User Tag List

Pagina 1 di 6 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 55
  1. #1
    Forumista junior
    Data Registrazione
    26 Apr 2004
    Messaggi
    18
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito La razza bianca e quella nera nn sono affatto uguali!

    Ormai sembra diventato fin troppo difficile anzi quasi impossibile parlare di razze senza essere insultato e catalogato come razzista. Nonostante cio' io provo a farlo sperando che qualcuno mi capisca e nn mi dia del razzista. Dire che siamo tutti uguali e' una delle piu' grandi ipocisie che la sinistra moderna post guerra ha improntato nella cultura attuale a tal punto che sembra quasi impossibile affermare il contrario senza essere catalogati come biechi razzisti.io mi ribello a questa e icona e voglio esporvi la mia teoria secondo la quale la differenza tra il bianco e il nero nn sta solo nel colore della pelle. le teorie attualmente presenti sono molto discordanti: l'ala di estrema destra pensa sia superiore la razza bianca e viene accusata di essere razzista l'ala di estrema sinistra puo' invece tranquillamente affermare la superioriota' della razza nera,e fidatevi che l'ultima moda tra le zecche e' questa,senza essere accusata di nulla, e infine ci sono quelli che pensano che nn vi sia differenza. Quest'ultima cosa,ossia pensare che nn vi sia differenza tra una razza e l'altra e' una grande falsita' in quanto e' l'affermare senza accorgersi una teoria razzista nei confronti della razza bianca da far paura ad hitler: pensateci bene, affermare che la razza nera abbia capacita' intellettuali uguali alla razza bianca vuol dire affermare che la razza nera e' superiore! se ci pensate bene la razza nera fisicamente parlando e' troppo superiore a quella bianca, possiede capacita' fisiche che il bianco sogna di avere, alti ,massici con un corpo che di per se e' simbolo di prestanza fisica, nn so' se avete presenti i neri dei broonks americani olandesi o londinesi: quelli non sono uomini normali, quelli sono bestie(in senso possiedono un fisico bestiale). Allora se intellettualmente parlando fossero uguali a noi sarebbero loro la razza superiore e indubbiamente in quanto superiori ci avrebbero dominato.Ma purtoppo,anzi perfortuna, madre natura quando ha creato l'uomo a compensato il gap fisico esistente tra il bianco e il nero donando al Bianco una dote che alla lunga si sarebbe rilevata la migliore:L'inteligenza. Parliamoci chiaramente: quando i nostri cari coloni inglesi sono scesi nella misteriosa africa con tanto di completino besgh e fucile sulle spalle i nostri amici neri stavano facendo bugabuga davanti al loro santone e hanno scambiato l'uomo bianco per un dio. Se fossero inteligenti come l'uomo bianco allora come si spiega questa arretratezza, come si spiega che mentre l'uomo bianco viveva lo splendore della rivoluzione industriale l'uomo nero viveva nell'oblio della fame? le condizioni climatiche infami possono infierire si nello sviluppo di un popolo ma fino ad un certo punto, nn si puo' giustificare tutto il gap esistente tra l'uomo bianco e l'uomo nero solo per il clima. Infatti qualora ci fosse stata perlomeno una guerra o una resistenza da parte del popolo nero allora si poteva parlare di superiorita' dovuta al clima, ma si badi bene quella nn fu una guerra fu uno strapotere dell'uomo bianco sul nero, l'uomo bianco nn combatteva arrivava e occupava.
    E' una legge di compensazione, ad uno il fisico a l'altro il cervello, nn si puo' mica avere tutto dalla vita no? infondo l'uomo bianco ha molte cose da invidiare a quello nero come ad esempio come ho gia' detto sopra una prestanza fisica a dir poco bestiale(vedi le olimpiadi)e a quanto pare una prestanza sessuale nn poco invidiabile( vedi moglie di franco baresi).Cito due esempi che sono solito fare per affermare la diversita' tra le due razze, uno musicale l'altro calcisticol primo e' che mentre in europa e' stato inventato il pianoforte in africa e' stato inventato il jiambe'(tamburello). il secondo e' di tipo calcistico: se infatti uno guarda il mondo del calcio con attenzione nota che i calciatori di colore sono forti si ma grazie al loro fisico(vedi weha pele' vieira') ma nessuno di questi pratica un calcio geniale o meglio intelletuale come ad esempio quello di Bagio e Maradona che se pur fisicamente scarsamente dotati(maradona era alto 1,55)erano in grado di creare INVENZIONI che nessun altro giocatore di colore sia mai stato ingrado di creare. e qui nessuno mi puo' contraddire o tirare inballo la solita balla del clima e del sottosviluppo perche' i giocatori di colore che sono emersi nella scena mondiale a parte whea sono nati e cresciuti in europa. Se tutto quello che ho detto finora lo considero decisamente oggettivo adesso passo alla parte del mio pensiero che considero piu' soggettiva ossia che puo' essere meno accettata.
    A mio giudizio nn solo sono diverse le due razze ma la razza bianca e' diversa e superiore a quella nera.Se state sbraidando e state pensando che sono un bieco razzista prima chiedetevi una cosa: quale e' stata la cosa che ha permesso a l'uomo di dominare l'animale di gran lunga fisicamente superiore(un uomo a mani nude viene sbranato da una tigre)?l'inteligenza. L'uomo domina l'animale perche' piu' inteligente e cosi' ha dominato l'uomo nero(perche' se ci pensate bene cosa avrebbe potuto fare un esercito di romani ubriaconi contro uno di negroni entrambi a mani nude? e' chiaro che l'esercito di negroni ne sarebbe uscito ultra vincitore). quindi visto e considerato che la legge naturale premia l'astuzia e l'inteligenza come caratteri vincenti ed e' quindi indice di superiorita' LA RAZZA BIANCA E' SUPERIORE A QUELLA NERA PER LEGGE DI NATURA INQUANTO IN POSSESSO DELLA DOTE MIGLIORE: L'INTELIGENZA.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    LictoriuS
    Ospite

