User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11
  1. #1
    VENETO LÌBARO
    Data Registrazione
    14 Mar 2002
    Messaggi
    631
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Arrow Invito al Convegno: Veneto, una Lingua europea

    Invito al convegno:

    “Veneto, na łengoa europea - Veneto, una lingua europea”

    Il convegno si terrà

    sabato 20 Marzo 2004 dalle ore 15.00

    presso l’ hotel Maggior Consiglio


    in via Terraglio 140 a Treviso


    Per raggiungere l’Hotel Maggior Consiglio

    - Dall’autostrada: Autostrada A27, uscita Treviso Sud. Tangenziale seguendo le direzioni Treviso, Venezia, aeroporto e si esce a Treviso-Venezia. Alla rotatoria si prende per Venezia; l’Hotel si trova sulla destra dopo pochi metri.

    - Dalla stazione ferroviaria: dista circa 1 km.; si prende il cavalcavia che si trova di fronte in direzione di Venezia e si prosegue dritto. L’Hotel si trova sempre sulla destra dopo 1 km circa.

    - Dall’aeroporto di Treviso: all’uscita dall’aeroporto prendere la tangenziale per Venezia e uscire a Treviso-Venezia. Giunti alla rotatoria, svoltare a destra per Venezia e proseguire fino all’Hotel.

    Il Convegno è organizzato dal “Coordinamento Associazioni Venete”, per porre l’attenzione sulla lingua veneta, sulle sue specificità, la sua storia e la sua evoluzione, inserendola all’interno di un contesto europeo in cui le lingue locali sono sempre più tutelate e valorizzate. L’obiettivo del convegno è di dare una chiave di lettura seria della situazione attuale della nostra lingua veneta, sottolineandone gli aspetti positivi e propositivi, ma senza per questo cadere nell’apologia.



    IL PROGRAMMA DEL CONVEGNO
    “Veneto, na łengoa europea - Veneto, una lingua europea”

    Ore 15.00 Saluti delle autorità e presentazione del convegno

    Ore 15.15 “Storia della lingua veneta”: l’intervento tratterà dell’evoluzione storica della lingua veneta per arrivare ai giorni nostri.
    Relatrice: professoressa Gianna Marcato, docente di dialettologia presso l’Università di Padova

    Ore 15.45 “Il diasistema veneto”: l’intervento esaminerà le varie varianti della lingua veneta e l’intercomprensibilità tra le varie parlate, sarà relazionato inoltre sullo stato attuale della lingua (statistiche sul numero dei parlanti e sulle situazione sociali legate all’uso della lingua veneta), ricordando la contaminazione reciproca e l’interferenza tra veneto ed italiano.
    Relatore: dottor Michele Brunelli, curatore del sito www.Sitoveneto.com

    Ore 16.15 “L’europa e le lingue senza stato”: L'intervento verterà sul caso linguistico del catalano e su una breve panoramica su altre lingue regionali europee.
    Relatore: professor Patrizio Rigobon, docente di lingua e letteratura presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia

    Ore 16.45 “La lingua veneta nelle scuole”: l’intervento presenterà il rapporto tra scuola e lingua non riconosciuta e in particolare le novità legate all’autonomia scolastica e alle attività della Regione Veneto riguardanti la materia (corsi di aggiornamento per insegnanti, ecc.).
    Relatore: professor Raffaello Scattolin

    Ore 17.15 “Il veneto, una lingua non riconosciuta”: l’intervento sarà focalizzato sulle attuali normative di legge in materia di lingue minoritarie a livello nazionale e regionale e sulle prospettive future per quanto riguarda la lingua veneta.
    Relatore: dottor Daniele Marcuglia, presidente dell’associazione culturale “E nostre Raise”

    Ore 17.45 Apertura dibattito con il pubblico

    Ore 18.45 Chiusura convegno.


    All’incontro saranno disponibili anche libri ed altro materiale di cultura veneta.

    Per ulteriori informazioni: [email protected]

    Ve spetémo!

