User Tag List

Risultati da 1 a 10 di 10
  1. #1
    Naufrago
    Data Registrazione
    24 Mar 2002
    Messaggi
    258
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito La fu dottrina Tremonti

    Post #5 di 54

    Il condono, un suicidio fiscale
    GIULIO TREMONTI *
    In Sudamerica il condono fiscale si fa dopo il golpe. In Italia lo si fa prima delle elezioni, ma mutando i fattori il prodotto non cambia: il condono è comunque una forma di prelievo fuorilegge. Dunque, il governo starebbe per cedere: cedere con fermezza ma cedere. Non è neppure il caso di avviare una discussione sulla morale fiscale di un governo che fa ora ciò che appena ieri ha fermamente escluso, perché immorale. E' piuttosto il caso di passare oltre, per vedere se un condono fatto in questo modo ed in questo momento sia soltanto una scelta di cinismo fiscale, per tirare a campare, o qualcosa di più o di peggio: una scelta di suicidio fiscale. Ebbene, ragionando sulle evidenze è chiaro che si tratta di una scelta del secondo tipo. Per la massa enorme degli evasori le probabilità di essere verificati sono minime (lo dicono le Finanze), le conseguenti liti tributarie si possono tirare in lungo senza costo (lo dicono ancora le Finanze), infine i condoni sono cadenzati ogni decennio: `73, `82, `91. Vuol dire che il rapporto fiscale si basa su questa ragione pratica: farla franca, confusi tra milioni di evasori; farla lunga, coltivando con calma la lite; farla fuori, con poche lire di condono. A differenza che nel resto d'Europa non c'è più, con questo condono, certezza di tassazione con saltuari condoni, ma certezza di condoni con saltuaria tassazione.

    In questo sistema smontato e rovesciato, in cui a dettare legge sono proprio i fatti fuorilegge, l'evasione e la furbizia, non bastano i correttivi tecnici che dovrebbero consentire al governo di cedere con fermezza: non bastano la messa a regime dei coefficienti per commercianti ed artigiani, l'abolizione del segreto bancario, la riforma dell'amministrazione. Quella di reintrodurre i coefficienti di redditività, per indurre commercianti ed artigiani a dichiarazioni verosimili, è una tesi a lungo sostenuta sul Corriere, tanto che il documento governativo non solo la realizza, ma usa queste stesse parole. Tuttavia lo fa con ritardo incolmabile: quella sui coefficienti doveva e poteva essere un'operazione iniziale e non terminale, passaggio di graduale risanamento, non posticcio alibi di condono.

    Neppure l'eliminazione del segreto bancario è un passaggio risolutivo: che risulti, l'autorità giudiziaria non ha infatti mai negato l'accesso ai conti degli evasori. Solo che, a differenza della Guardia di Finanza, l'amministrazione finanziaria ne ha fatto un uso limitatissimo. Dunque, si tratta soprattutto di una norma-messaggio, messaggio comunque debole, rispetto a quello forte trasmesso con il condono.

    La riforma dell'amministrazione finanziaria è infine, in questa fase, negativa. Nel 1971 si è fatta la riforma delle imposte, senza quella dell'amministrazione. Ora si fa il contrario ma così si finirà soltanto per accrescere la popolazione dei pubblici parassiti. Senza contare che, attuata in un momento di crisi fiscale gravissima, così si destabilizza il fisco.

    Dall'unità d'Italia manca il precedente di una politica tributaria come questa, una politica che è riuscita a fare due cose opposte: legittimare l'esplosione di spese coperte da entrate inventate, far cadere le entrate da autoliquidazione, che presuppongono una fiscalità autorevole e non ridicolizzata da continue improvvisazioni e contraddizioni. A questo punto una sola cosa è certa, che questo governo tira a campare, ma il prossimo scompare sotto il disastro della finanza pubblica.


