User Tag List

Risultati da 1 a 7 di 7
  1. #1
    il merovingio
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Località
    Nel cuore profondo della Padania
    Messaggi
    8,652
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito A proposito della duffusione di metodi mafiosi al nord...

    Il seguente fatto di cronaca sembra preso da qualche cronaca locale della Calabria o dell'hinterland napoletano... invece accade nella civilissima provincia reggiana... ormai non ci si salva più da nessuna parte.

    Ingaggia il mini-boss della zona
    per punire il rivale in amore: denunciato
    Lasciato dalla fidanzatina 14enne, 18enne aggredisce lei e il suo nuovo ragazzo assieme al capetto di zona 16enne

    RUBIERA (Reggio Emilia) - Non aveva accettato l'idea di esser stato mollato dalla fidanzatina di 14 anni per un coetaneo. E così un 18enne di Rubiera, nel Reggiano, ha pensato bene di ingaggiare il mini-boss della zona, un 16enne, per dare una lezione al rivale in amore: i due sono finiti denunciati dai carabinieri per minaccia aggravata.

    RITUALE DA REGOLAMENTO DI CONTI - Una settimana fa circa il 18enne, lasciato dalla fidanzatina per un coetaneo, ha cominciato a tempestare la ragazzina di sms con esplicite minacce di ritorsioni nei confronti del suo attuale fidanzato. Dai messaggi a un certo punto lo spasimante deluso è passato ai fatti "ingaggiando" il capetto del paese, col quale intorno alle 17 di sabato si è recato in un parco del paese, sicuro di trovare lì la ex col nuovo fidanzato. In un perfetto rituale da regolamento di conti i due hanno avvicinato la coppia invitando il ragazzino a fare a botte, in "palio" l'ex ragazza. Il nuovo fidanzatino si è rifiutato ed è stato avvicinato dal 'boss' che gli ha puntato un coltello alla pancia per obbligarlo a battersi. Il quattordicenne impaurito ha telefonato alla madre col cellulare e la donna, dopo aver sentito le minacce, ha avvertito i carabinieri. I militari si sono precipitati nel parco e hanno trovato i due fidanzatini terrorizzati. Poco dopo hanno rintracciato i due aggressori, che sono stati denunciati. Il sedicenne deve rispondere anche di porto abusivo di coltello di cui, stando ai primi accertamenti, si sarebbe disfatto gettandolo nel fiume Secchia prima di essere fermato dai carabinieri.

    Io giuro che riuscirò a motivarti, Palla di Lardo, a costo di andare ad accorciare il cazzo a tutti i cannibali del Congo!

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    17 Dec 2004
    Messaggi
    8,887
    Mentioned
    160 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Rif: A proposito della duffusione di metodi mafiosi al nord...

    Questi sono i velenosi frutti dell'unità d'Iddaglia, la terronizzazione della nostra gente che ci porterà, se non ci saranno cambiamenti, a essere esattamente come i terroni.

  3. #3
    Lombard [--+--] Mod
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Soul Padania
    Messaggi
    1,402
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: A proposito della duffusione di metodi mafiosi al nord...

    Si sa niente del substrato genetico degli aggressori?
    Nel momento attuale, si sa, poco rileva la cornice geografica in cui si realizzano certi fatti di microcriminalità, ed è importante invece concentrare l'attenzione sui soggetti (attivi e passivi) per capire bene la dinamica della vicenda.

    P.S.
    Sicuramente la signora che ha telefonato ai CC per correre in aiuto del figlio rammostra una coscienza civica - salvo poi clamorose smentite - tipica della nostra gente che non ricorre mai all'esercizio arbitrario delle proprie ragioni.
    Ultima modifica di Jack's Return Home; 19-10-09 alle 17:00
    STOP IMMIGRATION - START REPATRIATION
    - Standing Up For Great Lombardy -

  4. #4
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    49,601
    Mentioned
    39 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: A proposito della duffusione di metodi mafiosi al nord...

    Cognomi e nomi.
    Rubano, massacrano, rapinano e, con falso nome, lo chiamano impero; infine, dove fanno il deserto dicono che è la pace.
    Tacito, Agricola, 30/32.

  5. #5
    Mé rèste ü bergamàsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,041
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: A proposito della duffusione di metodi mafiosi al nord...

    Le metastasi del cancro terrone sono ormai ovunque, come cronache, dati, numeri continuano incessantemente a dimostrare. Dall'hinterland malanese al Garda veronese passando per l'Emilia e la tranquilla Vallèe d'Aoste: arrivano ed esportano le loro usanze levantine con tutto lo schifo connesso. Da Duisburg a Corsico poco cambia per questi parassiti criminali. E gli autoctoni incassano, non reagiscono e le successive generazioni degli stessi si omologano ai comportamenti dei meridios.

