User Tag List

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 19 di 19
  1. #11
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: La lega riesce a rimandare il calo dell'irap

    Citazione Originariamente Scritto da L'anticristo Visualizza Messaggio
    dopo tutto, se si sono indebitati all' inverosimile in periodi di vacche grasse, non si capisce perche' dovrebbero diventare virtuosi in tempi di vacche magre.

    ma non mi si venga a dire che si riducono le tasse, perche' complessivamente cio' non e' mai accaduto.

    preferisco pagare l' ICI, che avere semafori e autovelox truccati per rifocillare i magri bilanci.

    almeno so quanto pago, e non rischio i punti.
    Non è che fanno i debiti nel periodo della vacche magre o delle vacche grasse.
    I debiti li accendono perché cercano di prendere tutto quello che si può, spremendo la popolazione.

    Il debito pubblico è la regolamentazione di quanto si può portare via.

    Il bilancio dello stato che si vota ogni anno è la decisione del valore che si può sottrarre alo stato.

    Ossia grazie al bilancio la partitocrazia programma il furto.
    Questa è la grandezza dei partiti.
    Decidono prima lo sperpero. E si mantengono nei limiti stabiliti.

    I limiti non son determinati da quanto incassano con la tassazione ma sono determinati dal volume dei debiti che il sistema bancario permette, affinché non salti il sistema economico.

    Praticamente il debito pubblico è il volano per le ruberie.

    E dato che sono dei grandi rapinatori, il debito aumenterà sempre.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #12
    email non funzionante
    Data Registrazione
    07 Apr 2009
    Località
    Brèsa
    Messaggi
    2,808
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: La lega riesce a rimandare il calo dell'irap

    Su questa proposta,stavolta,ha ragione Tremonti.
    L'Itaglia ha un debito pubblico altissimo e deve stare mooolto attenta.

    Se si toglie l'IRAP e al contempo si tagliano servizi (leggi disservizi,parassiti e sprechi) è un conto,ma se si elimina l'IRAP e al contempo si mantengono tutte le spese così come sono,salta tutto.

    Signori miei,il debito pubblico,anche se non sene parla volentieri,è lì ancora,e gigantesco.
    I debiti vanno pagati.

  3. #13
    Forumista
    Data Registrazione
    01 Sep 2009
    Messaggi
    563
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: La lega riesce a rimandare il calo dell'irap

    Citazione Originariamente Scritto da jotsecondo Visualizza Messaggio
    Hai ragione, il calo delle tasse non vorranno farlo,
    Altrimenti. salta tutto.
    Milioni di politici e loro portaborse inquadrati in oltre 40mila enti avrebbero meno da rubare.
    Mezza italia non potrebbe continuare a vivere di assistenzialismo.

    Però bisogna riconoscere che chi auspica il calo delle tasse , è un po sadico.
    Perché finché viene annunciato non importa.
    Ma tanta gente non dorme tranquilla quando sente questa affermazione.
    Non si sa mai.

    Il politico ha necessità della sicurezza che il volume da rubare non cali.
    E' inutile avere il posto fisso se poi non si può rubare come si è abituati.

    Però i politici dovrebbero avere un po' di riconoscenza, ringrazino la lega.
    Prova ad alzare un momentino lo sguardo oltre la penisola italiana e ti accorgerai che tutte le economie occidentali, sono in difficoltà serissima grazie alla crisi usurocratica: gli USA sono sull'orlo del baratro economico, l'Inghilterra anche.

    L'anglosfera stà terminando la sua era, il dolalro stà per cessare la sua funzione di valuta di scambio, a causa del cambio con l'euro per l'Europa esportare è un grosso problema e la tendenza al deprezzamento del dollaro non cesserà, purtroppo, mentre manca una valuta di ricambio.

    Ora, tagliare le tasse sembra una follia e forse lo è.

    Di sicuro, secondo le previsioni del gruppo Europe2020, i prossimi anni vedranno la politica fiscale al centro della battaglia politica europea.

    E sarà un disastro vista la situazione internazionale.

    Quindi, escludendo ovviamente uan rivolta generalizzata contro l'usurocrazia e la creazione di un sistema di credito veramente equo .... a pagare saranno sempre cittadini e imprese non ammanicate con le stanze del potere.

    Ribellarsi a tutto questo richiederebbe una coscienza politica comune derivante dalal creazione di un alternativa economico-filosofica valida che non si rifaccia agli schemi falliti del nazifascismo o del comunismo.

    Per ora manca.

    Altre discussioni come questa sul taglio di una tassa sono puramente tattiche e di brevissimo respiro.

    Qualcosa potranno fare ma è il sistema globale ad essere marcito.
    Ultima modifica di belenos; 26-10-09 alle 07:29
    Salus Padaniae suprema lex.
    Chi porta una svastica e dice di voler difendere la Padania, l'Italia o l'Europa, se non è un ragazzino di sedici anni giustamente incazzato ,è un adulto imbecille o un provocatore al servizio del nemico.

