User Tag List

Pagina 1 di 7 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 67
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    03 Jun 2003
    Località
    Umbria. Dove regna "Il Capitale" oggi più spietatamente. Votano la guerra, parlano di pace... sinistra "radikale", sei peggio dell'antrace ! Breaking news: (ri)nasce il partito dell'insurrezione !
    Messaggi
    8,772
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Nasce il Movimento Comunitario Verde.

    Siamo il Movimento Comunitario Verde.
    Siamo la Sinistra identitaria, tradizionalista, egualitaria, ecologista, comunitaria e identitaria, antiglobalista, antisviluppista e antindustrialista.
    Intendiamo concorrere con metodo democratico alla vita politica di POL, nonché attraverso la fantapolitica essere un piccolo strumento per far conoscere e portare avanti idee che sono ancora poco conosciute ai più.
    Ci battiamo
    CONTRO la globalizzazione/mondialismo, il paradigma sviluppista e la società industriale, tutti fattori portatori di alienazione e massificazione delle persone.
    PER l'uguaglianza sociale da realizzare mediante la socializzazione dei mezzi di produzione e dei settori economici produttivi.
    PER la riscoperta delle identità locali all'interno delle comunità umane di appartenenza di ciascun individuo, con le tradizioni che animano il territorio rendendo inscindibile il legame comunità umana-natura.
    PER la salvaguardia ambientale legata alla salute delle persone, per lo sviluppo di forme di energia pulita e alternativa.
    CONTRO il centralismo PER il decentramento amministrativo dei poteri verso le comunità umane di base.
    PER l'invenzione e la riscoperta di nuove e vecchie forme di democrazia diretta. In questo contesto la "democrazia partecipativa" ha senso solo se rappresenta un passaggio storico verso una più ampia democrazia diretta. Per tale forma di autogoverno ci rifacciamo a diverse esperienze conosciute in diverse formazioni umane, da quelle preistorico-comunitarie, a quelle tribali che tanto hanno da insegnarci, fino ai Municipii Autonomi del Chapas, indipendentemente dalle strumentalizzazioni che questi ultimi subiscono.
    Non ci rifacciamo del tutto, almeno per ora, a differenza di altri partiti di POL, a "partiti cugini" italiani, anche se sullo scenario politico italiano ci sentiamo vicini all' "Associazione Futuro Ieri" e alla "Democrazia della Terra" di Giannozzo Pucci, nonché nonostante siamo di sinistra, al pensatore Massimo Fini.
    Sullo scenario politico europeo ci sentiamo in parte avvicinati alla "Nordic Green Left" del GUE-NGL, in parte all'EFA/Verts.
    Siamo aperti al dialogo con quanti condividano i timori di questa/o globalizzazione/mondialismo e di quanti vedano nella comunità la naturale dimensione del'uomo.

    Esmor (già Winston),
    portavoce MOVIMENTO COMUNITARIO VERDE

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Silvioleo
    Ospite

    Predefinito Re: Nasce il Movimento Comunitario Verde.

