User Tag List

Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: Benzina a 1,1 euro

  1. #1
    Simply...cat!
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Brescia,Lombardia,Padania
    Messaggi
    17,080
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Angry Benzina a 1,1 euro

    Ormai costa + che in Germania dove però gli stipendi sono generalmente doppi.
    Giorno dopo giorno l'unione (forzosa) delle regioni padane con l'Itaglia le sta trascinando sempre di + nel baratro.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    FRONTE LEGHISTA
    Data Registrazione
    08 Sep 2003
    Messaggi
    346
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    BENZINA: SUL CARO-PREZZI LA LEGA TUONA, ''CI PENSI TREMONTI''



    (ASCA) - Roma, 9 mar - Il caro-benzina entra nel dibattito politico. Non solo le associazioni dei consumatori, degli autotrasportatori, degli esercenti protestano contro l'aumento del pieno ma oggi anche la Lega Nord e' scesa in campo con il capogruppo alla Camera, Alessandro Ce', secondo cui ''e' prioritario allineare i nostri prezzi al valore medio europeo anche attraverso, se necessario, la riduzione delle accise''. La ''palla'' passa a Tremonti al quale, a parere della Lega, ''non e' impossibile trovare altrove le opportune compensazioni''.
    Dello stesso avviso, il presidente della Confcommercio, Sergio Bille', che invita il governo almeno a defiscalizzare gli aumenti e poi a mettersi tutti intorno ad un tavolo per affrontare seriamente questa situazione. Intanto, in vista dell'atteso incontro con i petrolieri e i sindacati di giovedi' prossimo, il ministro Marzano pensa ad introdurre sanzioni per chi non espone i prezzi dei carburanti. Ma le misure non si potranno limitare qui. Secondo l'Intesa consumatori serve un osservatorio dei prezzi e sterilizzare l'Iva. Per l'Adiconsum vanno boicottate le compagnie piu' care e bisogna trasferire alla benzina il meccanismo in vigore per l'elettricita' per cui l'adeguamento non ha cadenza giornaliera ma e' calcolato sulla media degli ultimi tre mesi.
    Insomma, non solo risparmio e pensioni. Si e' aperto un altro fronte caldo politico ed elettorale. Tra le cause dell'aumento dei prezzi un mix di fattori. Negli ultimi due mesi le quotazioni Platts sono aumentate da 299 a 349 dollari la tonnellata, che si sono tradotte in un incremento sul prezzo finale di 0,035 euro al litro. Sul caro benzina ha influito anche l'aumento delle accise per cofinanziare il contratto degli autoferrontranvieri. Le accise sono passate da 0,542 a 0,559 euro al litro per un aumento di 0,017 euro al litro mentre l'Iva e' salita di 0,007 euro al litro. Anche se l'insieme di questi rincari non si e' tradotto in un aumento alla pompa di 0,059 euro come risulta dalla pura somma matematica ma si e' fermato a 0,049 euro. Le compagnie petrolifere non hanno, infatti, trasferito sui prezzi alla pompa tutto l'ammontare della maggiorazione delle accise.
    Sotto accusa, per il caro-pieno, anche il fallimento della liberalizzazione della rete di vendita dei carburanti. E' dal 1998 che l'Italia ha una legge per l'ammodernamento del sistema della ditribuzione dei carburanti con l'obiettivo di sviluppare una rete piu' efficiente e che comporti una riduzione del prezzo dei carburanti. Dopo sei anni pero' quel processo non e' affatto concluso. Tutt'altro, continua ad andare a rilento con frequenti proroghe. Le responsabilita' sono molteplici. In particolare, anche dei Comuni, titolari nella definizione dei piani per la localizzazione dei punti vendita.
    Pure nel settore dei carburanti, l'Italia infatti sconta un sistema distributivo polverizzato, una anomalia rispetto al resto d'Europa. E' vero che negli ultimi 20 anni il numero dei distributori e' sceso da oltre 40 mila a poco piu' di 20 mila, ma resta pur sempre la rete piu' vasta in Europa, che si contrappone ai 16 mila in Germania e Francia e ai 13 mila della Gran Bretagna. Il raffronto e' ancor piu' impietoso se calcolato sulla base dell'erogato medio per punto vendita: in Germania e Spagna e' tre volte rispetto all'Italia, in Francia e Gran Bretagna circa il doppio. L'arretratezza del sistema distributivo italiano viene messa in risalto anche sall'incidenza dei prodotti non-oil sui porofitti che per i distributori della penisola e' poco superiore al 10%, contro percentuali di oltre il 40% in Francia, Germania e Gran Bretagna e addirittura il 55% in Olanda.
    A giorni intanto e' atteso un pronunciamento dell'Antitrust sulla richiesta di proroga del piano di chiusura volontaria di circa 3 mila punti vendita da parte delle compagnie petrolifere, sulla base di un piano che aveva avuto il via libera dell'antitrust la scorsa estate. Il termine era fine 2003 ma a quella data le chiusure hanno riguardato circa 2 mila impianti.

    Da:http://www.asca.it/primopiano/completi/GASC0233.shtml

  3. #3
    allevatore
    Data Registrazione
    09 Mar 2002
    Località
    campagna lombardo-veneta
    Messaggi
    4,930
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Benzina a 1,1 euro

    In origine postato da Dragonball
    Ormai costa + che in Germania dove però gli stipendi sono generalmente doppi.
    Giorno dopo giorno l'unione (forzosa) delle regioni padane con l'Itaglia le sta trascinando sempre di + nel baratro.
    La benzina itagliana mi pare la più cara d'Europa, e per il diesel al secondo posto se non ricordo male.

  4. #4
    Forumista storico
    Data Registrazione
    09 Jun 2009
    Messaggi
    36,670
    Mentioned
    403 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito prezzometro

    Stamattina ho fatto il pieno, fra Seattle e Belllingham, e ho pagato $ 1.59 al gallone. Che sono, al cambio di oggi, 33 centesimi di euro al litro. Che, rapportati al livello di vita corrispondono a 22 cent.
    Eppure siamo in guerra e spendiamo $ in ogni angolo del mondo.
    L'unica differenza (perche' costa di piu') sara' perche' a roma ci sono piu' ladri !!!

    -N-

 

 

Discussioni Simili

  1. Benzina a 2 euro ma non vi fa andare in bestia
    Di FrancoAntonio nel forum Fondoscala
    Risposte: 26
    Ultimo Messaggio: 23-08-12, 23:12
  2. Benzina, prezzo record: oltre 2 euro
    Di dominicus nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 26
    Ultimo Messaggio: 22-08-12, 21:51
  3. ++ Benzina: Nuovo Record A 1,483 Euro, Diesel A 1,479 ++
    Di pellizza1802 nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 12-05-08, 14:39
  4. Emergenza Euro: La benzina è alle stelle!!!
    Di Naitmer nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 87
    Ultimo Messaggio: 27-04-08, 21:44
  5. Benzina a 1,171 Euro , di chi la colpa?
    Di fabbio2 nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 29
    Ultimo Messaggio: 13-09-04, 18:57

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226