User Tag List

Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: Basta illusioni

  1. #1
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    50,206
    Mentioned
    43 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Basta illusioni

    BASTA ILLUSIONI, PER L'ISLAM SIAMO INFEDELI DA ELIMINARE

    Di Gilberto Oneto

    Sono 1.387 anni da quel settembre del 662 in cui, con l'arrivo a Medina di Maometto (Egira), iniziala storia (e il calendario) dell'islam. Da allora non è passato giorno che maomettani non abbiano aggredito, vessato o fatto fuori un «infedele». Uguale sorte è toccata a cristiani, ebrei, pagani, buddisti o induisti che si sono trovati sulla loro strada, al mondo intero insomma, visto che il loro è un progetto di conquista e di «con versione» globale. Come (quasi) tutte te religioni, anche l'islam ha come obiettivo l'espansione mediante conversione. Salvo episodi poco edificanti generalmente confinati al passato, tutti gli altri cercano di raggiungere l'obiettivo mediante il convincimento. Per i musulmani non funziona così. Non ci sono uomini o donne (figuriamoci!) che vanno in missione a cercare di convertire chi la pensa diversamente utilizzando il lavoro, l'esempio e il sacrificio personale. Non ci sono islamici che, educati e insistenti, fanno il porta a porta come i Testimoni di Geova. Non ci sono islamici che girano il mondo in giacca e cravatta, sorridenti e cortesi come Mormoni. Le loro conversioni le hanno fatte con le conquiste militari, sottomettendo e costringendo all’ apostasia i vinti e - come è spesso successo - liberando dall'insostenibile peso dell'involucro carnale le anime che non mostrano il necessario entusiasmo verso la nuova religione. Il poco elegante trattamento da riservare agli «infedeli» è compiutamente descritto da parecchie Sure del Corano. L'islam non conosce sfumature di impegno: si è o non si è «fedeli». Fanno tenerezza quelli che insistono nel sostenere l'esistenza di un islam moderato: se è moderato non è islamico. La religione è totalizzante e monocromatica, copre il mondo con un immenso burqa scuro, con la sistematicità con cui certe piante infestanti ricoprono alberi, campi ed edifici: fa sparire ogni colore, ogni diversità, ogni allegria, ogni segno di vita non controllabile, proprio come il buio angosciante di Morder descritto da Tolkien. Cancella ogni bellezza che non sia codificata, ogni segno artistico che non sia ortodosso, dai monasteri del Kosovo fino ai Budda di Banyam. Annienta ogni segno di cultura «diversa». Si racconta che il conquistatore di Alessandria, Amr ibn al-As, nel 642, avesse chiesto al califfo Ornar cosa fare della grande biblioteca che conteneva l'immenso sapere antico ed ellenistico; la risposta sarebbe stata: «Se i libri dicono cose uguali al Corano, sono inutili, se dicono cose diverse sono dannosi». La biblioteca ha fornito combustibile per sei mesi. Si favoleggia di epoche di grande cultura e tolleranza: si tratta di episodi storici condannati dall' ortodossia islamica come frutto di commistioni impure o di cadute di religiosità. Erano «cedimenti» al cristianesimo, all'ebraismo o a religioni e culture più antiche; il favoloso impero Moghui in India era impregnato di induismo ed è finito quando l'ortodossia ha ripreso il sopravvento. Fino ai primi del 900 i sistemi di «conversione» sono rimasti invariati: intere porzioni del nostro paesaggio ne sono state modellate. Le fortificazioni, l'arroccamento dei Paesi e l'impaludamento di quasi tutte le coste mediterranee d'Europa restano a testimoniare l'aggressività islamica. Oggi i metodi sono cambiati: non vengono più brandite le scimitarre ma i petrodollari degli sceicchi, non ci so no più orde di giannizzeri dai grandi turbanti ma milioni di individui che attuano una penetrazio ne strisciante, una occupazione silenziosa di saraceni in borghese e di donne eternamente gravide sotto le loro palandrane. Ognuno di loro costituisce una cellula del grande esercito di invasione che non irrompe alle frontiere ma che si alimenta come un cancro all'interno del nostro corpo sociale. Quello che viene in superficie dovrebbe fare aprire gli occhi anche ai più intordellitì buonisti: sono le piccole eruzioni che precedono il cataclisma. Guardiamoli bene: dietro motti di loro pende l'estremità di una miccia.

    TOSCA T-Web
    Rubano, massacrano, rapinano e, con falso nome, lo chiamano impero; infine, dove fanno il deserto dicono che è la pace.
    Tacito, Agricola, 30/32.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    17 Dec 2004
    Messaggi
    9,020
    Mentioned
    162 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Rif: Basta illusioni

    Tutti quelli che sono a favore dell'invasione dell'Europa da parte di questa feccia sperano forse di usarli, ma saranno invece squartati come Bragadin a Famagosta...

  3. #3
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    17 Dec 2004
    Messaggi
    9,020
    Mentioned
    162 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Rif: Basta illusioni


  4. #4
    tra Baltico e Adige
    Data Registrazione
    05 Apr 2009
    Località
    terra dei cachi
    Messaggi
    9,567
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Basta illusioni

    Ho un amico di sinistra,padre di due figli,persona pacata e molto intelligente quando non si parla di politica,ha fatto la luna di miele in Unione Sovietica,non Russia ma Unione sovietica,ogni tanto mi spiega di come sia bella e stimolante questa società multiculturale che stà nascendo (a suo tempo mi parlava anche del meraviglioso paradiso comunista)io gli dico sempre che forse lui non apprezzerà appieno il multiculturalismo,mentre i suoi figli lo gusteranno in tutte le sue sfumature e avranno modo di maledire lui e tutti quelli come lui,ovviamente glielo dico simpaticamente.



  5. #5
    Forumista
    Data Registrazione
    01 Sep 2009
    Messaggi
    563
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Basta illusioni

    Citazione Originariamente Scritto da Quayag Visualizza Messaggio
    Ho un amico di sinistra,padre di due figli,persona pacata e molto intelligente quando non si parla di politica,ha fatto la luna di miele in Unione Sovietica,non Russia ma Unione sovietica,ogni tanto mi spiega di come sia bella e stimolante questa società multiculturale che stà nascendo (a suo tempo mi parlava anche del meraviglioso paradiso comunista)io gli dico sempre che forse lui non apprezzerà appieno il multiculturalismo,mentre i suoi figli lo gusteranno in tutte le sue sfumature e avranno modo di maledire lui e tutti quelli come lui,ovviamente glielo dico simpaticamente.
    Forse a questi bisogna cominciare a urlare. Capiscono solo gli ordini, come i buoni vecchi nazisti ...
    Salus Padaniae suprema lex.
    Chi porta una svastica e dice di voler difendere la Padania, l'Italia o l'Europa, se non è un ragazzino di sedici anni giustamente incazzato ,è un adulto imbecille o un provocatore al servizio del nemico.

 

 

Discussioni Simili

  1. Basta illusioni
    Di Eridano nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 17-10-09, 12:00
  2. Cullarsi Nelle Fatue Illusioni O Smontare Le Illusioni ?
    Di Ulrich Realist nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 14-11-06, 22:30
  3. Cullarsi Nelle Fatue Illusioni O Smontare Le Illusioni ?
    Di Ulrich Realist nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 27-08-06, 18:53
  4. Cullarsi Nelle Fatue Illusioni O Smontare Le Illusioni ?
    Di Ulrich Realist nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 03-06-06, 22:21
  5. Cullarsi Nelle Fatue Illusioni O Smontare Le Illusioni ?
    Di Ulrich Realist nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 24-02-05, 19:17

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226