User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 18
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    28 Mar 2002
    LocalitÓ
    estremo occidente
    Messaggi
    15,083
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito 25/04: una ricorrenza che fa discutere

    il 25/04 suscita ogni anno polemiche, ricordi dolorosi e divisioni tra gli italiani. Ha ancora senso mantenerla come ricorrenza ufficiale, considerando che la dittatura Ŕ scomparsa nell'estate del 1943, e la guerra mondiale Ŕ finita nella primavera del 1945?!
    se infatti si vuole commemorare la fine della dittatura, ebbene la data giusta Ŕ quella del 25 luglio 1943, quando Mussolini fu deposto dal Gran Consiglio Fascista.
    La fine dell'ultima guerra invece va fissata nella primavera del 1945, scegliendo tra varie opzioni che simboleggino la fine effettiva dei combattimenti.
    Inoltre ci sono altre ricorrenze pi¨ significative per la storia nazionale. Tanto per dirne una, la prima guerra mondiale provoc˛ pi¨ morti della seconda (680.000 contro 430.000 circa), pertanto il 4 novembre (1918) dovrebbe essere commemorato con pi¨ solennitÓ. Da aggiungere che mentre il 4 novembre vede la nazione unita nella commemorazione, il 25 aprile divide dolorosamente la nazione in due campi contrapposti: quelli che vinsero e quelli che persero la guerra civile 1943-45. Il 25/04 non Ŕ pertanto una ricorrenza atta a suscitare l'unitÓ degli italiani.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    moderatore di bachelite
    Data Registrazione
    12 Aug 2002
    LocalitÓ
    Germania
    Messaggi
    44,152
    Mentioned
    81 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: 25/04: una ricorrenza che fa discutere

    In Origine postato da Felix
    il 25/04 suscita ogni anno polemiche, ricordi dolorosi e divisioni tra gli italiani.
    il 25 aprile fa discutere e suscita polemiche solo in quelli come te.
    Mi spiace ma Ŕ un giorno di festa. Piaccia o non piaccia.

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    28 Mar 2002
    LocalitÓ
    estremo occidente
    Messaggi
    15,083
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    per piacere, siamo onesti, le polemiche ci sono, i ricordi dolorosi pure, le divisioni sono evidenti a tutti.

    "quelli come me" sono semplicemente coloro che cercano di approfondire, ragionare, meditare sulle vicende storiche al di lÓ di appartenenze politico-tribali e di vani steccati ideologici.

    se a te piace commemorare quella data, liberissimo di farlo, per˛ devi essere anche cosciente della problematicitÓ della medesima.

  4. #4
    legio_taurinensis
    Ospite

    Predefinito

    il 25/ se visto come momento di liberazione, in particolare per le mie terre del Sud, dal nemico germanico (perchŔ tale Ŕ stato per il Sud) a me sta bene.

    Certamente, fu anche la dimostrazione di come i Savoia non seppero essere meno che traditori, e cedere l'Italia in mano agli americani.

  5. #5
    moderatore di bachelite
    Data Registrazione
    12 Aug 2002
    LocalitÓ
    Germania
    Messaggi
    44,152
    Mentioned
    81 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    In Origine postato da Felix
    per piacere, siamo onesti, le polemiche ci sono, i ricordi dolorosi pure, le divisioni sono evidenti a tutti.

    "quelli come me" sono semplicemente coloro che cercano di approfondire, ragionare, meditare sulle vicende storiche al di lÓ di appartenenze politico-tribali e di vani steccati ideologici.

    se a te piace commemorare quella data, liberissimo di farlo, per˛ devi essere anche cosciente della problematicitÓ della medesima.
    Per caritÓ, se vuoi parlare di foibe o di Porzus, nessun problema.
    Il problema sorge quando per˛ si apre un fronte che mira a screditare tutta l'azione resistenziale in quanto tale. Resistenziale ad una guerra mondiale scatenata da Hitler ed in seconda battuta da Mussolini, non certo da Nenni, De Gasperi o Togliatti.
    A chi dice che il 25 aprile rappresenta un giorno di sconfitta, io dico che quel giorno rappresenta un giorno di vittoria. Per tutti gl'italiani.

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    28 Mar 2002
    LocalitÓ
    estremo occidente
    Messaggi
    15,083
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    credo sia oramai imprescindibile far luce anche sugli aspetti "scomodi" della resistenza, al di lÓ dell'uso politico strumentale che qualcuno possa fare di tali aspetti.

    Lasciando stare per un momento la polemica sul significato del 25/04, che ne dici delle altre date importanti della storia italiana che non suscitano ricordi amari a nessuno (o a pochissimi)? e le date alternative? il 25 luglio 1943 per esempio, fine effettiva del regime iniziato il 28 ottobre 1922: se si vuol commemorare la fine della dittatura Ŕ quella la data significativa; che permette di evitare imbarazzanti esaltazioni della guerriglia comunista, macchiatasi di violenze ed eccidi atroci che ormai tutti conosciamo e che Ŕ impossibile negare.

    a proposito, Drugo, potresti ripescare il link a quella vecchia discussione che avevi iniziato sulle "date di unitÓ nazionale"?! era un sondaggio del 2002 se non vado errato...

    saluti

  7. #7
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    26 Aug 2013
    Messaggi
    14,308
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In Origine postato da DrugoLebowsky
    Per caritÓ, se vuoi parlare di foibe o di Porzus, nessun problema.
    Il problema sorge quando per˛ si apre un fronte che mira a screditare tutta l'azione resistenziale in quanto tale. Resistenziale ad una guerra mondiale scatenata da Hitler ed in seconda battuta da Mussolini, non certo da Nenni, De Gasperi o Togliatti.
    A chi dice che il 25 aprile rappresenta un giorno di sconfitta, io dico che quel giorno rappresenta un giorno di vittoria. Per tutti gl'italiani.

