FIRENZE, 23 APR - Da lunedi' 26 a mercoledi' 28 aprile i 37 formatori informatici gia' da tempo selezionati negli uffici dell'Agenzia delle Entrate della Toscana affronteranno dalle postazioni informatiche della Direzione regionale le 7 prove previste per il conseguimento della patente europea di informatica, tecnicamente ECDL (European Computer Driving Licence). Si tratta di una certificazione di carattere europeo che attesta la padronanza dei concetti fondamentali dell'informatica e delle applicazioni piu' comuni nell'uso di un personal computer. In base alla convenzione stipulata nel giugno scorso tra la Direzione regionale della Toscana e la Ferservizi S.p.A., societa' romana del Gruppo Ferrovie dello Stato impegnata nei servizi informatici e tecnologici, sono infatti a carico della Direzione regionale le spese per lo svolgimento di questa prima sessione d'esami da parte del personale individuato e il materiale didattico necessario per la preparazione. I candidati nel biennio 2002-2003 hanno gia' svolto un intenso lavoro di formazione informatica in tutti gli uffici della regione: i numeri che emergono dai bilanci conclusivi raccontano di piu' di duemila partecipanti ai corsi di informatica di base ed intermedia e di piu' di dodicimila ore di formazione erogate complessivamente nel corso dell'ultimo anno.