    Predefinito Re: La razza bianca e quella nera nn sono affatto uguali!

    In origine postato da matteo84
    ....LA RAZZA BIANCA E' SUPERIORE A QUELLA NERA PER LEGGE DI NATURA INQUANTO IN POSSESSO DELLA DOTE MIGLIORE: L'INTELIGENZA.
    ....ah, quindi tu sei nero...

  3. #3
    suum cuique
    Data Registrazione
    25 Dec 2002
    Località
    Anfiteatro Flavio
    Messaggi
    2,187
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Hai detto delle cose abbastanza elementari ma di questi tempi anche le cose chiare ed evidenti non sono recepite;
    comunque con me ed altri su questo forum sfondi una porta aperta
    qualche anno fa su di un forum trovai la seguente testimonianza che riporto perché in qualche modo integra il tuo discorso:
    (é un intervento tratto da un forum e rivolto ad un antirazzista sfegatato)

    L'uguaglianza tra popoli non esiste

    L’ Uguaglianza tra popoli non esiste, noi europei meticciandoci con le razze INFERIORI non potremo che regredire di millenni nella scala evolutiva. La RAZZA, hai sentito s*****o, ho detto RAZZA che ha edificato una civiltà unica ed ineguagliata dovrebbe soggiacere per stupido senso di colpa (per cosa poi?) a diventare la portatrice del fardello di tutta un umanità che in in milione di anni non é stata in grado di andare oltre la capanna e l'aratro a mano? Mozart contro il tam-tam, Copernico contro lo stregone del villaggio, Chartres e Notre Dame contro il Tukul, la pietà di Michelangelo contro le collane di perline finte, Omero, Dante, Kant, S. Agostino, Leonardo, Goethe, Rimbaud, Paolo Uccello, Macchiavelli, Tacito, Anassagora, Pitagora, Ockam, Giotto, Brunelleschi, Keplero, Gutemberg, Janner, Mendel... contro chi? Shakira, forse? Va e guarda come figliano senza tregua quelle bestie mentre noi, per timore di non riuscire ad assicurare un 'esistenza degna ai nostri figli, preferiamo diventare sempre più vecchi e soli. Lo vuoi capire che molta gente ne ha le palle piene di tutto questo? Per quanto mi riguarda non empatizzo, non solidarizzo NESSUNO MI PUO' OBBLIGARE A SOLIDARIZZARE, non mi commuovo per le croste ed il Pus, non sono Santa Cunegonda, non é colpa mia, non sono e non sarò mai come loro perchè la mia stirpe fa si che se lo diventassi avrei il coraggio di rifiutare la vita. Che liberazione! IO SONO RAZZISTA!!!! ARCHIVIA CRETINO. Non hai idea di quanto ci si senta naturali e puliti ad essere razzisti, quanti ci si senta in armonia con la natura ed il cosmo.

    P.S. L'epidermide umana, più é scura e più puzza, anche questo é scientifico. GHERD

  4. #4
    Registered User
    Data Registrazione
    04 Oct 2003
    Località
    Roma
    Messaggi
    1,162
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: La razza bianca e quella nera nn sono affatto uguali!

