User Tag List

Pagina 12 di 14 PrimaPrima ... 2111213 ... UltimaUltima
Risultati da 111 a 120 di 138

Discussione: Liste di proscrizione

  1. #111
    email non funzionante
    Data Registrazione
    13 May 2009
    Messaggi
    30,192
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    "Sarà qualcun'altro a ballare, ma sono io che ho scritto la musica. Io avrò influenzato la storia del XXI secolo più di qualunque altro europeo".

    Der Wehrwolf

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #112
    email non funzionante
    Data Registrazione
    13 May 2009
    Messaggi
    30,192
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Legge Mancino, una legge incostituzionale e pericolosa
    Di Massimo Lacerenza

    La maggior parte della gente non ne è a conoscenza, ma da dieci anni in Italia esiste una legge, la n° 205 – 95, meglio conosciuta come “legge Mancino”, nata ed utilizzata con l’odioso scopo di reprimere ogni dissidenza e limitazione della inalienabile libertà di pensiero e di parola.
    La mia affermazione è avvalorata dalle seguenti considerazioni:

    È una legge che di fatto pone dei limiti ben determinati ed assoluti alla libertà di pensiero e di parola, stabilendo un pericoloso e preoccupante tentativo di definire quali siano le idee ed i valori legittimi (e legali) e quali siano le idee e i valori illegittimi (e illegali).
    Vi è una pericolosa generalità del concetto di “atti di discriminazione per motivi razziali, nazionali o religiosi”; laddove “discriminare” ha lo stesso significato di “preferire”, “distinguere”, “scegliere”, quali libertà fondamentali in uno Stato di diritto - come si vanta di essere quello Italiano.
    Non vi è nessun riferimento all’ "incitamento all’odio per motivi politici". Da ciò si deduce l’assoluta immunità per quei soggetti e quei gruppi politici che non solo “discriminano” la parte avversa (cosa per noi legittima) ma, mossi da un sentimento di “odio”, usano un linguaggio esplicitamente lesivo della dignità e dell’onore personale e agiscono a livello concreto (con presidi, blocchi, contromanifestazioni non autorizzate) per impedire agli avversari politici la libertà di propaganda e di espressione (art. 12 – diritto alla dignità della persona – Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo”).
    Le pene accessorie previste (ritiro dei documenti, divieto di partecipare alla vita pubblica, lavoro e rientro coatto, sequestro degli immobili di proprietà), oltre a quelle detentive, mostrano in modo inequivocabile la volontà di colpire, prima ancora che un presunto reato, innanzitutto un modo di essere, di pensare, uno stile di vita. Sono inoltre pene che non vengono applicate neanche, ad esempio, agli spacciatori di sostanze stupefacenti abituali ed incalliti.
    Prevede inoltre un giudizio per direttissima che riduce al minimo le garanzie processuali e incide pesantemente su altri specifici reati, laddove le aggravanti per “motivi razziali” si applicano senza considerazione delle attenuanti.
    In base a queste considerazioni, mi sembra più che giusto ritenere la “legge Mancino” una legge a tutti gli effetti LIBERTICIDA e ANTICOSTITUZIONALE, in quanto risulta altamente lesiva delle libertà fondamentali di ogni cittadino italiano (pensiero, parola, azione) in riferimento agli articoli 17, 18, 19 e 21 della Costituzione della Repubblica Italiana e agli articoli 2, 7, 18, 19 e 20 della “Dichiarazione Universale dei diritti dell’Uomo”.
    Risulta essere strumento idoneo a perseguire uomini e gruppi sgraditi in quanto non omologati, in quanto non allineati con il pensiero unico, con il modo di pensare dominante.
    Lascia interpretare ARBITRARIAMENTE ogni espressione di “scelta”, “preferenza” e “distinzione” come atto di “discriminazione”, “FONDATO” automaticamente e implicitamente “sulla superiorità o sull’odio nazionale, religioso o razziale”.
    E’ inoltre antidemocratica in quanto tende a criminalizzare sistemi di pensiero e idee che affermano principi di identità, appartenenza e diversità.
    Infine, consente processi alle intenzioni, negando ogni valore alle dichiarazioni degli imputati a favore della molteplicità delle culture e delle etnie, come risulta dagli atti processuali fin qui acquisiti.