  4. #14
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: La lega riesce a rimandare il calo dell'irap

    Citazione Originariamente Scritto da belenos Visualizza Messaggio
    Prova ad alzare un momentino lo sguardo oltre la penisola italiana e ti accorgerai che tutte le economie occidentali, sono in difficoltà serissima grazie alla crisi usurocratica: gli USA sono sull'orlo del baratro economico, l'Inghilterra anche.

    L'anglosfera stà terminando la sua era, il dolalro stà per cessare la sua funzione di valuta di scambio, a causa del cambio con l'euro per l'Europa esportare è un grosso problema e la tendenza al deprezzamento del dollaro non cesserà, purtroppo, mentre manca una valuta di ricambio.

    Ora, tagliare le tasse sembra una follia e forse lo è.

    Di sicuro, secondo le previsioni del gruppo Europe2020, i prossimi anni vedranno la politica fiscale al centro della battaglia politica europea.

    E sarà un disastro vista la situazione internazionale.

    Quindi, escludendo ovviamente uan rivolta generalizzata contro l'usurocrazia e la creazione di un sistema di credito veramente equo .... a pagare saranno sempre cittadini e imprese non ammanicate con le stanze del potere.

    Ribellarsi a tutto questo richiederebbe una coscienza politica comune derivante dalal creazione di un alternativa economico-filosofica valida che non si rifaccia agli schemi falliti del nazifascismo o del comunismo.

    Per ora manca.

    Altre discussioni come questa sul taglio di una tassa sono puramente tattiche e di brevissimo respiro.

    Qualcosa potranno fare ma è il sistema globale ad essere marcito.
    E' appunto perché tutte le economie sono in affanno, che la crisi italiana è in una situazione drammatica.

    Se fosse solamente l'italia ad andare male vi sarebbe la possibilità d salvarla.
    Come in un certo senso si è sempre verificato.
    Il potere delle retrologge, che hanno il pallino di roma capitale di uno stato creato per creare una rendita, è enorme ed ha sempre fornito un aiuto.

    Ma il sistema che tu chiami giustamente “ usucrazia” potrebbe essere alla fine.
    Però prima deve avvenire qualche bel botto, tipo la crisi del dollaro.

    Nel processo mondiale si è consolidato un sistema, ritenuto normale, sulla percentuale di ricchezza che deve essere prelevata per la gestione del potere.

    Questa percentuale stabilizzata nel mondo occidentale ha creato spazi di brigantaggio economico politico che ha sconvolto la struttura della società.

    Cambiare è impossibile se non attraverso un minimo di catarsi.
    Non si parla di calare una tassa tipio IRAP come panacea, ma è necessario per incominciare il cammino di trasformazione.
    Ecco perché vi sono voci contrarie, è un pericolo per il potere l'inizio di parlare di calo fiscale.
    Le ideologie hanno cambiato il modo di gestire il denaro pubblico.
    Con la morte delle ideologie tale gestione va riveduta in modo totale. .

    Intanto è sulla soglia, per entrare nel concetto di conduzione politica, l'etnia intesa come cultura.
    La fortezza dell'ideologie e del prodotto consequenziale di gestione del potere sta per crollare.

    E' un modo che se ne va, e ritornano nuovamente i popoli.
    La natura umana che riprende il posto che gli compete..
    Mentre la sovrastruttura attuale si sta suicidando, ingigantendosi.

    La tua frase “”i prossimi anni vedranno la politica fiscale al centro della battaglia politica europea”” è centrata ma però non sarà solamente europea.

    La rotta economica dell'attuale impostazione dello sfruttamento sarà molto più ampia di quanto si pensi.

  5. #15
    Drugrillo
    Data Registrazione
    04 Apr 2009
    Località
    L'ultima ridotta
    Messaggi
    38,340
    Mentioned
    313 Post(s)
    Tagged
    51 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    3

    Predefinito Rif: La lega riesce a rimandare il calo dell'irap

    Chissà perchè quando si parla di tagliare tasse il Berlusca ma anche la Lega guarda caso vanno a beccare quelle locali che danno potere e autonomia al territorio nei confronti di Roma...:mmm:

    prima l'ICI cosi che i Comuni son diventati schiavi di Roma (che Iddio la creò paraponziponzischemaTomPonziponzipò!)...

    poi si parò anche di abolire il bollo auto , risorsa provinciale...

    ora di IRAP , l'imposta sui cui si regge l'autonomia Regionale e soprattutto la sanità Regionale...

    ma che governo federalista , ma neanche la Svizzera è cosi federalista!:mmm:

    Perchè non rimodulano gli scaglioni IRPEF per esempio?
    o riducono le tasse sul lavoro cosi che possano ripartire i consumi e gli ordinativi?
    nooo , maiiii!

    e poi a prendere per il culo la gente dicendo che il popolo ha votato cdx per tagliare le tasse repapelle:
    NO!
    il popolo ha votato cdx nel 2001 e nel 2008 perchè vuole le riforme , federalismo , giustizia , lavoro , pensioni , liberalizzazioni , infrastrutture etc
    è da queste riforme se fatte bene che il paese crescerà e le tasse allora potranno abbassarsi.

