User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 15
  1. #1
    R.i.P. quorthon
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Asa Bay
    Messaggi
    1,791
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Oramai è arteriosclerotico...è ufficiale.

    IL COMMENTO
    Quale destra
    senza il Senatùr
    di GIORGIO BOCCA

    Dio toglie la ragione a chi vuol perdere. Non c'è altra spiegazione possibile. Ora è chiaro, e Tremonti lo ha pubblicamente dichiarato, che la tenuta di un governo che doveva durare anche nella prossima legislatura e che aveva come disegno di "rivoltare l'Italia come un calzino" era affidata al senatore Bossi. Che il suo cattivo destino ha praticamente tolto dalla vita politica ma che, finché c'è stato dentro, ha collezionato ricatti, sparate demagogiche, diffamazione della cultura italiana, lombarda in particolare, sostituita da gigantesche e mediocri fantasie come l'eredità celtica, l'ampolla con l'acqua sacra del Po e i giuramenti di Pontida. La prima volta che lo intervistai nel '92 mi disse: "Il mio vero lavoro era quello di elettromedico".

    Bossi dovette cogliere il mio stupore e allora aggiunse: "Ma sì, non lo sai? Io se vuoi ti fabbrico un laser". E poi: "Ero nell'équipe del professor Zuffi di Pavia, quello dei trapianti del cuore, studiavamo il cuore alle alte temperature".

    Parlava sul serio, era convinto che qualsiasi cosa avesse detto sarebbe stato creduto. Per nostra disdetta, il berlusconismo gli ha creduto nel suo modo opportunista e avventurista. Per ingraziarselo l'onnipotente ministro dell'Economia Giulio Tremonti è arrivato al servilismo plebeo: "Io preferisco la polenta al cuscus".

    La seconda scelta incomprensibile, o comprensibile solo nell'irresponsabilità, è stata quella di affidare l'economia italiana a Tremonti, uno di cui Cossiga poteva dire "è un grande esperto di paradisi fiscali".
    PUBBLICITA'


    L'avventura è continuata con la cinica defenestrazione del ministro che veniva elogiato dal capo del governo nell'atto della sua esecuzione e dichiarare, di ritorno dall'Ecofin, che i nostri conti "sono in perfetta regola".

    Il male fatto allo Stato da questa avventura è di due tipi. Uno è quello contabile che prima o poi dovrà pure venir fuori in tutta la sua grandezza. Il secondo, più grave, è quello della spaccatura sempre più profonda fra governo e cittadini, fra classe politica e cittadini.

    Gli italiani, la pubblica opinione, sono stati tenuti all'oscuro della "finanza creativa", non hanno capito nulla. E come avrebbero potuto capire qualcosa dal torbido fiume di falsità, di trucchi che la stampa di regime gli serviva quotidianamente?

    L'opinione pubblica sa che il governo è con l'acqua alla gola, sa che per porre riparo ai disastri della finanza "creativa" ci vorranno decine di anni, sa che il patto con gli italiani del Cavalier Berlusconi è un cumulo di macerie ma il gioco d'azzardo continua: che cosa vogliono gli oppositori interni di Berlusconi? Gli ex fascisti di Alleanza nazionale e gli ex democristiani dell'Udc? Par di capire, fra mille manfrine e balletti, che vogliono prepararsi per il dopo Berlusconi, per la gestione del moderatismo italiano, per ricompattare i partiti che si sono comunque sfilacciati in questa politica senza guida e senza senso. Ma, al momento capire, le loro mosse, prevedere le loro iniziative appare quasi impossibile: si sta fra un ritorno al passato che è fallito miseramente e nuove alleanze, nuove derive in gran parte morte in partenza.

    Per molti aspetti lo smarrimento generale ricorda gli ultimi giorni di Salò: arraffare il poco che resta, cercare una via di fuga, celebrare le ultime retoriche. Ma dove erano quando il governo di cui facevano parte collezionava errori su errori?


    (12 luglio 2004)
    --------------
    The Warrior

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    04 Mar 2002
    Località
    Per non lottare ci saranno sempre moltissimi pretesti in ogni circostanza, ma mai in ogni circostanza e in ogni epoca si potrà avere la libertà senza la lotta!
    Messaggi
    12,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    E' solo lo sfogo di una zabetta isterica (che non è riusicta amangiare con la lega coem avrebe voluto) contro qualcuno che al momento non si può difendere.