    *Giulio Tremonti, Corriere della Sera, 25 settembre 1991
    Alfo

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Registered User
    Data Registrazione
    05 Oct 2003
    Località
    ..
    Messaggi
    2,693
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    .......Ma per fortuna invece i condoni li ha fatti, altrimenti i compagni sarebbero a chiedere l'elemosina.....

    Ecco quello che l'Unita' non vi racconta......

    http://www.ilgiulivo.com/Interessi/C...TML/sld002.htm

  3. #3
    Arrivederci a Tutti!
    Data Registrazione
    17 Mar 2004
    Messaggi
    1,932
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Se Uno fa un Condono...
    E Mezza Italia ADERISCE...
    Significa che...

    Chi doveva controllare...

    O chi Governava Prima...

    ERA UN PIRLA...

    Capito,cari Sinistruzzi-Pirla?

    Meno Moralismo
    Più Pragmatismo

  4. #4
    Naufrago
    Data Registrazione
    24 Mar 2002
    Messaggi
    258
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Giulietto Tremonti e' un sinistruzzo pirla?

    Non mi sembra sinistruzzo...
    Alfo

  5. #5
    Registered User
    Data Registrazione
    05 Oct 2003
    Località
    ..
    Messaggi
    2,693
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    www.iltempo.it

    di Franco Bechis


    LA GRANDE IPOCRISIA. LA SINISTRA URLA CONTRO I CONDONI DI TREMONTI . POI LI USA COME TUTTI.


    di FRANCO BECHIS


    SOLO DUE settimane fa Romano Prodi aveva eccitato la platea della convensciòn del nuovo Ulivo tuonando: «Abbiamo risanato il bilancio pubblico senza artifici e senza condoni». Sì, «senza condoni», e non appena pronunciata quella parola scroscio di applausi dei diessini, dei girotondini, della nuova sinistra un po’ dipietrista e molto moralista.Gente cresciuta su a pane e Unità di Furio Colombo. Che solo un anno prima, nel dicembre 2002, si era sciroppata titoli così: «Finanziaria, la rivolta degli onesti: sindacati, commercianti, artigiani, Comuni contro il condono dell’illegalità» (15 dicembre), o, peggio: «Evasione fiscale, una legge salva-criminali», con Angius che accusava: «il condono è un’amnistia mascherata. La sanatoria premierà anche Previti?» (17 dicembre).

    Vi risparmiamo i contenuti dei vari commenti dell’epoca. Basta per tutti quello di Vincenzo Visco, «Il Fai da Te dei Furbi d’Italia».


    Certo, la sinistra non fa i condoni. Se ne vergogna. . Ma li sfrutta sotto-banco Mentre la prima fila politica gridava contro l’ennesimo scandalo di Silvio Berlusconi, Giulio Tremonti e, naturalmente, Cesare Previti, la seconda fila, più pratica riguardava i propri conti con il fisco, scoprendo che sì, il colpo di spugna avrebbe risolto più di un problema. E allora vai con i condoni a go-go, e chissenefrega.
    Ha scelto il colpo di spugna sulle proprie pendenze fiscali la Beta immobiliare, una sorta di Fininvest dei Ds (dove sono raccolti tutti gli immobili sede del partito). Lo ha scelto la Nie, società editrice dell’Unità. e prima di farlo ha messo in scena sei mesi di tormenti, riflessioni, capelli strappati secondo la più classica delle liturgie a sinistra. Dove si pecca, ma con nobiltà d’animo, discussione comunitaria e revisione ideologica già pronta.
    Un’ipocrisia così grande non vale la più terribile delle boutade di Silvio Berlusconi. Sì, il Cavaliere ogni tanto le spara a reti unificate. Ma le potete sentire alla luce del sole e giudicare da soli. Le potete condividere o rigettare. Siete liberi di giudicare, altro che regime.