    In Origine postato da Esmor
    Siamo il Movimento Comunitario Verde.
    Siamo la Sinistra identitaria, tradizionalista, egualitaria, ecologista, comunitaria e identitaria, antiglobalista, antisviluppista e antindustrialista.
    Intendiamo concorrere con metodo democratico alla vita politica di POL, nonché attraverso la fantapolitica essere un piccolo strumento per far conoscere e portare avanti idee che sono ancora poco conosciute ai più.
    Ci battiamo
    CONTRO la globalizzazione/mondialismo, il paradigma sviluppista e la società industriale, tutti fattori portatori di alienazione e massificazione delle persone.
    PER l'uguaglianza sociale da realizzare mediante la socializzazione dei mezzi di produzione e dei settori economici produttivi.
    PER la riscoperta delle identità locali all'interno delle comunità umane di appartenenza di ciascun individuo, con le tradizioni che animano il territorio rendendo inscindibile il legame comunità umana-natura.
    PER la salvaguardia ambientale legata alla salute delle persone, per lo sviluppo di forme di energia pulita e alternativa.
    CONTRO il centralismo PER il decentramento amministrativo dei poteri verso le comunità umane di base.
    PER l'invenzione e la riscoperta di nuove e vecchie forme di democrazia diretta. In questo contesto la "democrazia partecipativa" ha senso solo se rappresenta un passaggio storico verso una più ampia democrazia diretta. Per tale forma di autogoverno ci rifacciamo a diverse esperienze conosciute in diverse formazioni umane, da quelle preistorico-comunitarie, a quelle tribali che tanto hanno da insegnarci, fino ai Municipii Autonomi del Chapas, indipendentemente dalle strumentalizzazioni che questi ultimi subiscono.
    Non ci rifacciamo del tutto, almeno per ora, a differenza di altri partiti di POL, a "partiti cugini" italiani, anche se sullo scenario politico italiano ci sentiamo vicini all' "Associazione Futuro Ieri" e alla "Democrazia della Terra" di Giannozzo Pucci, nonché nonostante siamo di sinistra, al pensatore Massimo Fini.
    Sullo scenario politico europeo ci sentiamo in parte avvicinati alla "Nordic Green Left" del GUE-NGL, in parte all'EFA/Verts.
    Siamo aperti al dialogo con quanti condividano i timori di questa/o globalizzazione/mondialismo e di quanti vedano nella comunità la naturale dimensione del'uomo.

    Esmor (già Winston),
    portavoce MOVIMENTO COMUNITARIO VERDE
    nonostante trovi il tuo programma assurdo,ti faccio un in bocca al lupo...augurandomi che tu sappia prendere posizione contro ogni forma di intolleranza e violenza propinate sempre piu'spesso su questo forum....nel qual caso avrai,seppur su posizioni diametralmente opposte,un fidato compagno di viaggio

  3. #3
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    17,462
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Nasce il Movimento Comunitario Verde.

    In Origine postato da Esmor
    Siamo il Movimento Comunitario Verde.
    Siamo la Sinistra identitaria, tradizionalista, egualitaria, ecologista, comunitaria e identitaria, antiglobalista, antisviluppista e antindustrialista.
    Intendiamo concorrere con metodo democratico alla vita politica di POL, nonché attraverso la fantapolitica essere un piccolo strumento per far conoscere e portare avanti idee che sono ancora poco conosciute ai più.
    Ci battiamo
    1CONTRO la globalizzazione/mondialismo, il paradigma sviluppista e la società industriale, tutti fattori portatori di alienazione e massificazione delle persone.
    2PER l'uguaglianza sociale da realizzare mediante la socializzazione dei mezzi di produzione e dei settori economici produttivi.
    3PER la riscoperta delle identità locali all'interno delle comunità umane di appartenenza di ciascun individuo, con le tradizioni che animano il territorio rendendo inscindibile il legame comunità umana-natura.
    4PER la salvaguardia ambientale legata alla salute delle persone, per lo sviluppo di forme di energia pulita e alternativa.
    5CONTRO il centralismo PER il decentramento amministrativo dei poteri verso le comunità umane di base.
    6PER l'invenzione e la riscoperta di nuove e vecchie forme di democrazia diretta. In questo contesto la "democrazia partecipativa" ha senso solo se rappresenta un passaggio storico verso una più ampia democrazia diretta. Per tale forma di autogoverno ci rifacciamo a diverse esperienze conosciute in diverse formazioni umane, da quelle preistorico-comunitarie, a quelle tribali che tanto hanno da insegnarci, fino ai Municipii Autonomi del Chapas, indipendentemente dalle strumentalizzazioni che questi ultimi subiscono.
    Non ci rifacciamo del tutto, almeno per ora, a differenza di altri partiti di POL, a "partiti cugini" italiani, anche se sullo scenario politico italiano ci sentiamo vicini all' "Associazione Futuro Ieri" e alla "Democrazia della Terra" di Giannozzo Pucci, nonché nonostante siamo di sinistra, al pensatore Massimo Fini.
    Sullo scenario politico europeo ci sentiamo in parte avvicinati alla "Nordic Green Left" del GUE-NGL, in parte all'EFA/Verts.
    Siamo aperti al dialogo con quanti condividano i timori di questa/o globalizzazione/mondialismo e di quanti vedano nella comunità la naturale dimensione del'uomo.

