User Tag List

Risultati da 1 a 6 di 6
  1. #1
    Mé rčste ü bergamŕsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,041
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Scottish National Party: congresso con vista sul referendum

    Inizia con il congresso annuale la lunga marcia dello Scottish National Party verso il 2010, anno in cui affronterŕ le elezioni per il parlamento di Westminster con l'obiettivo di divenire anche in questo appuntamento per la prima volta nella storia il partito piů votato in Scozia (solitamente nelle elezioni generali prevale il Labour, ma alle Europee lo SNP č risultato il primo partito scozzese) e l'anno in cui vorrebbe convocare il referendum "sovranista" sull'indipendenza della Scozia dal Regno Unito (o eventualmente dotare il parlamento di Edimburgo di maggiori poteri). Attualmente lo SNP governa la Scozia dal 2007 ma con una maggioranza relativa (SNP+Greens): per convocare il referendum necessiterebbe di voti dall'opposizione, prima graniticamente contraria e oggi con qualche crepa in piů viste le ultime dichiarazioni in casa LibDem. Se sarŕ 2010 e 2011 (anno delle nuove elezioni scozzesi nelle quali lo SNP vuole garantirsi una maggioranza piů ampia di quella attuale), in ogni caso lo Scottish National Party č fermamente convinto nel voler realizzare questo referendum.



    "Referendum - not if, but when"

    "Referendum - not if, but when" | SNP - Scottish National Party

    Addressing SNP Conference on the Road to the Referendum SNP MSP and Minister for Parliament Bruce Crawford will say that we are now closer to a referendum on independence than ever before with opposition parties conceding the principle, meaning it is no longer a case of if - but when - the referendum is held.

    The Scottish Government is to publish a white paper for a referendum in 2010.

    Bruce Crawford will say:

    "Over the course of the past few months the debate on the referendum has moved significantly.

    "The Tories have adopted their default position of refusing to listen to the people of Scotland. Both the Liberals and Labour are in obvious confusion and disarray as and more of their senior people accept the principle of holding a referendum, if not yet agreeing with our timing.

    "Our unionist opponents are in disarray over the referendum, Calman and the economy.

    "In contrast, we are focused and certain on our recovery plans for Scotland and giving the sovereign people of Scotland the opportunity to have their say on the future of their country.

    "To those commentators who do not believe we can secure a referendum, I say to them watch this space. I take certainty and focus to win over confusion and disarray anytime.

    "But if the unionists continue to deny the people of Scotland a voice - in 2011 the people of Scotland will have their say and I believe will back the SNP to give them the responsibility to decide the future of their country."
    Ultima modifica di Bčrghem; 20-10-09 alle 15:20
    Dato che questa č una Magnum 44, cioč la pistola piů precisa del mondo, che con un colpo ti spappolerebbe il cranio, devi decidere se č il caso. Dě, ne vale la pena? ("Dirty" Harry Callahan)

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Mé rčste ü bergamŕsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,041
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Scottish National Party: congresso con vista sul referendum

    We'll rethink opposition to referendum, say Lib Dems

    We'll rethink opposition to referendum, say Lib Dems - Scotsman.com News

    The probability of having a referendum on Scottish independence increased yesterday when it emerged that the Liberal Democrats plan to review their policy on the issue in a forthcoming conference. However, Nationalist chances for a referendum next year appear to be slim, with the Lib Dems understood to be preparing their negotiating position for a possible coalition after the 2011 Holyrood election.

    Currently, the Scottish Liberal Democrats are officially opposed to having a referendum, with leader Tavish Scott insisting that one should not be held in a recession.

    In February, he said that he would not support a referendum, and late last year his party put down a motion in parliament opposing one.

    However, Mr Scott has been under pressure from senior figures south of the Border including Vince Cable, a former Glasgow councillor, to support a referendum. There has also been pressure within Scotland, including from Scottish MEP George Lyon, demanding that the party changes direction.

    Last month The Scotsman revealed that party leaders were considering a change of heart during the Lib Dem conference.

    It is understood that the Liberal Democrats fear that the likelihood of a Conservative victory in Westminster next year will fuel the SNP's support in Scotland and there were calls to have a quick referendum to kill the issue off before then.

    The latest developments seem to go a step further, with an extra session being tagged on to a one-day Scottish policy conference on 30 October.

    The closed session will focus on the consequences of independence for Scotland, and how the party would fight a referendum campaign.

    In an e-mail to delegates, Mr Scott said: "The session will give members the opportunity to consider the issues and arguments around the SNP's current proposals for an independence referendum."

    A spokeswoman said this did not mean the party would change position, and that there would be no vote. Asked if wide support for a referendum from delegates would change their position, she said: "It will be fed into the wider discussion."

    The session will be co-ordinated by former minister Ross Finnie, which has also been taken as a hint of a shift in attitude. In his attempt to become leader last year he made it clear he would support a referendum should members want one.

    He said: "Once we have all the information and the facts before us about Scotland's future, then I couldn't possibly rule out a referendum."

    MEP Mr Lyon, who wants a referendum, said: "I welcome any forum that allows our party members the chance to influence party policy."

    The move was welcomed by the SNP. But Tory leader Annabel Goldie said the "spineless" Liberal Democrats were "once again proving unreliable and can't be trusted with the Union".
    Dato che questa č una Magnum 44, cioč la pistola piů precisa del mondo, che con un colpo ti spappolerebbe il cranio, devi decidere se č il caso. Dě, ne vale la pena? ("Dirty" Harry Callahan)

  3. #3
    Mé rčste ü bergamŕsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,041
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Scottish National Party: congresso con vista sul referendum

    SNP - We've got what it takes!



