User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11

Discussione: Votazioni in diretta

  1. #1
    Tradizion semper Viv !
    Data Registrazione
    24 Jan 2003
    Località
    INSUBRIA
    Messaggi
    533
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Votazioni in diretta

    Per chi vuole e ha tempo di seguire le votazioni in diretta:

    http://www.parlamento.it/att/uffstam...ivewinNew.html

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Moderatore
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    La Lupa romana è una cagna bastarda che muore allattando 2 figli di puttana
    Messaggi
    8,867
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Riforme: si' Senato e devolution
    A Regioni competenze Sanita', scuola e polizia locale
    (ANSA) - ROMA, 25 MAR - Via libera del Senato all'art. 33 del disegno di legge sulle riforme: e' l'articolo che prevede la devolution. Alle Regioni vengono affidate le competenze esclusive su sanita', organizzazione scolastica e polizia locale.
    Tu che odi dio e la vita cristiana
    Senti la sua presenza come un doloroso cancro
    Vengano profanate e profanate aspramente
    Le praterie del cielo bagnate di sangue

    Odiatore di dio
    E della peste della luce

    Guarda negli occhi paralizzati di dio
    E sputa al suo cospetto
    Colpisci a morte il suo miserevole agnello
    Con la clava

    Dio, con ciò che ti appartiene ed i tuoi seguaci
    Hai mandato il mio regno di Norvegia in rovine
    I tempi antichi, le solide usanze e tradizioni
    Hai distrutto con la tua orrida parola
    Ora vai via dalla nostra terra!

  3. #3
    Moderatore
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    La Lupa romana è una cagna bastarda che muore allattando 2 figli di puttana
    Messaggi
    8,867
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Sta procedendo bene, ma tra il 1° passaggio (questo) e l'ultimo di acqua sotto i ponti ne passerà, pure troppa
    Tu che odi dio e la vita cristiana
    Senti la sua presenza come un doloroso cancro
    Vengano profanate e profanate aspramente
    Le praterie del cielo bagnate di sangue

    Odiatore di dio
    E della peste della luce

    Guarda negli occhi paralizzati di dio
    E sputa al suo cospetto
    Colpisci a morte il suo miserevole agnello
    Con la clava

    Dio, con ciò che ti appartiene ed i tuoi seguaci
    Hai mandato il mio regno di Norvegia in rovine
    I tempi antichi, le solide usanze e tradizioni
    Hai distrutto con la tua orrida parola
    Ora vai via dalla nostra terra!

  4. #4
    Moderatore
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    La Lupa romana è una cagna bastarda che muore allattando 2 figli di puttana
    Messaggi
    8,867
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Passa l'articolo che aumenta il potere alle Regioni
    Devolution, sì del Senato
    l'opposizione abbandona l'aula
    Angius: "Questo voto è vostro, ve lo lasciamo"


    Un momento delle votazioni

    ROMA - Passa l'articolo sulla devolution e l'opposizione lascia l'aula del Senato per protesta. L'assemblea di Palazzo Madama ha dato il via libera all'articolo 33 del disegno di legge sulle riforme: è l'articolo che prevede la devolution. Alle Regioni vengono affidate le competenze esclusive su sanità, organizzazione scolastica, polizia locale e ogni altra materia non espressamente riservata alla legislazione dello Stato.

    A seduta appena iniziata era mancato il numero legale. Cosa che ha per un attimo impensierito la maggioranza. La Lega è stata chiara. Ieri il ministro del Welfare Roberto Maroni lo ha ripetuto senza esitazioni: "Se non passa la riforma, domenica stessa usciamo dal governo".

    Parole che non sono piaciute al segretario dell'Udc, Marco Follini, secondo il quale il processo delle riforme "non va vissuto con troppi patemi d'animo e non va accompagnato da troppi ultimatum".

    Comunque, dopo il primo incidente di percorso, l'assemblea ha ripreso a votare senza problemi, nonostante la continua richiesta da parte delle opposizioni - assolutamente contrarie a quello che la Lista Prodi definisce "uno strappo fatto sotto ricatto della Lega - della verifica del numero legale. Poi la decisione di abbandonare l'aula per protesta.