    È per tutti questi motivi che la battaglia intrapresa da associazioni e comitati – giusto per citarne uno, il “comitato libera-mente” – è una battaglia a favore e a difesa della LIBERTA’, attaccata da quello che può essere considerato in tutto e per tutto un vero mostro giuridico.
    Un mostro giuridico che, per altro, viene applicato, con assoluta prontezza e rigore, a senso unico. Ovvero solo ed unicamente verso quei movimenti (politici o culturali) o verso quei singoli ITALIANI che si richiamano idealmente ai propri valori tradizionali in modo chiaro e limpido.
    Farò un esempio per spiegare in modo più chiaro quest’ultima considerazione.
    Nel momento in cui una persona di fede musulmana o magari atea si permette di scagliare in pubblico un Crocifisso cristiano, che so, dalla finestra di un ospedale pubblico, o nel cestino dei rifiuti di una scuola media, non correrebbe alcun rischio di essere processata in base alla “legge Mancino”, nonostante questa sia comunque applicabilissima.
    Il motivo e tutt’oggi ignoto e avvolto nel mistero.
    E di questi casi, negli ultimi anni, qui in Italia ne sono avvenuti a centinaia.
    Al contrario, nel momento in cui una persona qualunque, di nazionalità italiana, osasse parlare, magari durante un comizio, o tra degli amici in un pub, oppure con la propria fidanzata, dell’esistenza di grosse differenze culturali tra la civiltà Cristiana e quella, che so, quella Islamica, sostenendo la superiorità della prima – senza per questo voler in alcun modo discriminare la seconda o coloro che si richiamano all’Islam, ma esprimendo semplicemente un proprio parere personale – ebbene, sarebbe immediatamente punibile ai termini di legge grazie all’applicazione della “legge Mancino”.
    Avviene per ciò che semplici ed onesti cittadini si ritrovino a dover scontare qualche mese di carcere – nelle migliori delle ipotesi - , a dover obbligatoriamente rientrare entro le 20.00 nella propria abitazione, a non avere più il diritto di voto, a dover subire il ritiro della patente automobilistica e tanto tanto altro ancora – per aver solo espresso una propria opinione.
    E, di casi del genere, ne sono avvenuti e ne avvengono a decine.
    Tra il silenzio delle istituzioni, tra il silenzio dei mass-media, tra il silenzio dei partiti politici.

    http://www.disinformazione.it/leggemancino.htm

    "Sarà qualcun'altro a ballare, ma sono io che ho scritto la musica. Io avrò influenzato la storia del XXI secolo più di qualunque altro europeo".

    Der Wehrwolf

  3. #113
    cricetoso
    Data Registrazione
    05 Feb 2004
    Località
    Cricetopoli
    Messaggi
    4,709
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In Origine Postato da Der Wehrwolf
    Tu stesso violi la legge proclamandoti "antagonista allo Stato".
    Leggiti le legge Mancino....ed il mandato di cattura europea.
    Molti di voi ragionano con i paraocchi.
    E quando mai mi sarei proclamato antagonista dello stato?

  4. #114
    email non funzionante
    Data Registrazione
    13 May 2009
    Messaggi
    30,192
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In Origine Postato da Jozif
    Che vuol dire antagonisti, è un reato essere antagonisti? non credo...

    Antagonisti allo Stato capitalista. Come dice il vostro maestro Toni Negri.
    "Sarà qualcun'altro a ballare, ma sono io che ho scritto la musica. Io avrò influenzato la storia del XXI secolo più di qualunque altro europeo".

    Der Wehrwolf

  5. #115
    cricetoso
    Data Registrazione
    05 Feb 2004
    Località
    Cricetopoli
    Messaggi
    4,709
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In Origine Postato da Der Wehrwolf
    Antagonisti allo Stato capitalista. Come dice il vostro maestro Toni Negri.
    Toni Negri non è il mio maestro.

    E poi essere contrari a un certo sistema economico non equivale ad essere antagonisti allo stato in sé.

    POi ion on sono anticapitalista a prescindere oggi, anzi non vedo nella società moderna come uno stato possa sopravvivere senza aprirsi al libero mercato.

  6. #116
    email non funzionante
    Data Registrazione
    13 May 2009
    Messaggi
    30,192
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In Origine Postato da Jozif
    Toni Negri non è il mio maestro.

    E poi essere contrari a un certo sistema economico non equivale ad essere antagonisti allo stato in sé.

    POi ion on sono anticapitalista a prescindere oggi, anzi non vedo nella società moderna come uno stato possa sopravvivere senza aprirsi al libero mercato.

    "Sarà qualcun'altro a ballare, ma sono io che ho scritto la musica. Io avrò influenzato la storia del XXI secolo più di qualunque altro europeo".

    Der Wehrwolf

  7. #117
    cricetoso
    Data Registrazione
    05 Feb 2004
    Località
    Cricetopoli
    Messaggi
    4,709
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In Origine Postato da Der Wehrwolf
    Bella la faccina, ma non mi sto arrampicando da nessuna parte, ho solo portato argomentazioni razionali.

  8. #118
    AUTODIFESA ETNICA TOTALE!
    Data Registrazione
    20 Oct 2003
    Località
    "Noi vogliamo solo essere liberi e continuare a vivere come sempre, conservando ciò ch'è nostro senza dover obbedire a signori stranieri" Il Signore degli Anelli, pg. 530
    Messaggi
    1,216
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In Origine Postato da Jozif
    Guarda caro pipparolo numero 2 che non regalo niente a nessuno.