    Poi arrivano gli esperti, i professoroni, i Saviano della situazione a dirci e a spiegarci che vivaddio la mafia esiste anche al nodde, che la camorra fa affari a malano e verona, eccetera eccetera: grazie al cazzo, chi le avranno mai esportate insieme a pizza e mandolino le fantastiche mafie, camorre, 'ndranghete e sacre corone unite? Basta prendere nomi e cognomi e il gioco è fatto.

    Loro esportano le mafie, loro delinquono, loro scrivono i libri denuncia, loro ci dicono che anche da noi c'è la camorra, loro sono a capo delle forze di polizia che dovrebbero stanarli, loro sono annidati nelle procure e nella magistratura che dovrebbero garantire la certezza della pena per lorsignori. E i nostri stanno a guardare il loro spettacolino... pena la scorsa delle nostre etnie, culture, usanze.
    Dato che questa è una Magnum 44, cioè la pistola più precisa del mondo, che con un colpo ti spappolerebbe il cranio, devi decidere se è il caso. Dì, ne vale la pena? ("Dirty" Harry Callahan)

  6. #6
    Forumista
    Data Registrazione
    01 Sep 2009
    Messaggi
    563
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: A proposito della duffusione di metodi mafiosi al nord...

    Citazione Originariamente Scritto da Bèrghem Visualizza Messaggio
    Le metastasi del cancro terrone sono ormai ovunque, come cronache, dati, numeri continuano incessantemente a dimostrare. Dall'hinterland malanese al Garda veronese passando per l'Emilia e la tranquilla Vallèe d'Aoste: arrivano ed esportano le loro usanze levantine con tutto lo schifo connesso. Da Duisburg a Corsico poco cambia per questi parassiti criminali. E gli autoctoni incassano, non reagiscono e le successive generazioni degli stessi si omologano ai comportamenti dei meridios.

    Poi arrivano gli esperti, i professoroni, i Saviano della situazione a dirci e a spiegarci che vivaddio la mafia esiste anche al nodde, che la camorra fa affari a malano e verona, eccetera eccetera: grazie al cazzo, chi le avranno mai esportate insieme a pizza e mandolino le fantastiche mafie, camorre, 'ndranghete e sacre corone unite? Basta prendere nomi e cognomi e il gioco è fatto.

    Loro esportano le mafie, loro delinquono, loro scrivono i libri denuncia, loro ci dicono che anche da noi c'è la camorra, loro sono a capo delle forze di polizia che dovrebbero stanarli, loro sono annidati nelle procure e nella magistratura che dovrebbero garantire la certezza della pena per lorsignori. E i nostri stanno a guardare il loro spettacolino... pena la scorsa delle nostre etnie, culture, usanze.
    non è che apposta stanno a guaddari ah ..
    Salus Padaniae suprema lex.
    Chi porta una svastica e dice di voler difendere la Padania, l'Italia o l'Europa, se non è un ragazzino di sedici anni giustamente incazzato ,è un adulto imbecille o un provocatore al servizio del nemico.

  7. #7
    Forumista
    Data Registrazione
    13 Sep 2009
    Messaggi
    371
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: A proposito della duffusione di metodi mafiosi al nord...

    L'ho notato pure io.
    Il problema, ripeto, e' la nostra gente. Quando Saviano e tutti i professoroni e psicologoni da salotto vanno in tv a menarla con la camorra, la mafia, le clientele aggiungendo il solito "c'e' anche al Nord", dovrebbe levarsi una voce che urla QUESTA NON E' ROBA (o Cosa?) NOSTRA.
    Nel caso lo facesse un leghista, poi, sarebbe bello che non lo ritrattasse due giorni dopo solo perche' Napolitano fa la faccina triste.

 

 

Discussioni Simili

  1. MAFIOSI MIGLIORI AMICI DEGLI imPRENDITORI DEL NORD
    Di venetoimpenitente nel forum Regno delle Due Sicilie
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 08-11-13, 20:07
  2. Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 15-12-11, 02:49
  3. PDL VERA E PROPRIA FAMIGLIA DAI METODI MAFIOSI
    Di Aldino nel forum Fondoscala
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 24-09-11, 12:36
  4. sentite sentite a report i metodi mafiosi della telecom
    Di anton nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 49
    Ultimo Messaggio: 26-03-07, 11:30
  5. Metodi mafiosi contro il Fronte
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 25-05-06, 23:35

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226