User Tag List

Risultati da 1 a 3 di 3
  1. #1
    Forumista senior
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    2,845
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Quelli che tuonavano contro i manipolatori di cellule....

    Ma guarda chi c'era a questa inaugurazione......
    L'ex presidente della Provincia di Varese, proprietario (fonte Corsera odierno, pag Lombardia 7) di azioni per 50.000 Euro di questa societa'.....
    Ma curiosamente nell'articolo non viene neppure citato.....
    E la classica cravatta verde????


    Boston - "Con il Biocell siamo già dentro il futuro" | Salute | Varese News

    Boston
    "Con il Biocell siamo già dentro il futuro"
    Inaugurato negli Stati Uniti un centro di ricerca dell'importante realtà italiana. Conserverà le cellule staminali del liquido amniotico. È la nuova frontiera della scienza della vita e può dare speranza per curare tante malattie




    L'anteprima era toccata giovedì a Deval Patrick, il governatore dello stato del Massachusetts. Sabato, con una serie di iniziative, alla presenza anche della stampa italiana, è stato inaugurato ufficialmente il Biocell center di Boston. Un centro di ricerca nato a Busto Arsizio ora anche nel cuore mondiale dell’innovazione: gli Stati Uniti.

    La notizia è di quelle cui non siamo troppo spesso abituati: la ricerca scientifica italiana, purtroppo, sembra spesso destinata alla fuga dei cervelli, e non ad una “invasione”. Per una volta non è stato così.

    Il Biocell è il primo centro d’America in cui raccogliere e crioconservare le staminali prelevate da liquido amniotico, ed è un “prodotto” del made in Italy. La sede della struttura si sviluppa su quattrocento metri quadrati su un unico piano. Lì, oltre alle diverse attività, saranno raccolte e conservate le cellule staminali catturate dal liquido amniotico. Queste cellule potranno aiutare il bambino quando sarà adulto, grazie ad alcuni tipi di cure genetiche.
    Quella di oggi è una giornata di grande soddisfazione e orgoglio per il Professor Giuseppe Simoni – direttore scientifico della Biocell Center, già docente di Genetica all’Università di Milano – che dal 1969 si è dedicato alle ricerche sulle cellule amniotiche e il cui metodo di crioconservazione oggi sbarca anche Oltreoceano. «Per anni e anni – racconta il Professor Simoni – ho visto e studiato da vicino il liquido amniotico. Possiamo dire che ho speso una vita a cercare di sapere di tutto e di più su questo tipo di materiale fetale. Per ovvie esigenze, occupandomi di diagnosi prenatale ero “costretto” a conservare parte del liquido amniotico utilizzato per le amniocentesi, in caso si presentasse la necessità di ripetere l’esame. E quindi diciamo che mi capitava di scongelare i campioni di liquido, per poi ricongelarli di nuovo. Finché mi resi conto che dopo tali passaggi le loro caratteristiche non variavano minimamente. Da lì l’illuminazione: perché non conservarli in azoto liquido e, in caso di necessità utilizzarli di nuovo?».

    Quella della Biocell Center Corporation è una vera sfida in termini scientifici, una scommessa sulle potenzialità che il patrimonio biologico di ciascuna futura mamma, possano presto tramutarsi in applicazioni pratiche. A tal proposito è chiara intenzione della neonata struttura avviare progetti di ricerca e collaborazione con le università e gli ospedali degli Stati Uniti. Un esempio è l’accordo di ricerca già siglato fra Biocell Center e l’Harvard Medical School, dipartimento di Oftalmologia, sulla terapia cellulare per degenerazioni retiniche con cellule staminali da liquido amniotico.

    «Siamo fiduciosi - chiosa la Dottoressa Kate Torchilin, dall’alto della sua pluridecennale esperienza nel management di industrie statunitensi a carattere scientifico - che l’idea della Biocell Center Corporation incontrerà i favori del popolo americano, storicamente aperto al nuovo e alle sfide, permettendo così di creare una perfetta sinergia, in cui la scelta di ciascuna mamma di pensare alla salute del proprio figlio, servirà anche a far progredire la ricerca scientifica per il bene di tutti. Quale futura mamma, avendo a cuore che il proprio figlio nasca sano, e si mantenga tale più a lungo possibile, direbbe di no a stipulare per lui una sorta di “assicurazione biologica” conservando le cellule staminali del liquido amniotico? Io credo nessuna, soprattutto se farlo non comporta danni, né per se stessa, né per il nascituro».
    24/10/2009
    [email protected]
    Ultima modifica di Lancelot; 26-10-09 alle 16:18
    LOMBARDIA LIBERA IN LIBERA EUROPA

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    07 Jun 2009
    Messaggi
    242
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Quelli che tuonavano contro i manipolatori di cellule....

    ma la sperimentazione sulle cellule staminali non era contraria al volere della Chiesa e di Gesù Bambino su cui la Lega basa la propria linea politica odierna? :sofico:

  3. #3
    Forumista
    Data Registrazione
    01 Sep 2009
    Messaggi
    563
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Quelli che tuonavano contro i manipolatori di cellule....

    Citazione Originariamente Scritto da camugin Visualizza Messaggio
    ma la sperimentazione sulle cellule staminali non era contraria al volere della Chiesa e di Gesù Bambino su cui la Lega basa la propria linea politica odierna? :sofico:
    Madonna .. non quelle prelevate dal liquido amniotico, che si getta nel lavandino a fine parto.

    Quelle prelevate da embrioni umani congelati e magari creati apposta per questo. Quelle degli embrioni abortiti.

    Mentre ha appunto appoggiato al ricerca sulle staminali provenienti dal liquido, che non sono persona: mente gli embrioni per la cheisa sono già persona.
    Ultima modifica di belenos; 27-10-09 alle 13:30
    Salus Padaniae suprema lex.
    Chi porta una svastica e dice di voler difendere la Padania, l'Italia o l'Europa, se non è un ragazzino di sedici anni giustamente incazzato ,è un adulto imbecille o un provocatore al servizio del nemico.

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 257
    Ultimo Messaggio: 11-02-14, 12:19
  2. I manipolatori
    Di contropotere nel forum Laici e Laicità
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 11-08-09, 02:40
  3. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 19-04-09, 11:23
  4. Ahmadinejad: attenzione ai manipolatori di notizie...
    Di pietro nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 19-09-06, 11:59
  5. Di manipolati e manipolatori...
    Di Orazio Coclite nel forum Destra Radicale
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 19-02-06, 22:04

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226