"L'otto di maggio partirà da Saronno (VA), dove in serata è previsto un
comizio del ministro Roberto Maroni, la "Carovana Padana della Libertà"
composta da 10 automezzi, tra cui camper e furgoni, che per tutto il periodo
di campagna elettorale si sposterà organizzando incontri elettorali e punti
di propaganda nelle piazze e nei mercati delle città e soprattutto nei
piccoli centri della Padania. Il progetto vuole significare la vicinanza
della Lega Nord e dei suoi esponenti alla popolazione ampliando la
possibilità di contatto personale tra i candidati ed i propri elettori.
Mentre tutti i partiti tradizionali cercano di convincere l'elettorato
parlando da pulpiti televisivi ed intasando gli uffici postali di libretti
pubblicitari la Lega Nord dimostra ancora una volta di essere l'unico
movimento politico schierato dalla parte della gente, sempre aperto al
contatto personale tra candidato ed elettore, per proporre i propri
programmi ma soprattutto per ascoltare e cercare di capire le reali esigenze
dei cittadini."