    In origine postato da matteo84
    Ormai sembra diventato fin troppo difficile anzi quasi impossibile parlare di razze senza essere insultato e catalogato come razzista. Nonostante cio' io provo a farlo sperando che qualcuno mi capisca e nn mi dia del razzista. Dire che siamo tutti uguali e' una delle piu' grandi ipocisie che la sinistra moderna post guerra ha improntato nella cultura attuale a tal punto che sembra quasi impossibile affermare il contrario senza essere catalogati come biechi razzisti.io mi ribello a questa e icona e voglio esporvi la mia teoria secondo la quale la differenza tra il bianco e il nero nn sta solo nel colore della pelle. le teorie attualmente presenti sono molto discordanti: l'ala di estrema destra pensa sia superiore la razza bianca e viene accusata di essere razzista l'ala di estrema sinistra puo' invece tranquillamente affermare la superioriota' della razza nera,e fidatevi che l'ultima moda tra le zecche e' questa,senza essere accusata di nulla, e infine ci sono quelli che pensano che nn vi sia differenza. Quest'ultima cosa,ossia pensare che nn vi sia differenza tra una razza e l'altra e' una grande falsita' in quanto e' l'affermare senza accorgersi una teoria razzista nei confronti della razza bianca da far paura ad hitler: pensateci bene, affermare che la razza nera abbia capacita' intellettuali uguali alla razza bianca vuol dire affermare che la razza nera e' superiore! se ci pensate bene la razza nera fisicamente parlando e' troppo superiore a quella bianca, possiede capacita' fisiche che il bianco sogna di avere, alti ,massici con un corpo che di per se e' simbolo di prestanza fisica, nn so' se avete presenti i neri dei broonks americani olandesi o londinesi: quelli non sono uomini normali, quelli sono bestie(in senso possiedono un fisico bestiale). Allora se intellettualmente parlando fossero uguali a noi sarebbero loro la razza superiore e indubbiamente in quanto superiori ci avrebbero dominato.Ma purtoppo,anzi perfortuna, madre natura quando ha creato l'uomo a compensato il gap fisico esistente tra il bianco e il nero donando al Bianco una dote che alla lunga si sarebbe rilevata la migliore:L'inteligenza. Parliamoci chiaramente: quando i nostri cari coloni inglesi sono scesi nella misteriosa africa con tanto di completino besgh e fucile sulle spalle i nostri amici neri stavano facendo bugabuga davanti al loro santone e hanno scambiato l'uomo bianco per un dio. Se fossero inteligenti come l'uomo bianco allora come si spiega questa arretratezza, come si spiega che mentre l'uomo bianco viveva lo splendore della rivoluzione industriale l'uomo nero viveva nell'oblio della fame? le condizioni climatiche infami possono infierire si nello sviluppo di un popolo ma fino ad un certo punto, nn si puo' giustificare tutto il gap esistente tra l'uomo bianco e l'uomo nero solo per il clima. Infatti qualora ci fosse stata perlomeno una guerra o una resistenza da parte del popolo nero allora si poteva parlare di superiorita' dovuta al clima, ma si badi bene quella nn fu una guerra fu uno strapotere dell'uomo bianco sul nero, l'uomo bianco nn combatteva arrivava e occupava.
    E' una legge di compensazione, ad uno il fisico a l'altro il cervello, nn si puo' mica avere tutto dalla vita no? infondo l'uomo bianco ha molte cose da invidiare a quello nero come ad esempio come ho gia' detto sopra una prestanza fisica a dir poco bestiale(vedi le olimpiadi)e a quanto pare una prestanza sessuale nn poco invidiabile( vedi moglie di franco baresi).Cito due esempi che sono solito fare per affermare la diversita' tra le due razze, uno musicale l'altro calcisticol primo e' che mentre in europa e' stato inventato il pianoforte in africa e' stato inventato il jiambe'(tamburello). il secondo e' di tipo calcistico: se infatti uno guarda il mondo del calcio con attenzione nota che i calciatori di colore sono forti si ma grazie al loro fisico(vedi weha pele' vieira') ma nessuno di questi pratica un calcio geniale o meglio intelletuale come ad esempio quello di Bagio e Maradona che se pur fisicamente scarsamente dotati(maradona era alto 1,55)erano in grado di creare INVENZIONI che nessun altro giocatore di colore sia mai stato ingrado di creare. e qui nessuno mi puo' contraddire o tirare inballo la solita balla del clima e del sottosviluppo perche' i giocatori di colore che sono emersi nella scena mondiale a parte whea sono nati e cresciuti in europa. Se tutto quello che ho detto finora lo considero decisamente oggettivo adesso passo alla parte del mio pensiero che considero piu' soggettiva ossia che puo' essere meno accettata.
    A mio giudizio nn solo sono diverse le due razze ma la razza bianca e' diversa e superiore a quella nera.Se state sbraidando e state pensando che sono un bieco razzista prima chiedetevi una cosa: quale e' stata la cosa che ha permesso a l'uomo di dominare l'animale di gran lunga fisicamente superiore(un uomo a mani nude viene sbranato da una tigre)?l'inteligenza. L'uomo domina l'animale perche' piu' inteligente e cosi' ha dominato l'uomo nero(perche' se ci pensate bene cosa avrebbe potuto fare un esercito di romani ubriaconi contro uno di negroni entrambi a mani nude? e' chiaro che l'esercito di negroni ne sarebbe uscito ultra vincitore). quindi visto e considerato che la legge naturale premia l'astuzia e l'inteligenza come caratteri vincenti ed e' quindi indice di superiorita' LA RAZZA BIANCA E' SUPERIORE A QUELLA NERA PER LEGGE DI NATURA INQUANTO IN POSSESSO DELLA DOTE MIGLIORE: L'INTELIGENZA.

    Concordo. E non vi è bisogno di affidarsi alle teorie razziali nazionalsocialiste. Del resto lo stesso Mussolini ha sempre sostenuto la barbaricità delle popolazioni negroidi.

    Inoltre la nostra superiorità è, come sostiene Felix, prima di tutto ESTETICA!

