User Tag List

Risultati da 1 a 3 di 3
  1. #1
    ilariamaria
    Ospite

    Predefinito ferro e cina: cronaca di un disastro

    mentre leggevo il thread della richiesta di scuse ad agape, sono andata a cercarmi le notizie sul rastrellamento del ferro da parte della Cina e sul perchè ha creato così tanto problemi al nostro sistema economico. ho trovato questo:

    http://www.google.it/search?q=cache:...to+ferro&hl=it
    questo è il pezzo forte di questa pagina:

    Lui è nato qui, in questo paesino di 1.300 anime (scarse) in provincia di Vicenza, e con il "ferrovecchio" ha sempre lavorato: come autodemolitore prima e poi, dopo il 1989, come raccoglitore. Gli ultimi mesi per il suo settore sono stati molto fruttuosi, perché tra gennaio e febbraio il prezzo del rottame è andato alle stelle.

    La ragione sta dall'altra parte del pianeta, in Cina, Paese che sta conoscendo uno sviluppo mai visto (ne abbiamo parlato di recente, su Ae n. 47), con una crescita del prodotto interno lordo oltre le previsioni: 9,7% nei primi tre mesi dell'anno. Che tradotto significa più infrastrutture, più case, più auto. In definitiva: molto più acciaio, metallo di cui la Cina è diventata il primo produttore al mondo.

    E se nel 2003 dagli stabilimenti della Repubblica Popolare uscivano 220 milioni di tonnellate d'acciaio grezzo (una produzione che, da sola, supera di gran lunga quella dell'intera Unione Europea), per il 2004 è previsto un incremento dei consumi che porterà il fabbisogno a 280 milioni di tonnellate. La decisione del governo cinese, a inizio anno, è stata netta: taglio del 40% all'export di carbon coke, indispensabile per gli altoforni delle acciaierie a ciclo integrale, e rastrellamento sul mercato di prodotti siderurgici finiti, così come di materia prima per nutrire le acciaierie elettriche, cioè rottami.

    Da qui all'impennata dei prezzi il passo è stato fin troppo breve. Il coke è salito a oltre 330 euro la tonnellata (era a 40 nel 2002), il rottame generico nuovo, cioè il migliore sulla piazza, a 220 euro la tonnellata dai 145 dello scorso anno. Con vantaggi immediati per alcuni e, vedremo, problemi e preoccupazioni rispetto al futuro per altri.

    Ed ecco che un cittadino cinese che acquista il suo primo frigorifero può, senza saperlo, influenzare la vita di un raccoglitore di rottami veneto. Potere del mercato globale.


    beh, in fondo è proprio un discorso di scodelle... o è abbondante uno e scarsa l'altra, o il contrario... io preferisco avere la mia ad un livello decente...


    però tutte le aziende che producevano articoli utilizzando il ferro, all'improvviso si sono trovate fuori mercato pur essendo efficenti dal punto di vista tecnologico... per un problema di pochi mesi, in media le piccole aziende hanno una autonomia finanziaria di 90 giorni, andranno a gambe all'aria per sempre.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    04 Mar 2002
    Località
    Per non lottare ci saranno sempre moltissimi pretesti in ogni circostanza, ma mai in ogni circostanza e in ogni epoca si potrà avere la libertà senza la lotta!
    Messaggi
    12,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: ferro e cina: cronaca di un disastro

    In origine postato da ilariamaria
    mentre leggevo il thread dellel scuse ad agape,
    OT

    attenzione Ila, le sscue non sono ad Agape, ma è lei che dopo essersi vergonata del suo comportamento vergognoso dovrebbe venire a farle a me, per come mi ha offeso e minacciato senza alcun motivo se non problemi suoi personali...

    fine OT

  3. #3
    ilariamaria
    Ospite

    Predefinito

    corretto: un rigurgito femminista mi ha fatto saltare una parola...

 

 

Discussioni Simili

  1. Disastro solare (pannelli solari scontro UE Cina)
    Di Morfeo nel forum Politica Europea
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 08-06-13, 21:59
  2. Alitalia, cronaca di un disastro annunciato ...
    Di Manfr nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 24-09-08, 09:59
  3. Alitalia: cronaca di un disastro annunciato
    Di fortza nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 14-12-07, 16:41
  4. Cina : Un Sintomo Del Disastro Libertario Futuro
    Di Jenainsubrica nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 27-10-05, 13:21

Chi Ha Letto Questa Discussione negli Ultimi 365 Giorni: 0

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226