User Tag List

Risultati da 1 a 10 di 10
  1. #1
    Araldo
    Data Registrazione
    01 Jun 2003
    Località
    Albese con Cassano-CO-
    Messaggi
    1,347
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Cari tutti frequentatori del forum (poeti e non),

    Cari tutti frequentatori del forum (poeti e non),

    vi pongo questo interrogativo su cui rifletto da un po' di tempo... perché quando si legge e si commenta una poesia si vuole sempre (o quasi sempre) capire cosa voleva dire il poeta, vale a dire quali sono i riferimenti autobiografici ed esperienziali a cui fa riferimento il poeta nei suoi versi? Non sarebbe più corretto cercare di capire che cosa quei versi hanno detto a me, cosa significano per me, nella mia esistenza, per la mia sensibilità, per la mia intelligenza e il mio fare poesia, lasciando da parte le "curiosità" a volte un po' da chiacchiera (che spesso sviliscono un po' la lettura)?
    E questo atteggiamento si riscontra non solo nell'approccio a poeti dilettanti, ma anche in quello verso poeti ormai eterni (vedi ad esempio tutto il fantasticare svolto nei secoli intorno
    ad "A Silvia", per fare un nome fra mille).

    Sarò sincera... io la mia risposta ce l'ho (almeno in parte) e ve la scriverò presto qui, ma mi farebbe piacere sapere anche che cosa ne pensate voi...

    Grazie e buona poesia a tutti...


    >
    Che cosa dà la Poesia?
    Emozione...
    Risposte...
    Conquiste...
    Gioia di Vivere
    In un Arcobaleno
    In cui ci si affratella...
    Se non c'è questo filo conduttore...
    Che poesia è?

    Il Poeta

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    What am I doing here?
    Data Registrazione
    11 Apr 2004
    Messaggi
    37,582
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Verrrebbe quasi da iniziare con un :....rispondo....

    Cercherò di non plagiare.
    Credo che la poesia, come un'altra qualsiasi opera d'arte, raggiunga tale elevazione solo nel momento in cui riesce ad originare qualcosa.
    Questo "qualcosa" non è, non sempre, ciò che l'autore ha deciso di cristallizzare in forma fruibile per gli altri.
    Attribuire un significato unico, una sorta di "senso unico" emozionale ad un'opera "d'arte", passami il termine, è come voler sminuire la potenza di ciò che si è voluto veicolare.
    Ti dico questo perchè ritengo che il significato di "A Silvia" sia quello che tu hai sentito la prima volta che l'hai letta, ma anche quest'oggi che l'hai ripresa.
    E' il significato che le hai dato quella sera d'autunno, durante la scuola, e quello che le hai dato oggi, con il sole tardo-primaverile.
    Credo che il resto non conti, come non conta cercare di descrivere il colore rosso.
    E se non ti ha comunicato niente, bè; "...a volte un sigaro è solo un sigaro"
    Saluti.

  3. #3
    Araldo
    Data Registrazione
    01 Jun 2003
    Località
    Albese con Cassano-CO-
    Messaggi
    1,347
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ciao Grigio...
    Hai detto solo verità...
    Rileggiti mie Poesie anche se scritte al momento...vedrai che le troverai diverse dalla prima lettura...
    Questo è il Dono del Poeta... che tu stesso indichi...
    Complimenti amico...da Lorenzo

  4. #4
    Registered User
    Data Registrazione
    22 Nov 2003
    Località
    Napoli e Ravello
    Messaggi
    1,564
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ci sono, secondo me, molti modi di far poesia.
    C'è chi possiede la tecnica, e magari difetta nei contenuti.
    C'è chi la preferisce leggera, chi drammatica, e così via.
    Naturalmente non c'è un compartimento stagno tra il tragico e l'amante dela commedia, come possiamo ben vedere in Shakespeare.
    C'è chi l'usa per dare un vestito importante a quel che dice.
    Chi per giocare.
    Chi su sollecitazione altrui, compone dei versi, spesso assai superficiali.
    Personalmente ho scritto qualcosa per diletto, qualcosa per scherzare, ma le poesie a cui sono più affezionato ("La collina sul mare", "Davanti ad una boa", "Flying dutchman", "Nel nulla senza capire" ed altre) le ho composte come sfogo, come un mezzo per comunicare, forse a me stesso, forse per fissare delle emozioni che erano mie, prima di ogni altra cosa.

