User Tag List

Pagina 1 di 6 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 55

Discussione: Infami e ipocriti

  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    11 Dec 2010
    Messaggi
    5,525
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Infami e ipocriti

    A sinistra, quando c'è da far si che gli enti locali si assumano responsabilità politiche nel merito della sicurezza, dello stato sociale, della tutela dell'identità e della dignità delle nostre autonomie, si alzano strida di sdegno nazionalista e si inneggia all'ortodossia statolatra... Ma quando è in gioco l'estensione dei diritti degli extraxcomunitari, ecco che i consigli, gli statuti e gli organi di decentramento sono utilizzati come buldozer.

    Cdm diffida Comune di Genova su diritto voto immigrati

    (ANSAweb)-ROMA,3 AGO-Il Consiglio dei ministri ha diffidato
    il Comune di Genova sulla norma dello Statuto comunale,
    approvata la settimana scorsa, con la quale si riconosce il
    diritto di voto agli immigrati dopo cinque anni di soggiorno
    in Italia.Quella adottata dal Consiglio comunale di Genova e'
    una disposizione 'che viola palesemente una legge dello Stato
    - ha spiegato il ministro La Loggia - e per questa ragione si
    e' dato mandato al ministro dell'Interno di valutare le due o
    tre procedure possibili per un intervento in materia'. Lo
    Statuto comunale di Genova estende il diritto di voto in
    occasione di elezioni locali agli stranieri extracomunitari
    in possesso del permesso di soggiorno e residenti nel
    territorio comunale. (ANSAweb).

    Comunque un tale provvedimento dovrebbe passare sotto le forche del voto referendario. Non possono imporre a una città intera l'estensione dei diritti politici senza che i cittadini non accettino, a maggioranza, una tale estensione. Come le modifiche alla costituzione sono passabili di referendum, così deve essere anche per gli Statuti e le leggi fondamentali che tracciano la cornice politica delle comunità.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Globalization Is Freedom
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Messaggi
    2,486
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Comunque un tale provvedimento dovrebbe passare sotto le forche del voto referendario. Non possono imporre a una città intera l'estensione dei diritti politici senza che i cittadini non accettino, a maggioranza, una tale estensione. Come le modifiche alla costituzione sono passabili di referendum, così deve essere anche per gli Statuti e le leggi fondamentali che tracciano la cornice politica delle comunità
    Sono d'accordo, Zena: il provvedimento, per la sua gravità, dovrebbe essere sottoposto a referendum (prima di entrare in vigore, non dopo ). Ma è ugualmente grave e discutibile il gesto centralista del governo. Preferisco che i marocchini votino a Genova, piuttosto che La Loggia dica ai genovesi come gestire le proprie elezioni comunali
    "Non spargerai false dicerie; non presterai mano al colpevole per essere testimone in favore di un'ingiustizia. Non seguirai la maggioranza per agire male e non deporrai in processo per deviate la maggioranza, per falsare la giustizia. Non favorirai nemmeno il debole nel suo processo" (Esodo 23: 1-3)

  3. #3
    Registered User
    Data Registrazione
    13 Dec 2002
    Località
    piemonte
    Messaggi
    324
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Infami e ipocriti

    In origine postato da ZENA
    A sinistra, quando c'è da far si che gli enti locali si assumano responsabilità politiche nel merito della sicurezza, dello stato sociale, della tutela dell'identità e della dignità delle nostre autonomie, si alzano strida di sdegno nazionalista e si inneggia all'ortodossia statolatra... Ma quando è in gioco l'estensione dei diritti degli extraxcomunitari, ecco che i consigli, gli statuti e gli organi di decentramento sono utilizzati come buldozer.

    Cdm diffida Comune di Genova su diritto voto immigrati

    (ANSAweb)-ROMA,3 AGO-Il Consiglio dei ministri ha diffidato
    il Comune di Genova sulla norma dello Statuto comunale,
    approvata la settimana scorsa, con la quale si riconosce il
    diritto di voto agli immigrati dopo cinque anni di soggiorno
    in Italia.Quella adottata dal Consiglio comunale di Genova e'
    una disposizione 'che viola palesemente una legge dello Stato
    - ha spiegato il ministro La Loggia - e per questa ragione si
    e' dato mandato al ministro dell'Interno di valutare le due o
    tre procedure possibili per un intervento in materia'. Lo
    Statuto comunale di Genova estende il diritto di voto in
    occasione di elezioni locali agli stranieri extracomunitari
    in possesso del permesso di soggiorno e residenti nel
    territorio comunale. (ANSAweb).

    Comunque un tale provvedimento dovrebbe passare sotto le forche del voto referendario. Non possono imporre a una città intera l'estensione dei diritti politici senza che i cittadini non accettino, a maggioranza, una tale estensione. Come le modifiche alla costituzione sono passabili di referendum, così deve essere anche per gli Statuti e le leggi fondamentali che tracciano la cornice politica delle comunità.
    Il provvedimento di Genova e della Regione Toscana è una vergogna.
    Ma infame è il tentativo del Governo di metterlo fuori legge.
    Deve essere la gente del posto a ribellarsi.
    Dobbiamo difendere l'autonomia degli enti locali anche quando adotta leggi che ci fanno rivoltare lo stomaco.