    Esmor (già Winston),
    portavoce MOVIMENTO COMUNITARIO VERDE
    IL PARTITO RADICALE SOCIALISTA DI POL augura successi al partito di Esmor....e si trova completamente d'accordo sui punti 4 5 e 6 ma con posizioni diverse sui punti 1-2-3...W LA DEMOCRAZIA DIRETTA

  4. #4
    Silvioleo
    Ospite

    Predefinito Re: Re: Nasce il Movimento Comunitario Verde.

    In Origine postato da Enrico1987
    IL PARTITO RADICALE SOCIALISTA DI POL augura successi al partito di Esmor....e si trova completamente d'accordo sui punti 4 5 e 6 ma con posizioni diverse sui punti 1-2-3...W LA DEMOCRAZIA DIRETTA
    democrazia diretta?????rob de matt.....

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    03 Jun 2003
    Località
    Umbria. Dove regna "Il Capitale" oggi più spietatamente. Votano la guerra, parlano di pace... sinistra "radikale", sei peggio dell'antrace ! Breaking news: (ri)nasce il partito dell'insurrezione !
    Messaggi
    8,772
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Grazie per tutti gl incoraggiamenti... nonostante le frecciatine polemiche...

  6. #6
    Con l'Iraq che si ribella
    Data Registrazione
    27 Oct 2003
    Località
    Milano
    Messaggi
    9,150
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito "Propostona"...

    Senta caro segretario, Esmor...che ne dice invece se inserissimo i SUP come passaggio per conseguire la socializzazione dei mezzi di produzione, aggiungendo tali punti al programma (più o meno simile) del Nuovo Credo Rivoluzionario, mantenendo quindi il nome (NCR) ed il simbolo, già noti all'elettorato, di tale Partito?

    Inoltre invece che una pura contrapposizione alla società industriale si potrebbe postularne il superamento attraverso lo strumento tecnologico...teoricamente infatti è possibile che, socializzando realmente la conoscenza scientifica, si possa arrivare a creare fabbriche miniaturizzate, completamente computerizzate e meccanizzate, che potrebbero essere occultate nel sottosuolo...in tal caso l'intervento umano sarebbe solo legato ad occasionali opere di manutenzione e non necessariamente dirette...

    Personalmente inoltre ritengo che una società in cui si possa giungere al "superamento del lavoro" dovrebbe partire dallo sviluppo dei seguenti fattori tecnologici :
    a) Ottimizzazione delle capacità di riciclaggio delle risorse
    b) Ottimizzazione della capacità di sfruttamento delle energie
    rinnovabili (possibilmente associata allo sviluppo di tecniche di
    raccolta e conservazione di tali energie).
    c) Massimo sviluppo delle tecniche di miniaturizzazione
    d) Sviluppo di tecniche atte ad ottenere un apprendimento
    estremamente rapido ed efficiente
    e) Sviluppo di strumenti atti ad assorbire ed accumulare le
    conoscenze apprese da ciascun individuo per poterle sfruttare
    per l'interesse ed il benessere di tutte le generazioni a venire.
    Idealmente i ricordi di tutti gli uomini e le donne del Mondo
    dovrebbero essere conservabili affinchè le future generazioni
    possano avere maggiori conoscenze, ma soprattutto maggiore
    comprensione ed empatia nei confronti dei loro simili...

    Lei potrebbe assumere la carica tuttora vacante di Presidente del Partito...io mantenere quella di Segretario...ed al peggio se non andassimo d'accordo giochiamo a sospenderci/espellerci come è avvenuto in un Partito molto "distante" da noi...
    Alle europee avremo votato diversamente (e io ho ancora la depressione politica ed il mal di pancia per le europee), ma bene o male abbiamo vedute simili...
    Saluti,
    Skarm - Segretario del NCR
    Alle europee io voto Codacons...e tu?

