User Tag List

Risultati da 1 a 6 di 6
  1. #1
    Araldo
    Data Registrazione
    09 Mar 2004
    Località
    circondato da itagliani
    Messaggi
    678
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito aumento di capitale C.e.N.

    Giro e rigiro tra le dita la lettera che mi è giunta, e che sarà giunta a tutti, riguardo l'aumento di capitale deliberato con l'assemblea di fine aprile scorso.
    Il "gran ballo" è previsto tra il 17 giugno e il 16 luglio.
    Non sono un'intenditore di economia, ci mancherebbe...chi, tra i miei colleghi, si intendesse di economia, dovrebbe essere evitato da qualunque paziente; e, invece, si verifica sempre il contrario...ma questo è OT.
    A fronte dell'apparente dissesto o difficoltà, viene richiesto agli azionisti un supporto pari a circa l'otto per cento del capitale precedentemente investito.
    Che, anche a prescindere dalla quota investita, non mi pare sia propriamente un cappio al collo degli idealisti che sono rimasti invischiati in questa esperienza, come spesso, e, ufficialmente, negativa.

    Ci ragionerò, anche se sono ragionamenti a me impropri, perchè purtroppo in queste situazioni ragiono con il cuore.

    Avevo sentito vociferare di coinvolgimento di persone molto più in vista di me, per questa situazione...ma so che il cuore è un organo che solo in alcuni influenza anche cervello e pensiero. Specie nei "piani alti", quelli con i posti a sedere, il cuore ha solo una funzione propulsiva; sempre e fino a quando batte.

    Passato il primo stupore, disagio e dispetto riguardo le notizie pubbliche che hanno portato la C.e.N. alla berlina dei giornali di regime, oggi, rifletto soprattutto su questi concetti: posto anche che la gestione sia stata superficiale, difficile e allegra...allo stato itagliano sono invise le piccole banche, e queste, proprio nei primi passi, quando, a fronte di una piccola iniziale raccolta sono costrette a grandi promesse pur di mettersi in moto, e, strano ma è sempre così, al primo rischio che prendono...arriva un'ispezione di bankitaglia!

    So che devo arrabbiarmi con i miei, che fanno la figura degli sprovveduti...ma gli itagliani sono gli individui più luridi con i quali ci si può imbattere; e su questa storia non ci avranno messo uno zampino, ma uno zampone.

    Comunque ho un mese per pensarci e dei fratelli con cui scambiare il mio disagio...

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Registered User
    Data Registrazione
    13 Mar 2002
    Località
    Verona
    Messaggi
    2,066
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: aumento di capitale C.e.N.

    In origine postato da ildott
    Giro e rigiro tra le dita la lettera che mi è giunta, e che sarà giunta a tutti, riguardo l'aumento di capitale deliberato con l'assemblea di fine aprile scorso.
    Il "gran ballo" è previsto tra il 17 giugno e il 16 luglio.
    Non sono un'intenditore di economia, ci mancherebbe...chi, tra i miei colleghi, si intendesse di economia, dovrebbe essere evitato da qualunque paziente; e, invece, si verifica sempre il contrario...ma questo è OT.
    A fronte dell'apparente dissesto o difficoltà, viene richiesto agli azionisti un supporto pari a circa l'otto per cento del capitale precedentemente investito.
    Che, anche a prescindere dalla quota investita, non mi pare sia propriamente un cappio al collo degli idealisti che sono rimasti invischiati in questa esperienza, come spesso, e, ufficialmente, negativa.

    Ci ragionerò, anche se sono ragionamenti a me impropri, perchè purtroppo in queste situazioni ragiono con il cuore.

    Avevo sentito vociferare di coinvolgimento di persone molto più in vista di me, per questa situazione...ma so che il cuore è un organo che solo in alcuni influenza anche cervello e pensiero. Specie nei "piani alti", quelli con i posti a sedere, il cuore ha solo una funzione propulsiva; sempre e fino a quando batte.

    Passato il primo stupore, disagio e dispetto riguardo le notizie pubbliche che hanno portato la C.e.N. alla berlina dei giornali di regime, oggi, rifletto soprattutto su questi concetti: posto anche che la gestione sia stata superficiale, difficile e allegra...allo stato itagliano sono invise le piccole banche, e queste, proprio nei primi passi, quando, a fronte di una piccola iniziale raccolta sono costrette a grandi promesse pur di mettersi in moto, e, strano ma è sempre così, al primo rischio che prendono...arriva un'ispezione di bankitaglia!

