Citazione Originariamente Scritto da Anders Visualizza Messaggio
hai fatto un esempio estremo, ovvio che così si creerebbero gravi problemi per la conservazione della nostra cultura.
comunque proibire i matrimoni "misti" non è fattibile (e lo sai benissimo) e sarebbe una forte limitazione delle libertà personali.
Sì ho fatto un esempio estremo per rendere evidente la cosa, ma il succo della questione è tutto lì: le unioni interrazziali sono il modo più sicuro ed efficace per distruggere le identità etniche, non a caso le ideologie mondialiste fanno pressioni incredibili per far saltare le barriere etniche.

Che poi non sia fattibile in questo contesto, non è cosa rilevante, dal momento in cui si ha un progetto in base al quale cambiare lo status quo.

Quello che però bisogna respingere per principio è l'anarchia individualista che dice "io sposo chi mi pare e piace"
dal momento che le conseguenze di queste unioni sono sopportate da tutta la comunità, non è giusto far pesare alla comunità i proprio capricci, sessuali o di altro tipo che siano.
Il principio di base deve essere sempre la responsabilità di fronte alla propria comunità di appartenenza. Ti piace la negretta ? Ti piace l'arabo ?
Ok, sposati, riproduciti, ma altrove. Vai via, emigra, rinuncia alla cittadinanza e ai diritti connessi, sperimenta la coppia multirazziale altrove, dove non può fare danni alla tua comunità.