User Tag List

Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 39
  1. #1
    Reazionario dal 380 e.v.
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Località
    Avrea Aetas
    Messaggi
    1,497
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito L'ultimo Evola fu benevolo col cristianesimo ?

    Nell'ambiente culturale “tradizionalista” circola l'idea che il pensiero maturo di Evola, ribaltando le posizioni giovanili di Imperialismo pagano, avesse mutato valutazione sul cristianesimo in senso fondamentalmente positivo.
    A me sembra che questa sia una illusione, dovuta al fatto che alcuni “discepoli” o per meglio dire evolomani (come li chiamava lui) hanno sostanzialmente fallito il loro percorso e ad un certo punto sono ritornati nel grembo di “madre chiesa”.
    Tuttavia non è inutile sottolineare che Evola fu molto duro nei confronti del cristianesimo anche nelle opere del periodo post-bellico, vanificando quindi le obiezioni di una foga giovanile male indirizzata, che poi si sarebbe ravveduta.
    Ecco come parla il Barone del cristianesimo in Cavalcare la tigre (pg. 57)




    “una delle cause che hanno favorito i processi dissolutivi è stata la sensazione confusa di una verità di fatto, la sensazione che tutto quel che nell'Occidente più recente ha preso forma di religione, specialmente come cristianesimo, appartiene al 'troppo umano', ha poco da fare con valori veramente trascendenti, oltre ad essere poco compatibile, come clima generale e come tenuta interna, con le disposizioni e le vocazioni proprie ad un tipo umano superiore.

    In particolare, un fattore importante è stato il carattere mutilo presentato dal cristianesimo quando lo si confronti con la maggior parte delle altre forme tradizionali: mutilo, per il suo non possedere un esoterismo, una dottrina interna a carattere metafisico di là dalle verità e dai dogmi della fede proposta all'uomo comune.”
    "C'era un Tempo in cui l'uomo viveva accanto agli Dei..poi la predicazione galilea ci porto' il deserto del nulla...e infine caddero le tenebre della modernità"



    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Baron Samedi
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    5,611
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: L'ultimo Evola fu benevolo col cristianesimo ?

    Ne discutemmo ampiamente nella vecchia Pol.A tal proposito per sfatare tali dicerie postai l'intervista fatta al Barone da De Turris pubblicata nell'edizione di "Orientamenti" edita dal Cinabro e diversi estratti de "Il Cammino del Cinabro".Evola non ha mai rinnegato Imperialismo Pagano.Appena potrò posterò alcune parti salienti di quell'intervista e gli estratti dell'autobiografia.

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    2,701
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Lightbulb Rif: L'ultimo Evola fu benevolo col cristianesimo ?

    In realtà Evola fù benevolo,almeno nella seconda parte della sua vita,non con il cristianesimo ma con il cattolicesimo che,a parer suo,poteva essere un argine contro la barbarie montante del materialismo e comunismo,questo lo si vede sopratutto ne "gli uomini e le rovine" con un Evola austriacante e reazionario ,dopo il CV II lo stesso Evola scrisse su un articolo ora riproposto su "ricognizioni" dove sosteneva che anche la chiesa si era arresa totalmente alla modernità. Questo da un punto di vista politico, poi per ciò che concerne la spiritualità Evola sosteneva,se ben ricordo,che il cattolicesimo potesse essere un buon collante "tradizionale" per le masse mentre per altri meglio predisposti avrebbero cercato altrove una realizzazione,liberazione o deificazione..Su Imperialismo pagano mi sembra che lui fosse molto scettico,infatti nelle varie interviste fatte faceva notare come quel libro" fosse stato scritto in una determinata contingenza" e che quelle idee fossero state poi ampliate e riproposte su altri libri,sopratutto nella rivolta.Gianfranco de turris,uno dei più importanti esegeti evoliani sostiene questa posizione,se non ricordo male di nuovo mi pare che il gruppo dei dioscuri negli anni 60 0 70 avesse ristampato l'opera per gli elementi migliori di quel gruppo e al barone la cosa non piacque,attenzione,non vorrei dire castronerie ma mi pare che la cosa fosse cosi.

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    2,701
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: L'ultimo Evola fu benevolo col cristianesimo ?

    Citazione Originariamente Scritto da ulver81 Visualizza Messaggio
    Ne discutemmo ampiamente nella vecchia Pol.A tal proposito per sfatare tali dicerie postai l'intervista fatta al Barone da De Turris pubblicata nell'edizione di "Orientamenti" edita dal Cinabro e diversi estratti de "Il Cammino del Cinabro".Evola non ha mai rinnegato Imperialismo Pagano.Appena potrò posterò alcune parti salienti di quell'intervista e gli estratti dell'autobiografia.
    Egregio,sarebbe molto interessante sapere di più su questo,ciao.

