User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 16
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    06 Jul 2002
    Località
    Luna
    Messaggi
    467
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Il Nuovo Leader CDL sarà Casini

    Pierferdy Casini. Lui è lì, Presidente della Camera dal 2001, buono buono, zitto zitto; è giovane ma "vecchio volpone" politicamente parlando.
    Forse Silvio Berlusconi potrà ricandidarsi alle prossime politiche del 2006, ma avrà la possibilità di rivincere SOLO e SOLTANTO se avrà dal dopo verifica alla campagna elettorale futura un appoggio INCONDIZIONATO e FERMO di tutti i partiti del Centro-Destra; Lega compresa.
    Altrimenti, immaginatevi la campagna elettorale politiche 2006... e che Berlusconi perde... La sinistra, impresentabile e buffona che ci governa e sgoverna con i castagnetti, i pecorari, i diliberto, i fassino e i PRODI. Bel risultato eh? Ma pensate nello stesso tempo ciò che succederebbe al centro-destra... il collante non ci sarebbe più e i rapporti tra Lega e AN CDU si ridurrebbero a zero.
    Quindi, in questo caso penoso, o la Lega torna secessionista, solitaria, identitaria e idealista, o appoggia di volta in volta dall'esterno un Governo probabile o si avvicina al Centro-Sinistra, in modo da sbaragliare i centristi del CDU e emarginare AN.
    Ma resta Forza Italia... dove va a finire? Su questo ho molti dubbi, in quanto al contrario della LEGA e del suo fondatore Umberto Bossi che ha riempito il movimento di ideali, progetti, programmi e radici e identità, Forza Italia è piena di ex ex ex e solo ex e molti sono arrivisti solo in cerca di poltrone, quindi passare da un partito ad un'altro ci metterebbero tre secondi.
    E a quel punto ecco che il CDU si trasformerebbe in una vera e propria neo DC.
    E per trasformare questo Stato in Senso Federale? Secondo me adesso è il momento dell'aceleratore, perchè dopo sarà ANCORA più difficile e complicato.
    Ma torniamo al Pierferdy... unica possibilità per una futura CDL.
    La Lega oltre a Berlusconi, come gancio nella CDL non ha nessun'altro che conti... ecco che l'unico su cui qualche discorso si potrebbe fare e intavolare rimane Pierferdy, ma bisognerà vedere se Silvio sarà disponibile a fare un passo indietro nel caso in cui sentisse e percepisse il non totale appoggio degli alleati, o se Sivio preferirà andare allo schianto o vittoria (miracolo), totale.
    E' dura ma è così.
    La Lega ha i suoi ideali, progetti e programmi ma ha davanti tre possibilità; tre scelte.
    Restare nel Governo e cercare con una forza disumana di portare a compimento il FEDERALISMO promesso nel 2001.
    Oppure nel caso non si attuasse questa riforma tornare al secessionismo o creare un soggetto autonomista forte da solo con un candidato al Governo (mossa mica male, io ci penserei...).
    Oppure riallearsi per le politiche del 2006, ma cosa dire agli elettori se la compagine è la stessa ed il Premier è lo stesso? La gente direbbe che è il replay dello stesso film.
    Per concludere auspico un accordo FORTE adesso tra tutti, dove Berlusconi riemerga dalla palude e realizzi con anche la sua piena volontà il FEDERALISMO insieme e con l'appoggio di AN e CDU.
    Volontà forte che dovrà esserci per il referendum, ma il casino è che ci sono le Regionali di mezzo. Ecco che servirebbe rimandare di 10 mesi un anno il voto regionale per applicare le nuove riforme. Ma nel contempo immagino le reazioni della sinsistra.
    Altrimenti la vedo dura, come di ce Maroni, per vivacchiare in questo Governo non servirebbe a nulla o Riforme PROMESSE o voto.
    E al voto, come ho già scritto prima, le incognite sono diverse e complesse.
    Tutto questo comunque mi fa capire una cosa; che nei Palazzi Romani non si vuol cambiare una sega.
    Forza Lega!

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    16 Dec 2010
    Messaggi
    1,744
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Il Nuovo Leader CDL sarà Casini

    In origine postato da ORONZO
    come di ce Maroni, per vivacchiare in questo Governo non servirebbe a nulla o Riforme PROMESSE o voto.
    Al voto con quale obiettivo?

  3. #3
    R.i.P. quorthon
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Asa Bay
    Messaggi
    1,791
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: Il Nuovo Leader CDL sarà Casini

    In origine postato da Bryger
    Al voto con quale obiettivo?