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    VENETO LÌBARO
    Data Registrazione
    14 Mar 2002
    Messaggi
    631
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito el manifesto


  3. #3
    VENETO LÌBARO
    Data Registrazione
    14 Mar 2002
    Messaggi
    631
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Smile ve spetémo!

    fra 4 giorni


  4. #4
    Veneto indipendente
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Serenissima Euganea
    Messaggi
    5,951
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Stampato nuovo volantino.
    Ciao

  5. #5
    VENETO LÌBARO
    Data Registrazione
    14 Mar 2002
    Messaggi
    631
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Thumbs up resoconto

    La sala era piena e gli interventi sono stati di ottimo livello, a detta dei partecipanti al convegno.
    Finalmente ieri si è parlato di Lingua Veneta, della sua importanza, della sua storia e di come in futuro meriterà di essere valorizzata e tutelata (vd. esempio del Catalano).
    Un grazie anche a tutti quelli che vi hanno partecipato (c'erano anche molti giovani: buon segno!)


    Ecco l'articolo dal Gazzettino di oggi:

    Durante il convegno presentate traduzioni in dialetto di testi di narrativa

    La dignità del Veneto
    Affrontato il tema delle diversità locali


    «No sto qua a questionar, go dito tuto, no voria parlar massa e stufarve». Traduzione: «Non mi perdo in questioni, ho detto tutto, non vorrei parlare troppo e stancarvi». Conclude così Michele Brunelli, in perfetta sintonia con lo spirito della sua relazione "il diasistema veneto».
    Ieri, chi non aveva dimestichezza con l'idioma nostrano avrà avuto qualche difficoltà a seguire il convegno «Veneto, na lengoa europea», organizzato a Treviso, con interventi, oltre che in italiano, in dialetto. Ma questa singolarità non induca a pensare che si sia trattato di una riunione folkloristica o di un incontro di autonomisti militanti. Anzi, professori e ricercatori patentati si sono impegnati in raffinate disquisizioni sul perchè i vicentini pronunciano "sorea", mentre i veronesi conservano il suono "l" in "sorela" e se questa differenza fonetica impedisca di parlare di "veneto", inteso come linguaggio unitario esteso a tutta la regione, o meno.
    In sala Gianna Marcato, docente di dialettologia all'università di Padova sgombra il campo dai pregiudizi: «Lingua o dialetto? Per un linguista la distinzione non ha senso. Semplicemente, dobbiamo considerare un insieme di segni di cui un parlante è padrone e che è in grado di usare con naturalezza per esprimere tutto ciò che vuole. La differenza è solo di natura sociale e politica, legata al rapporto con il potere".
    Nel corridoio, durante la pausa, il pubblico (tra cui, un po' a sopresa, una cospicua dose di giovani) sbircia i dizionari italiano - veneto, la Storia e grammatica del veneziano, "El pricipe piccinin", il celeberrimo romanzo di Saint Exupery, tradotto in "lengua" da Nicoletta Penello.
    «Non vogliamo fare alcuna apologia della parlata veneta, ma solo valorizzare la sua storia, fare il punto sullo stato di salute e pensare ad eventuali forme di tutela. In 340 scuole del Piemonte, grazie ad una legge regionale, già si fanno lezioni di cultura locale. Perchè da noi non può succedere lo stesso?», spiegano i promotori, che fanno capo al "Coordinamento associazioni venete", nato da poco più di un anno per convogliare organizzazioni, circoli culturali, gruppi musicali (attualmente siamo a 35 aderenti) che operano in regione e tra i nostri emigranti. Oggi il veneto sconta, come ha ricordato Daniele Marcuglia il
    privilegio, assegnato dalla legislazione, alle lingue ufficiali, scritte. E, benchè siano ancora moltissimi nelle nostre zone ad usare abitualmente "il parlare dei nonni", aumenta "l'imbastardimento" con forme sintattiche coniate sull'italiano.

