User Tag List

Risultati da 1 a 9 di 9
  1. #1
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    5,047
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito "Fammi vicepremier". "No, ora basta" lite al telefono tra Berlusconi e Tremonti

    Oggi chiarimento ad Arcore tra il premier e il ministro. "Ma non portare i leghisti"
    "L'austerità" di Tremonti irrita il Cavaliere, che alle Regionali punta su un calo delle tasse
    "Fammi vicepremier". "No, ora basta"
    lite al telefono tra Berlusconi e Tremonti
    di CLAUDIO TITO

    "Fammi vicepremier". "No, ora basta" lite al telefono tra Berlusconi e Tremonti

    Giulio Tremonti e Silvio Berlusconi
    ROMA - "Io le dimissioni le ho presentate. Stanno sulla tua scrivania di Palazzo Chigi. Tocca a te decidere. Ma per quanto mi riguarda, un modo per arrivare al chiarimento c'è. Nominami vicepresidente del consiglio con deleghe piene". "Vicepremier? Non esiste. E poi cosa dico a quelli di An? Stai esagerando. Con te non ce la faccio più". La linea tra Roma e San Pietroburgo è rovente. Silvio Berlusconi e Giulio Tremonti sono ai ferri corti.

    I colloqui tra i due sono tesissimi. A tratti scorbutico. Chi ha assistito alle due telefonate intercorse sulla direttrice Italia- Russia, le definisce drammatiche. Con un elemento che mai era emerso in passato: il deterioramento dei rapporti personali.
    E a poco è servita la mediazione di Gianni Letta. Le incomprensioni restano. Il capo di Via XX Settembre vuole "un chiarimento definitivo" e ai suoi ha confidato: "Non so se la prossima settimana sarò ancora ministro". Così, la rabbia del Cavaliere è arrivata al punto di dover inventare una scusa meteorologica (la neve in Russia) pur di non partecipare al consiglio dei ministri di ieri mattina e di non incontrare "l'amico Giulio". "Se vado adesso - ha spiegato a Letta - succede il finimondo. Parleremo a freddo. Ma il Chiarimento, a questo punto, lo pretendo io". Oggi dovrebbe esserci un faccia a faccia nella villa di Arcore. Ma l'appuntamento, secondo l'inquilino di Via del Plebiscito, deve avere una condizione: avvenire senza la "scorta" leghista. Senza, insomma, la difesa di Umberto Bossi.

    Le parole lanciate dalla dacia di Putin verso la Capitale, sono durissime. "Ormai - si è lasciato andare con un ministro - Giulio assomiglia sempre più a Padoa-Schioppa. Non ce la faccio più. Sembra quasi che stia remando contro. Se potessi, lo manderei via subito". Ecco, il punto di svolta. L'ipotesi di un "licenziamento" non è più esclusa. Una sacrificio da consumare sull'altare di quello che ormai viene chiamato il "Predellino fiscale". Ma quel "se potessi", fa capire che la scelta non è per niente facile. Una "voglia" mai manifestata nemmeno nei momenti più bui, quelli del 2005. Eppure qualche nome, per la successione, già circola dalle parti di Palazzo Chigi. Quello di Renato Brunetta, ad esempio. Per ammansire la Lega e separarne il destino da quello di Tremonti, un altro candidato è stato suggerito al Cavaliere: Giancarlo Giorgetti, il presidente lumbard della commissione Bilancio della Camera.

    Un pressing, insomma, che ha trasformato il "chiarimento" in un passaggio "imprescindibile" per il capo dell'Economia. "Il Pdl organizza la fronda contro di me. Molti ministri tramano alle mie spalle. E soprattutto si prospetta una politica economica ben diversa da quella sostenuta in questi mesi. Diversa da quella "sostenibile"". Il riferimento è all'intenzione di tagliare l'Irap. Prima annunciato dal ministro dello Sviluppo economico, Claudio Scajola, e poi confermato dal sottosegretario Letta. Un intervento non concordato. Tant'è che ieri arrivavano i report delle agenzie di rating con un comune denominatore: giudizio negativo sul taglio delle tasse. Non è un caso che per rasserenarlo, Letta - davanti alla Conferenza Stato-Regioni - abbia definito "impossibile" la soppressione di quell'imposta.

