User Tag List

Pagina 1 di 11 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 104
  1. #1
    From beyond
    Data Registrazione
    13 Oct 2006
    Messaggi
    59,228
    Inserzioni Blog
    2
    Mentioned
    526 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)

    Talking ... e adesso i "creazionisti" cosa diventeranno?...forse "separatisti"??

    Dio non avrebbe “creato” la Terra, ma l’avrebbe “separata” dal Paradiso

    Dio non avrebbe “creato” la Terra, ma l’avrebbe “separata” dal Paradiso. Uno dei assunti fondamentali della religione cristiana si baserebbe su un errore di traduzione. Lo dice Ellen van Wolde, “rispettata accademica e studiosa dell’Antico Testamento”, come riporta il sito internet del quotidiano inglese “Daily Telegraph“.
    Un semplice errore di traduzione dall’ebraico dell’incipit del libro della Genesi. “In principio Dio creò il Paradiso e la Terra” è una traduzione sbagliata del testo originale. Il verbo “bara” non significherebbe infatti “creare”, ma “separare nello spazio”. Per questo la prima frase della Genesi dovrebbe essere tradotta così: “In principio Dio separò il Paradiso e la Terra”, presuponendo in questo modo che la Terra esistesse prima di Dio. “Dio ha creato gli uomini e gli animali, ma non la Terra”. L’analisi indicherebbe dunque che l’inizio della Bibbia non segna l’inizio del tempo, ma solo l’inizio della narrazione, chiosa la studiosa. Che presenterà i risultati del proprio lavoro alla Radboud University di Nijmegen, nei Paesi Bassi.

    CHI E’ ELLEN VAN WOLDE Ellen van Wolde, 1954, ha studiato teologia ed esegesi all’Università cattolica di Nimega (Olanda), e al Pontificio Istituto Biblico di Roma, e semiotica con Umberto Eco all’Università di Bologna. Si è laureata con una tesi sul racconto del paradiso nella Genesi. È docente di esegesi dell’Antico Testamento e di Ebraico alla Facoltà di teologia cattolica dell’Università di Tilburg (Olanda), ed è membro del Comitato di Direzione della rivista internazionale di teologia Concilium. Tra le sue molte pubblicazioni: Meneer en mevrouw Job, Job in gesprek met zijn vrouw, zijn vrienden en God (1991, 19952); Ruth en Noömi, twe vremdgangers (1993, 19952); – presso l’Editrice Queriniana: Racconti dell’inizio. Genesi 1-11 e altri racconti di creazione (1999).

    La Bibbia tradotta male|Dio non avrebbe “creato” la Terra, ma l’avrebbe “separata” dal Paradiso | Express-news.it

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Mi perdoni?
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    14,039
    Mentioned
    6 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: ... e adesso i "creazionisti" cosa diventeranno?...forse "separatisti"??

    A parte che la cosa può avere molte affascinanti interpretazioni, ma almeno verificare se le altre occorrenze mantengono senso compiuto utilizzando solo questa traduzione e/o questa accezione è chiedere troppo? :14345:

    Blue Letter Bible - Lexicon
    Ultima modifica di eq...; 19-10-09 alle 20:37
    Dio scrive dritto anche sulle righe storte degli uomini.

  3. #3
    repubblicano perciò di Sx
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Località
    dove il dubbio è impossibile la certezza è sempre eguale
    Messaggi
    12,169
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: ... e adesso i "creazionisti" cosa diventeranno?...forse "separatisti"??

    nella tradizione ebraica molti hanno sempre concepito la nascita del mondo come un ritirarsi di Dio . Credo sia interessante di come la parola sabato ( che è il giorno del riposo riposo ) abbia la stessa radice della parola usata per indicare dio che abbandona il figlio .
    Il separare come modo di creare può ben convivere con l'idea di dio che si ritira lasciando spazio al nascere della Terra . Non mi sembra che la traduzione per cui dio separò il paradiso dalla terra indichi necessariamente che dio prima non esisteva; semmai che una parte di paradiso terrestre divenne terra.
    Ultima modifica di edera rossa; 19-10-09 alle 20:58
    "E' decretato che ogni uomo il quale s'accosta alla setta dei moderati debba smarrire a un tratto senso morale e dignità di coscienza?" G. Mazzini

    http://www.novefebbraio.it/

  4. #4
    Oli
    Oli è offline
    Moderatore
    Data Registrazione
    24 Mar 2002
    Località
    Leno BS
    Messaggi
    32,491
    Mentioned
    52 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: ... e adesso i "creazionisti" cosa diventeranno?...forse "separatisti"??

    Una massa di cavolate inventata per avere una spiegazione pratica, comoda e facile ai grandi quesiti dell'essere.
    There are only 10 types of people in the world: those who understand binary and those who don't

    http://openflights.org/banner/f.pier.png

  5. #5
    Mi perdoni?
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    14,039
    Mentioned
    6 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: ... e adesso i "creazionisti" cosa diventeranno?...forse "separatisti"??

    Citazione Originariamente Scritto da edera rossa Visualizza Messaggio
    nella tradizione ebraica molti hanno sempre concepito la nascita del mondo come un ritirarsi di Dio . Credo sia interessante di come la parola sabato ( che è il giorno del riposo riposo ) abbia la stessa radice della parola usata per indicare dio che abbandona il figlio .
    Il separare come modo di creare può ben convivere con l'idea di dio che si ritira lasciando spazio al nascere della Tnon mi sembra che la traduzione per cui dio separò il paradiso dalla terra indichi che dio prima non esisteva.
    Tzimtzum
    Dio scrive dritto anche sulle righe storte degli uomini.

