User Tag List

Risultati da 1 a 7 di 7
  1. #1
    AC Milan 1899
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Messaggi
    12,999
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Cool I Campioni dell'Italia siamo noi!

    CAMPIONI D'ITALIA!

    Lo scudetto più bello, di quelli che sembrano non arrivare mai, di quelli che nessuno contesta ma che per diverse situazioni contingenti ritardano ad arrivare. Il Milan ha vinto su tutto e tutti, concorrenza e critici, ha dominato, strabiliato, mettendo tutti d’accordo. Anche la stessa Roma, degna avversaria per tutta la stagione, anche lo stesso Totti, anche gli stessi giallorossi hanno abbassato il capo davanti allo strapotere dei Meravigliosi. Un gruppo di giocatori straordinario che anche in questa stagione ha saputo dominare, cadere e risollevarsi, sempre con lo stesso orgoglio, con la stessa forza interiore che caratterizza chi veste la maglia rossonera. E allora sono diciassette, si finalmente possiamo urlarlo, diciassette volte Campioni d’Italia. Il Milan di Carlo Ancelotti, la squadra più spettacolare degli ultimi anni a tre giornate dal termine del massimo torneo chiude ogni discorso. Campioni d’Italia, un anno dopo la magica notte di Manchester, battendo ogni record di punti fatti in casa e fuori. La vittoria di tutti, del gruppo, sempre unito e compatto in ogni situazione dei campioni e dei gregari, dei tecnici e di tutto lo staff medico. La vittoria del Presidente e di tutti i suoi collaboratori che mai come in questa stagione sono voluti rimanere vicino alla squadra, con il loro carisma, con la loro passione. La festa può avere dunque inizio, meritata, Campioni d’Italia!

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    AC Milan 1899
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Messaggi
    12,999
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    E alla fine sono....7!!!!!! Il Milan batte la Roma, vola a più nove in classifica dalla squadra giallorossa e conquista il suo diciassettesimo scudetto. Un tricolore nato da un campionato straordinario, e da una partita decisiva giocata a testa alta. Il Milan ha dominato la Roma per 90 minuti, giocando alla grande, arrivando primo su ogni pallone, vincendo ogni ‘duello’ sul piano personale. Una gara speciale, davanti ad un San Siro interamente esaurito e vicino alla squadra come non mai. Unica nota negativa l’atteggiamento poco incline allo spirito del calcio giocato di alcuni tifosi della Roma, che hanno lanciato oggetti e petardi in campo nel corso della ripresa. Un gesto da cancellare ma che non può e non deve rovinare la meritata festa rossonera. E’ assolutamente la vittoria di tutti, della società, del mister, di tutti i giocatori. Adesso mancano ancora due gare, Reggina e Brescia, da vincere per superare ogni record. Ma intanto per questo sogno.... Grazie campioni!