    La mediazione del sottosegretario, però, è un'iniziativa autonoma. Per il Cavaliere, invece, non è affatto "impossibile". Non solo. Il premier si è fatto scappare un progetto che ha letteralmente terrorizzato l'Economia: la riduzione dell'Irpef. L'imposta sulle persone fisiche. E già, perché Berlusconi si sente in un angolo. In vista delle regionali - che considera un voto sull'esecutivo - spinge per una sorta di "Predellino fiscale". Una svolta maturata dopo le elezioni in Germania. Quando il Cancelliere Merkel, una volta formata l'alleanza con i liberali, ha annunciato il taglio delle aliquote. Da sempre, del resto, il Cavaliere vagheggia una sistema con due solo aliquote: al 23% e al 33%.

    Il titolare del Tesoro, allora, si sente sempre più isolato. Con tanti ministri del Pdl infastiditi dall'atteggiamento del "collega", con Gianfranco Fini irritato per la scarsa propensione a alimentare i consumi, con la Confindustria decisa a sostenere le proprie ragioni "fiscali" e con il mondo delle banche pronto al regolamento dei conti. La mossa di ieri, poi, di mettere sul tavolo delle Regioni ben 3 miliardi per la spesa sanitaria ha colto di sorpresa un po' tutto l'esecutivo. "Fino a ieri non c'era una lira - si lamenta un ministro Pdl - e ora spuntano tre miliardi. Non è che c'è un tesoretto nascosto che Giulio vuole usare per il futuro? Per il suo futuro politico?". Un dubbio che avvolge pure Berlusconi: "Se qualcuno pensa di farmi fuori, la risposta saranno le elezioni anticipate". Forse il vero obiettivo del premier.


    "Fammi vicepremier". "No, ora basta" lite al telefono tra Berlusconi e Tremonti - Politica - Repubblica.it

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Missiroli Presidente
    Data Registrazione
    01 May 2009
    Località
    Lost Island
    Messaggi
    36,026
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: "Fammi vicepremier". "No, ora basta" lite al telefono tra Berlusconi e Tremonti

    Che banda di pirla.
    Figliolo, lei è un asino...
    (D.Pastorelli, cit.)


  3. #3
    Presidente uscente di POL
    Data Registrazione
    14 Jun 2009
    Località
    Genova, Italy
    Messaggi
    27,682
    Mentioned
    58 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Rif: "Fammi vicepremier". "No, ora basta" lite al telefono tra Berlusconi e Tremonti

    A parte che mi fanno un pò ridere queste ricostruzioni come se fossimo in un reality show.

    Detto questo, visto che cmq sarebbe anche palusibile come dialogo fra i due, sono proprio curioso di vedere in questa maggioranza e sopratttutto nel PDL, quanto veramente sia "attiva" la presenza di AN con il suo elettorato (che Berlusconi spaccia proprio) e quanto conta la Lega nel tutto.

    Mi fa un pò sorridere la proposta di Berlsuconi di portare a solo due le aliquote IRPEF....in pratica la minima resta uguale e le massime vengono abbassate.....cioè all'operaio e al morto di fame NON CAMBIERA' NULLA, mentre all'imprenditore o cmq chi ha un reddito sopra i 33.000 annui (fino anche ai milioni di euro) se la vedrà drasticamente abbassata.....ma per quanto le persone di strada saranno capaci di farsi prendere per il culo da sta gente.....

  4. #4
    Missiroli Presidente
    Data Registrazione
    01 May 2009
    Località
    Lost Island
    Messaggi
    36,026
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: "Fammi vicepremier". "No, ora basta" lite al telefono tra Berlusconi e Tremonti

    Citazione Originariamente Scritto da Seyen Visualizza Messaggio
    come se fossimo in un reality show.
    Siamo in un reality show.
    Figliolo, lei è un asino...
    (D.Pastorelli, cit.)