  5. #5
    Sempre Avanti
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Bologna
    Messaggi
    74,329
    Mentioned
    6 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da Otto Rahn
    Hai detto delle cose abbastanza elementari ma di questi tempi anche le cose chiare ed evidenti non sono recepite;
    comunque con me ed altri su questo forum sfondi una porta aperta
    qualche anno fa su di un forum trovai la seguente testimonianza che riporto perché in qualche modo integra il tuo discorso:
    (é un intervento tratto da un forum e rivolto ad un antirazzista sfegatato)

    L'uguaglianza tra popoli non esiste

    L? Uguaglianza tra popoli non esiste, noi europei meticciandoci con le razze INFERIORI non potremo che regredire di millenni nella scala evolutiva. La RAZZA, hai sentito s*****o, ho detto RAZZA che ha edificato una civiltà unica ed ineguagliata dovrebbe soggiacere per stupido senso di colpa (per cosa poi?) a diventare la portatrice del fardello di tutta un umanità che in in milione di anni non é stata in grado di andare oltre la capanna e l'aratro a mano? Mozart contro il tam-tam, Copernico contro lo stregone del villaggio, Chartres e Notre Dame contro il Tukul, la pietà di Michelangelo contro le collane di perline finte, Omero, Dante, Kant, S. Agostino, Leonardo, Goethe, Rimbaud, Paolo Uccello, Macchiavelli, Tacito, Anassagora, Pitagora, Ockam, Giotto, Brunelleschi, Keplero, Gutemberg, Janner, Mendel... contro chi? Shakira, forse? Va e guarda come figliano senza tregua quelle bestie mentre noi, per timore di non riuscire ad assicurare un 'esistenza degna ai nostri figli, preferiamo diventare sempre più vecchi e soli. Lo vuoi capire che molta gente ne ha le palle piene di tutto questo? Per quanto mi riguarda non empatizzo, non solidarizzo NESSUNO MI PUO' OBBLIGARE A SOLIDARIZZARE, non mi commuovo per le croste ed il Pus, non sono Santa Cunegonda, non é colpa mia, non sono e non sarò mai come loro perchè la mia stirpe fa si che se lo diventassi avrei il coraggio di rifiutare la vita. Che liberazione! IO SONO RAZZISTA!!!! ARCHIVIA CRETINO. Non hai idea di quanto ci si senta naturali e puliti ad essere razzisti, quanti ci si senta in armonia con la natura ed il cosmo.

    P.S. L'epidermide umana, più é scura e più puzza, anche questo é scientifico. GHERD
    Splendido intervento, Otto, stringi la mano da parte mia a colui che l'ha prodotto. L'unica cosa che mi dispiace è che finora l'unica figura istituzionale che ha avuto il coraggio di dire questo è stato Berlusconi...
    Riaffiorano i ricordi degli anni di passione
    ritorna il vecchio sogno per la rivoluzione.
    Racconti senza fine di gente che ha pagato
    non puoi mollare adesso la lotta a questo stato.
    La rivoluzione è come il vento, la rivoluzione è come il vento.

  6. #6
    cattolico refrattario
    Data Registrazione
    14 Oct 2002
    Località
    Modugno - Terra di Bari -
    Messaggi
    2,838
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: La razza bianca e quella nera nn sono affatto uguali!

