Bossi in una clinica svizzera, Maroni smentisce
Umberto Bossi è in cura in Ticino. Lo afferma la stampa elvetica. Dopo il quotidiano «La regione Ticino», nella sua odierna edizione, anche il settimanale ticinese «Il caffé», in edicola domani, preannuncia in un comunicato inviato all'Ansa - un «ampio servizio» domani sul caso. Il Caffé ha chiarito il giallo della presenza del ministro italiano Umberto Bossi nella clinica Hildebrand di Brissago, a 15 km da Locarno e a 3 km dal confine italo-svizzero. Nella struttura specializzata in cure di riabilizione - afferma il comunicato - il leader leghista è arrivato nei giorni scorsi proveniente da un'altra struttura sanitaria d'oltre San Gottardo. La notizia - pubblicata sabato 19 dal quotidiano «La regione Ticino» ma smentita qualche ora dopo all'Ansa dal ministro leghista Maroni - è stata confermata al «Caffé (che nell'edizione del 20 giugno pubblicherà un ampio servizio con numerosi dettagli) da importanti autorità cantonali informate e messe in allerta da giorni per la presenza di Bossi in Ticino», afferma il comunicato. La presenza di Bossi nella clinica di Brissago non ha ricevuto conferma ufficiale. La clinica di Hildebrand non ha né smentito, né confermato le informazioni della stampa.

Bossi che si fa curare dagli extra... Che vergogna per il senatur...

Capisco bene Maroni che si è affrettato a smentire...