User Tag List

Pagina 7 di 8 PrimaPrima ... 678 UltimaUltima
Risultati da 61 a 70 di 71
  1. #61
    Veneta sempre itagliana mai
    Data Registrazione
    06 Mar 2002
    Località
    '' E' in gran parte merito di Luca Cordero di Montezemolo se la Juventus non si rivolse ai tribunali ordinari '' (Joseph S. Blatter - Presidente F.I.F.A. - Dicembre 2007)
    Messaggi
    63,122
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    Ultim'ora
    22/APR/04 - 14:01

    IMMIGRATI: PISANU, RISPETTEREMO SENTENZA CONSULTA
    E APPORTEREMO MODIFICHE SUGGERITE - LA BOSSI-FINI HA FUNZIONATO BENE


    Roma, 22 apr. (Adnkronos) - ''Rispetteremo la sentenza della Corte costituzionale e apporteremo le modifiche che essa suggerisce, garantendo la continuita' e l'efficacia della Bossi-Fini sull'espulsione degli immigrati clandestini'', dichiara il ministro dell'Interno Giuseppe Pisanu. ''Nel suo complesso -precisa il responsabile del Viminale- la legge ha finora funzionato bene, come dimostrano i risultati raggiunti: la riduzione del 40% degli sbarchi, l'espulsione di oltre 65.000 clandestini e l'emersione del lavoro nero di circa 640.000 immigrati irregolari, una operazione che non ha precedenti in Europa per il numero delle persone interessate e la complessita' delle pratiche espletate. La legge migliorera' le sue prestazioni con la definitiva approvazione dei regolamenti di attuazione, ora all'esame del Consiglio di stato''.





    TESTA DI RAPA POTEVI MICA DARTI NA MOSSA PRIMA...IDIOTA MA SOPRATTUTTO COSA INTENDI PER MODIFICHE DA APPORTARE, CHE NON POSSIAMO PIU' PORTARLI ALLA FRONTIERA?

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #62
    Obama for president
    Data Registrazione
    10 Apr 2003
    Località
    Venezia
    Messaggi
    29,096
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito la lega sta dalla parte dei torturatori

    L'Assemblea della Camera dei Deputati ha iniziato oggi l'esame degli
    emendamenti alla proposta di legge sull'introduzione del reato di tortura
    nel codice penale italiano. Prima che la seduta venisse interrotta per un
    ulteriore rinvio, la Camera ha approvato un emendamento ? contro cui si
    erano già pronunciati la Commissione Giustizia e il Governo ? in base al
    quale, perché si configuri il reato di tortura, occorre che "le violenze o
    minacce" siano "reiterate".

    "Iniziamo male, con un emendamento che, se confermato nel testo finale,
    significherà che l'Italia non vuole adeguarsi al diritto internazionale
    dei diritti umani e in particolare alla Convenzione dell'Onu contro la
    tortura, che il nostro paese ha ratificato nel 1988" ? ha dichiarato Marco Bertotto, presidente della Sezione Italiana di
    Amnesty International. "Questo emendamento stravolge la definizione di tortura, limitando in
    modo inaccettabile la nozione ai comportamenti ripetuti, mentre è evidente
    che può aversi tortura anche in presenza di condotte singole purché
    sufficientemente gravi. Quante volte, dunque, occorrerà torturare prima
    che si possa parlare di tortura?"

  3. #63
    Forumista
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    995
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: la lega sta dalla parte dei torturatori

    In origine postato da benfy
    L'Assemblea della Camera dei Deputati ha iniziato oggi l'esame degli
    emendamenti alla proposta di legge sull'introduzione del reato di tortura
    nel codice penale italiano. Prima che la seduta venisse interrotta per un
    ulteriore rinvio, la Camera ha approvato un emendamento ? contro cui si
    erano già pronunciati la Commissione Giustizia e il Governo ? in base al
    quale, perché si configuri il reato di tortura, occorre che "le violenze o
    minacce" siano "reiterate".

    "Iniziamo male, con un emendamento che, se confermato nel testo finale,
    significherà che l'Italia non vuole adeguarsi al diritto internazionale
    dei diritti umani e in particolare alla Convenzione dell'Onu contro la
    tortura, che il nostro paese ha ratificato nel 1988" ? ha dichiarato Marco Bertotto, presidente della Sezione Italiana di
    Amnesty International. "Questo emendamento stravolge la definizione di tortura, limitando in
    modo inaccettabile la nozione ai comportamenti ripetuti, mentre è evidente
    che può aversi tortura anche in presenza di condotte singole purché
    sufficientemente gravi. Quante volte, dunque, occorrerà torturare prima
    che si possa parlare di tortura?"
    Ooooohhhhhhhhh finalmente un bel post in tema con la discussione
    Aggiungo che a mia zia Carlotta ieri è morta una gallina e che il mio amico Ugo ha perso il cane.