  5. #5
    Araldo
    Data Registrazione
    01 Jun 2003
    Località
    Albese con Cassano-CO-
    Messaggi
    1,347
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    ...la panoramica che fai ci sta tutta...
    Ognuno è se stesso...nella coerenza sboccia la Poesia...se manca (ai più) è solo "sfogo"...
    Grazie e ciao...Lorenzo

  6. #6
    Araldo
    Data Registrazione
    01 Jun 2003
    Località
    Albese con Cassano-CO-
    Messaggi
    1,347
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    in tutte le cose desidero capire quello che intende la persona quando scrive una poesia, fà un discorso, compie un'opera, gira un film.
    >E' bello immedesimarsi nel soggetto e condividere, pur con le nostre personali reazioni, sensazioni, ecc. quello che dal profondo del cuore ci vuole comunicare.
    >Ciao. Gianni
    >

    La Poesia ha in sintesi il discorso,l'opera e il film...
    Se non ci sono questi valori non è Poesia!
    Ciao...
    Il Poeta

  7. #7
    Registered User
    Data Registrazione
    22 Nov 2003
    Località
    Napoli e Ravello
    Messaggi
    1,564
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ti riporto le poesie, di cui ho citato il titolo nel mio intervento

    La collina sul mare

    Verde pineta nel sole,
    ricordo i tristi pensieri,
    i giorni perduti, lontani,
    tra i pini e i verdi sentieri.

    Solo giacevo nell’erba,
    poi camminavo per ore,
    senza più meta, deluso,
    con il tormento nel cuore.

    Sotto lo sguardo la spiaggia
    Mi si stendeva graziosa,
    suadente mi chiamava una voce
    tra le barche e la gente gioiosa:

    “Cadrai tra i sassi assolati,
    tra gli sterpi e i fiori ridenti,
    ti sarà casa la sabbia,
    portata dall’onda e dai venti.

    Una vita gettata sui rovi,
    ricordo di quello che fu…
    La pace che altrove non trovi,
    forse, ti attende laggiù.”

    Flying Dutchman
    (1968)

    Come un urlo
    Fuggiva rabbioso,
    inseguito
    dall’onde del mare…

    onde
    potenti del mare,
    dalla prua
    ad ogni beccheggio
    schiaffeggiate,
    gelide, salate
    sventagliate di gocce
    strappate
    a sferzare
    umide il viso inquieto;

    illusione
    di tempi lontani
    di lenire,
    al contatto del mare,
    la speranza, la brama
    frustrata, sgomenta,
    di cambiare, o morire,
    di lasciare
    dietro di sé
    un’impronta, un ricordo,
    di tornare,
    di vendere al vento
    una vita già triste,
    scontata, respinta,
    infelice…

    come il cielo grigio
    di quell’umido
    mattino incantato.

    E fuggiva,
    la vela al vento,
    gonfia di forza,
    la barca veloce,

    fuggiva,
    il cuore pieno
    di voglia
    disperata, delusa,
    fremente,
    di sognare,
    di odiare, d’amare,
    di disperdersi,
    nel mare, nel cielo,
    nel vento…

    Davanti ad una boa

    La brezza di sera,
    dal mare tranquillo,
    io amo sentire
    fresca sul viso,

    e il dolce peso,
    che a me s’appoggia,
    dire parole
    strane d’amore,

    parole d’amore,
    parole d’addio,
    dette, quasi,
    con tenerezza,

    pieno è il mio cuore
    di profonda tristezza,
    eppure mi piace
    questa magia.

    Nel Nulla senza capire - rivista e corretta

    Tutte le cose
    che mi parean belle
    appassiranno
    come un timido fiore di primavera.

    Tutte le cose
    ch’amai son perdute,
    e resteranno
    solo il ricordo d’un inutile passato.

    Tutte le cose
    che mi sopravviveranno
    son vani ricordi,
    freddi nella pioggia e consumati.



    S’io potessi svanire
    nel Nulla senza capire…

    non accarezzerebbe, dolce,
    l’aura fresca il viso
    né giocherebbero
    festosi
    i raggi caldi
    con l’onda allegra
    tra la gente
    e il loro sorriso

    Non sarebbe vana
    quella tenera illusione
    che di me si prese gioco..

    io svanirei
    nell’alba dell’infinito,
    come effimera cosa,
    che s’attenua e fugge lontana.

