Le guerre sono vostre, i morti sono nostri
Las guerras son vuestras. Los muertos son nuestros

Il teorema del governo spagnolo contro l'ETA sembra sgretolarsi di ora in ora: manifestazioni anti-governative spontanee sono in corso su tutto il territorio spagnolo [es], da Euskadi all'Andalucia, senza eccezione alcuna, il popolo spagnolo e' in ribellione contro la guerra e la menzogna.
Sono in tanti ora a chiedere al governo Aznar, dopo gli sviluppi investigativi che sembrano portare sulla pista islamica, di prendersi le proprie responsabilita` per l'accaduto.
A cio` si aggiunge l'accusa di aver manipolato fortemente l'informazione di modo da far apparire, anche in mancanza di prove, l'ETA come responsabile degli attentati di Madrid.
Nonostante il governo abbia minacciato di denunciare chiunque scendera' in piazza, sono migliaia le persone che manifestano in tutta la Spagna e nei Paesi Baschi.
E proprio contro i baschi che il Governo spagnolo sta in questo momento concentrando tutta la sua repressione. Dopo l'uccisione del panettiere e i pestaggi nelle carceri, oggi una donna e' stata uccisa durante una manifestazione a Hernani.

Aggiornamenti in categoria guerre globali