  5. #5
    Presidente uscente di POL
    Data Registrazione
    14 Jun 2009
    Località
    Genova, Italy
    Messaggi
    27,682
    Mentioned
    58 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Rif: "Fammi vicepremier". "No, ora basta" lite al telefono tra Berlusconi e Tremonti

    Citazione Originariamente Scritto da benjamin_linus Visualizza Messaggio
    Siamo in un reality show.
    Solo che fra poco ci "nomineranno" per l'eliminazione......iango:

  6. #6
    Missiroli Presidente
    Data Registrazione
    01 May 2009
    Località
    Lost Island
    Messaggi
    36,026
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: "Fammi vicepremier". "No, ora basta" lite al telefono tra Berlusconi e Tremonti

    Citazione Originariamente Scritto da Seyen Visualizza Messaggio
    Solo che fra poco ci "nomineranno" per l'eliminazione......iango:
    E se ce la squagliassimo durante la pubblicità?

    Figliolo, lei è un asino...
    (D.Pastorelli, cit.)


  7. #7
    Forumista senior
    Data Registrazione
    11 May 2009
    Località
    Natzioni Sarda
    Messaggi
    4,851
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: "Fammi vicepremier". "No, ora basta" lite al telefono tra Berlusconi e Tremonti

    Citazione Originariamente Scritto da Seyen Visualizza Messaggio
    A parte che mi fanno un pò ridere queste ricostruzioni come se fossimo in un reality show.

    Detto questo, visto che cmq sarebbe anche palusibile come dialogo fra i due, sono proprio curioso di vedere in questa maggioranza e sopratttutto nel PDL, quanto veramente sia "attiva" la presenza di AN con il suo elettorato (che Berlusconi spaccia proprio) e quanto conta la Lega nel tutto.

    Mi fa un pò sorridere la proposta di Berlsuconi di portare a solo due le aliquote IRPEF....in pratica la minima resta uguale e le massime vengono abbassate.....cioè all'operaio e al morto di fame NON CAMBIERA' NULLA, mentre all'imprenditore o cmq chi ha un reddito sopra i 33.000 annui (fino anche ai milioni di euro) se la vedrà drasticamente abbassata.....ma per quanto le persone di strada saranno capaci di farsi prendere per il culo da sta gente.....
    quoto anche le virgole
    siate sempre capaci di sentire nel più profondo qualsiasi ingiustizia commessa contro chiunque e in ogni parte del mondo...è la qualità più bella di un rivoluzionario... (Ernesto Guevara de la Serna)

  8. #8
    Forumista senior
    Data Registrazione
    11 May 2009
    Località
    Natzioni Sarda
    Messaggi
    4,851
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: "Fammi vicepremier". "No, ora basta" lite al telefono tra Berlusconi e Tremonti

    tremonti sostiene politiche che non condivido, ma almeno 2+2 lo sa fare e sa bene che se entra 10 non puoi spendere 100...
    siate sempre capaci di sentire nel più profondo qualsiasi ingiustizia commessa contro chiunque e in ogni parte del mondo...è la qualità più bella di un rivoluzionario... (Ernesto Guevara de la Serna)

  9. #9
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    5,853
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: "Fammi vicepremier". "No, ora basta" lite al telefono tra Berlusconi e Tremonti

    Ma la telefonata è stata intecettata?
    Chi l'ha rivelata?
    "Odiare i mascalzoni è cosa nobile, onora gli onesti"

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 50
    Ultimo Messaggio: 07-01-11, 14:45
  2. Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 14-10-10, 19:06
  3. Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 08-12-09, 17:16
  4. Risposte: 28
    Ultimo Messaggio: 30-06-09, 09:08
  5. Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 26-10-04, 12:23

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226