User Tag List

Risultati da 1 a 3 di 3
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    9,439
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Thumbs down Se questa è Europa: strade sbarrate a Parigi per far posto alla preghiera islamica

    da Se questa è Europa: strade sbarrate a Parigi per far posto alla preghiera dei musulmani | FATTI D'EUROPA

    Se questa è Europa: strade sbarrate a Parigi per far posto alla preghiera dei musulmani



    Traduzione dall'articolo Des rues barrées pendant 2 heures pour cause de prières musulmanes : c’est en plein Paris, tous les vendredis !, Riposte Laïque del 12 ottobre 2009:


    [...]

    Ciò di cui stiamo per parlarvi non è uno scoop. I fatti sono noti da diversi anni poiché gli abitanti del quartiere della rue Myrha (vedere la mappa) subiscono, in maniera crescente, l'invasione del loro spazio pubblico ad opera di musulmani che impongono le loro preghiere all'insieme della popolazione. Tuttavia non ci risulta che qualche équipe televisiva abbia osato mostrare ai cittadini del nostro Paese una realtà tollerata dal tradimento laico del sindaco di Parigi, Bertrand Delanoë, e dei vari ministri dell'Interno succedutisi al governo da parecchi anni.


    Le zone islamizzate di Barbès: in rosso le strade che vengono sbarrate, e interdette al traffico e ai pedoni, dagli oranti musulmani; in verde le strade i cui marciapiedi sono confiscati dai musulmani per pregare, costringendo i pedoni a camminare sulla carreggiata.

    Immaginate l'impatto che avrebbero queste immagini in un telegiornale delle ore 20.

    Islamici che si permettono di usare le transenne per chiudere le strade parigine, appropriandosi di carreggiata e marciapiede per due ore! Abitanti del quartiere (leggere la testimonianza di Pascal Lespinasse) che assistono, impotenti, a questo vero e proprio stupro dello spazio pubblico. Uomini e donne che non possono rientrare in casa, o uscire dalle rispettive abitazioni, per non turbare questo momento "sacro"! Questo accade nel 2009 nella Parigi di Bertrand Delanoë e nella Francia di Nicolas Sarkozy.

    Si veda questo video di qualche minuto, che mostra l'allestimento della preghiera:

    YouTube - Des musulmans occupent la rue Myrha à Paris pour prier

    [...]

    L'articolo integrale è disponibile nell'archivio del nostro blog (cliccare sul link in alto).

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Conservatorismo e Libertà
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    17,352
    Mentioned
    14 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)

    Predefinito Rif: Se questa è Europa: strade sbarrate a Parigi per far posto alla preghiera islami

    Senza voler scadere nella criminalizzazione dell' "islamico" (chi professa tale religione lo può fare liberamente, purchè si rispettino le norme e il sentire comune dei paesi occidentali ospitanti, che non ammettono ad esempio la completa sottomissione e degradazione della donna o l'applicazione della sharia), bisogna ammettere che ci troviamo dinnanzi ad atti arroganti che sconfinano nell'illegalità.

    Arroganza permessa, anzi suscitata proprio dall'inazione e dal permissivismo buonista delle pubbliche autorità, che non si azzardano neppure a constestare diritti inesistenti. Il fatto che, in certi paesi islamici, non è permesso ad un cristiano di professare il proprio credo, di portare con se la Bibbia, di predicare il messaggio evangelico, aumenta il sentimento di rabbia e indignazione.

    Mentre in Occidente persino le leggi possono essere infrante, in nome di una malintesa integrazione e disponibilità verso il "diverso", nei paesi dove viene applicato l'Islam l' "infedele" è represso, e paga il proprio "errore" anche con la vita. Nel silenzio dei benpensanti e degli intellettuali progressisti e buonisti di casa nostra.

  3. #3
    + Gothic +
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Località
    Napoli
    Messaggi
    17,936
    Mentioned
    111 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Se questa è Europa: strade sbarrate a Parigi per far posto alla preghiera islami

    E' inaccettabile che per "correttezza politica" i nostri governanti, anche se nominalmente "conservatori", debbano calare le braghe dinanzi a richieste inaccettabili per noi uomini occidentali. Se in Europa la minaccia al nostro stile di vita è portata dall'Islam, inevitabilmente sarà il cattolicesimo a diventare lo scudo di quanti si sentiranno colpiti nelle proprie tradizioni. Siano essi credenti e non credenti. Resta da vedere se il Vaticano accetterà o meno questo ruolo di scudo della civiltà occidentale. L'ecumenismo e le pretese universalistiche sono due potenti freni perchè ciò avvenga.
    Ultima modifica di Florian; 19-10-09 alle 17:19
    SADNESS IS REBELLION

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 16-03-13, 02:04
  2. Risposte: 40
    Ultimo Messaggio: 03-11-09, 23:31
  3. Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 05-10-09, 00:37
  4. Risposte: 135
    Ultimo Messaggio: 07-01-09, 15:27
  5. Finanza islamica alla conquista dell'Europa
    Di ugolupo nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 24-09-08, 19:44

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226