User Tag List

Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 28
  1. #1
    Veneta sempre itagliana mai
    Data Registrazione
    06 Mar 2002
    Località
    '' E' in gran parte merito di Luca Cordero di Montezemolo se la Juventus non si rivolse ai tribunali ordinari '' (Joseph S. Blatter - Presidente F.I.F.A. - Dicembre 2007)
    Messaggi
    63,122
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Talking Alpini: ribellatevi e suonate il Và Pensiero

    Oramai i livelli di demenza raggiungono vette inimmaginabili, a me sta anche bene così ma raga questi oramai sono matti da legare


    Venerdì, 14 Maggio 2004




    IL CASO Per evitare sanzioni il consiglio nazionale delle Penne nere raccomanda a bande e fanfare delle sezioni di regolare i diritti dei pezzi da proporre
    Gli alpini denunciano: la Siae sull'inno di Mameli
    Per suonare Fratelli dItaglia bisogna pagare la Società degli autori ed editori. L'Ana della Carnia: «È una vergogna»

    Udine
    NOSTRO SERVIZIO

    Nemmeno gli alpini fanno eccezione. Anche loro devono adeguarsi alle rigide regole imposte dalla Siae . Non importa che le penne nere abbiano salvato l'Itaglia dal passo dello straniero. Non importa che le penne nere di oggi incarnino simbolicamente quell'eredità morale degli antenati di quasi cent'anni fa, morti da eroi al grido "Fratelli d'Italia". Nessun romanticismo storico, né tantomeno patriottismo d'antan. Molto più semplicemente: i diritti d'autore devono essere comunque sborsati. Fanfare, corali e bande incluse. Nulla di personale, sono affari. E così, in pieno count-down dello sparo d'inizio che vedrà oltre 12 mila alpini friulani catapultati per le vie di Trieste, in occasione della 77^ adunata nazionale, scoppia, improvvisa e inaspettata, la bomba Siae . Per non incorrere nelle eventuali sanzioni della Società italiana di autori e editori, meglio cautelarsi e prendere tutte le contromisure. Non è un caso, infatti, che il Cdn (consiglio direttivo nazionale) abbia raccomandato di regolare preventivamente con la Società tutti i diritti d'autore dei pezzi da suonare. E quando si scrive 'pezzi da suonare', si intende davvero ogni tipo di pezzo da suonare. Compreso, udite udite, l'inno nazionale.

    Sì, avete capito bene. Quell'inno liberamente intonato negli stadi dai calciatori italiani prima di iniziare a rincorrere un pallone. Solo che, mentre in quest'ultimo caso non risultano accordi preventivi da stipulare con la Siae , quando si tratta di inno alla memoria per onorare un passato storico, e non un pallone, fioccano, guarda un po', rigorose normative. A scoperchiare la mannaia-Siae anche su ciò che i non addetti ai lavori-alpini ritenevano immune da esborsi monetari, come il democratico e universale inno di Mameli, ci pensa il presidente della sezione carnica dell'Ana, Pietro Saldari.

    Senza troppi giri di parole e con la classica sincerità che contraddistingue la gente montana, sbotta così: «È una vergogna. Dobbiamo pagare la Siae anche sull'inno nazionale». Ligi al dovere, gli alpini , per evitare possibili noie burocratiche, stipulano i cosiddetti abbonamenti Siae , in modo che fanfare, corali e bande risultino in piena regola. Ma se poi dovesse capitare di intonare canzoni di cent'anni fa che non rientrano negli accordi? Forse, la Siae chiuderebbe un occhio, chi lo sa. Ad ogni modo, sulla carta, l'inno non è esente da tasse. «Tempo fa - spiega Saldari - la sede nazionale aveva dato il via a trattative con la Società, ma il risultato fu un nulla di fatto». All'orizzonte, comunque, pare si possano profilare ulteriori tentativi per cercare di ammorbidire qualche posizione della Società, magari per convincerla a liberalizzare l'inno e la canzone del Piave.