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    15 Jun 2009
    Messaggi
    13,051
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: "Propostona"...

    Scusate se mi intrometto, ma perche' non aderite al Fronte Rosso che ha all'interno una cospicua corrente comunitaria, ambientalista e nazionalitaria e dove potete liberamente far penetrare molti dei punti del vostro programma?Uniamo le forze!



    In Origine postato da Skarm
    Senta caro segretario, Esmor...che ne dice invece se inserissimo i SUP come passaggio per conseguire la socializzazione dei mezzi di produzione, aggiungendo tali punti al programma (più o meno simile) del Nuovo Credo Rivoluzionario, mantenendo quindi il nome (NCR) ed il simbolo, già noti all'elettorato, di tale Partito?

    Inoltre invece che una pura contrapposizione alla società industriale si potrebbe postularne il superamento attraverso lo strumento tecnologico...teoricamente infatti è possibile che, socializzando realmente la conoscenza scientifica, si possa arrivare a creare fabbriche miniaturizzate, completamente <span id="COMPUTER" class=xxxxkeyword onmouseover="onmo(this);" onmouseout="inMenu=false;hide(this);">computer</span>izzate e meccanizzate, che potrebbero essere occultate nel sottosuolo...in tal caso l'intervento umano sarebbe solo legato ad occasionali opere di manutenzione e non necessariamente dirette...

    Personalmente inoltre ritengo che una società in cui si possa giungere al "superamento del lavoro" dovrebbe partire dallo sviluppo dei seguenti fattori tecnologici :
    a) Ottimizzazione delle capacità di riciclaggio delle risorse
    b) Ottimizzazione della capacità di sfruttamento delle energie
    rinnovabili (possibilmente associata allo sviluppo di tecniche di
    raccolta e conservazione di tali energie).
    c) Massimo sviluppo delle tecniche di miniaturizzazione
    d) Sviluppo di tecniche atte ad ottenere un apprendimento
    estremamente rapido ed efficiente
    e) Sviluppo di strumenti atti ad assorbire ed accumulare le
    conoscenze apprese da ciascun individuo per poterle sfruttare
    per l'interesse ed il benessere di tutte le generazioni a venire.
    Idealmente i ricordi di tutti gli uomini e le donne del Mondo
    dovrebbero essere conservabili affinchè le future generazioni
    possano avere maggiori conoscenze, ma soprattutto maggiore
    comprensione ed empatia nei confronti dei loro simili...

    Lei potrebbe assumere la carica tuttora vacante di Presidente del Partito...io mantenere quella di Segretario...ed al peggio se non andassimo d'accordo giochiamo a sospenderci/espellerci come è avvenuto in un Partito molto "distante" da noi...
    Alle europee avremo votato diversamente (e io ho ancora la depressione politica ed il mal di pancia per le europee), ma bene o male abbiamo vedute simili...
    Saluti,
    Skarm - Segretario del NCR

  8. #8
    Con l'Iraq che si ribella
    Data Registrazione
    27 Oct 2003
    Località
    Milano
    Messaggi
    9,150
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: "Propostona"...

    In Origine postato da pietro
    Scusate se mi intrometto, ma perche' non aderite al Fronte Rosso che ha all'interno una cospicua corrente comunitaria, ambientalista e nazionalitaria e dove potete liberamente far penetrare molti dei punti del vostro programma?Uniamo le forze!
    Da come la vedo io, Pietro, il motivo è molto semplice :
    Il Fronte Rosso sembra decidere le alleanze "alla cavolo" in base a
    "nostalgismi" e senza una considerazione concreta dell'influenza sugli alleati, sul contesto ambientale e sulla natura effettiva degli alleati stessi...un comportamento che ricorda tanto la tendenza di alcuni fascisti che si sentono in dovere di scodellare le vecchie ricette contingenti mussoliniane come una panacea...