  4. #4
    piemonteis downunder
    Data Registrazione
    20 Mar 2002
    Località
    sydney
    Messaggi
    3,615
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Si puo' anche ribaltare il discorso, e far notare che molti leghisti
    hanno un'idea un po' a corrente alternata del federalismo....
    autonomia alle regioni ma solo fintanto che queste sono d'accordo col governo.

    In altre parole, il federalismo berlusconiano & neo-leghista e' "se siamo tutti
    d'accordo decidete voi, se siamo in disaccordo decido io".

    Se la Toscana vuole riconoscere nuove forme di unioni civili
    (come ormai nel 90% dei paesi occidentali), ha tutto il diritto di farlo
    e non spetta a Calderoli da Roma imporre la propria opinione.
    Al massimo saranno i toscani a giudicare nelle prossime elezioni regionali.

    Se questo e' il federalismo della Lega, tenetevelo.
    Ma vi rendete conto che di fronte a una scelta pratica se difendere
    il principio del federalismo o difendere l'idea catto-moralistica del sig Calderoli
    contro le unioni civili, la Lega preferisce il controllo moralistico romano.
    Alla faccia di Miglio e Oneto.


    -----------------------------
    Il Consiglio dei ministri ha deciso di
    impugnare lo statuto della regione To-
    scana davanti alla Corte Costituzionale
    per 11 norme. Le più importanti riguar-
    dano il riconoscimento delle coppie di
    fatto e i beni culturali.Lo ha detto il
    ministro delle Riforme Calderoli.

    [...]
    Statuto "inaccettabile perché introduce
    equiparazione tra coppie di fatto e la
    famiglia fondata sul matrimonio. E' un
    segnale importante che il governo ha
    voluto dare affinché i prossimi statuti
    regionali in via di approvazione siano
    rispettosi della Costituzione" ha detto
    Tarzia (Udc).Il ministro per gli Affari
    regionale La Loggia ha parlato di una
    decisione "non facile" e ha spiegato:
    "Si vuole evitare che ci siano diffe-
    renze tra una regione e un'altra
    su un
    tema che riguarda il diritto civile".
    (TELEVIDEO RAI)

  5. #5
    Globalization Is Freedom
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Messaggi
    2,486
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Questo thread dimostra una cosa: le persone che hanno capito l'essenza del federalismo ci sono. E questo è un pensiero incoraggiante.
    "Non spargerai false dicerie; non presterai mano al colpevole per essere testimone in favore di un'ingiustizia. Non seguirai la maggioranza per agire male e non deporrai in processo per deviate la maggioranza, per falsare la giustizia. Non favorirai nemmeno il debole nel suo processo" (Esodo 23: 1-3)

  6. #6
    Moderatore
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    La Lupa romana è una cagna bastarda che muore allattando 2 figli di puttana
    Messaggi
    8,867
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Concordo, questo non è assolutamente federalismo.

    Comunque c'è da dire che quando Gentilini aveva vietato ai cani il passaggio in certe zone del centro certa magistratura ha bocciato la sua iniziativa e i cani son tornati a fare le loro pupù in centro.

    Tu che odi dio e la vita cristiana
    Senti la sua presenza come un doloroso cancro
    Vengano profanate e profanate aspramente
    Le praterie del cielo bagnate di sangue

    Odiatore di dio
    E della peste della luce

    Guarda negli occhi paralizzati di dio
    E sputa al suo cospetto
    Colpisci a morte il suo miserevole agnello
    Con la clava

    Dio, con ciò che ti appartiene ed i tuoi seguaci
    Hai mandato il mio regno di Norvegia in rovine
    I tempi antichi, le solide usanze e tradizioni
    Hai distrutto con la tua orrida parola
    Ora vai via dalla nostra terra!

  7. #7
    Globalization Is Freedom
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Messaggi
    2,486
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    "Non spargerai false dicerie; non presterai mano al colpevole per essere testimone in favore di un'ingiustizia. Non seguirai la maggioranza per agire male e non deporrai in processo per deviate la maggioranza, per falsare la giustizia. Non favorirai nemmeno il debole nel suo processo" (Esodo 23: 1-3)

  8. #8
    email non funzionante
    Data Registrazione
    04 Mar 2002
    Località
    Per non lottare ci saranno sempre moltissimi pretesti in ogni circostanza, ma mai in ogni circostanza e in ogni epoca si potrà avere la libertà senza la lotta!
    Messaggi
    12,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da Stonewall
    Come volevasi dimostrare:
    http://www.politicaonline.net/forum/...hreadid=113754

    ahahah c'è da dire che il patriota non capisce veramente un cazzo... sembra di avere a che fare con un bambino dell'asilo, anzi non esageriamo. Lui vede o bianco o nero, di più proprio non ce la fa...e poi ogni occasione è buon per rifarsi a discorsi portati avanti qui per ricominciare a denigrare ecc. ecc.. Tra l'altro in alcuni thread definisce Oneto come grande patriota Padano-Alpino e poi definisce "assurda" la tesi padanista onetiana ( e anche il bossiano "litigheremo dopo"...visto che a lui piace tanto nascondersi dietro i vari ipse dixit...) dell'ottenere la Padania liberi da vincoli ideologici...ma d'altronde per uno che vorrebbe che si instaurasse la legge di cristo re per governare la Padania...