    In origine postato da matteo84
    Ormai sembra diventato fin troppo difficile anzi quasi impossibile parlare di razze senza essere insultato e catalogato come razzista. Nonostante cio' io provo a farlo sperando che qualcuno mi capisca e nn mi dia del razzista. Dire che siamo tutti uguali e' una delle piu' grandi ipocisie che la sinistra moderna post guerra ha improntato nella cultura attuale a tal punto che sembra quasi impossibile affermare il contrario senza essere catalogati come biechi razzisti.io mi ribello a questa e icona e voglio esporvi la mia teoria secondo la quale la differenza tra il bianco e il nero nn sta solo nel colore della pelle. le teorie attualmente presenti sono molto discordanti: l'ala di estrema destra pensa sia superiore la razza bianca e viene accusata di essere razzista l'ala di estrema sinistra puo' invece tranquillamente affermare la superioriota' della razza nera,e fidatevi che l'ultima moda tra le zecche e' questa,senza essere accusata di nulla, e infine ci sono quelli che pensano che nn vi sia differenza. Quest'ultima cosa,ossia pensare che nn vi sia differenza tra una razza e l'altra e' una grande falsita' in quanto e' l'affermare senza accorgersi una teoria razzista nei confronti della razza bianca da far paura ad hitler: pensateci bene, affermare che la razza nera abbia capacita' intellettuali uguali alla razza bianca vuol dire affermare che la razza nera e' superiore! se ci pensate bene la razza nera fisicamente parlando e' troppo superiore a quella bianca, possiede capacita' fisiche che il bianco sogna di avere, alti ,massici con un corpo che di per se e' simbolo di prestanza fisica, nn so' se avete presenti i neri dei broonks americani olandesi o londinesi: quelli non sono uomini normali, quelli sono bestie(in senso possiedono un fisico bestiale). Allora se intellettualmente parlando fossero uguali a noi sarebbero loro la razza superiore e indubbiamente in quanto superiori ci avrebbero dominato.Ma purtoppo,anzi perfortuna, madre natura quando ha creato l'uomo a compensato il gap fisico esistente tra il bianco e il nero donando al Bianco una dote che alla lunga si sarebbe rilevata la migliore:L'inteligenza. Parliamoci chiaramente: quando i nostri cari coloni inglesi sono scesi nella misteriosa africa con tanto di completino besgh e fucile sulle spalle i nostri amici neri stavano facendo bugabuga davanti al loro santone e hanno scambiato l'uomo bianco per un dio. Se fossero inteligenti come l'uomo bianco allora come si spiega questa arretratezza, come si spiega che mentre l'uomo bianco viveva lo splendore della rivoluzione industriale l'uomo nero viveva nell'oblio della fame? le condizioni climatiche infami possono infierire si nello sviluppo di un popolo ma fino ad un certo punto, nn si puo' giustificare tutto il gap esistente tra l'uomo bianco e l'uomo nero solo per il clima. Infatti qualora ci fosse stata perlomeno una guerra o una resistenza da parte del popolo nero allora si poteva parlare di superiorita' dovuta al clima, ma si badi bene quella nn fu una guerra fu uno strapotere dell'uomo bianco sul nero, l'uomo bianco nn combatteva arrivava e occupava.