    So che devo arrabbiarmi con i miei, che fanno la figura degli sprovveduti...ma gli itagliani sono gli individui più luridi con i quali ci si può imbattere; e su questa storia non ci avranno messo uno zampino, ma uno zampone.

    Comunque ho un mese per pensarci e dei fratelli con cui scambiare il mio disagio...
    Domanda: in base a che si dovrebbe riconfermare la fiducia e concedere l' 8% del capitale precedentemente investito? Sulla serietá dei personaggi che si oggi han gestito il tutto?

    Paolo

  3. #3
    Moderatore
    Data Registrazione
    07 Mar 2002
    Messaggi
    4,076
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    avevo già stracciato la lettera e sono dovuta andarla a cercare nella spazzatura.
    Comunque mi sembra davvero che l'economia e la matematica non sia il tuo forte.
    PRIMA le mio quote valevano 25 euro ADESSO valgono 9,5.
    Mi sembrano che si siano mangiati più dell'8%.

  4. #4
    Araldo
    Data Registrazione
    09 Mar 2004
    Località
    circondato da itagliani
    Messaggi
    678
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito



    Io do per scontato che il mio cento se lo siano già digerito;
    mi ha stupito che ora si accontentino di solo un altro otto...



    Nei fatti, il paradosso è che rimango in illuso Padano irriducibile.
    Se potevo anche avere dubbi sulla gestione nostra della C.e.N., ora che andrà a finire nelle mani degli italiani...beh, in quel caso dubbi non posso più averne, ma solo certezze.


    Nessuno sa niente del famoso intervento degli onorevoli e dei cagregari?
    Non fosse altro che, avendo pagato il biglietto, meriteremmo un poco del loro avanspettacolo...

  5. #5
    Registered User
    Data Registrazione
    29 Mar 2004
    Località
    Veneto/Padania
    Messaggi
    283
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da ildott


    Io do per scontato che il mio cento se lo siano già digerito;
    mi ha stupito che ora si accontentino di solo un altro otto...



    Nei fatti, il paradosso è che rimango in illuso Padano irriducibile.
    Se potevo anche avere dubbi sulla gestione nostra della C.e.N., ora che andrà a finire nelle mani degli italiani...beh, in quel caso dubbi non posso più averne, ma solo certezze.


    Nessuno sa niente del famoso intervento degli onorevoli e dei cagregari?
    Non fosse altro che, avendo pagato il biglietto, meriteremmo un poco del loro avanspettacolo...


    Medico medicone....è come chiedere ad un dottore di rianimare un morto. Tu pensi sia possibile? Io piuttosto inizierei ad indagare chi ha amazzato la banca. Ci sarà pur qualcuno responsabile...o no?
    Comunque certe nefandezze (come ricattare qualche politico dicendogli o i soldi o la sedia oppure chiedendo ancora fiducia agli investitori) provocano il voltastomaco.
    C'è solo una considerazione da fare, la banca è nata grazie alla buona fede degli investitori. Si sono fidati, prima che del progetto, di un uomo, un uomo per il quale sarebbero andati anche alla morte. Perciò considero necessario che quest'uomo risolva la questione e prenda a calci in culo i responsabili.

  6. #6
    Araldo
    Data Registrazione
    09 Mar 2004
    Località
    circondato da itagliani
    Messaggi
    678
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito



    Uh, mègu, mé megùn...chin-a zu da ou caregùn

    La tigre non è così di carta, e ha avuto gioco facile di 4 sprovveduti convinti di essere i Governatori della Banca della Padania.

 

 

Discussioni Simili

  1. Aumento capitale AZ
    Di Oli nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 15-11-05, 18:33
  2. A rischio l' aumento di capitale AZ - CdS
    Di marcogiov nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 20-01-05, 14:56
  3. Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 09-09-04, 19:01
  4. Aumento di capitale per Air Alps
    Di goafan nel forum Aviazione Civile
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 26-07-04, 14:58
  5. Aumento di capitale C.e.N
    Di ildott nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 20-06-04, 22:26

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226