  4. #64
    Registered User
    Data Registrazione
    29 Jul 2002
    Messaggi
    582
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Ci siamo.....

    In origine postato da yota71
    Ricordatevi che rimanendo chiusi nel vostro uovo alla fine finirete per estinguervi, checche ne vogliate dire ci vuole sangue nuovo ogni tanto, per rinfrescare l'umanità se no si finisce come quelli che si sposano tra parenti indebolendo il fisico ecc (le altre cose non le sto a dire)
    Tanto per capirci, stai scherzando vero?

  5. #65
    AUTODIFESA ETNICA TOTALE!
    Data Registrazione
    20 Oct 2003
    Località
    "Noi vogliamo solo essere liberi e continuare a vivere come sempre, conservando ciò ch'è nostro senza dover obbedire a signori stranieri" Il Signore degli Anelli, pg. 530
    Messaggi
    1,216
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da blob21
    forse non hai capito bene cosa intendevo dire..
    Il discorso in questione non era relativo al concetto di cittadino...
    ma verteva sul fatto che il nostro Stato deve assumersi il rispetto di determinati valori fondamentali affermati a livello costituzionale(uguaglianza,libertà personale etc)nei confronti di tutti gli individui che si trovino nel territorio che sottostà alla sovranità italiana.Ho detto individui,quindi è indifferente che si tratti di italiani,di immigrati regolari non cittadini,di clandestini,di turisti tedeschi che transitino per un giorno etc..
    E'questo il motivo per cui la Corte ha bocciato quella norma della Bossi-Fini.La Corte poi non si è soffermata sul concetto di cittadinanza o di clandestinità.
    E tuttavia il vostro atteggiamento denota ancora una volta la vostra incapacità di considerare gli individui in quanto esseri umani senza indicarli di volta in volta come padani,terroni,immigrati e via dicendo.
    Quindi secondo te se la metà dei cinesi (600 milioni) decidessero di stabilirsi in Padania non li si potrebbe cacciare perchè sarebbero "uguali" ? Ma tu sei folle. Anzitutto teniamo nettamente separate le due condizioni di cittadino e straniero. I diritti dei cittadini non si estendono agli stranieri, anche se qualcuno sta criminalmente tentando di farlo. Che poi anche la magistratura interpreti in senso multirazziale anche la costituzione non è sorprendente, visto che comunque si tratta di una burocrazia impregnata di ideologie democomuniste.
    Poi teniamo separati a sua volta il cittadino e l'individuo. Il cittadino è una nozione politica, che riflette una appartenenza e quindi un equilibrio tra diritti e doveri. L'individuo è un concetto astratto, per cui è assurdo attribuirgli diritti come tale. Non avendo cittadinanza, non gli si possono imporre doveri, e quindi non può avere diritti.

    Poi un altro discorso, completamente diverso, è chi debba essere considerato cittadino, e qui si inserisce l'unica soluzione possibile, che permette di scavalcare a monte l'egualitarismo e la filosofia dei diritti umani: lo ius sanguinis. La cittadinanza dovrebbe essere fondata esclusivamente sullo ius sanguinis e nient'altro.
    L'uguaglianza universale è una colossale menzogna: non siamo tutti uguali, siamo tutti diversi. Ad ognuno il suo.

  6. #66
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    9,909
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Cerco di mettere un po' d' ordine...

    In origine postato da Eomer
    Quindi secondo te se la metà dei cinesi (600 milioni) decidessero di stabilirsi in Padania non li si potrebbe cacciare perchè sarebbero "uguali" ?

    * Se "decidono" di stabilirsi, la Padania (o il Paese occupante) puo' decidere di non dare loro il permesso di soggiorno. In questo caso possono essere cacciati. Se invece vengono senza permesso...credo che sia un problema del Ministero della Difesa, date le dimensioni dell' esodo.

    I diritti dei cittadini non si estendono agli stranieri, anche se qualcuno sta criminalmente tentando di farlo.

    * Tutte le Costituzioni al mondo differenziano tra diritti civili (indipendenti dalla cittadinanza) e diritti politici (dipendenti dalla cittadinanza). Solo questi ultimi possono essere diversi.

    Poi teniamo separati a sua volta il cittadino e l'individuo. Il cittadino è una nozione politica, che riflette una appartenenza e quindi un equilibrio tra diritti e doveri. L'individuo è un concetto astratto, per cui è assurdo attribuirgli diritti come tale.

