User Tag List

Pagina 1 di 18 1211 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 177
  1. #1
    Lombard [--+--] Mod
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Soul Padania
    Messaggi
    1,402
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Arrow Saluti ai fratelli Padani! [3d di monitoraggio dell'azione della Lega di governo]

    Viene qui costantemente monitorata l'attività della Lega Nord inserita a pieno titolo nella compagine e nell'azione di governo; come armonizzare il binomio Lega di lotta e lega di governo.

    Non solo le iniziative di carattere normativo ed amministrativo ma anche (se ancora ve ne sono) quelle che coinvolgono la base, il tutto al fine di misurarne costantemente ma senza preconcetti l'impatto con la realtà quotidiana.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    independent
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,807
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Saluti ai fratelli padani - 3d di monitoraggio della Lega di governo

    La Lega e l' imbarazzo sui prefetti: usiamoli, ma sono simboli di Roma

    ROMA - Il 4 giugno 1996 Roberto Maroni, portavoce del Clp (Comitato di liberazione della Padania), invita i sette presidenti di Provincia della Lega a «sfrattare i prefetti: preparino le valigie e in fretta». Il 4 ottobre 2007, Umberto Bossi avvisa: «Basta con la canaglia romana centralista, basta con i prefetti di Prodi: anche il Barbarossa cercò di opprimere con i suoi prefetti i Comuni: abbiamo visto a Legnano com' è finita». Sei marzo 2009, contrordine: Giulio Tremonti affida a loro il ruolo di monitoraggio del credito, Bossi concorda e Maroni, non più portavoce del Clp ma ministro dell' Interno, anche. Un dietrofront? No, spiega Angelo Alessandri: «La nostra posizione è chiara: fin tanto che ci sono, cerchiamo di usarli al meglio». Daniele Reguzzoni, deputato, già presidente della provincia di Varese: «In uno Stato federale il prefetto non può esistere perché è la summa del centralismo. Ma ora, non possiamo farne a meno. Però cambiandolo: sta già diventando una figura diversa dal passato». In un partito verticale come la Lega, nessuno si sogna di mettere in dubbio il Senatùr. Davide Caparini, che presentò un progetto per l' abolizione delle prefetture: «È un momento eccezionale, è logico questo intervento». Ma qualche mal di pancia c' è. Il presidente della Provincia di Como, Leonardo Carioni, fa voto di fedeltà: «Sono nella Lega da 22 anni, Bossi sceglie sempre per il meglio». Ma poi non si trattiene: «Sul muro della prefettura c' è scritto: palazzo del governo. Io gliel' ho detto al prefetto, che è mio amico: ma tirala giù questa scritta. Altro che abolire le Province, pensino alle Prefetture. E poi perché "eccellenza"? Che hanno d' eccellenza i prefetti? Sono ragnatele del vecchio, residui del passato. Io ho preso il 68,3 per cento dei voti: e il prefetto?». Nessuno, evidentemente. Perché come spiegava alla Padania nell' ottobre del 2007 Federico Bricolo, il prefetto è «un' istituzione napoleonica, longa manus del potere centrale nelle Province». L' attuale presidente dei senatori si scagliava contro un «carrozzone inutile, dannoso e anacronistico»: «Oltre 510 milioni di euro all' anno per un supervisore fuori luogo e inutile». Non era il primo a criticarlo. Luigi Einaudi, nel ' 44, scriveva: «Democrazia e prefetto ripugnano l' uno all' altro». Più di recente, a sinistra, anche Franco Bassanini ne chiese l' abolizione. Ora, però, il «supervisore inutile» si occuperà di controllare le banche. Mario Morcone, prefetto e capo del dipartimento immigrazione: «Affidarci il monitoraggio è stata una scelta giusta. Chi dà di noi un' immagine deformata, sbaglia. Non ci occupiamo solo di ordine pubblico, ormai siamo un punto di sintesi nella società». A volte sì a volte no, dice il deputato Gianluca Buonanno, sindaco di Serravalle e Varallo Sesia da 16 anni: «Il mio prefetto è bravissimo. Altri sono dei Ponzio Pilato, gente da cerimonia». Lo diceva anche Bricolo: «Non capisco perché siedano in prima fila e il sindaco in seconda». La «canaglia romana» è ancora lì, in prima fila. Ma non per molto: «L' obiettivo finale - spiega Alessandri - resta la sua eliminazione. Del resto, qui a Reggio Emilia manca da quattro mesi: nessuno se n' è accorto». Alessandro Trocino