    Polemiche a parte, l'esercito friulano delle penne nere che domenica 16 sfilerà per le vie di Trieste conta, approssimativamente, un buon numero di seguaci: 6 mila da Udine e provincia, 1.500 dalla sezione della Carnia, 2.500 da Pordenone, un migliaio da Cividale, idem da Gorizia e Palmanova. Un posto d'onore sarà riservato ai sette muli che, giunti in camion da Cappella Maggiore (Treviso) e da qui partiti by foot, sotto la scorta di un manipolo di guardians veneto-friulani, alla volta della città giuliana, simboleggiano un ritorno nostalgico al passato, quando l'alpino era un tutt'uno con il suo migliore amico. Ordini di scuderia ricordano, tra l'altro, di non suonare, durante la sfilata, l'inno di Mameli o il Piave: il primo si intona soltanto in occasione dell'alzabandiera, il secondo, invece, durante la deposizione di corone ai caduti. Riusciranno le penne nere a evitare la tentazione, mettendo a tacere il cuore alpino? Chi vedrà, saprà.

    Irene Giurovich



    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Moderatore
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    La Lupa romana è una cagna bastarda che muore allattando 2 figli di puttana
    Messaggi
    8,867
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Gli alpini si tengano il loro inno di mameli del cazzo e paghino alla siae i diritti
    Tu che odi dio e la vita cristiana
    Senti la sua presenza come un doloroso cancro
    Vengano profanate e profanate aspramente
    Le praterie del cielo bagnate di sangue

    Odiatore di dio
    E della peste della luce

    Guarda negli occhi paralizzati di dio
    E sputa al suo cospetto
    Colpisci a morte il suo miserevole agnello
    Con la clava

    Dio, con ciò che ti appartiene ed i tuoi seguaci
    Hai mandato il mio regno di Norvegia in rovine
    I tempi antichi, le solide usanze e tradizioni
    Hai distrutto con la tua orrida parola
    Ora vai via dalla nostra terra!

  3. #3
    R.i.P. quorthon
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Asa Bay
    Messaggi
    1,791
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da Shaytan
    Gli alpini si tengano il loro inno di mameli del cazzo e paghino alla siae i diritti
    Concordo, devono pagare tutto...eccheccazzo.
    --------------
    The Warrior

  4. #4
    PADANIA NEL CUORE
    Data Registrazione
    07 Apr 2003
    Località
    dall'amata Padania
    Messaggi
    1,731
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    come alpino posso solo dire
    CHE PENA!
    Se non ci fosse il rispetto per chi è morto o è stato mandato a morire direi altro.
    Certo non aver ancora capito dove vivono è il massimo.
    Rispetto per il cappello ed il corpo, il resto è solo folklore funzionale ai zanzoni romanofili.
    Andate a vedere dove hanno fatto il militare gli eroi tricolori della politica .
    W la Padania
    TIOCH FAID AR LA'

  5. #5
    INSubrian SOCialism
    Data Registrazione
    11 Apr 2003
    Messaggi
    1,296
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    A me gli Alpini stanno sulle palle, sono dei pirla che per un secolo si sono fatti inculare col triculore... e nel 2004 ancora gli piace.

    Bravi, bravi, avanti così e viva l'itaglia, tanto ormai gli arroulano tutti da lì.

  6. #6
    PADANIA NEL CUORE
    Data Registrazione
    07 Apr 2003
    Località
    dall'amata Padania
    Messaggi
    1,731
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    GRAZIE PER IL PIRLA , BISOGNEREBBE CHIEDERE UN PARERE ALLE POPOLAZIONI CHE SONO STATE AIUTATE DAGLI ALPINI (VEDI VAJONT O TERREMOTO IN FRIULI DEL 76). SONO PER TRADIZIONE UN CORPO PADANO PER ECCELLENZA.
    LA TRASFORMAZIONE CHE SONO COSTRETTI A SUBIRE E' DOVUTA A SCELTE POLITICHE ROMANE.
    TI ASSICURO CHE SE UNA PERSONA E' STATA NEL CORPO, AL DI LA' DELLA RETORICA IDIOTA CHE PERSONALMENTE DETESTO, ALPINO LO RESTA PER TUTTA LA VITA.
    NON SO SE C'E' DA ESSERNE ORGOGLIOSI.
    IO LO SONO.
    COMUNQUE PENSALA COME VUOI FRA PADANI C'E' LIBERTA' DI PENSIERO
    TIOCH FAID AR LA'

  7. #7
    PADANIA LIBERA!
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    4,497
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da Conte Jean
    A me gli Alpini stanno sulle palle, sono dei pirla che per un secolo si sono fatti inculare col triculore... e nel 2004 ancora gli piace.