  6. #6
    allevatore
    Data Registrazione
    09 Mar 2002
    Località
    campagna lombardo-veneta
    Messaggi
    4,930
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: resoconto

    In origine postato da DVD
    Anzi, professori e ricercatori patentati si sono impegnati in raffinate disquisizioni sul perchè i vicentini pronunciano "sorea", mentre i veronesi conservano il suono "l" in "sorela" e se questa differenza fonetica impedisca di parlare di "veneto", inteso come linguaggio unitario esteso a tutta la regione, o meno.
    E' quello che mi sono sempre chiesto.

  7. #7
    Veneto indipendente
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Serenissima Euganea
    Messaggi
    5,951
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Omissis........................................... ..............................................
    In sala Gianna Marcato, docente di dialettologia all'università di Padova sgombra il campo dai pregiudizi: «Lingua o dialetto? Per un linguista la distinzione non ha senso. Semplicemente, dobbiamo considerare un insieme di segni di cui un parlante è padrone e che è in grado di usare con naturalezza per esprimere tutto ciò che vuole. La differenza è solo di natura sociale e politica, legata al rapporto con il potere"................................


    Infatti, oltre le tante cose interessanti e specifiche relative al dialetto-lingua veneto, è stato ribadito con chiarezza un concetto importante che vale non solo per i veneti, ma per tutti gli altri popoli, padani o meno che essi siano.
    In sostanza, l'itagliano (che noi spesso chiamiamo "lingua franca") non è altro che la lingua politica, cioè quella imposta dal potere politico come veicolo di comunicazione tra cittadino e le sedi istituzionali del potere e viceversa.
    La lingua dei popoli è quella che ciascuno di essi usa effettivamente per esprimersi nel proprio ambito con naturalezza e al meglio senza vincoli o imposizioni esterne di alcun genere.
    Dunque, non solo pari dignità tra "lingua" e "dialetto" ma, addirittura, nessuna differenza per lo studioso linguista.

    La differenza rimane solo per i burocrati e, perciò, va considerata per quello che è: una differenza puranente politico-burocratica.

    Concordo con DVD sulla buona riuscita del convegno, sia per l'elevato profilo dei relatori che per il numero e la qualità dei partecipanti, arrivati un po' da tutto il Veneto.

    Rinnovo i miei complimenti a DVD e PINOCCHIO per l'ottimo lavoro svolto, non solo come Assoc. RAIXE VENETE ma anche nell'ambito del Coordinamento delle Associazioni Venete.

  8. #8
    Homo faber fortunae suae
    Data Registrazione
    03 Mar 2003
    Località
    Gussago
    Messaggi
    4,237
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: resoconto

    In origine postato da DVD
    Anzi, professori e ricercatori patentati si sono impegnati in raffinate disquisizioni sul perchè i vicentini pronunciano "sorea", mentre i veronesi conservano il suono "l" in "sorela" e se questa differenza fonetica impedisca di parlare di "veneto", inteso come linguaggio unitario esteso a tutta la regione, o meno.
    semplicemente perchè il veronese è un lombardo venetizzato dal 1400, sin a metà del 1300 a brescia e verona si parlava la stessa lingua

  9. #9
    Moderatore
    Data Registrazione
    07 Mar 2002
    Messaggi
    4,076
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito na someja del covegno


  10. #10
    Homo faber fortunae suae
    Data Registrazione
    03 Mar 2003
    Località
    Gussago
    Messaggi
    4,237
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    sarebbero sti tizi qua?

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Invito A Convegno
    Di luigi maria op (POL) nel forum Liberalismo e Libertarismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 24-05-08, 21:12
  2. Invito A Convegno
    Di luigi maria op (POL) nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 24-05-08, 20:57
  3. La Regione Veneto riconosce il VENETO LINGUA
    Di DVD (POL) nel forum Padania!
    Risposte: 44
    Ultimo Messaggio: 24-04-07, 14:45
  4. Convegno "veneto na Lengoa Europea"
    Di PINOCCHIO (POL) nel forum Veneto
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 24-02-04, 20:19

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226