    E' una legge di compensazione, ad uno il fisico a l'altro il cervello, nn si puo' mica avere tutto dalla vita no? infondo l'uomo bianco ha molte cose da invidiare a quello nero come ad esempio come ho gia' detto sopra una prestanza fisica a dir poco bestiale(vedi le olimpiadi)e a quanto pare una prestanza sessuale nn poco invidiabile( vedi moglie di franco baresi).Cito due esempi che sono solito fare per affermare la diversita' tra le due razze, uno musicale l'altro calcisticol primo e' che mentre in europa e' stato inventato il pianoforte in africa e' stato inventato il jiambe'(tamburello). il secondo e' di tipo calcistico: se infatti uno guarda il mondo del calcio con attenzione nota che i calciatori di colore sono forti si ma grazie al loro fisico(vedi weha pele' vieira') ma nessuno di questi pratica un calcio geniale o meglio intelletuale come ad esempio quello di Bagio e Maradona che se pur fisicamente scarsamente dotati(maradona era alto 1,55)erano in grado di creare INVENZIONI che nessun altro giocatore di colore sia mai stato ingrado di creare. e qui nessuno mi puo' contraddire o tirare inballo la solita balla del clima e del sottosviluppo perche' i giocatori di colore che sono emersi nella scena mondiale a parte whea sono nati e cresciuti in europa. Se tutto quello che ho detto finora lo considero decisamente oggettivo adesso passo alla parte del mio pensiero che considero piu' soggettiva ossia che puo' essere meno accettata.
    A mio giudizio nn solo sono diverse le due razze ma la razza bianca e' diversa e superiore a quella nera.Se state sbraidando e state pensando che sono un bieco razzista prima chiedetevi una cosa: quale e' stata la cosa che ha permesso a l'uomo di dominare l'animale di gran lunga fisicamente superiore(un uomo a mani nude viene sbranato da una tigre)?l'inteligenza. L'uomo domina l'animale perche' piu' inteligente e cosi' ha dominato l'uomo nero(perche' se ci pensate bene cosa avrebbe potuto fare un esercito di romani ubriaconi contro uno di negroni entrambi a mani nude? e' chiaro che l'esercito di negroni ne sarebbe uscito ultra vincitore). quindi visto e considerato che la legge naturale premia l'astuzia e l'inteligenza come caratteri vincenti ed e' quindi indice di superiorita' LA RAZZA BIANCA E' SUPERIORE A QUELLA NERA PER LEGGE DI NATURA INQUANTO IN POSSESSO DELLA DOTE MIGLIORE: L'INTELIGENZA.
    premesso che sono cattolico e quindi non faccio (non le farei comunque) divisioni di questo tipo tra esseri umani, qual'è il tuo pensiero riguardo le popolazioni orientali? (cinesi, giapponesi, etc.) come le cataloghi, dato l'alto livello tecnologico che raggiungono con la ricerca, vedi nel campo dei motori, della meccanica, dei mezzi di comunicazione, di affidabilità di prodotti costruiti, ma anche di disciplina, di dedizione, e allo stesso tempo di attaccamento alle proprie tradizioni, al contrario del mondo che tu difendi, che è asservito all'interesse economico e che molte manifestazioni storiche sono ormai un semplice fatto folkloristico.