    Sfida scudetto a San Siro, per l’importante occasione tutto esaurito, il Milan e la Roma si affrontano entrambe con un sogno: i rossoneri quello di vincere e chiudere definitivamente il campionato, la Roma di conquistare tre punti che le permetterebbero di restare ancora in corsa.
    Carlo Ancelotti schiera la difesa tipo con quattro difensori, Cafu, Nesta, Maldini, Costacurta, davanti a Dida, tre centrocampisti, Gattuso, Pirlo, Seedorf, una mezza punta e due attaccanti. Jon Dahl Tomasson affianca quindi Andriy Shevchenko, alle loro spalle spazio a Kakà. Fabio Capello sceglie la coppia d’attacco fantasia Francesco Totti e Antonio Cassano, a centrocampo Mancini spinge sulla destra, al centro Emerson e Dacourt, a sinistra Lima. La partita si preannuncia bella, molto combattutta e sicuramente tesa per il valore dei tre punti in palio.
    L’avvio della gara è subito rossonero: bastano due minuti ai milanisti per andare in gol: Kakà si invola sulla fascia sinistra, supera un avversario e crossa al centro. Sheva svetta di testa e infila Pelizzoli alla sua destra. Il boato di San Siro è subito assordante, ma la partita è solo all’inizio.
    Nei minuti successivi al gol la Roma dimostra qualche difficoltà di reazione: la formazione giallorossa appare un po’ contratta, i rossoneri prevalgono sul piano dei duelli individuali. Ne è la dimostrazione l’anticipo al 12’ di Nesta su Totti lanciato in velocità e soprattutto il numero di Cafu un minuto più tardi, che dribbla e salta Dacourt per poi cercare la conclusione di potenza che termina però sull’esterno della rete.
    Il Milan gioca e bene, Kakà dà il la a tutte le azioni rossonere con classe, velocità e potenza. Al 23’ Sheva cerca il bis questa volta con un sinistro dal limite dell’area che si spegne a destra di Pelizzoli, poi proprio Kakà avvia l’azione che porta Seedorf al tiro di destro. Bella la sua conclusione, che però termina a fil di palo.
    La squadra di Ancelotti controlla bene il campo e chiude ottimamente gli spazi alla Roma, che fatica a trovare palloni giocabili. Al 33’pt Seedorf lancia Cafu sulla destra nell’area piccola, il brasiliano fa sponda ma non trova il compagno e la difesa romanista può liberare. Poi lampo di Pirlo: il numero 21 rossonero cerca il destro dai 25 metri, ma la parabola è leggermente alta.
    Al 39’ la Roma costruisce la prima vera azione pericolosa nell’area milanista: Emerson dalla destra cerca e trova Candela, il francese tira ma non imprime alla conclusione la giusta forza e Dida para. Kakà si riprende il palcoscenico al 42’pt, bella azione e passaggio a liberare Sheva che dal limite fa partire un diagonale sfiorando il secondo gol. Il primo tempo finisce così con il Milan in vantaggio e, quanto meno momentaneamente.... campione d’Italia...

    La ripresa inizia con il primo cambio della gara, attuato da Fabio Capello. Entra D’Agostino, che prende il posto di Candela, Lima arretra in difesa.
    Totti guadagna un calcio di punizione al 4’st, Sheva in barriera sembra toccare con il braccio, la Roma si scatena nelle proteste insieme ai suoi tifosi e Gattuso viene anche stordito da un petardo. Messina prova a riportare la calma, lo stesso Capello si rivolge ai suoi tifosi chiedendo di restare tranquilli. Dopo un piccolo break riprende il gioco con un corner per i giallorossi, Dida esce e para. Al 10’st Lima prova la conclusione dal limite dell’area ma la mira è decisamente alta.
    Cresce la Roma, che ora appare più ordinata e cresce anche il nervosismo in campo, faccia faccia tra Lima e Kakà, l’arbitro Messina li ammonisce entrambi.
    Al 16’st Cafu entra in gioco pericoloso in area su Totti, per la Roma è punizione a due in area, proprio Totti tira ma Costacurta riesce ad intervenire e deviare in corner.
    Aumenta il ritmo della partita, la gara diventa più combattuta e intensa. Il Milan risponde ai tentativi della Roma con una bella punizione al 19’st di Pirlo, Lima buca l’intervento, Sheva però non riesce ad approfittarne. La Roma non si arrende e un minuto più tardi Cassano anticipa Nesta ma di testa spedisce alto. Il giovane fantasista lascia poco dopo il campo per Marco Delvecchio. Al 29’si registra un bel tentativo di Tomasson: il danese si libera bene al limite dell’area e tira con un bel destro a girare, Pelizzoli dice no. Segue una bella conclusione di Nesta su angolo di Seedorf, il portiere giallorosso blocca in due tempi.
    La Roma ci prova, ma la tifoseria romano non si dimostra all’altezza della sua squadra con lanci di petardi e oggetti, che costringono Messina ad interrompere a più riprese la gara e che colpiscono il povero Dida. Il portierone rossonero resta a terra, ma fortunatamente poi si rialza.
    Al 42’st è standing ovation per Kakà, al suo posto entra Rui Costa, precedentemente Ambrosini aveva sostituito di Tomasson. Le tanti interruzioni del gioco costringono Messina ad assegnare ben 7 minuti di recupero. Al 46’st Totti impensierisce Dida su punizione ma il portiere reattivo e concentrato fa suo il pallone. Finalmente l’arbitro fischia..... il Milan batte la Roma e con due gare di anticipo si proclama CAMPIONE D’ITALIA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!