    Piuttosto...quali riforme? Ho sentito il Calderoli che la "devolution" sarà cambiata......sicuramente in peggio...e peggio di così non so proprio cosa ci consegneranno.
    --------------
    The Warrior

  4. #4
    Forumista senior
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    2,748
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    La cosa che + mi lascia perplesso è il fatto che molti della dirigenza parlano della Devolution come una cosa ormai certa...nel senso che basta limare un po' qui e un pò la per poi farla approvare alla Camera e al Senato! ma c'è un piccolo problema (che secondo me tanto piccolo non è) il referendum confermativo...Voi pensate veramente che gli itagliani andranno a votare si' a tale referendum? pensate veramente che anali, democristoni e fogna itaglioti facciano propaganda elettorale per il si' nel sud? ma per piacere! siamo realisti...
    salucc

  5. #5
    R.i.P. quorthon
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Asa Bay
    Messaggi
    1,791
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da FENRIR
    La cosa che + mi lascia perplesso è il fatto che molti della dirigenza parlano della Devolution come una cosa ormai certa...nel senso che basta limare un po' qui e un pò la per poi farla approvare alla Camera e al Senato! ma c'è un piccolo problema (che secondo me tanto piccolo non è) il referendum confermativo...Voi pensate veramente che gli itagliani andranno a votare si' a tale referendum? pensate veramente che anali, democristoni e fogna itaglioti facciano propaganda elettorale per il si' nel sud? ma per piacere! siamo realisti...
    salucc
    Sottoscrivo ogni parola...è chiaro, però, che da quel momento si apriranno scenari favorevoli per un ritorno della spinta secessionista...bisogna essere pronti.
    --------------
    The Warrior

  6. #6
    Ospite

    Predefinito

    Infatti, siamo nel classico pantano all'itagliana dove si giustifica con i tempi tecnici la mal dissimulata volontà di non combinare nulla.

  7. #7
    Padania libera dai padioti
    Data Registrazione
    14 Jun 2002
    Messaggi
    2,329
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da FENRIR
    La cosa che + mi lascia perplesso è il fatto che molti della dirigenza parlano della Devolution come una cosa ormai certa...nel senso che basta limare un po' qui e un pò la per poi farla approvare alla Camera e al Senato! ma c'è un piccolo problema (che secondo me tanto piccolo non è) il referendum confermativo...Voi pensate veramente che gli itagliani andranno a votare si' a tale referendum? pensate veramente che anali, democristoni e fogna itaglioti facciano propaganda elettorale per il si' nel sud? ma per piacere! siamo realisti...
    salucc
    Ma che ti frega dei terroni.
    L'importante è che ottenga un significativo risultato nelle regioni padane.
    Cosa che dubito fortemente.

    Questo si è un probema.I padani amano fare i servi.

    Oggi lo sono del sistema romano domani lo saranno del sistema afro-sudamericanoislamico

  8. #8
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    9,909
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Un referendum, per essere anche applicabile senza acrobazie costituzionali, deve avere la maggioranza dei si' in tutta la rebubblica italiana che, anche se non ci piace, tuttora esiste.
    In Ceco-Slovacchia hanno fatto il referendum entrambi, senza darsi dei "crucchi" o dei "terroni".

    Pertanto vedo anch'io la grossa difficolta' legata al referendum ed anche, se la Lega non si stacca dalla sua immagine "rozza" e/o "di destra", dubito che la maggioranza dei Padani votera' si'.

    Il pericolo e' forte che il referendum venga dichiarato al momento giusto come "quella cosa leghista" o "l' ultima follia di Bossi", reso ridicolo e quindi disertato o riempito di no.

    Se io avessi voce in capitolo nella Lega, darei l' immagine del Partito in mano ad esperti di marketing e di comunicazione, che ne facciano un partito con due ali, magari anche con due sigle (tipo CDU e CSU), ma con una ferrea alleanza (notaio). Bossi garante e presidente onorario di entrambe-

    Un' ala con la clientela di Borghezio e Gentilini, un' altra con gente che mai ha fatto piazzate e che ha un prestigio culturale tale, da poter attrarre anche intellettuali, tipo Alessandra Guerra (pero' prima divorzi dal berluska...), Oriana Fallaci (se ci sta), Maroni...

    Ai margini, per controbilanciare Borghezio, ci potrebbe star bene anche la Dem Prol di Fra' Dolcino
    Ovviamente nulla per Calderoli & Co



    Saluti

  9. #9
    Erwann
    Ospite

    Predefinito

    Per me bisogna aver coraggio sino in fondo, niente storie di correntine inventate o incoerenti che confondono e spesso "remano contro" (vedi proprio certe uscite di Borghezio e Gentilini), la Lega deve mirare al 51% puntando all'aumento del consenso al padanismo, e deve "pensare in grande", senza temere di perdere i voti che stanno all'estrema destra.