    Trocino Alessandro


    Pagina 002/003
    (8 marzo 2009) - Corriere della Sera

  3. #3
    independent
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,807
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Saluti ai fratelli padani - 3d di monitoraggio della Lega di governo

    Il federalismo ci fa ingoiare troppi rospi

    http://rassegna.governo.it/rs_pdf/pdf/L0B/L0BW9.pdf

  4. #4
    independent
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,807
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Saluti ai fratelli padani - 3d di monitoraggio della Lega di governo

    Election day: la Lega spreca 400 milioni

    http://rassegna.governo.it/rs_pdf/pdf/L0B/L0BRM.pdf

  5. #5
    independent
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,807
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Saluti ai fratelli padani - 3d di monitoraggio della Lega di governo

    Grazie alla Lega risorge la Cassa del Mezzogiorno

    http://www.frontefriulano.org/public...28.02.2009.pdf

  6. #6
    independent
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,807
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Saluti ai fratelli padani - 3d di monitoraggio della Lega di governo

    http://milano.corriere.it/milano/not...73776345.shtml


    Il retroscena
    E la Lega prenota un posto in Fiera Milano
    La richiesta in cambio del'ok a Podestà per la sfida di Milano

    MILANO - Non è (solo) per una Provincia piemontese o per un Comune veneto. Ai leghisti importa fino a un certo punto chi sarà chiamato a guidare la Provincia di Brescia e quando potrà cominciare la campagna elettorale di Guido Podestà. Gli uomini del Carroccio, piuttosto, vorrebbero capire che ne sarà della Fiera, intesa sia come fondazione che come spa. E in uno degli ultimi vertici durante i quali si è discusso di come ripartire le candidature nelle regioni del Nord, i leghisti hanno buttato lì questa idea: un posto in Fiera, possibilmente alla presidenza della spa. La società di via Gattamelata è in scadenza: entro aprile andranno definiti i nuovi vertici e da tempo i partiti hanno avanzato le loro richieste. Gli uscenti Michele Perini e Claudio Artusi, rispettivamente presidente e ad della società, non sembrano avere chance di riconferma. Allo stesso tempo, viene data per (quasi) fatta la nomina dell'onorevole Giampiero Cantoni, fidatissimo del premier Berlusconi, alla guida della Fondazione. Malgrado sia molto appoggiato soprattutto dai vertici della Regione, infatti, l'attuale presidente Luigi Roth sembra doversi rassegnare a cedere il passo all'ex esponente dell'area craxiana del Psi.

    Nessuno pare volersi opporre alle richieste della Lega: e se non sarà presidenza, di certo il ruolo del rappresentante del Carroccio in Fiera sarà di prestigio. E i nomi? In corsa ci sono attualmente Marco Reguzzoni, molto ben visto anche dai vertici di Comune e Regione, o il sindaco di Varese, Attilio Fontana. Mentre si gioca questa partita, la Lega ha già dato un suo sostanziale via libera alla candidatura di Guido Podestà, per altro non molto entusiasta all'idea di dover rinunciare sia al posto di europarlamentare sia a quello di coordinatore regionale, che garantisce maggiore visibilità politica e grande potere anche sulle vicende comunali. Forza Italia ha già fatto sapere che verrà posto il tema delle incompatibilità e se Podestà dovesse venire eletto a Palazzo Isimbardi (dove sono in corsa per fare gli assessori tra gli altri Tiziana Maiolo e i fedelissimi Doriano Riparbelli e Donato Giordano), a reggere le file del partito in Lombardia potrebbe venire chiamato l'assessore Giancarlo Abelli. Per questo Podestà, se è vero che ancora non sta pensando ai particolari della sua campagna elettorale, starebbe studiando le possibilità di giocare a suo favore la partita dell'area metropolitana, imponendo un proprio ruolo anche a costo di andare a scontrarsi con il sindaco Letizia Moratti. Ma, per questo, c'è tempo...

    Elisabetta Soglio
    10 marzo 2009

  7. #7
    Lombard [--+--] Mod
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Soul Padania
    Messaggi
    1,402
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Saluti ai fratelli padani - 3d di monitoraggio della Lega di governo

    Grande Furlan!
    Coi traditori nè pace nè tregua!