  6. #6
    repubblicano perciò di Sx
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Località
    dove il dubbio è impossibile la certezza è sempre eguale
    Messaggi
    12,169
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: ... e adesso i "creazionisti" cosa diventeranno?...forse "separatisti"??

    Citazione Originariamente Scritto da eq... Visualizza Messaggio
    Tzimtzum
    era quello a cui stavo pensando
    "E' decretato che ogni uomo il quale s'accosta alla setta dei moderati debba smarrire a un tratto senso morale e dignità di coscienza?" G. Mazzini

    http://www.novefebbraio.it/

  7. #7
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    17 Sep 2009
    Messaggi
    5,214
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: ... e adesso i "creazionisti" cosa diventeranno?...forse "separatisti"??

    ma la parola paradiso da dove viene fuori??
    e dove sarebbe sto paradiso... a qjuanti anni luce????.... e che quindi dovrebbe essere fatto della stessa materia della terra???
    [B]per mantenere in pace un mondo caratterizzato da ingiuste concentrazioni di ricchezza ed enormi sacche di povertà è necessario trasformare i poveri in zombie con la propaganda e le religioni[/B]

  8. #8
    Forumista
    Data Registrazione
    05 Apr 2009
    Messaggi
    661
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: ... e adesso i "creazionisti" cosa diventeranno?...forse "separatisti"??

    Citazione Originariamente Scritto da eq... Visualizza Messaggio
    Tzimtzum
    I miei complimenti innanzitutto a eq ed edera rossa per questa nozione tutto sommato oscura della mistica ebraica

    Quanto al verbo "separare", teniamo anche conto delle espressioni figurate o dei numerosi significati che una stessa parola può assumere: in ebraico i "bugiardi" sono i "figli della menzogna", senza per questo implicare che esista una menzogna ontologica che ha "creato" i bugiardi. Allo stesso modo "separare Paradiso e Terra" può significare che essi al momento della creazione biblica hanno acquisito le caratteristiche che li hanno distinti l'uno dall'altra: in una parola, che sono stati creati.

    E' come se io avessi una massa di plastilina (metafora del nulla: ancora non so creare cose ex nihilo ), con una parte creo una tartaruga e con il resto creo un uccello: ecco, io ho separato la tartaruga dall'uccello anche se prima essi non erano propriamente "uniti", non "erano" per niente.

    Resurgens

  9. #9
    From beyond
    Data Registrazione
    13 Oct 2006
    Messaggi
    59,228
    Inserzioni Blog
    2
    Mentioned
    526 Post(s)
    Tagged
    9 Thread(s)

    Predefinito Rif: ... e adesso i "creazionisti" cosa diventeranno?...forse "separatisti"??

    Citazione Originariamente Scritto da Resurgens Visualizza Messaggio
    I miei complimenti innanzitutto a eq ed edera rossa per questa nozione tutto sommato oscura della mistica ebraica

    Quanto al verbo "separare", teniamo anche conto delle espressioni figurate o dei numerosi significati che una stessa parola può assumere: in ebraico i "bugiardi" sono i "figli della menzogna", senza per questo implicare che esista una menzogna ontologica che ha "creato" i bugiardi. Allo stesso modo "separare Paradiso e Terra" può significare che essi al momento della creazione biblica hanno acquisito le caratteristiche che li hanno distinti l'uno dall'altra: in una parola, che sono stati creati.

    E' come se io avessi una massa di plastilina (metafora del nulla: ancora non so creare cose ex nihilo ), con una parte creo una tartaruga e con il resto creo un uccello: ecco, io ho separato la tartaruga dall'uccello anche se prima essi non erano propriamente "uniti", non "erano" per niente.

    Resurgens
    certo... ma tu creeresti una tartaruga ed un uccello fatti di plastilina... la terra e il paradiso sono fatti di "nulla"? :mmm:

  10. #10
    Forumista
    Data Registrazione
    05 Apr 2009
    Messaggi
    661
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: ... e adesso i "creazionisti" cosa diventeranno?...forse "separatisti"??

    Citazione Originariamente Scritto da Polemiko Visualizza Messaggio
    certo... ma tu creeresti una tartaruga ed un uccello fatti di plastilina... la terra e il paradiso sono fatti di "nulla"? :mmm:
    La tartaruga e l'uccello hanno in comune il fatto di essere fatti di plastilina, il paradiso e la terra il fatto di essere: teniamo presente che al momento della creazione comincia ad esistere anche il tempo, per cui la "separazione" di paradiso e terra è contemporanea alla creazione dell'essere stesso (ex nihilo, concetto difficile da afferrare se si continua a ragionare in termini di tempo lineare infinito).

    E' come se facessimo partire il cronometro dal momento in cui creo la tartaruga con la mano destra e l'uccello con la mano sinistra e non prendessimo in considerazione ciò che c'era prima che il cronometro partisse: prima della "creazione" c'era il nulla perché non esisteva neanche il tempo, dopo tartaruga e uccello, fatti entrambi di plastilina, sono "separati" tra di loro.

    Ribadisco, tutto questo ragionamento ha senso se pensiamo che il tempo (il cronometro cosmico, se vogliamo hefico inizi nel momento della creazione stessa.

    Resurgens

 

 
Pagina 1 di 11 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 07-04-12, 22:16
  2. Risposte: 28
    Ultimo Messaggio: 30-06-09, 10:08
  3. Risposte: 27
    Ultimo Messaggio: 01-02-09, 12:44
  4. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 08-12-03, 20:45
  5. Adesso "le questioni fisiologiche" diventano "artistiche"
    Di Tomás de Torquemada nel forum Arte
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 29-08-03, 10:44

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226