    * Sentita su Zelig? Se tu vai p.es. a Zagabria, diventi un concetto astratto al passaggio della frontiera? Ti possono derubare, torturare, incarcerare a piacimento solo perche' non sei cittadino croato??? (lo so che proprio quelli a volte lo fanno, ma non per nulla il libro delle proteste diplomatiche alla Croazia riempie una biblioteca)

    Non avendo cittadinanza, non gli si possono imporre doveri, e quindi non può avere diritti.

    * Ah, no? Allora nessuno puo' imporre a un albanese il dovere di non rubare. Mitico.

    Poi un altro discorso, completamente diverso, è chi debba essere considerato cittadino, e qui si inserisce l'unica soluzione possibile, che permette di scavalcare a monte l'egualitarismo e la filosofia dei diritti umani: lo ius sanguinis. La cittadinanza dovrebbe essere fondata esclusivamente sullo ius sanguinis e nient'altro.

    * Ma non e' roba praticabile. Decenni orsono la Germania aveva una legge del genere. Alla caduta del comunismo vennero orde di Kazachi, che avevano antenati tedeschi emigrati nel 1600, parlavano solo russo e pesavano enormemente sul welfare. Cittadini si', ma pezzenti e mai integrati.
    Comunque l' jus sanguinis non serviva a nulla, dato che comunque c' erano quasi 2 milioni di turchi.

    L'uguaglianza universale è una colossale menzogna: non siamo tutti uguali, siamo tutti diversi. Ad ognuno il suo.
    * si', si', capito, Padroni a Casa Nostra, ma con i paraocchi (anche legali) non andremo lontano, non oltre al 3,9%

    Saluti

  7. #67
    Ridendo castigo mores
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Messaggi
    9,515
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da benfy

    2. Se e' entrato senza documenti, intanto ha violato la legge, poi si veda. Comunque da espellere. Chi lo mantiene?(sono d'accordo va spedito a casa)

    e con quale legge lo "spedisci a casa" ? ... ipocrita !

  8. #68
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    9,909
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Lo rispedisci a casa con la Bossi-Fini, non ostacolata da questori e prefetti golpisti (come quelli che abbiamo).


    In quanto agli insulti, ti invito a moderare il consumo di bevande alcooliche, dato che finora erano completamente estranei al tuo modo di discutere con me (e con la maggioranza dei Forumisti non cerebrolesi).

    Prost!

  9. #69
    AUTODIFESA ETNICA TOTALE!
    Data Registrazione
    20 Oct 2003
    Località
    "Noi vogliamo solo essere liberi e continuare a vivere come sempre, conservando ciò ch'è nostro senza dover obbedire a signori stranieri" Il Signore degli Anelli, pg. 530
    Messaggi
    1,216
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da Mitteleuropeo
    * Se "decidono" di stabilirsi, la Padania (o il Paese occupante) puo' decidere di non dare loro il permesso di soggiorno. In questo caso possono essere cacciati. Se invece vengono senza permesso...credo che sia un problema del Ministero della Difesa, date le dimensioni dell' esodo.

    E allora ? Su questo siamo d'accordo, se non fosse che gran parte dei settori politici preme per un superamento della distinzione diritti civili-diritti politici, il che è una ulteriore concessione al nomadismo. Infatti i post di quel terrone di blob hanno proprio questo significato, e mi sembra strano che a te non abbiano fatto scattare un "allarme" politico...


    In origine postato da Mitteleuropeo
    Tutte le Costituzioni al mondo differenziano tra diritti civili (indipendenti dalla cittadinanza) e diritti politici (dipendenti dalla cittadinanza). Solo questi ultimi possono essere diversi.

    E io che ho detto ? Ho detto che "cittadino", "straniero" e "individuo" sono figure diverse fra loro e quindi devono essere trattate come tali.



    In origine postato da Mitteleuropeo
    Sentita su Zelig? Se tu vai p.es. a Zagabria, diventi un concetto astratto al passaggio della frontiera? Ti possono derubare, torturare, incarcerare a piacimento solo perche' non sei cittadino croato??? (lo so che proprio quelli a volte lo fanno, ma non per nulla il libro delle proteste diplomatiche alla Croazia riempie una biblioteca)

    Fai poco lo spiritoso. Quello che intendo dire è che l'individuo è un concetto astratto che non dovrebbe avere una rilevanza giuridica e politica. Quando io varco la frontiera, rimango sempre un cittadino Padano, ma è ovvio che non essendo croato i Croati non riconoscono a me i diritti che riconoscono a sé stessi.
    La soluzione vera e compatibile con la sovranità dei Popoli è il multilateralismo, per cui ogni comunità riconosce agli appartenenti alle altre determinati e circoscritti diritti, previamente concordati.
    In questo caso la Croazia dovrebbe riconoscermi i diritti che ha concordato di riconoscere con la Padania per i suoi cittadini in visita. Per quel che riguarda noi, una Confederazione Padana sovrana dovrebbe calibrare i diritti degli stranieri tenendo conto di diversi parametri, come ad es la affinità/distanza culturale ecc... ecc... tanto per evidenziare che alcuni sono meno graditi di altri e per scoraggiarne l'arrivo e la circolazione.