    MILAN-ROMA 1-0 (1-0)
    Marcatori: 2’pt Shevchenko (M)

    MILAN: Dida; Cafu, Nesta, Maldini, Costacurta; Gattuso, Pirlo, Seedorf (50’st Kaladze); Kakà (42’st Rui Costa); Tomasson (35’st Ambrosini), Shevchenko
    A disposizione: Abbiati, Kaladze, Rui Costa, Ambrosini, Laursen, Serginho, Brocchi
    Allenatore: Ancelotti

    ROMA: Pelizzoli; Panucci, Zebina, Samuel, Candela (1’st D’Agostino); Mancini, Emerson, Dacourt, Lima (34’st De Rossi); Totti, Cassano (28’st Delvecchio)
    A disposizione: Lupatelli, Dellas, Tommasi, De Rossi, Delvecchio, D'Agostino, Corvia
    Allenatore: Capello

    Arbitro: Messina Ammoniti: 4’pt Zebina (R), 28’pt Samuel (R), 13’st Kakà (M) e Lima (R) Recupero: 1’pt, 7’st

  3. #3
    I amar prestar aen
    Data Registrazione
    09 Sep 2002
    Località
    Brescia
    Messaggi
    8,891
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Peccato per il rigore (considerando anche quello con l'empoli "i rigori"), avrei preferito una vittoria più pulita, ma anche che la roma fosse penalizzata dei fattacci del derby (ieri se ne vedono ancora le nefaste conseguenze). Comunque è un titolo strameritato.

    Cordiali Saluti

    Ps Grazie Inter
    E voi tutti, o Celesti, ah! concedete,
    Che di me degno un dì questo mio figlio
    Sia spendor della patria, e de Troiani
    Forte e possente regnator. Deh! fate
    Che il veggendo tornar dalla battaglia
    Dell'armi onusto de' nemici uccisi,
    Dica talun: NON FU SI' FORTE IL PADRE:
    E il cor materno nell'udirlo esulti.

  4. #4
    AC Milan 1899
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Messaggi
    12,999
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito


  5. #5
    AC Milan 1899
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Messaggi
    12,999
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by multietnico
    si,siete campioni di.......furto.
    oltre allo scudetto avete vinto il trofeo banda bassotti.complimenti
    Ma fatti furbo imbecille!
    Continua a rosicare comunista di merda!
    Tu multietnico perchè figlio di una coperativa!


  6. #6
    AC Milan 1899
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Messaggi
    12,999
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito


  7. #7
    AC Milan 1899
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Messaggi
    12,999
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by multietnico
    MA ROSICARE CHE,IMBECILLE?
    DEL FATTO CHE SIETE DEI LADRI?
    MA è UNA SODDISFAZIONE POTERVELO DIRE IN FACCIA.
    STATE ROMPENDO IL GIOCATTOLO CALCIO CON TUTTI I VOSTRI IMBROGLI E SOTTERFUGI.
    Fatti ricoverare sfigato!

 

 

Discussioni Simili

  1. Oh, Campioni d'Italia di Pir.. ma quanti siamo?
    Di merello nel forum Juventus FC
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 21-01-13, 15:59
  2. I campioni dell'Italia clericale
    Di patatrac (POL) nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 30-06-07, 13:08
  3. Siamo Campioni D'italia!
    Di er uagh nel forum FC Inter
    Risposte: 99
    Ultimo Messaggio: 29-04-07, 10:20
  4. I Campioni dell'Europa siamo noi!
    Di Gianmario nel forum Termometro sportivo
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 03-06-03, 19:07
  5. x chi se lo fosse dimenticato...siamo Campioni d'Italia !!
    Di AIACE TELAMONIO nel forum Termometro sportivo
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 12-05-02, 12:49

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226