    come giudichi da parte delle "popolazioni bianche" la perdita di senso della memoria del proprio bagaglio culturale sia dove nascono sia dove emigrano, mentre le popolazioni negre celebrano i propri riti sia in casa e nei luoghi dovove emigrano?

    riguardo la storica vicenda dello sterminio degli indiano d'america, da che parte ti schieri? da una parte gli indiani, popolazione locale che è cresciuta e si è sviluppata in armonia con la creazione (la natura), dall'altra i WASP, dove l'unico interesse per la quale hanno combattuto è stato l'interesse economico, dimostrando materialità nella concezione della vita e distruzione del mondo circostante, attuato tramite l'eliminazione fisica di esseri umani e animali. chi scegli?
    per risorgere bisogna insorgere

  7. #7
    cattolico refrattario
    Data Registrazione
    14 Oct 2002
    Località
    Modugno - Terra di Bari -
    Messaggi
    2,838
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    "se A può provare coerentemente che egli può di diritto fare schiavo B, perchè B non potrà impugnare lo stesso argomento e dimostrare che può fare schiavo A? voi dite che A è bianco e B è nero. Allora è il COLORE, per cui il più chiaro ha diritto di fare schiavo il più scuro? notatelo bene, perchè con questa regola voi potete diventare schiavi del primo uomo che incontrate, che abbia una pelle più chiara della vostra.
    non intendete esattamente il colore? volete dire che i bianchi sono INTELLETTUALMENTE superiori ai negri, e che hanno pertanto il diritto di farli schiavi? Guardatevi anche da questo, perchè con questa regola voi potete diventare schiavi del primo uomo che incontrate che abbia un intelletto superiore al vostro. Ma voi dite che è una questione di INTERESSE e che, se quello è il vostro interesse, voi avete il diritto di fare schiavo un vostro simile. Benissimo. Così se l'altro considera ciò un vantaggio, anche lui ha diritto di far schiavi voi."

    A. Lincoln
    per risorgere bisogna insorgere

  8. #8
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    22 Jul 2002
    Messaggi
    16,995
    Mentioned
    22 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito

    razza bianca

    La famosa artista idolo delle folle :" si figuri che uno ha addirittura scritto che avrei dovuto investire i MIEI soldi comprando un bar! Io!!!! La barista!!!!"