    Diamo a Bocca l'attenuante della demenza senile.

  3. #3
    Estremista della libertà
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Stanza dei bottoni del Forum "Libertarismo"
    Messaggi
    18,289
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Disgustoso.
    Speriamo campi abbastanza per vedere l'ennesima sconfitta dei suoi amici trinariciuti.

  4. #4
    The Kount
    Ospite

    Predefinito

    che poi non è più senatore da un bel po'....

  5. #5
    padania libera (-:FASP :-)
    Data Registrazione
    18 Feb 2004
    Località
    Medhleàn Padania
    Messaggi
    4,916
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Possiamo definire l'articolo in questione un "grande lavoro di bocca"?

    ovviamente bocca non Bocca...

  6. #6
    PADANIA LIBERA!
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    4,497
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Una persona orribile...evidentemente odia la Lega perchè non l'ha preso e messo in qualche posto "che conta".
    E questi sono gli "intellettuali" itagliani?Ben ha fatto Bossi a tenerseli lontani!!!!
    Ma sbaglio o Bocca è stato nella Rsi?o è troppo giovane?
    Saluti Padani

  7. #7
    Veneto indipendente
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Serenissima Euganea
    Messaggi
    5,951
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ormai Bocca sta boccheggiando anche nella ormai immmiserita vena giornalistica.
    L'affievolita fantasia gli impedisce di inventare balle con un minimo di credibilità.
    Fa pena: poveraccio!

  8. #8
    il merovingio
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Località
    Nel cuore profondo della Padania
    Messaggi
    8,652
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    E pensare che io tengo ancora su uno scaffale in camera mia, tra altri libri, il mitico La disunità d'Italia di Giorgio Bocca, scritto nel 1990.

    Scriveve Bocca tra le altre cose:
    "Il miracolo della Lega è l'uovo di Colombo: aver capito che il radicamento localistico, l'appartenenza comune a un territorio, alla sua storia, ai suoi costumi, alla sua lingua possono facilmente tradursi in una rete politica, in un'organizzazione politica più salda, più agile, meno costosa di quelle tradizionali..."
    "Il sindaco socialista di Milano, Pillitteri, dice che la Lega è qualunquista perchè non ha un programma. Come se i partiti ne avessero uno diverso dalla spartizione di posti e del denaro."
    "L'accusa di razzismo è generica e infondata, il razzismo della Lega è la stessa cosa del razzismo degli italiani, la cosa che non c'è finchè non ci sono i diversi..."


    Il paragone con il Bocca di oggi è tragico: un vecchio trombone spocchioso e inacidito contro tutto e tutti.

  9. #9
    Padania libera dai padioti
    Data Registrazione
    14 Jun 2002
    Messaggi
    2,329
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    No è che semplicemente ha capito che se voleva continuare a scrivere doveva smettere di scrivere cose sensate

  10. #10
    email non funzionante
    Data Registrazione
    09 Mar 2002
    Messaggi
    14,441
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da Wyatt Earp
    Una persona orribile...evidentemente odia la Lega perchè non l'ha preso e messo in qualche posto "che conta".
    E questi sono gli "intellettuali" itagliani?Ben ha fatto Bossi a tenerseli lontani!!!!
    Ma sbaglio o Bocca è stato nella Rsi?o è troppo giovane?
    Saluti Padani
    No
    Bocca era un partigiano

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Oramai straparlano tutti
    Di Winnie nel forum Economia e Finanza
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 13-03-15, 06:26
  2. Oramai ci siamo
    Di pensiero nel forum Il Seggio Elettorale
    Risposte: 42
    Ultimo Messaggio: 16-04-08, 19:07
  3. un uomo oramai libero !
    Di Affus nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 25-01-08, 12:08
  4. niente più politici oramai........in rai...........
    Di etnia salentina nel forum Fondoscala
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 17-02-06, 09:32
  5. Oramai è ufficiale: Berlusconi rischia di perdere 12 a 2
    Di Zefram_Cochrane nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 29-03-05, 22:46

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226