    Sul "marketing"...certo è importante, ma non più di tanto, basta solo stare un po' attenti e usare buon senso: non ci vuole un esperto di marketing per rendersi conto che alcuni degli ultimi manifesti visti erano...assurdi..., che il TG nord più che un telegiornale è il funerale del buon gusto, che una minima strategia elettorale deve considerare l'importanza per il lungo termine della lotta culturale e deve puntare a raccogliere il consenso di chiunque risieda in questo territorio.

    Ecco, più che altro il marketing sarebbe importante per la gestione delle organizzazioni padane e padaniste e per quanto riguarda la Lega deve sottolineare come questo sia diverso dagli altri partiti poichè non ideologizzato e non schierato, per principio, a destra o sinistra.
    Un movimento, un "contenitore" attivo del consenso padanista.

  10. #10
    email non funzionante
    Data Registrazione
    06 Jul 2002
    Località
    Luna
    Messaggi
    467
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito


    Per il "pollaio padano" non ci sono più posti vedo?
    Nel senso che anche tra padanisti, leghisti e/o autonomisti non si riesce mai a trovare una soluzione.
    Insomma io concordo sul fatto che comunque vada sarà un casino, ma detto questo bisogna pur fare delle ipotesi e dei ragionamenti; altrimenti scazziamo, facciamo i pessimisti padani al computer e basta.
    Secondo me la Devolution, e la più ampia Riforma in senso federale dello Stato è accettabile fino al punto di cedere il più potere possibile verso la "periferia", ovvero il territorio e il Cittadino. Quindi è chiaro che la Lega a Roma conta il 3,9%, è chiaro che dal voto europeo si è incrementato il potere leghista a Roma per aver ottenuto il buon ma non ottimo 5%; è chiaro che se come media nazionale isole comprese abbiamo il 5% in Padania, nel Nord la Lega ha una media del 10%. Ecco, il punto è questo. Il Federalismo era nei patti del 2001, chi vuole il Federalismo da sempre è la Lega, la Lega nel Nord ha il 10% e non il 50%, quindi non si può certamente pretendere il puro federalismo autentico e poi ottenerlo a Roma dove contiamo il 3,9% con un Sistema da sempre conservativo, palazzinaro, poltronaro, centralista, parassitario,sprecone e assistenzialista.
    Detto questo, ottenere una Riforma che si muove e "SMUOVE" le acque centraliste in senso federalista è già un risultato.
    E poi da lì la battaglia per il FEDERALISMO FISCALE deve essere la BATTAGLIA elettorale dall'approvazione fino alle elzioni del 2006.
    E' dura, molto dura. Ma preferiamo nulla? Dopo quindici anni di Lega è giusto ottenere un qualcosa, poi quel qualcosa bisogna migliorarlo, conservarlo, ampliarlo e ottenere la RIFORMA FISCALE, vero e autentico perno per avviarsi ad un vero federalismo funzionante e a vantaggio di tutti.
    L'altra battaglia sono la tempistica, i cambiamenti al testo, ma soprattutto il probabile ma sicuro REFERENDUM che le sinistre vorranno.
    E la Lega lo dovrà affrontare con grande forza, coraggio e tenacia, perchè il FEDERALISMO fa bene a tutti i popoli e i sistemi democratici.
    E per spiegare questi concetti e il votare SI dovrà la LEGA presentare persone rassicuranti,pulite e oneste.
    Credo che la Lega ne abbia, o comunque ne abbia più di tutti gli altri partiti romani messi insieme.
    Questa è la battaglia fondamentale per la Lega, il primo passo verso la libertà e l'autonomia piena dei popoli; ed un Sistema centrale più leggero e meno accentratore.
    Quanto a Bryger sul voto, con quale scopo? Quello di prendere molto più del 3,9% per poter pesare maggiormente nel "pentolone romano". Lo sai che per qualche migliaio di voti, ovvero per non aver raggiunto il 4% nel 2001 abbiamo perso circa 20 deputati? Venti... in più per il FEDERALISMO sono tanti eh?

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 31-12-09, 08:46
  2. Sondaggio: Chi sarà il nuovo leader dell'UDC?
    Di Gaudenzio nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 32
    Ultimo Messaggio: 05-03-07, 17:23
  3. Follini, dopo la scofitta del 9 Ap,sarà il nuovo leader
    Di salerno69 nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 30
    Ultimo Messaggio: 23-03-06, 09:29
  4. Ed ora Casini leader della CDL
    Di Misterbianco nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 80
    Ultimo Messaggio: 29-04-05, 15:26

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226