PERUGIA - “Ci toccherà andar via!”. Come una nenia, sommesso e incessante, il rantolio dei negozianti del centro storico risale i vicoli tortuosi, trasformandosi in grido d’allarme. Qui, più che altrove, la crisi economica contingente ha fatto sentire i suoi effetti, amplificata da scelte amministrative che ne hanno acuito la portata.

Sempre meno gente raggiunge il centro storico: “Un po’ è causa della crisi generale e poi del fatto che il centro storico ha perso di attrattiva commerciale”, ci spiega Antonio Galli,titolare dell’Antica Spezieria e Drogheria Bavicchi di via dei Priori.

Le cause, secondo molti commercianti, risiedono in scelte sbagliate del Comune ...

L'articolo completo su Free Press Blog: ALLARME – Commercianti in crescente difficoltà, ma non è solo colpa della crisi Perugiafreepress’s Blog