    Raggianti i leaders del Fronte Rosso si dichiarano pronti ad allearsi con l'Ulivo di POL, fregandosene bellamente dei seguenti elementi :
    a) L'Ulivo di POL ha un controllo schiacciante e dai tratti
    notevolmente autoritari; il suo scopo occulto, dichiarato in
    maniera abbastanza "entusiasta" da parte di alcuni suoi
    membri, è una "semplificazione" di ventennale memoria dove
    la scelta sarà tra Ulivo e Non-Voto...
    b) L'Ulivo di POL è l'unica formazione politica che ha degli
    squadristi che si muovono in altri forum per lanciare insulti
    contro altre formazioni politiche.
    c) L'Ulivo di POL contiene una buona porzione di elementi che
    accusano chi sostiene il diritto dei popoli a ribellarsi
    all'aggressione imperialista di essere "amici dei terroristi"...
    Questo mi porta a concludere che su POL i veri fascisti stanno nell'Ulivo e, se anche per ragioni legate a forti incompatibilità politico-programmatiche, non è concepibile una alleanza con la Destra Radicale o, a maggior ragione, con la Destra Americanista non è nè pragmaticamente sensato nè eticamente accettabile fare una alleanza con stà gente...sarebbe come mettersi ad aiutare un gruppo di squadristi a picchiare un uomo inerme!

    Non mi garba soprattutto il ripetersi trito e ritrito del ritornello resistenziale, che mi sembra essere una operazione fatta in barba di un concetto che io ritengo assolutamente alieno ad una logica da regime fascista ed autoritaria in genere :
    La difesa della libertà di espressione di ciascuno, indipendentemente che ci piaccia o meno quello che sostiene.
    Giocare con le carte truccate quando si gareggia contro i fasci a me pare una vera "merdata" contraria ad un concetto di reale democrazia (chiaramente non della "democrazia liberale" con le sue ipocrisie)...e l'Ulifascio non esita minimamente a farlo!

    Se rivedessero le loro posizioni a questo riguardo e venisse fuori che le lodi sperticate al "Baffone" e gli inneggiamenti ai lager a cui ho sentito accennare tramite terzi fossero solo delle "battutone" o delle "provocazioni" (d'altronde pure io ho postato una mia foto in versione "baffone"...) non avrei altri motivi di attrito, credo, ma non posso certo parlare a nome di Winston/Esmor...
    Skarm
    Alle europee io voto Codacons...e tu?

  9. #9
    email non funzionante
    Data Registrazione
    15 Jun 2009
    Messaggi
    13,051
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ho appena chiesto chiarimenti al riguardo sul nostro Forum.Aspettiamo Skarm prima di tirare conclusioni.

  10. #10
    Con l'Iraq che si ribella
    Data Registrazione
    27 Oct 2003
    Località
    Milano
    Messaggi
    9,150
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In Origine postato da pietro
    Ho appena chiesto chiarimenti al riguardo sul nostro Forum.Aspettiamo Skarm prima di tirare conclusioni.
    Sì...ho visto...comunque l'astio di Vetero nei confronti di SPQR non lo capisco proprio...che io sappia, almeno dal suo comportamento su stò forum, SPQR di solito non provoca se non viene stuzzicato...che cazzo di gusto ci provano a stuzzicarlo?
    Bah...

    Per Winston...i risultati della discussione sul forum Comunista :
    Discussione attorno al Fronte Rosso
    Skarm
    Alle europee io voto Codacons...e tu?

 

 
Pagina 1 di 7 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Movimento a Santa nasce La Destra
    Di SCIROCCO (POL) nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 05-02-08, 14:32
  2. Nasce *Movimento Zero*
    Di News Online nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 11-03-06, 08:58
  3. Nasce Movimento Zero
    Di Eternal_Summer nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 24-12-05, 16:08
  4. Nasce il Movimento Conservatore di POL
    Di UgoDePayens nel forum Parlamento di Pol
    Risposte: 197
    Ultimo Messaggio: 08-02-05, 20:57
  5. Movimento Comunitario Verde
    Di Esmor nel forum Parlamento di Pol
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 01-07-04, 12:10

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226