    Bravi, bravi, avanti così e viva l'itaglia, tanto ormai gli arroulano tutti da lì.

    Sono d'accordo con te in parte.
    Gli alpini per la maggior parte della Padania rappresentano "un'istituzione"...aver fatto militare negli alpini significa essere un vero Piemontese(o Veneto/Lombardo,ecc)...non viene mai visto come essere un vero italiano e tutte le altre palle che ci propinano gli itagliani...anzi,l'essere alpino è una patente di Padanità,o meglio...di non essere teroni,perchè solamente i Padani(eccetto rare eccezioni) finivano negli alpini.
    Questi soldati rappresentato la vera fratellanza e la solidarietà dei Padani...l'essere sempre in prima fila quando a un fratello succede una disgrazia...una cosa che accompagna una persona fino alla morte...solamente gli alpini(dalle mie parti,ma credo anche che in giro sia così) accompagnano i loro morti venendo tutti in gruppo con gagliardetti e tutti col fido cappello alpino.Avevo letto che i soldi raccolti da diverse associazioni,addirittura i soldi raccolti negli Usa o i soldi dati dal governo Usa come aiuto per il terremoto nel Friuli,vennero dati all'associazione alpini,questo dimostra la fiducia che ispirava questo corpo...Padano al 90%.
    Che ora il corpo degli alpini stia diventando sempre più meridionale è la cruda realtà...in Piemonte le caserme alpine sono praticamente solo di volontari(tutti dal sudde)...gli alpini nel giro di qualche anno saranno tutti mercenari provenienti dal sud.
    Nel mio paese e dintorni la mia leva,il '77,è stata la prima a interrompere,suo malgrado,la leva negli alpini...
    Saluti Padani

  8. #8
    il merovingio
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Località
    Nel cuore profondo della Padania
    Messaggi
    8,652
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da Wyatt Earp

    Che ora il corpo degli alpini stia diventando sempre più meridionale è la cruda realtà...in Piemonte le caserme alpine sono praticamente solo di volontari(tutti dal sudde)...gli alpini nel giro di qualche anno saranno tutti mercenari provenienti dal sud.
    Nel mio paese e dintorni la mia leva,il '77,è stata la prima a interrompere,suo malgrado,la leva negli alpini...
    Saluti Padani
    Ci sarebbe anche da riflettere sul perchè a fare i volontari negli alpini oramai ci sono solo meridionali...
    niente impedisce a un giovane Padano di arruolarsi...ma evidentemente i "nostri" ragazzi se ne sbattono altamente...

  9. #9
    Moderatore
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    La Lupa romana è una cagna bastarda che muore allattando 2 figli di puttana
    Messaggi
    8,867
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ricordiamoci che in un ipotetico "scontro" militare tra itagliani e padani questi non esiterebbero a servire roma!

    Non ho fatto l'alpino ne il servizio militare, ma basta vedere ai soliti raduni abbondanza di triculori
    Tu che odi dio e la vita cristiana
    Senti la sua presenza come un doloroso cancro
    Vengano profanate e profanate aspramente
    Le praterie del cielo bagnate di sangue

    Odiatore di dio
    E della peste della luce

    Guarda negli occhi paralizzati di dio
    E sputa al suo cospetto
    Colpisci a morte il suo miserevole agnello
    Con la clava

    Dio, con ciò che ti appartiene ed i tuoi seguaci
    Hai mandato il mio regno di Norvegia in rovine
    I tempi antichi, le solide usanze e tradizioni
    Hai distrutto con la tua orrida parola
    Ora vai via dalla nostra terra!

  10. #10
    Obama for president
    Data Registrazione
    10 Apr 2003
    Località
    Venezia
    Messaggi
    29,096
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    W GLI ALPINI

    ABBASSO LA SIAE

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 342
    Ultimo Messaggio: 01-10-13, 02:12
  2. tettone ribellatevi!
    Di LadySieg nel forum Destra Radicale
    Risposte: 52
    Ultimo Messaggio: 17-07-08, 21:23
  3. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 25-07-07, 13:56
  4. Suonate la carica!
    Di fumo_di_londra nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 13-03-06, 17:52
  5. Disertate questa buffonata ! Ribellatevi !
    Di Esmor nel forum Parlamento di Pol
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 12-06-05, 22:45

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226