    Il capogruppo dei Verdi Stefano Boco annuncia: "Da ora fino all'ultimo emendamento noi abbandoneremo i lavori". E aggiunge: "E' l'unica possibilità di dialogo che noi riteniamo voi abbiate scelto di avere". In aula dunque, fino al voto finale, ci starà un solo senatore dell'opposizione a turno. Subito dopo tutta l'opposizione sceglie la stessa linea. "Questo voto è tutto vostro: lo lasciamo tutto a voi", aggiunge Gavino Angius, capogruppo dei Ds.
    - Pubblicità -


    I senatori delle opposizioni leggono una dichiarazione fotocopia a sostegno degli emendamenti: "A nome di tutte le opposizioni esprimo voto favorevole a questo emendamento per migliorare una legge che riteniamo lesiva del carattere democratico e unitario della Repubblica italiana". O, nell'altra versione: "Esprimo voto contrario a questo emendamento (o articolo) in quanto parte essenziale di una legge che consideriamo gravemente lesiva del carattere democratico e unitario della Repubblica italiana".

    Risponde in aula il capogruppi di Forza Italia Renato Schifani: "Noi siamo sempre per un confronto aperto ma dalle opposizioni è sempre venuto un no politico a tutto campo. Noi, ce lo chiedono i cittadini, vogliamo modernizzare il Paese".

    Entro le 15 dovrebbe esserci il voto finale. Gli articoli che devono essere ancora votati riguardano l'interesse nazionale, la Corte Costituzionale e il Senato federale.


    (25 marzo 2004)
    Tu che odi dio e la vita cristiana
    Senti la sua presenza come un doloroso cancro
    Vengano profanate e profanate aspramente
    Le praterie del cielo bagnate di sangue

    Odiatore di dio
    E della peste della luce

    Guarda negli occhi paralizzati di dio
    E sputa al suo cospetto
    Colpisci a morte il suo miserevole agnello
    Con la clava

    Dio, con ciò che ti appartiene ed i tuoi seguaci
    Hai mandato il mio regno di Norvegia in rovine
    I tempi antichi, le solide usanze e tradizioni
    Hai distrutto con la tua orrida parola
    Ora vai via dalla nostra terra!

  5. #5
    Insubre
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Val Bossa - Padania
    Messaggi
    298
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da Shaytan
    Sta procedendo bene, ma tra il 1° passaggio (questo) e l'ultimo di acqua sotto i ponti ne passerà, pure troppa

    Hai proprio ragione, questo è solo il primo passaggio....

    Umbertooooooo, svegliaaaaaaaaaaaaaa!!!!!

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    16 Dec 2010
    Messaggi
    1,744
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Scatenerò le iree dei filo-governativi.... però avrei preferito che saltasse tutto e si mandasse a fare in culo questo governo di merda.... senza federalismo fiscale questi cambiamenti sono "aria fritta"... riprendere la lotta per la nostra indipendenza prima che sia troppo tardi...

  7. #7
    http://www.atalanta.it/mu
    Data Registrazione
    29 Apr 2003
    Località
    Berghem, ai piedi delle Orobie
    Messaggi
    145
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da Bryger
    Scatenerò le iree dei filo-governativi.... però avrei preferito che saltasse tutto e si mandasse a fare in culo questo governo di merda.... senza federalismo fiscale questi cambiamenti sono "aria fritta"... riprendere la lotta per la nostra indipendenza prima che sia troppo tardi...
    Sempre lamentarsi, sempre lamentarsi..........cominciamo con questo....
    "Bergamo ti si stende davanti
    in uno stupendo arco di cielo
    in un incanto di verde.........
    Bergamo così ti accoglie
    La città vecchia
    gelosa delle vie strette
    recita secoli di storia
    colloquia di lontane imprese....
    Bergamo così ti accoglie
    Forte gentile........."

    Bergamo, Città dei Mille....sapori !!


    FORZA ATALANTA

  8. #8
    Simply...cat!
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Brescia,Lombardia,Padania
    Messaggi
    17,080
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    14:07 RIFORME: DEVOLUTION E PREMIERATO FORTE NEL DDL