    è solo capace di scrivere "buffoni" di qui "buffoni" di là ma non si rende conto che è a lui cghe ridono dietro tutti, anche certi suoi "amici"

    direi di dimenticarlo e lasciarlo a divertirsi coi suoi copia e incolla.

  9. #9
    Globalization Is Freedom
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Messaggi
    2,486
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Hai ragione, Nanths. Sarebbe meglio dimenticarlo e lasciarlo affogare nei suoi post (i post di uno che scrive più velocemente di quanto non pensi ). Ma credo che sia giusto e doveroso denunciare il nazionalismo italiano di chi è pronto a difendere qualunque provvedimento statalista, centralista e giacobino purché sia in linea con quel che lui dice.
    "Non spargerai false dicerie; non presterai mano al colpevole per essere testimone in favore di un'ingiustizia. Non seguirai la maggioranza per agire male e non deporrai in processo per deviate la maggioranza, per falsare la giustizia. Non favorirai nemmeno il debole nel suo processo" (Esodo 23: 1-3)

  10. #10
    Registered User
    Data Registrazione
    13 Dec 2002
    Località
    piemonte
    Messaggi
    324
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da aussiebloke
    Si puo' anche ribaltare il discorso, e far notare che molti leghisti
    hanno un'idea un po' a corrente alternata del federalismo....
    autonomia alle regioni ma solo fintanto che queste sono d'accordo col governo.

    In altre parole, il federalismo berlusconiano & neo-leghista e' "se siamo tutti
    d'accordo decidete voi, se siamo in disaccordo decido io".

    Se la Toscana vuole riconoscere nuove forme di unioni civili
    (come ormai nel 90% dei paesi occidentali), ha tutto il diritto di farlo
    e non spetta a Calderoli da Roma imporre la propria opinione.
    Al massimo saranno i toscani a giudicare nelle prossime elezioni regionali.

    Se questo e' il federalismo della Lega, tenetevelo.
    Ma vi rendete conto che di fronte a una scelta pratica se difendere
    il principio del federalismo o difendere l'idea catto-moralistica del sig Calderoli
    contro le unioni civili, la Lega preferisce il controllo moralistico romano.
    Alla faccia di Miglio e Oneto.


    -----------------------------
    Il Consiglio dei ministri ha deciso di
    impugnare lo statuto della regione To-
    scana davanti alla Corte Costituzionale
    per 11 norme. Le più importanti riguar-
    dano il riconoscimento delle coppie di
    fatto e i beni culturali.Lo ha detto il
    ministro delle Riforme Calderoli.

    [...]
    Statuto "inaccettabile perché introduce
    equiparazione tra coppie di fatto e la
    famiglia fondata sul matrimonio. E' un
    segnale importante che il governo ha
    voluto dare affinché i prossimi statuti
    regionali in via di approvazione siano
    rispettosi della Costituzione" ha detto
    Tarzia (Udc).Il ministro per gli Affari
    regionale La Loggia ha parlato di una
    decisione "non facile" e ha spiegato:
    "Si vuole evitare che ci siano diffe-
    renze tra una regione e un'altra
    su un
    tema che riguarda il diritto civile".
    (TELEVIDEO RAI)
    Rettifico.

    Il provvedimento della Toscana sulle coppie di fatto a parer mio non è una vergogna ma una cosa intellligente e progressista.
    Quello del Comune di Genova una stronzata colossale.
    Comunque queste sono opinioni di un piemontese che non ha assolutamente il diritto di mettere becco negli affari interni di un altro territorio.
    Sono contento che molti fra noi vogliano difendere il diritto di altrui di fare leggi anche idiote senza che il cane da guardia romano possa mettere il becco.
    Calderoli si dovrebbe vergognare!

 

 
Pagina 1 di 6 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. A me gli ipocriti stanno sul ***
    Di Metapapero nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 16-03-11, 20:00
  2. Ipocriti
    Di puma nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 10-12-08, 10:38
  3. U$A ipocriti :)
    Di Ragioniamo! nel forum Politica Estera
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 27-03-07, 13:15
  4. Ipocriti!!! Ipocriti!!!!
    Di Nebbia nel forum Fondoscala
    Risposte: 54
    Ultimo Messaggio: 29-11-06, 21:05
  5. Che Ipocriti.
    Di Forza nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 14-04-05, 19:13

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226