User Tag List

Risultati da 1 a 4 di 4
  1. #1
    Dios, Patria, Fueros, Rey
    Data Registrazione
    29 May 2004
    Messaggi
    909
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Voglia di CONSERVATORISMO...

    Cari amici,
    un nuovo 3d che si propone il fine di verificare quanto sia larga la convergenza attorno alla tanto vituperata tematica conservatrice. In parole povere: contiamoci e vediamo quanti tra coloro che si identificano nella CDL hanno il "coraggio" di definirsi AUTENTICAMENTE CONSERVATORI.

    Chi si riconoscerà in quanto appena detto? Procedo per semplicistiche e banalizzanti categorizzazioni (se così non fosse dovrei scrivere un trattato e non è mia intenzione farlo):

    - filoamericani di orientamento evidentemente "repubblicano" (si discuterà se più vicini a posizioni "neoconservative" o "paleoconservative")

    - proisraeliani convinti sostenitori di Sharon

    - critici radicali nei confronti della Destra italiana affatto conservatrice e fin troppo social/socialista

    - liberisti timidamente aperti alla tematica libertaria ma ben lungi dall' essere di tendenza anarcoide

    - fieramente nazionali e non già nazionalisti, tesi a mettere in discussione e a problematizzare la questione-Europa

    Ci sarebbe tanto da aggiungere ma mi fermo qui: al numero di risposte che giungeranno, il compito di constatare la natura della disponibilità/idiosincrasia nei confronti di questo nobile filone di pensiero. Non esiste nessun riferimento politico italiano in tal senso (vedere l'ultimo editoriale di Galli Della Loggia su "Ideazione": "Una destra poco conservatrice") : è ora di invertire la rotta!

    A Voi la parola!

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Estremista della libertà
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Stanza dei bottoni del Forum "Libertarismo"
    Messaggi
    18,289
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ho paura che nonostante gli auspici cidiellini il mondo conservatore americano vada in tutt'altra direzione di quella neofusionista richiamata settimanalmente da Respinti sul Domenicale.
    I neoconservatori non si integrano con i paleo perchè in realtà non sono conservatori ma liberal particolarmente guerrafondai.
    La stessa figura di Bush è tutto il contrario dei grandi fusionisti stile Goldwater o Reagan.
    Anche per questo oggi è difficile per un non americano dirsi conservatore: tra Pat Buchanan e Robert Kagan corre la stessa differenza che in Italia separa Bertinotti da Prodi, e il conservatorismo è identificato con l'imperialismo di GWB. Solo che tra i tanti difetti degli italiani per fortuna non c'è l'amore per la guerra.

  3. #3
    Liberale
    Ospite

    Predefinito Re: Voglia di CONSERVATORISMO...

    In origine postato da Italianhawk83
    Cari amici,
    un nuovo 3d che si propone il fine di verificare quanto sia larga la convergenza attorno alla tanto vituperata tematica conservatrice. In parole povere: contiamoci e vediamo quanti tra coloro che si identificano nella CDL hanno il "coraggio" di definirsi AUTENTICAMENTE CONSERVATORI.

    Chi si riconoscerà in quanto appena detto? Procedo per semplicistiche e banalizzanti categorizzazioni (se così non fosse dovrei scrivere un trattato e non è mia intenzione farlo):

    - filoamericani di orientamento evidentemente "repubblicano" (si discuterà se più vicini a posizioni "neoconservative" o "paleoconservative")

    - proisraeliani convinti sostenitori di Sharon

    - critici radicali nei confronti della Destra italiana affatto conservatrice e fin troppo social/socialista

    - liberisti timidamente aperti alla tematica libertaria ma ben lungi dall' essere di tendenza anarcoide

    - fieramente nazionali e non già nazionalisti, tesi a mettere in discussione e a problematizzare la questione-Europa

    Ci sarebbe tanto da aggiungere ma mi fermo qui: al numero di risposte che giungeranno, il compito di constatare la natura della disponibilità/idiosincrasia nei confronti di questo nobile filone di pensiero. Non esiste nessun riferimento politico italiano in tal senso (vedere l'ultimo editoriale di Galli Della Loggia su "Ideazione": "Una destra poco conservatrice") : è ora di invertire la rotta!