    Il silenzio
    del non ricordo
    e del non essere,
    il nulla di tutto,
    mi accoglierebbe amico..



    Ma dov’è la Speranza?
    L’Incanto è fuggito,
    e potrai udire
    se piangi
    la voce del Tempo che ride…

  8. #8
    Araldo
    Data Registrazione
    01 Jun 2003
    Località
    Albese con Cassano-CO-
    Messaggi
    1,347
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    L'ho scritta ora, venivo a postarla e casualmente s'indora a quella (grazie) che hai postato...Lorenzo

    L’incontro

    La tua mano stringe la mia...
    Improvvisamente la mia anima
    segue la tua in un corpo solo
    nel soffio dell’onda...
    Un attimo…
    L’inizio di un lungometraggio…

    Il Poeta

  9. #9
    Registered User
    Data Registrazione
    22 Nov 2003
    Località
    Napoli e Ravello
    Messaggi
    1,564
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Vento

    Vento, portami le sue parole,
    trascina le foglie morte,
    soffia, soffia più forte,
    oscura colle nuvole il sole.

    Corri sempre più lontano,
    dal colle, nella valle, sui monti,
    strappa gocce alle fonti
    e lanciale sulle vette e sul piano.

    Porta i fiordalisi con te, e le rose,
    spargi ovunque i bei fiori
    tu che urlando turbi i cuori
    e sfasci e distruggi le cose.

    Le lacrime asciuga dal volto,
    il ricordo, se puoi, cancella
    di colei ch'era la più bella,
    di colei che, beffarda, amai molto.

    Nei colori del tramonto, ormai
    si spegne ogni speranza,
    e mentre continui la tua danza
    rivedo ancora chi tu sai


    Cadon le foglie, la tua forza tace
    ogn' arbusto strappato, ogni ramo
    dell'albero su cui scrissi "t'amo",
    ogni ricordo perduto, si giace.

  10. #10
    Araldo
    Data Registrazione
    01 Jun 2003
    Località
    Albese con Cassano-CO-
    Messaggi
    1,347
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    II Dialogo Socratico

    Tu scrivi...
    Io sogno che ascolti
    La musica di Chopin con me…
    Tu non senti il telefono come qualcosa di Tuo.
    Preferisci scrivere Poesie lettere d’amore
    Al Telefono preferisci l’e mail…
    < Il Web:
    Meraviglia del Creato e del pizzico ingegno dell’Uomo…>

    - Ho messo un cd. di Chopin stamattina...
    La musica si deve adattare allo stato
    d'animo di chi l'ascolta.
    Chopin è virtuoso... ma malinconico. C'è sempre un velo di drammaticità
    nei suoi scritti, anche in quelli allegri e vivaci come alcuni Walzer.
    Poi...se mi metto ad ascoltare attentamente, io... pianista
    principiante, vedo le mani che volano sull'avorio.
    Sento lo studio,
    di quante ore e sudore e sacrificio, ci sono dietro quell’esecuzione.
    Da sembrare facile d’eseguire…-

    Anche il Poeta, quanto tempo ha dedicato e dedica alla sua Musa?
    Tante, mai soddisfatto del proprio lavoro e le ore si facevano piccole…
    Il giorno dopo notava che Calliope non meritava quei versi…
    Ricominciavo a scrivere…
    Gli Amici, dicevano, chi te lo fa fare?
    Non lì ascoltavo…
    Ascoltavo il mio DONO…
    Dare sensazioni stupende alla sensibilità del lettore…
    Da far amare Calliope…
    Il mio AMORE…

    Grazie AMORE

    Il Poeta

 

 

Discussioni Simili

  1. A tutti i frequentatori di questo forum
    Di Red River nel forum Padania!
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 09-07-02, 02:30
  2. A tutti i frequentatori di questo forum
    Di Red River nel forum Liberalismo e Libertarismo
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 09-07-02, 02:28
  3. A tutti i frequentatori di questo forum
    Di Red River nel forum Sinistra Italiana
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 08-07-02, 14:05
  4. A tutti i frequentatori di questo forum
    Di Red River nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 08-07-02, 14:04
  5. A tutti i frequentatori di questo forum
    Di Red River nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 08-07-02, 14:03

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226