    In origine postato da Mitteleuropeo
    Ah, no? Allora nessuno puo' imporre a un albanese il dovere di non rubare. Mitico.
    Di nuovo la tua facile ironia ti impedisce di comprendere la mia critica all'universalismo. In primo luogo per me chiunque si trova nel nostro territorio è soggetto alle nostre leggi, suo malgrado, anche se rifiuta qualsiasi appartenenza. Per il nostro interesse lo de-individualizziamo.
    In secondo luogo un albanese o chiunque altro non è un "individuo", ma è per noi uno straniero e per l'Albania un cittadino.

    Quello che voglio mettere in luce è che l'individuo-come-tale non esiste nella realtà, ma è una costruzione ideologica razionalista che viene utilizzata per scardinare tutti i sistemi giuridici specifici e tutte le culture autonome in nome dell'universalità.
    Anche i famosi diritti inalienabili necessitano sempre del riconoscimento di qualcuno o della capacità di affermarli.
    Prendiamo il diritto alla vita: io posso credere di avere un sacrosanto diritto a non essere ammazzato, ma se faccio naufragio e mi trovo su un'isola popolata di selvaggi, può anche essere che questi non riconoscano il mio presunto diritto a vivere e mi bolliscano in pentola. Questo perchè loro con i diritti dell'uomo ci si puliscono...


    In origine postato da Mitteleuropeo
    Ma non e' roba praticabile. Decenni orsono la Germania aveva una legge del genere. Alla caduta del comunismo vennero orde di Kazachi, che avevano antenati tedeschi emigrati nel 1600, parlavano solo russo e pesavano enormemente sul welfare. Cittadini si', ma pezzenti e mai integrati.
    Comunque l' jus sanguinis non serviva a nulla, dato che comunque c' erano quasi 2 milioni di turchi.

    Perchè non è praticabile ? Forse perchè urta con una certa tendenza del padano-medio borghese all'accomodamento e al compromesso. Si tratta dello stesso tipo padano che in fondo si spaventa di fronte all'indipendentismo e preferisce votare partiti itaglioni brontolando un pò ogni tanto...

    Certo che se si aspetta che determinate politiche siano ritenute praticabili da ONU, Nato, Usa, shtato itagliano e chi + ne ha + ne metta, facciamo in tempo ad estinguerci.



    In origine postato da Mitteleuropeo
    * si', si', capito, Padroni a Casa Nostra, ma con i paraocchi (anche legali) non andremo lontano, non oltre al 3,9%
    Ma quali paraocchi ! Secondo te che identità, e che consapevolezza di tale identità, ci può essere senza una adeguata protezione e valorizzazione del diritto di sangue e della continuità generazionale ?

    Secondo te quando i Padani saranno minoranza etnica, in mezzo a Padano-italiani e afroarabi, la secessione diventerà + facile da ottenere ???

    É il contrario di quello che dici: è proprio senza tutelare la base etnica e antropologica dell'identità che non si va lontano, ed è proprio quello che sta succendendo

  10. #70
    AUTODIFESA ETNICA TOTALE!
    Data Registrazione
    20 Oct 2003
    Località
    "Noi vogliamo solo essere liberi e continuare a vivere come sempre, conservando ciò ch'è nostro senza dover obbedire a signori stranieri" Il Signore degli Anelli, pg. 530
    Messaggi
    1,216
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da blob21
    DIVERTITEVI FINCHE' POTETE,TANTO QUANDO LA SINISTRA VINCERA' LE ELEZIONI,AL MASSIMO TRA DUE ANNI IL VOSTRO RAZZISMO E LA VOSTRA XENOFOBIA DOVRETE TENERVELI PER VOI.
    E LA' COMINCEREMO A DIVERTICI....
    Ci si avvierà verso una situazione alla francese, allogeni a non finire e reazione identitaria degli Europei. La Lega non solo non scomparirà, ma crescerà, perchè anche i Padani tonti per non essere sopraffatti dovranno svegliarsi e darsi una mossa.

 

 
Pagina 7 di 8 PrimaPrima ... 678 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226