    Una sola cosa. Essere aperti alla tematica libertaria a mio avviso non implica spingersi verso posizioni anarcoide.
    Poiché una cosa è essere contro lo Stato, altra è appoggiarsi all'assenza di regole.

    I libertari, evoluzione naturale dei liberali classici, propongono altresì uno spirito pienamente giuridico del Rule of Law, negato dallo Stato che costituisce un'espressione completamente diversa.

    A Voi la parola!

  4. #4
    Straborghese
    Data Registrazione
    06 Sep 2004
    Messaggi
    396
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Voglia di CONSERVATORISMO...

    In origine postato da Italianhawk83
    Cari amici,
    un nuovo 3d che si propone il fine di verificare quanto sia larga la convergenza attorno alla tanto vituperata tematica conservatrice. In parole povere: contiamoci e vediamo quanti tra coloro che si identificano nella CDL hanno il "coraggio" di definirsi AUTENTICAMENTE CONSERVATORI.

    Chi si riconoscerà in quanto appena detto? Procedo per semplicistiche e banalizzanti categorizzazioni (se così non fosse dovrei scrivere un trattato e non è mia intenzione farlo):

    - filoamericani di orientamento evidentemente "repubblicano" (si discuterà se più vicini a posizioni "neoconservative" o "paleoconservative")

    - proisraeliani convinti sostenitori di Sharon

    - critici radicali nei confronti della Destra italiana affatto conservatrice e fin troppo social/socialista

    - liberisti timidamente aperti alla tematica libertaria ma ben lungi dall' essere di tendenza anarcoide

    - fieramente nazionali e non già nazionalisti, tesi a mettere in discussione e a problematizzare la questione-Europa

    Ci sarebbe tanto da aggiungere ma mi fermo qui: al numero di risposte che giungeranno, il compito di constatare la natura della disponibilità/idiosincrasia nei confronti di questo nobile filone di pensiero. Non esiste nessun riferimento politico italiano in tal senso (vedere l'ultimo editoriale di Galli Della Loggia su "Ideazione": "Una destra poco conservatrice") : è ora di invertire la rotta!

    A Voi la parola!
    Caro Italianhawk83,scusa se intervengo ora,ma volevo semplicemente farti sapere che cosa ne penso del progetto di un movimento conservatore qui da noi.Premetto che sono un libertario anarcoide e rifiuto assolutamente lo stato,a meno che esso non si basi su un contratto liberamente stipulato tra individui consenzienti,à la Spooner insomma.Dunque,forse,le mie opinioni potranno essere discordanti con le tue.Detto questo,secondo me,il progetto è affascinante ma piuttosto complesso.Il fusionismo che tu proponi è un fusionismo che potrebbe trovare delle basi culturali solide ma richiede un lasso di tempo estremamente ampio.E' un lavoro complesso,perchè si tratta di diffondere idee che in Italia praticamente sono patrimonio di un piccolissimo numero di persone.Tuttavia,devo a priori,segnalarti una cosa:un'alleanza con i neoconservatori non può venir discussa dopo,ma è alla base di tutto.Perchè il neoconservatism,come ha ben detto Ari6, non è conservatorismo,ma progressismo socialdemocratico che,perso il pelo,non ha perso il vizio di immischiarsi negli affari della gente comune(vedi alla voce welfare-warfare state).Se volete costruire un vero movimento conservatore in Italia,non potete prescindere dalla scelta dei paleocon e della Christian Right.Se riuscirete a costruire tale movimento, io e penso tutti i miei amici libertari, saremo ben felici di dialogare con i paleocon italofoni.
    Un'ultima cosa:non siate "timidamente aperti"alle tematiche libertarie.In fondo noi siamo solo liberali estremi.Magari siamo un pò scapestrati,ma facciamo parte della stessa famiglia.
    Ciao

 

 

Discussioni Simili

  1. Conservatorismo
    Di Sentenza nel forum Conservatorismo
    Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 17-01-13, 10:23
  2. Voglia di normalità. Voglia di Germania
    Di Florian nel forum Conservatorismo
    Risposte: 79
    Ultimo Messaggio: 20-09-09, 11:12
  3. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 24-06-09, 18:49
  4. Dove va il conservatorismo USA?
    Di UgoDePayens nel forum Conservatorismo
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 28-01-08, 16:10
  5. Voglia di CONSERVATORISMO...
    Di Italianhawk83 nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 21-06-04, 16:20

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226