    Per me quello di migrare è un diritto che vorrei mi fosse riconosciuto e lo riconosco agli altri, diritto che va regolato ovviamente.

    Per il resto se tu non riconosci i diritti umani uno può non riconoscerli a te entrarti in casa e rapinarti tutto quello che hai, se nessuno fa niente per te vedi come ti appelli ai diritti umani

    Non so a memoria il testo della mancino, ma ci sono sicuramente esplicitazioni di cosa si intenda con quel tipo di reato.
    Per te è una cosa, ma per il momento non sei tu la fonte del diritto.
    E poi il diritto di migrare, nel senso di uscire dal proprio territorio, è una cosa, ma il diritto di insediarsi in un altro territorio di altra sovranità, è una cosa completamente diversa.
    Se il Kenia dà ai suoi cittadini il diritto di uscire dai confini sono cazzi loro, ma noi mica siamo obbligati a far entrare i cittadini del Kenia. Poi dove vanno - escluso il nostro territorio - sono cazzi loro.

  9. #119
    AUTODIFESA ETNICA TOTALE!
    Data Registrazione
    20 Oct 2003
    Località
    "Noi vogliamo solo essere liberi e continuare a vivere come sempre, conservando ciò ch'è nostro senza dover obbedire a signori stranieri" Il Signore degli Anelli, pg. 530
    Messaggi
    1,216
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In Origine Postato da Jozif
    Ci sono membri dei "nostri popoli" molto più stronzi di tant iimmigrati e ppure gli si riconoscono gli stessi diritti, ma com'è questa storia?
    L'hai appena detto, perchè sono membri dei nostri popoli. É una condizione oggettiva, non si basa sulle antipatie o simpatie personali di ognuno.

    In Origine Postato da Jozif
    Bene se non rispettate la costituzione italiana, questi dei centri sociali sono legittimati a fare le liste di proscrizione e segnalare chi non rispetta.
    Col cazzo. In primo luogo la Mancino è del 93 e non del 48, quindi non è inestricabilmente legata alla costituzione. La costituzione formula principi generali.
    In secondo luogo i cessi sociali non sono legittimati a fare un cazzo, visto che non mi sembra che qualcuno abbia loro delegato il potere legislativo, esecutivo o giudiziario.
    E questo indica anche che nel tuo delirio sogni anche un totalitarismo anarco-collettivista con giustizia sommaria di piazza per chi non la pensa come te.



    In Origine Postato da Jozif
    Se ci fosse uno stato padano democratico mi sentirei tenuto a rispettarne ugualmente le leggi.
    Non credo, perchè una Confederazione Padana sovrana distinguerebbe anzitutto i Padani dai non-Padani, attribuendo diritti diversi ad entrambi. E questo contrasta con quello che hai detto prima.
    Quindi saresti portato a violare alcune leggi della Confederazione.
    Di conseguenza, secondo il tuo stesso metro, alcune Associazioni Culturali Identitarie (non voglio per decenza chiamarle "centri sociali") sarebbero legittimate a segnalarti e alcuni suoi membri si sentirebbero legittimati a darti una periodica spolverata.

    Tutto questo secondo la tua logica pseudodemocratica da polizia del pensiero. Mi è bastato sostituire i soggetti. Vedi tu...

  10. #120
    AUTODIFESA ETNICA TOTALE!
    Data Registrazione
    20 Oct 2003
    Località
    "Noi vogliamo solo essere liberi e continuare a vivere come sempre, conservando ciò ch'è nostro senza dover obbedire a signori stranieri" Il Signore degli Anelli, pg. 530
    Messaggi
    1,216
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In Origine Postato da Jozif
    Per il resto se tu non riconosci i diritti umani uno può non riconoscerli a te entrarti in casa e rapinarti tutto quello che hai, se nessuno fa niente per te vedi come ti appelli ai diritti umani
    Ma non c'è bisogno di teorizzare dei "diritti umani" universali e uguali per qualsiasi essere antropomorfo per condannare il furto con scasso ai danni di un cittadino padano in Padania ( o itaglione in Itaglia).
    Riesci a capire che c'è una enorme differenza qualitativa o no ?

 

 
Pagina 12 di 14 PrimaPrima ... 2111213 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Politicainrete fa le liste di proscrizione
    Di Brian nel forum Cronaca
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 30-04-12, 02:29
  2. In Rai liste di proscrizione
    Di orpheus nel forum Fondoscala
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 11-11-11, 18:58
  3. Liste di proscrizione
    Di Druso nel forum AC Milan
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 06-05-10, 09:29
  4. Liste di proscrizione
    Di IsorokuYamamoto nel forum Destra Radicale
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 07-09-06, 13:35
  5. le liste di proscrizione
    Di Antibus nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 08-03-06, 11:23

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226