    Saor Alba!
    Dato che questa č una Magnum 44, cioč la pistola piů precisa del mondo, che con un colpo ti spappolerebbe il cranio, devi decidere se č il caso. Dě, ne vale la pena? ("Dirty" Harry Callahan)

  4. #4
    Mé rčste ü bergamŕsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,041
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Scottish National Party: congresso con vista sul referendum

    Il discorso alla Conference 2009 (15-18 ottobre) del leader dello Scottish National Party e premier del governo scozzese Alex Salmond:

    Alex Salmond Speech - SNP Conference 2009









    Ultima modifica di Bčrghem; 20-10-09 alle 15:35
    Dato che questa č una Magnum 44, cioč la pistola piů precisa del mondo, che con un colpo ti spappolerebbe il cranio, devi decidere se č il caso. Dě, ne vale la pena? ("Dirty" Harry Callahan)

  5. #5
    Mé rčste ü bergamŕsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,041
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Scottish National Party: congresso con vista sul referendum

    Aggiornamento:

    Gb, proposta dei nazionalisti per l’indipendenza della Scozia



    il VELINO Agenzia Stampa Quotidiana Nazionale | Leggi l'articolo

    Roma, 30 nov (Velino) - Riemergono le aspirazioni indipendentiste nella Scozia di Gordon Brown, alle prese con una proposta di legge, che sembra perň non godere del sostegno delle principali forze politiche. L’esecutivo locale del premier nazionalista Alex Salmond ha oggi annunciato un piano per dare forma e sostanza all’obiettivo. E non č un caso che l’abbia fatto proprio nel giorno di Saint Andrews, il santo patrono degli scozzesi. La proposta del governo monocolore dello Scottish National Party approderŕ in Parlamento agli inizi del prossimo anno, anche se č improbabile che possa ottenere il sostegno dei partiti britannici. Il premier Salmond sostiene con forza l’iniziativa, ricordando che solo con l’indipendenza la Scozia potrŕ esprimere le sue vere potenzialitŕ economiche. “Č tempo che il popolo dica la sua sul futuro della Scozia - ha sottolineato Salmond -. Il dibattito nella politica scozzese non č se promuovere o meno il cambiamento, ma č su che tipo di cambiamento vogliamo e sul diritto delle persone a scegliere il loro futuro attraverso un referendum”.

    La proposta di riforma rischia perň di naufragare ben presto in Parlamento, dal momento lo Scottish National party non ha i voti sufficienti perché la proposta di riforma passi e per l’aperta opposizione espressa dalle tre grandi famiglie britanniche, laburisti, conservatori e liberaldemocratici. Il leader laburista Iain Gray ha chiarito di non temere il referendum, esortando allo stesso tempo il governo scozzese a preoccuparsi di questioni prioritarie come la recessione. La consultazione, ha sottolineato, “potrebbe costare fino a 12 milioni di sterline, risorse pubbliche che potrebbero essere utilizzate meglio per tutelare e creare posti di lavoro in Scozia”. Dello stesso avviso i libdem e i tory. In particolare la leader dei conservatori Annabel Goldie, ha puntato il dito contro “lo spreco di denaro pubblico su qualcosa che gli scozzesi chiaramente non vogliono”. Il partito nazionalista scozzese ha 47 seggi in Parlamento e perché la proposta passi deve ottenere il sostegno dei verdi e di altri 16 parlamentari.
    Dato che questa č una Magnum 44, cioč la pistola piů precisa del mondo, che con un colpo ti spappolerebbe il cranio, devi decidere se č il caso. Dě, ne vale la pena? ("Dirty" Harry Callahan)

  6. #6
    Mé rčste ü bergamŕsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,041
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Scottish National Party: congresso con vista sul referendum

    Gb: Scozia apre strada indipendenza

    Governo dei nazionalisti vuole referendum

    Notizie Ansa - Borsa Italiana

    (ANSA) - LONDRA, 30 NOV - Il governo scozzese, guidato dai nazionalisti del Snp, ha oggi pubblicato un 'libro bianco' sull'assetto costituzionale della nazione. Si tratta di un documento che apre la strada a un referendum sull'indipendenza. Per il primo ministro scozzese Alex Salmond, la Scozia deve diventare indipendente, per realizzare pienamente il suo potenziale economico. Nel libro bianco pero' si esplorano anche altre opzioni, come il trasferimento di altri poteri da Westminster al parlamento di Edimburgo.



    Your Scotland Your Voice - White Paper

    http://www.scotland.gov.uk/Resource/...39/0090721.pdf
    Dato che questa č una Magnum 44, cioč la pistola piů precisa del mondo, che con un colpo ti spappolerebbe il cranio, devi decidere se č il caso. Dě, ne vale la pena? ("Dirty" Harry Callahan)

 

 

Discussioni Simili

  1. Scottish National Party
    Di carlomartello nel forum Lega
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 23-04-10, 14:28
  2. Scottish National Party
    Di Su Componidori nel forum Sardismo
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 08-05-07, 14:30
  3. Scozia, vince lo Scottish National Party. Indipendenza ad un passo.
    Di Conner Macleod nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 07-05-07, 16:55
  4. Risposte: 30
    Ultimo Messaggio: 15-04-06, 10:42
  5. Scottish National Party
    Di Taniei nel forum Sardegna - Sarděnnia
    Risposte: 31
    Ultimo Messaggio: 29-05-05, 18:43

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226