  8. #8
    independent
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,807
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Saluti ai fratelli padani - 3d di monitoraggio della Lega di governo

    Flussi: Ecco le quote 2008.
    48 mila solo in Lombardia

    http://tweb.interno.it///news/2009/0...0903290508.PDF

  9. #9
    independent
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,807
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Saluti ai fratelli padani - 3d di monitoraggio della Lega di governo

    Finanziamento ai campi Rom

    http://rassegnastampa.comune.torino....3/91991571.pdf







    La Moratti: "Dieci milioni per la sicurezza dei campi rom"
    di Chiara Campo
    Milano incassa dieci milioni tondi. Tutti quelli che il sindaco aveva chiesto al ministro dell’Interno Roberto Maroni per mettere mano ai dodici campi regolari della città e far scattare il nuovo regolamento scritto un mese e mezzo fa dal prefetto Gian Valerio Lombardi d’intesa con il Comune. Non solo. Dopo l’incontro con il ministro martedì a Roma, Letizia Moratti riferisce che sono in arrivo ulteriori fondi, che serviranno a «mettere in sicurezza alcune aree dismesse della città ed evitare che vengano occupate». L’elenco, precisa, verrà deciso insieme agli assessori competenti, poi «presenteremo il nostro progetto al Ministero e Maroni ha già assicurato che Milano avrà la massima attenzione».
    Sui fondi in arrivo per i campi rom il sindaco ha riferito ieri in giunta, assente l’assessore leghista Massimiliano Orsatti, l’unico che nelle settimane scorse aveva polemizzato sui finanziamenti per le aree nomadi. «Maroni è un ministro della Lega - si limita a constatare la Moratti - e con lui abbiamo trovato l’accordo e non ci sono mai state polemiche. Poi ognuno è libero di marcare un pò di più la propria identità politica». Incassati i dieci milioni «partiamo subito», il sindaco ha già appuntamento la prossima settimana con il prefetto per partire con la messa in sicurezza dei campi. Il regolamento prevede infatti una sorta di «portierato» sociale all’ingresso delle aree, la dotazione di badge per gli ospiti, sanzioni fino a 500 euro per chi non rispetta le norme e «fino alla revoca dell’autorizzazione per chi non rispetta il patto», ricorda il sindaco. Le famiglie dovranno mandare i figli a scuola, chi non lavora dovrà seguire percorsi di formazione offerti dal Comune e accettare il reinserimento lavorativo, chi verrà scoperto già in possesso di un alloggio sarà allontanato. Ma, è chiaro, «il regolamento parla dei dodici campi esistenti e non ne prevede altri, semmai il sindaco può restringerli, vedremo come sarà rispettato il patto». Il vicesindaco Riccardo De Corato aveva precisato che fatto il regolamento, «non bastano i vigili per metterlo in atto, serve una presenza costante di polizia e carabinieri impegnata su queste aree». E il ministro, riferisce il sindaco, «ha assicurato che ci sarà la massima attenzione anche sul tema delle forze dell’ordine». L’assessore alle Politiche sociali Mariolina Moioli anticipa che «i soldi del governo verranno usati per la messa in sicurezza ma anche per avviare le famiglie verso l’autonomia. «Fra i campi più a rischio il primo è via Novara. Non si possono lasciare le persone in quelle condizioni, sarà il primo su cui interverremo». Il capogruppo della Lega Matteo Salvini non molla, e dà un’interpretazione diversa dei fondi: «Bene perchè arrivano da Roma a Milano, ma dovranno essere usati per liberare le aree dismesse poi, solo se ne avanzano, per sistemare i campi regolari». E ieri la polizia a Rho ha demolito un’area abusiva dove erano state costruite ville, caseggiati e una piscina.

    http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=339386

  10. #10
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: Saluti ai fratelli padani - 3d di monitoraggio della Lega di governo

    Citazione Originariamente Scritto da Furlan Visualizza Messaggio
    Election day: la Lega spreca 400 milioni

    http://rassegna.governo.it/rs_pdf/pdf/L0B/L0BRM.pdf
    Se passa il referendum la lega deve dare addio alle speranze di continuare a partecipare al governo.

    Il referendum crea lo spazio per un unico partito e tutti gli altri diventano minoranza.

    Con la storia del ""voto utile"" i piccoli vengono falcidiati.

 

 
Pagina 1 di 18 1211 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. saluti Padani
    Di HOTDOG nel forum Fondoscala
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 12-09-10, 19:29
  2. Risposte: 154
    Ultimo Messaggio: 30-01-09, 22:16
  3. DIARIO: I nazisti padani e il futuro della Lega
    Di ambigato nel forum Padania!
    Risposte: 38
    Ultimo Messaggio: 02-07-05, 19:32
  4. Risposte: 36
    Ultimo Messaggio: 02-03-04, 09:36
  5. Una domanda ad alcuni Padani della Lega
    Di Bryger nel forum Padania!
    Risposte: 27
    Ultimo Messaggio: 15-04-03, 21:08

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226