    Ma credere che abbassando un pò di tasse qui e là alla cazza possa ripartire il sistema è da pirla , anche perchè il debito che abbiamo consente al massimo qualche riduzioncina , di cui nessuno , nè imprenditori nè lavoratori si accorgerà.
    Salvini, finto sovranista e vero neocon (sionista, americanista, ricchista)
    Maduro ce l'ha duro e ve lo mett'ar culo!

  6. #16
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: La lega riesce a rimandare il calo dell'irap

    Oggi ore 11,56

    Televideo - Home Page

    Importanti le parole lapidarie di Bossi riguardo alla difesa di Tremonti
    .
    Poi ha tutti i contatti che servono in Europa.
    “””E se l'Europa insiste c'è il rischio di dover aumentare le tasse per decreto””””.
    L'Europa serve nelle grandi crisi ma bisogna rispettare tutte le sue regole


    La situazione è disastrosa, ed è chiaro che calare una tassa non risolve il problema, ma è necessario un calo qualsiasi perché occorre incominciare a scardinare il sistema di sfruttamento ed oppressione.

    Certamente non si parla di diminuire in modo sensibile le tasse sulle buste paga, perché sarebbe troppo travolgente.

    Sindacati e partitocrazia fanno quadrato affinché i dipendenti e i lavoratori autonomi non incomincino a capire il trucco del loro sfruttamento.
    L'ignoranza è il miglior puntello del potere.

    Fino a qualche ora fa si sperava che non sarebbero più intervenute le retrologge per salvare l'italia.
    Ma adesso la lega ,a voce del suo capo, manda l'avvertimento che si possono aumentare le tasse per decreto europeo.

    Altro che diminuirle.
    La partitocrazia è in condizioni peggiori di quanto si pensi.

    Però è coerenza che la lega, in quanto rappresentante visibile del braccio operante politico delle retrologge per il mantenimento dell'unità d'italia, incominci a parlare di possibili aiuti dall'alto di repressione per il sistema italiano.

    Importante l'intervento minaccia ( o realtà) della lega.
    La partitocrazia, consapevole chi rappresenti la lega, deve prendere atto dell'avvertimento.

    Però al di là che sia solo una minaccia velata per calmare gli animi, non si parla di aiuti dal di fuori dell'italia, ma, secondo la tradizione consolidata, sarà la solita spremitura padana.

    La lega che non si ribella alle tasse, ma le annuncia come una minaccia.

    Stati bravi altrimenti aumentano le tasse.
    Ultima modifica di jotsecondo; 26-10-09 alle 13:19

  7. #17
    Forumista senior
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    1,019
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: La lega riesce a rimandare il calo dell'irap

    Citazione Originariamente Scritto da jotsecondo Visualizza Messaggio
    Oggi ore 11,56

    Televideo - Home Page
    "Non sei uno schiavo perchè qualcuno ti domina,ma qualcuno ti domina perchè sei uno schiavo."



  8. #18
    Lumbard
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Lach Magiùr
    Messaggi
    11,701
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: La lega riesce a rimandare il calo dell'irap

    anche oggi abbiamo imparato una nuova lezione di alta politica con uno "statista" detto anche genio di Gemonio che ci viene a dire che per risolvere i nostri problemi dobbiamo far diventare tremonti vice-premier

    ... ma va a fat inculà
    Ultima modifica di sciadurel; 26-10-09 alle 14:15

  9. #19
    Forumista senior
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    1,019
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: La lega riesce a rimandare il calo dell'irap

    Citazione Originariamente Scritto da sciadurel Visualizza Messaggio
    anche oggi abbiamo imparato una nuova lezione di alta politica con uno "statista" detto anche genio di Gemonio che ci viene a dire che per risolvere i nostri problemi dobbiamo far diventare tremonti vice-premier

    ... ma va a fat inculà
    e anche le teste di caxxo che continuano a votarlo repapelle:repapelle:

    "Non sei uno schiavo perchè qualcuno ti domina,ma qualcuno ti domina perchè sei uno schiavo."



 

 
Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Discussioni Simili

  1. Irap, che ne pensa la Lega?
    Di MaIn nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 03-02-13, 14:32
  2. Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 29-10-09, 14:55
  3. Taglio dell'Irap
    Di Seyen nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 74
    Ultimo Messaggio: 27-10-09, 08:22
  4. Risposte: 65
    Ultimo Messaggio: 31-12-08, 15:00
  5. Flat Tax sul reddito, abolizione dell'IRAP e dell'ICI.
    Di The Tory nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 118
    Ultimo Messaggio: 20-02-07, 23:33

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226