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Jul 2009
    Messaggi
    340
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: L'ultimo Evola fu benevolo col cristianesimo ?

    Francamente da quello che ho letto in opere, articoli ed interviste posteriori non mi pare che lui abbia mai rinnegato Imperialismo Pagano (lui d'altronde Pagano lo era...) semplicemente ha ammorbidito certe posizioni riguardo al "paganeggiante" cattolicesimo... come ricordato tutto ciò in chiave anti-materialista, ma anche quell'ammorbidimento fu dettato da fattori contingenti di quel periodo... i tempi non erano ancora maturi... scrivesse oggi forse ritornerebbe alle posizioni giovanili...
    Ultima modifica di Aquilifer79; 29-10-09 alle 10:45

  6. #6
    Baron Samedi
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    5,611
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: L'ultimo Evola fu benevolo col cristianesimo ?

    Citazione Originariamente Scritto da Arthur Machen Visualizza Messaggio
    Egregio,sarebbe molto interessante sapere di più su questo,ciao.
    Carissimo, appena potrò posterò tutti gli scritti in questione

  7. #7
    Baron Samedi
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    5,611
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: L'ultimo Evola fu benevolo col cristianesimo ?

    Trovati su un file.
    Intervista fatta da De Turris nel 1971:

    Avendo accennato al cattolicesimo, come giudica il fatto che vari gruppi che si dicono "tradizionali" (nel senso suo) e di Destra e che avevano spesso seguito le sue idee si sono "cattolicizzati"?Tra l'altro spesso si tratta di giovani.


    "Pur senza dare troppa importanza al fenomeno, trovo che ciò è piuttosto sconfortante. Qui non è il caso che esponga le ragioni dell'affermazione da me ripetutamente fatta: "Chi si dice tradizionale per essere cattolico, non è tradizionale che a metà". il che oggi, dato l'orientamento ultimo, post conciliare e aggiornato della chiesa vale più che mai.Intendiamoci: sono pronto a riconoscere e a rispettare chi è sinceramente cattolico e per via di un qualche arrangiamento personale ha trovato, così, un senso della vita e una sicurezza.Io mi guarderei dal disturbarlo se resta nel suo dominio e se ne sta tranquillo. La cosa, è diversa nel caso di chi ha avuto occasione di conoscere più vasti orizzonti, a carattere non semplicemente religioso, ma metafisico.Allora si deve parlare senz'altro di una regressione o di un fallimento........"

    E ancora sulla cultura italiana:

    "A parte l'oggi la cultura italiana in genere non offre di certo il miglior terreno per l'accettazione delle dottrine tradizionali.L'alternativa ad un pensiero liberale-borghese, agnostico e legato ai trivi accademici sembra essere soltanto il cattolicesimo col suo settarismo e i "suoi ristretti orizzonti"."


    Più che benevolo...Sarcastico
    Ultima modifica di ulver81; 29-10-09 alle 10:59

  8. #8
    Baron Samedi
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    5,611
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: L'ultimo Evola fu benevolo col cristianesimo ?

    L'unico piccolo appunto del Barone riguardante Imperialismo:

    "...Nel libro, in quanto seguiva-debbo riconoscerlo- lo slancio dun pensiero radicalistico facente uso di uno stile violento si univa ad una giovanile mancanza di misura e di senso politico e ad una utopica incoscienza dello stato di fatto.Nei vari capitoli indicavo pertanto le condizioni affinchè il fascismo potesse essere una rivoluzione vera e necessaria......"

    Critica lo stile dunque, ma non il contenuto.

    Ogni tanto qualcuno provvede all'opera di vampirizzazione del Barone.Chi vorrebbe trascinarselo in seno al cattolicesimo, chi nella politica attiva del periodo (quando lo stesso Rauti ricordava che il Barone incitava i ragazzi a lasciare il partito o la famosa lettera a Freda dove ribadiva la sua estraneità a qualsiasi movimento, rifiutando l'invito dell'editore).

  9. #9
    Zed
    Zed è offline
    Figlio di Kālī
    Data Registrazione
    12 Oct 2009
    Località
    जय श्री मां महा कì
    Messaggi
    1,194
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: L'ultimo Evola fu benevolo col cristianesimo ?