    Avendo vissutoa quegli avvenimenti e quelle giornate a Milano dico semplicemente che il 25 Aprile e' puralmente convenzionale.

    Non ci fu mai in quei giorni una inbsurrezione popolare ne' una liberazione se non quella di diversi giorni dopo essendo arrivati gli alleati.

    il 25 Aprile alle ore 14 l'armistizio firmato in Svizzera dal Gen.Wolf
    prevedeva la fine delle operazione militari in Alta Italia da parte della Forze Armate Germaniche con resa solo agli eserciti alleati.

    Pertanto la closidetta insurrezione ha iniio solo quando tutti sono sicuri che i tedeschi non sparano piu'.Chairo ?

    Totalmente finta la liberazione di Milano che nella assenza piu' totale di forze partigiane ( presenti in Milano qualche diecina di partigiani GAP ( !░ e 2░ GAP superstiti ) riceveopno l'incarico di occupare la Prefettura e la Radio i............finanzieri ).Una liberazione mediatica dato che al mattino del 26 la Radio comincia a trasmettere comunicati del CLNAI dando cosi' l'impressione di una insurrezione mai avvenuta.Potrei continuare.

  8. #8
    moderatore di bachelite
    Data Registrazione
    12 Aug 2002
    LocalitÓ
    Germania
    Messaggi
    44,152
    Mentioned
    81 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    In Origine postato da Felix
    a proposito, Drugo, potresti ripescare il link a quella vecchia discussione che avevi iniziato sulle "date di unitÓ nazionale"?! era un sondaggio del 2002 se non vado errato...

    saluti
    http://www.politicaonline.net/forum/...threadid=29746

  9. #9
    email non funzionante
    Data Registrazione
    28 Mar 2002
    LocalitÓ
    estremo occidente
    Messaggi
    15,083
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In Origine postato da Ferruccio
    Avendo vissutoa quegli avvenimenti e quelle giornate a Milano dico semplicemente che il 25 Aprile e' puralmente convenzionale.

    Non ci fu mai in quei giorni una inbsurrezione popolare ne' una liberazione se non quella di diversi giorni dopo essendo arrivati gli alleati.

    il 25 Aprile alle ore 14 l'armistizio firmato in Svizzera dal Gen.Wolf
    prevedeva la fine delle operazione militari in Alta Italia da parte della Forze Armate Germaniche con resa solo agli eserciti alleati.

    Pertanto la closidetta insurrezione ha iniio solo quando tutti sono sicuri che i tedeschi non sparano piu'.Chairo ?

    Totalmente finta la liberazione di Milano che nella assenza piu' totale di forze partigiane ( presenti in Milano qualche diecina di partigiani GAP ( !░ e 2░ GAP superstiti ) riceveopno l'incarico di occupare la Prefettura e la Radio i............finanzieri ).Una liberazione mediatica dato che al mattino del 26 la Radio comincia a trasmettere comunicati del CLNAI dando cosi' l'impressione di una insurrezione mai avvenuta.Potrei continuare.
    le tue testimonianze dirette caro Ferruccio hanno un altissimo valore, e contribuiscon senz'altro a rischiarare un panorama troppo a lungo oscurato dalla censura e dai colpevoli silenzi di forze politiche a tutti note.

  10. #10
    email non funzionante
    Data Registrazione
    28 Mar 2002
    LocalitÓ
    estremo occidente
    Messaggi
    15,083
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    al di lÓ di tutto, di divisioni, memorie, affiliazioni ideologiche, quello che ritengo inaccettabile Ŕ il trionfalismo e la memoria selettiva a senso unico. In quei tragici anni della guerra civile morirono tantissimi italiani da entrambe le parti, e anche molti che non c'entravano niente (bambini, mogli e findanzate di combattenti, estranei uccisi per errore o per "effetti collaterali"). Inoltre c'erano i combattenti, sia quelli che alla fine vinsero, sia quelli che persero. A tutti loro indistintamente deve andare il nostro ricordo, perchŔ nella morte tutti siamo uguali, uomini e solo uomini, senza bandiere e senza distintivi.

    ecco perchŔ in linea di principio sono contrario alla commemorazione del 25/04, come Ŕ stata fatta sino ad oggi

    saluti

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Ricorrenza: assassinio di Lincoln
    Di teo nel forum Liberalismo e Libertarismo
    Risposte: 22
    Ultimo Messaggio: 01-06-09, 14:12
  2. Ricorrenza del 9-9-89
    Di Jenainsubrica nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 35
    Ultimo Messaggio: 13-11-06, 09:59
  3. 25 Aprile: Solo Una Ricorrenza?
    Di soviet999 nel forum Sinistra Italiana
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 04-05-05, 19:23
  4. Una ricorrenza importante.....
    Di pensiero nel forum Il Seggio Elettorale
    Risposte: 25
    Ultimo Messaggio: 06-09-04, 00:49
  5. La ricorrenza dei morti.....
    Di pensiero nel forum Il Seggio Elettorale
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 01-11-03, 20:04

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226