    Chi prende in giro la vostra libertà, chi davvero si comporta come avesse le chiavi del più insidioso dei regimi, le fa e poi le nasconde. Si scandalizza nelle piazze e poi se la gode a casa sua. Poveri ragazzi girotondini, a quali mani vi siete affidati.

    lunedì 23 febbraio 2004

  6. #6
    Naufrago
    Data Registrazione
    24 Mar 2002
    Messaggi
    258
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ma invece di parlare dei Ds, c'e' qualcuno che ci spiega come e' possibile che un economista cambi cosi' radicalmente una opinione?

    Scusatemi, ma economista si puo' scrivere in questo forum?
    Alfo

  7. #7
    Arrivederci a Tutti!
    Data Registrazione
    17 Mar 2004
    Messaggi
    1,932
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Se delle cose che ha fatto Tremonti ha approfittato TUTTO il Centro-Sinistra...Condoni ecc.

    Vuol forse dire che tutto il Centro - Sinistra Sinistra-Centro è fatto di delinquenti?

    Si può scrivere in questo forum Delinquenti di Centro Sinistra?

  8. #8
    Naufrago
    Data Registrazione
    24 Mar 2002
    Messaggi
    258
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In questo topic si parla della coerenza di un ministro, che predica una dottrina e ne attua un'altra...

    Niente da dire?
    Alfo

  9. #9
    Nuovo Iscritto
    Data Registrazione
    02 Jul 2004
    Messaggi
    18
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Io ho qualcosa da dire.
    Tremonti non ha mai predicato la dottrina dei non condoni, tantovero che li ha fatti.
    Il condono è una pratica moralmente scorretta, ma si è rivelata una mossa formidabile perchè ha consentito all'italia di mantenere una decenza economica, superando francia e germania e sopportando bene la crisi.
    E' una pratica poco giusta di per se, ma in questo caso ha prodotto grandi benefici per il paese, e i benefici che ha prodotto sono MOLTO superiori ai danni morali provocati.
    Quindi è stata una mossa giusta e saggia.

    Mentre invece non sono stati saggi nè giustificati i condoni fatti a suo tempo dalla sinistra, che ha governato in un periodo di crescita e sviluppo mondiale, e che nonostante ciò è riuscita nella impossibile impresa di alzare le tasse al massimo storico (46%).

    Nulla da dire?

  10. #10
    Me, Myself, I
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Messaggi
    120,330
    Mentioned
    56 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito

    In origine postato da nikiniki
    Io ho qualcosa da dire.
    Tremonti non ha mai predicato la dottrina dei non condoni, tantovero che li ha fatti.
    Il condono è una pratica moralmente scorretta, ma si è rivelata una mossa formidabile perchè ha consentito all'italia di mantenere una decenza economica, superando francia e germania e sopportando bene la crisi.
    E' una pratica poco giusta di per se, ma in questo caso ha prodotto grandi benefici per il paese, e i benefici che ha prodotto sono MOLTO superiori ai danni morali provocati.
    Quindi è stata una mossa giusta e saggia.

    Mentre invece non sono stati saggi nè giustificati i condoni fatti a suo tempo dalla sinistra, che ha governato in un periodo di crescita e sviluppo mondiale, e che nonostante ciò è riuscita nella impossibile impresa di alzare le tasse al massimo storico (46%).

    Nulla da dire?
    I condoni della sinistra?....

    Ah; non avevo fatto caso all'avatar.............
    ****

 

 

Discussioni Simili

  1. L'EDITORIALE Se adesso Tremonti va all'attacco di Tremonti
    Di yure22 nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 20-05-11, 23:58
  2. Risposte: 34
    Ultimo Messaggio: 05-02-08, 17:45
  3. dottrina
    Di militante nel forum Destra Radicale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 18-03-07, 11:25
  4. La Dottrina Tremonti
    Di Pieffebi nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 06-07-04, 18:35
  5. La Fu Dottrina Tremonti
    Di Pieffebi nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 50
    Ultimo Messaggio: 05-07-04, 19:53

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226