    Inserisco il frammento di un'intervista a Julius Evola realizzata nella seconda metà degli anni '60, mi sembra in tema con il thread.

    D Lei crede che l'influenza del Cristianesimo sia stata positiva per la civiltà europea? Non pensa che l'aver adottato una religione d'origine semitica abbia snaturato certi valori europei tradizionali?

    R Parlando di Cristianesimo, ho spesso usato l'espressione "la religione che è venuta a prevalere in Occidente". Infatti il più grande miracolo del Cristianesimo è di essere riuscito ad affermarsi tra i popoli europei, anche tenendo conto della decadenza in cui erano piombate numerose tradizioni di questi popoli. Tuttavia non bisogna dimenticare i casi in cui la cristianizzazione dell'Occidente è stata soltanto esteriore. Inoltre, se il Cristianesimo ha, senza alcun dubbio, alterato certi valori europei, vi sono anche dei casi in cui questi valori sono risorti dal Cristianesimo rettificandolo e modificandolo. Altrimenti il cattolicesimo sarebbe inconcepibile nei suoi diversi aspetti "romani"; allo stesso modo sarebbe inconcepibile una parte della civiltà medioevale con fenomeni quali l'apparizione dei grandi ordini cavallereschi, del tomismo, una certa mistica di alto rango (per esempio Meister Eckhart), lo spirito della Crociata ecc.


    tratto da Julius Evola unofficial webSite - Un pessimismo giustificato? Intervista a Julius Evola, di Franco Rosati

  10. #10
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    2,701
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: L'ultimo Evola fu benevolo col cristianesimo ?

    Citazione Originariamente Scritto da Zed Visualizza Messaggio
    Inserisco il frammento di un'intervista a Julius Evola realizzata nella seconda metà degli anni '60, mi sembra in tema con il thread.

    D Lei crede che l'influenza del Cristianesimo sia stata positiva per la civiltà europea? Non pensa che l'aver adottato una religione d'origine semitica abbia snaturato certi valori europei tradizionali?

    R Parlando di Cristianesimo, ho spesso usato l'espressione "la religione che è venuta a prevalere in Occidente". Infatti il più grande miracolo del Cristianesimo è di essere riuscito ad affermarsi tra i popoli europei, anche tenendo conto della decadenza in cui erano piombate numerose tradizioni di questi popoli. Tuttavia non bisogna dimenticare i casi in cui la cristianizzazione dell'Occidente è stata soltanto esteriore. Inoltre, se il Cristianesimo ha, senza alcun dubbio, alterato certi valori europei, vi sono anche dei casi in cui questi valori sono risorti dal Cristianesimo rettificandolo e modificandolo. Altrimenti il cattolicesimo sarebbe inconcepibile nei suoi diversi aspetti "romani"; allo stesso modo sarebbe inconcepibile una parte della civiltà medioevale con fenomeni quali l'apparizione dei grandi ordini cavallereschi, del tomismo, una certa mistica di alto rango (per esempio Meister Eckhart), lo spirito della Crociata ecc.

    tratto da Julius Evola unofficial webSite - Un pessimismo giustificato? Intervista a Julius Evola, di Franco Rosati
    Fondamentale.

    Questo passaggio se lo dovrebbero leggere bene i vari amici cattolici tradizionalisti i quali,ancora, non riescono a comprendere che il buono che vi è stato nel cattolicesimo è dovuto esclusivamente all'azione rettificante del precedente sostrato cultuale e metafisico,nonchè dato dal fatto che la bestia bionda europea mai sarebbe riuscita a digerire in toto una simile aberrazione spirituale.

    Và comunque detto che proprio il nord Europa è stato quello che ha sposato totalmente le tesi dell'boscelvismo dell'antichità con i suoi lutero (ossessionato da dio da satana e da altro) e calvino,ne vediamo oggi le conseguenze disastrose..

 

 
Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Dio benevolo
    Di pedro nel forum Fondoscala
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 20-07-13, 00:18
  2. Gabidalishme ultimo atto (proprio ultimo....)
    Di Robert nel forum Fondoscala
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 07-06-13, 23:30
  3. \"Con le budella dell'ultimo prete impiccheremo l'ultimo re\"
    Di Iannis nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 02-05-11, 18:58
  4. INSIDE GOP / Un ritratto (benevolo) di Michael Steele
    Di Florian nel forum Liberalismo e Libertarismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 12-04-09, 09:39
  5. Evola
    Di white_rage nel forum Esoterismo e Tradizione
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 10-06-02, 10:31

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226