User Tag List

Pagina 3 di 3 PrimaPrima ... 23
Risultati da 21 a 28 di 28
  1. #21
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    10 Jul 2002
    Messaggi
    10,207
     Likes dati
    0
     Like avuti
    9
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito




    Va anche detto ( e lo si può facilmente verificare in questa foto che lo ritrae con la famosa sfera di cristallo) che Escher, come Durer, Leonardo da Vinci e Michelangelo Buonarroti, era mancino.

    Nel caso di Michelangelo, è forse possibile anche trovare qualche assonanza di stile tra i due:



    A parte gli scherzi, a volte mi chiedo come ci si sentirebbe al posto di Escher.

    A volte mi rispondo pure...



  2. #22
    Sognatrice
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Piacenza
    Messaggi
    11,084
     Likes dati
    180
     Like avuti
    746
    Mentioned
    17 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da pcosta


    Si sta comodi lì dentro?

  3. #23
    Moderatore
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Messina
    Messaggi
    18,411
     Likes dati
    1,422
     Like avuti
    1,212
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da pcosta


    Caro pcosta, già che sei finito lì dentro potrei usarti come sfera magica e chiederti qualcosina del futuro?

    Che so, un paio di numerini della prossima estrazione del lotto...

  4. #24
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    10 Jul 2002
    Messaggi
    10,207
     Likes dati
    0
     Like avuti
    9
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Tomás de Torquemada
    Caro pcosta, già che sei finito lì dentro potrei usarti come sfera magica e chiederti qualcosina del futuro?

    Che so, un paio di numerini della prossima estrazione del lotto...
    Qui sfondi una porta aperta.
    Riguardo ai numeri del Lotto non ho problemi di sorta; e ho pronta per te una bella cinquina.
    Una volta riuscivo a prevedere gli ambi su Napoli con una precisione del 65%; poi con studi assidui sulla Smorfia ho raggiunto quasi il 90%, anche sui terni.
    L'approfondimento della Kàbbala mi ha portato poi alla totale padronanza di ogni futura estrazione del Lotto.
    Anche se a tutta prima veder uscire le cinquine previste è stato abbastanza gratificante, alla lunga mi ha annoiato.
    Ora, per differenziarmi dalla pletora di venditori di numeri del Lotto che affolla tv e giornali, mi sono specializzato in un'arte ancor più rara ed esoterica (nessuno, oltre a me, credo che la pratichi): la Antilottomanzia.
    Con le usuali pratiche negromantiche, viaggio nel Passato (cosa, come tutti sanno assai più complessa che non il viaggio nel Futuro, per le implicazioni paradossali che comporta) e assisto alle Estrazioni passate del Lotto.
    Anche qui, naturalmente, ho raggiunto la perfezione: ecco quindi - in esclusiva per te - l'estrazione della Ruota di Napoli del 15 agosto 1942: 1 58 59 74 46

  5. #25
    Andrei Jdanov
    Ospite

    Predefinito



    avatar

  6. #26
    Servitore dell'Unico
    Data Registrazione
    25 Feb 2005
    Messaggi
    990
     Likes dati
    0
     Like avuti
    0
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Grazie
    “Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero”

    Proverbio arabo

  7. #27
    Andrei Jdanov
    Ospite

    Predefinito




    avatar

  8. #28
    Sognatrice
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Piacenza
    Messaggi
    11,084
     Likes dati
    180
     Like avuti
    746
    Mentioned
    17 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito


    Altro mondo – 1947 – xilografia

    La stampa è la prima di una serie che tratta, come argomento principale, la relatività. Mostra l'interno di una struttura cubica, con finestre ad arco che si aprono su tre paesaggi differenti. Dalle due superiori si vede, come dalla cima di un campanile, il mondo sottostante; le finestre centrali sono ad altezza d'occhio e mostrano l'orizzonte; dalle due inferiori osserviamo le stelle. Può sembrare assurdo che nadir, orizzonte e zenit si combinino in un'unica costruzione, eppure tutto questo forma un insieme logico. Qualsiasi funzione che si voglia ascrivere ai diversi piani di questo edificio è relativa. Lo sfondo al centro della stampa, per esempio, ha tre significati: è un muro rispetto all'orizzonte che gli sta dietro; è un pavimento in relazione con la prospettiva superiore; è un soffitto rispetto alla visione del cielo stellato in basso.

    *^*^*^*^*



    Alto e basso – 1947 – litografia

    La medesima idea è stata ulteriormente sviluppata in questa stampa. La stessa scena è ripetuta due volte: nella metà superiore del foglio guardiamo in basso, da un' altezza di circa tre piani, e scorgiamo la piazza di una città, con una palma al centro. La parte inferiore ci offre la stessa veduta, con il medesimo ragazzino seduto sui gradini e la stessa ragazza che guarda dalla finestra, ma non tutto viene visto dal pianterreno. Volgendo lo sguardo in alto verso lo zenit, vediamo il pavimento a piastrelle su cui ci troviamo, ripetuto al centro come soffitto. Nella scena superiore, queste stesse piastrelle servono di nuovo da pavimento, e ancora sopra vengono per la terza volta ripetute come soffitto.

    *^*^*^*^*



    Cascata– 1961 – litografia

    L'acqua di una cascata, che mette in moto la ruota del mugnaio, scorre quieta a zigzag lungo un canale tra due torri sino a quando raggiunge il punto in cui cade di nuovo. Il mugnaio la può far scorrere indefinitamente aggiungendo ogni tanto un secchio di acqua per livellare quella persa per evaporazione. Le torri hanno la stessa altezza, eppure quella a sinistra è più alta dell'altra. 1 poliedri in cima non rivestono significati particolari. Li ho collocati li semplicemente perché mi piacciono molto: a sinistra ci sono tre cubi che si intersecano, a destra tre ottaedri. Sullo sfondo c'e un paesaggio a terrazze tipico dell'Italia meridionale, e in primo piano, in basso a sinistra, ci sono delle piante di muschio molto ingrandite. Gli imbuti sono, nella realtà, alti circa due millimetri e mezzo.

    Da "Esplorando l’infinito di M.C. Escher (1964) - Edizioni Garzanti (1991)

 

 
Pagina 3 di 3 PrimaPrima ... 23

Discussioni Simili

  1. Il fantastico mondo impossibile di Escher
    Di Silvia nel forum Esoterismo e Tradizione
    Risposte: 25
    Ultimo Messaggio: 22-05-18, 17:36
  2. Il mondo fantastico di Laura.
    Di amerigodumini nel forum Destra Radicale
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 29-12-13, 11:42
  3. Il Fantastico mondo di Pisapie... li contrastiamo con una risata!
    Di Antiglobal nel forum Elezioni amministrative 2011 e Referendum 2011
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 28-05-11, 00:19
  4. Il Fantastico Mondo Di Prodi'
    Di FuoriTempo nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 15-04-06, 00:43
  5. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 21-03-04, 13:53

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •