, Ferrara, Forlì, Piacenza, Ravenna e Rimini.



    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Mr2
    Mr2 è offline
    Ecce Homo
    Data Registrazione
    19 Dec 2002
    Località
    In fair Verona, where we lay our scene
    Messaggi
    1,422
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Qual'è la differenza col parmigiano reggiano, che non l'ho mai capita?

  3. #3
    Moderatore
    Data Registrazione
    12 Apr 2002
    Località
    parma
    Messaggi
    3,105
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    [QUOTE]In origine postato da Mr2
    Qual'è la differenza col parmigiano reggiano, che non l'ho mai capita? [/QUOTE

    =====================================

    principalmente è dovuto all'alimentazione delle vacche,le quali possono nutrirsi solo di tipi particolare di erbe, e mangimi.
    Erbe che hanno provenienza solo sul territorio di lavorazione del latte vaccino.
    Altra differenza stà nel diverso modo e diversa formula di cagliazione.
    Sono solo alcune particolarità che assieme ad altre ,formano quella particolare differenza nel gusto e sapore dei due migliori formaggi al mondo.
    buon apetito! e vanno gustati con una buona

  4. #4
    Moderatore
    Data Registrazione
    12 Apr 2002
    Località
    parma
    Messaggi
    3,105
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da Beli Mawyr
    Mi sono fatto illuminare da un'addetta ai lavori che avrebbe ben volentieri inserito il proprio intervento personalmente ma che motivi tecnici non le consentono di fare.

    "Le bovine atte alla produzione di parmigiano reggiano possono essere alimentate solo con erba medica mentre le bovine atte alla produzione del grana padano possono mangiare insilati di diverso tipo. Questo dà differenze alle qualità organolettiche del latte e quindi al formaggio. Dà anche una certa differenza al costo di produzione e di vendita!"
    ===========================================
    Esattamente quarant'anni fa "morosavo" senza che lei lo sapesse(o lo sapeva? )bho non ha importanza oramai, dicevo ,la ragazzola era nipote di un casaro nei pressi di casa mia e nel periodo estivo "andavo a morosa dalla nipote del casaro" e una bella scusa era di aiutare il c asaro nelle mansioni di lavorazione del latte,e stata una morosata di due anni, a quei tempi ero un esperto,il tempo trascorso ha levigato i riccordi per cui adesso devo ripassare le lezioni.Al più presto saprà essere più ....dettagliato.

  5. #5
    Veneto indipendente
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Serenissima Euganea
    Messaggi
    5,951
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da Mr2
    Qual'è la differenza col parmigiano reggiano, che non l'ho mai capita?
    __________________________________

    Mr2, se ti può interessare, il formaggio grana è consigliato anche a chi ha problemi di colosterolo o, semplicemente, vuole osservare una dieta con cibi a basso contenuto colesterolico.
    Come avrai letto più sopra, il latte usato per il grana viene prima scremato in modo naturale (cioè non per centrifuga, ma lasciando riposare il latte e togliendo la panna che, per leggerezza, viene a galla dopo poche ore).
    Il grana padano ed il parmigiano reggiano sono quindi formaggi ricchi di calorie ma poco grassi.
    Naturalmente, non è il caso di esagerare...

  6. #6
    Mr2
    Mr2 è offline
    Ecce Homo
    Data Registrazione
    19 Dec 2002
    Località
    In fair Verona, where we lay our scene
    Messaggi
    1,422
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Grazie orso, ma oltre il piacere personale del conoscere queste informazioni non possono andare: è ormai tempo che ho messo da parte i formaggi nella mia dieta

  7. #7
    allevatore
    Data Registrazione
    09 Mar 2002
    Località
    campagna lombardo-veneta
    Messaggi
    4,930
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da Mr2
    Grazie orso, ma oltre il piacere personale del conoscere queste informazioni non possono andare: è ormai tempo che ho messo da parte i formaggi nella mia dieta
    Per un'intolleranza alimentare, per motivi ideologici, religiosi...?

  8. #8
    Mr2
    Mr2 è offline
    Ecce Homo
    Data Registrazione
    19 Dec 2002
    Località
    In fair Verona, where we lay our scene
    Messaggi
    1,422
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da asburgico
    Per un'intolleranza alimentare, per motivi ideologici, religiosi...?
    Parziale indigeribilità (molto limitata in verità) + l'alta concentrazione di grassi animali (meglio fruta secca e olii).

    In ogni caso, ogni volta che me lo concedo (o che sono in vacanza), ne mangio a volontà.

  9. #9
    allevatore
    Data Registrazione
    09 Mar 2002
    Località
    campagna lombardo-veneta
    Messaggi
    4,930
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: Il Grana PADANO

    In origine postato da Frà Dolcino
    solo per una precisazione: il biellese è una delle poche zone dove la produzione del grana non esiste e la Valsesia che tu ti ostini a comprendere con vercelli fa solo la produzione di latte tipico per la produzione del grana...
    Ne prendo atto, cmq è roba che ho trovato in rete.

 

 

Discussioni Simili

  1. La Padania esiste. La prova è il Grana Padano
    Di brog nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 154
    Ultimo Messaggio: 01-12-11, 15:19
  2. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 27-11-09, 13:51
  3. Grana padano o parmigiano reggiano?
    Di Mr.Pelo nel forum Il Seggio Elettorale
    Risposte: 107
    Ultimo Messaggio: 17-06-08, 11:17
  4. La pubblicità del Grana Padano
    Di pensiero nel forum Padania!
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 14-10-05, 12:49
  5. Grana Padano o Parmigiano Reggiano?
    Di Il_Siso nel forum Il Seggio Elettorale
    Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 14-12-04, 10:42

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226