infatti l'aquila Maroni sostiene che non bisogna (MELFI Fiat) abbandonare il principio delle differenzazioni salariali,cosi' al nord
ricattano la gente con la chiusura delle fabbriche (territori della lega)ed al sud la schiavizzano con bassi salari e condizioni alienanti di lavoro( territorio di AN).
poi la ciliegina c e la mette FI che riduce le tasse....
e questi secondo alcuni dovrebbero prendere il 45% alle elezioni...
sara' una vergogna ulteriore se arriveranno al 30% tutti assieme.