  9. #9
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    22 Jul 2002
    Messaggi
    16,995
    Mentioned
    22 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito

    razza nera



    La famosa artista idolo delle folle :" si figuri che uno ha addirittura scritto che avrei dovuto investire i MIEI soldi comprando un bar! Io!!!! La barista!!!!"

  10. #10
    Registered User
    Data Registrazione
    04 Oct 2003
    Località
    Roma
    Messaggi
    1,162
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da Otto Rahn
    Hai detto delle cose abbastanza elementari ma di questi tempi anche le cose chiare ed evidenti non sono recepite;
    comunque con me ed altri su questo forum sfondi una porta aperta
    qualche anno fa su di un forum trovai la seguente testimonianza che riporto perché in qualche modo integra il tuo discorso:
    (é un intervento tratto da un forum e rivolto ad un antirazzista sfegatato)

    L'uguaglianza tra popoli non esiste

    L* Uguaglianza tra popoli non esiste, noi europei meticciandoci con le razze INFERIORI non potremo che regredire di millenni nella scala evolutiva. La RAZZA, hai sentito s*****o, ho detto RAZZA che ha edificato una civiltà unica ed ineguagliata dovrebbe soggiacere per stupido senso di colpa (per cosa poi?) a diventare la portatrice del fardello di tutta un umanità che in in milione di anni non é stata in grado di andare oltre la capanna e l'aratro a mano? Mozart contro il tam-tam, Copernico contro lo stregone del villaggio, Chartres e Notre Dame contro il Tukul, la pietà di Michelangelo contro le collane di perline finte, Omero, Dante, Kant, S. Agostino, Leonardo, Goethe, Rimbaud, Paolo Uccello, Macchiavelli, Tacito, Anassagora, Pitagora, Ockam, Giotto, Brunelleschi, Keplero, Gutemberg, Janner, Mendel... contro chi? Shakira, forse? Va e guarda come figliano senza tregua quelle bestie mentre noi, per timore di non riuscire ad assicurare un 'esistenza degna ai nostri figli, preferiamo diventare sempre più vecchi e soli. Lo vuoi capire che molta gente ne ha le palle piene di tutto questo? Per quanto mi riguarda non empatizzo, non solidarizzo NESSUNO MI PUO' OBBLIGARE A SOLIDARIZZARE, non mi commuovo per le croste ed il Pus, non sono Santa Cunegonda, non é colpa mia, non sono e non sarò mai come loro perchè la mia stirpe fa si che se lo diventassi avrei il coraggio di rifiutare la vita. Che liberazione! IO SONO RAZZISTA!!!! ARCHIVIA CRETINO. Non hai idea di quanto ci si senta naturali e puliti ad essere razzisti, quanti ci si senta in armonia con la natura ed il cosmo.

    P.S. L'epidermide umana, più é scura e più puzza, anche questo é scientifico. GHERD

    Otto, tu non sei un camerata, non puoi appartenere alla Destra Radicale!
    Sì, sei un razzista leghista, ecco ciò che sei!
    Leggi, studia, la Destra Radicale ripudia il razzismo.

    Scherzo.
    (stavo scimmiottando il net-camerata Bebért).

 

 
Pagina 1 di 6 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. La razza bianca e quella nera nn sono affatto uguali!
    Di matteo84 (POL) nel forum Destra Radicale
    Risposte: 34
    Ultimo Messaggio: 07-09-19, 14:39
  2. Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 12-03-10, 18:58
  3. La razza bianca e quella nera nn sono affatto uguali!
    Di matteo84 (POL) nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 799
    Ultimo Messaggio: 23-05-04, 08:10
  4. La razza bianca e quella nera nn sono affatto uguali!
    Di matteo84 (POL) nel forum Sinistra Italiana
    Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 01-05-04, 21:35
  5. La razza bianca e quella nera nn sono affatto uguali!
    Di matteo84 (POL) nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 28-04-04, 10:48

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226