    (ASCA) - Roma, 25 mar - Sono soprattutto il cosiddetto
    'premierato forte' e la devolution gli elementi di grande
    novita' introdotti dal disegno di legge di riforma della
    seconda parte della Costituzione, che il Senato si appresta
    ad approvare.
    Il primo ministro verra', di fatto, eletto direttamente
    dai cittadini, perche' i candidati alla Camera dovranno
    collegarsi ad un candidato Premier. Di conseguenza,
    quest'ultimo avra' poteri piu' forti: sara' nominato dal Capo
    dello Stato sulla base dei risultati elettorali e non avra'
    bisogno della fiducia del Parlamento per insediarsi e,
    soprattutto, avra' il potere di nomina e di revoca dei
    ministri e quello di scioglimento della Camera, ai membri
    della quale e' pero' riservata la possibilita' di indicare un
    nuovo Premier. La Camera viene sciolta automaticamente nel
    caso di approvazione di una mozione di sfiducia nei confronti
    del primo ministro.
    Il meccanismo della devolution contenuto nel ddl prevede
    la competenza esclusiva delle Regioni in materia sanitaria,
    nell'organizzazione scolastica e della polizia locale, ma il
    governo potra' bloccare una legge regionale che leda
    l'interesse nazionale. Se la Regione non cambia il
    provvedimento contestato dall'Esecutivo, il Senato federale
    puo' chiedere al Capo dello Stato di abrogarlo.



    Cos'è sta roba che il governo può bloccare una legge regionale che "leda l'interesse nazionale"??
    In base a quali parametri e/o criteri una legge regionale lede "l'interesse nazionale"?Chi lo stabilisce?
    Bisogna capire il concetto di "interesse nazionale",perchè allora tutto quel che non piace al governo potrebbe "ledere l'interesse nazionale".

  9. #9
    email non funzionante
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Per non lottare ci saranno sempre moltissimi pretesti in ogni circostanza, ma mai in ogni circostanza e in ogni epoca si potrà avere la libertà senza la lotta!
    Messaggi
    12,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da Dragonball
    14:07 RIFORME: DEVOLUTION E PREMIERATO FORTE NEL DDL


    (ASCA) - Roma, 25 mar - Sono soprattutto il cosiddetto
    'premierato forte' e la devolution gli elementi di grande
    novita' introdotti dal disegno di legge di riforma della
    seconda parte della Costituzione, che il Senato si appresta
    ad approvare.
    Il primo ministro verra', di fatto, eletto direttamente
    dai cittadini, perche' i candidati alla Camera dovranno
    collegarsi ad un candidato Premier. Di conseguenza,
    quest'ultimo avra' poteri piu' forti: sara' nominato dal Capo
    dello Stato sulla base dei risultati elettorali e non avra'
    bisogno della fiducia del Parlamento per insediarsi e,
    soprattutto, avra' il potere di nomina e di revoca dei
    ministri e quello di scioglimento della Camera, ai membri
    della quale e' pero' riservata la possibilita' di indicare un
    nuovo Premier. La Camera viene sciolta automaticamente nel
    caso di approvazione di una mozione di sfiducia nei confronti
    del primo ministro.
    Il meccanismo della devolution contenuto nel ddl prevede
    la competenza esclusiva delle Regioni in materia sanitaria,
    nell'organizzazione scolastica e della polizia locale, ma il
    governo potra' bloccare una legge regionale che leda
    l'interesse nazionale. Se la Regione non cambia il
    provvedimento contestato dall'Esecutivo, il Senato federale
    puo' chiedere al Capo dello Stato di abrogarlo.



    Cos'è sta roba che il governo può bloccare una legge regionale che "leda l'interesse nazionale"??
    In base a quali parametri e/o criteri una legge regionale lede "l'interesse nazionale"?Chi lo stabilisce?
    Bisogna capire il concetto di "interesse nazionale",perchè allora tutto quel che non piace al governo potrebbe "ledere l'interesse nazionale".
    adesso te lo spiega carroccio...

  10. #10
    Tradizion semper Viv !
    Data Registrazione
    24 Jan 2003
    Località
    INSUBRIA
    Messaggi
    533
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    La diretta non trasmette più ma RPL sì......
    siamo eversivi, anzi sovversivvi, anticostituzionali, impositori, ecc. ecc.

    c'è da farsi quattro risate ad ascoltarli !!!

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. votazioni I contest
    Di Fulvia nel forum Fotografia
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 05-02-10, 09:28
  2. Votazioni Politburo del PdL.
    Di Defender nel forum Partiti Polliani
    Risposte: 22
    Ultimo Messaggio: 28-09-09, 19:54
  3. votazioni
    Di carter nel forum Res Publica di POL
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 12-11-08, 13:09
  4. Ma le votazioni del Congresso?
    Di Danny nel forum Parlamento di Pol
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 18-10-05, 15:06
  5. votazioni
    Di netdepa88 nel forum Parlamento di Pol
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 04-12-04, 14:05

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226