User Tag List

Visualizza Risultati Sondaggio: Esiste un complotto mondiale?

Partecipanti
10. Non puoi votare in questo sondaggio
  • No, avviene tutto alla luce del sole

    2 20.00%
  • No, ma sicuramente ci sono persone potenti che hanno in mano le rendini del gioco

    4 40.00%
  • Sì, esiste un Impero Americano

    0 0%
  • Sì, esiste una qualche forma di complotto giudaico-massonico

    0 0%
  • Sì, esiste il potere della lobby ebraico-sionista

    2 20.00%
  • Sì, ma credo di essere un paranoico megalomane

    1 10.00%
  • Niente di tutto questo, la verità sta nel mezzo

    1 10.00%
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 30
  1. #1
    no global (warming)
    Data Registrazione
    08 May 2004
    Località
    Firenze
    Messaggi
    1,867
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Benzina a 1,171 Euro , di chi la colpa?

    ECONOMIA
    Petrolio: nuovo record del brent, sfiora 41 dollari
    Benzina carissima: 1,171 euro al litro

    MILANO - Con l'aumento del petrolio, anche la benzina sulle strade italiane batte ogni record precedente. Nelle stazioni di servizio di alcune marche un litro di verde viene ormai venduta a 1,171 euro.

    PETROLIO - Ogni giorno un record. Il brent, petrolio del mare del Nord di riferimento per il mercato europeo, ha stabilito un nuovo record storico toccando i 40,96 dollari a barile alla Borsa di Londra. Il 10 ottobre 1990 aveva raggiunto i 40,95 dollari, un prezzo che però, considerata l'inflazione, era molto più alto di quello di oggi.
    Il ministero dell'Economia tedesco ha fatto sapere che, nonostante stia seguendo da vicino lo sviluppo dei prezzi del petrolio, non vede al momento nessun impatto negativo sull'economia.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    03 Jun 2003
    Località
    Umbria. Dove regna "Il Capitale" oggi più spietatamente. Votano la guerra, parlano di pace... sinistra "radikale", sei peggio dell'antrace ! Breaking news: (ri)nasce il partito dell'insurrezione !
    Messaggi
    8,772
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Sia il fattore Cina che quello guerra influsicono, anche se penso che influisca maggiormente l'effetto guerra. Hanno voluto la bicicletta ? Pedalino....

  3. #3
    Amico del forum
    Data Registrazione
    06 Nov 2010
    Messaggi
    32,637
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    le speculazioni del mercato in un momento di crecsita e di instabilità del medio-oriente.

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    17 Feb 2004
    Messaggi
    5,102
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Tutte le soluzioni da Te prospettate sono fuorvianti.

    Il prezzo della benzina è ridicolo : non dovrebbe essere inferiore a 5 € al litro.

    Poichè il prezzo industriale è quello che è, un governo serio dovrebbe aumentare progressivamente (onde incentivare il passaggio delle auto a idrogeno, o a celle combustibili ; e potenziare la rete di TAV) le tasse, per quadriplucare il costo alla pompa dei carburanti di origine fossile.

    Latamente dunque la risposta potrebbe essere :

    "la colpa è del governo che mette troppo poche tasse sui carburanti"

  5. #5
    Amico del forum
    Data Registrazione
    06 Nov 2010
    Messaggi
    32,637
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    e come andiamo avanti da qui alla conversione ad idrogeno?

  6. #6
    no global (warming)
    Data Registrazione
    08 May 2004
    Località
    Firenze
    Messaggi
    1,867
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In Origine Postato da Decima Regio
    Tutte le soluzioni da Te prospettate sono fuorvianti.

    Il prezzo della benzina è ridicolo : non dovrebbe essere inferiore a 5 € al litro.

    Poichè il prezzo industriale è quello che è, un governo serio dovrebbe aumentare progressivamente (onde incentivare il passaggio delle auto a idrogeno, o a celle combustibili ; e potenziare la rete di TAV) le tasse, per quadriplucare il costo alla pompa dei carburanti di origine fossile.

    Latamente dunque la risposta potrebbe essere :

    "la colpa è del governo che mette troppo poche tasse sui carburanti"
    In principio sono d'accordo con te. Ma come puo' un governo in un paese democratico pensare di aumentare la benzina a 5 euro al litro e poi chiedere di farsi rieleggere? Ci vorrebbe una "dittatura verde" ( nel senso di ecologico, non leghista), dove certe scelte ecologiche sono prese comunque indipendentemente dal colore del governo.

  7. #7
    Amico del forum
    Data Registrazione
    06 Nov 2010
    Messaggi
    32,637
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    la benzian a 5€ non è una politica ecologista, è una politica suicida, che affosserebbe la nostra economia, e lascerebbe tutti gli altri liberi di usare la benzina, solo avendo un concorrente in meno.
    Ma che discorsi!

  8. #8
    no global (warming)
    Data Registrazione
    08 May 2004
    Località
    Firenze
    Messaggi
    1,867
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In Origine Postato da Alberich
    la benzian a 5€ non è una politica ecologista, è una politica suicida, che affosserebbe la nostra economia, e lascerebbe tutti gli altri liberi di usare la benzina, solo avendo un concorrente in meno.
    Ma che discorsi!
    Naturalmente dovrebbe essere una decisione globale. E' per questo che parlavo di "dittatura verde". Siamo comunque nel campo delle ipotesi non realistiche. Fatto sta che un prezzo alto del petrolio potrebbe spingere a cercare soluzioni alternative ( idrogeno, eolico, solare, etc..) che avrebbero in tal caso prezzi concorrenziali.

  9. #9
    Amico del forum
    Data Registrazione
    06 Nov 2010
    Messaggi
    32,637
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    ma per carità! Ci sono dei costi di riconversione, delle esigenze di continuità e gradualità, delle necessità econimiche e di sviluppo.
    Anche nel mondo delle ipotesi non realistiche questa è un buco nell'acqua

  10. #10
    email non funzionante
    Data Registrazione
    17 Feb 2004
    Messaggi
    5,102
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito se Vi ho turbato Vi chiedo scusa ....

    ... il prezzo dei carburanti a 5 € - anzi, a dire la verità a 10 DM - non me lo sono mica inventato io.

    Lo avrebbe annunciato l'allora Presidente della Repubblica Federale Tedesca v. Weizsacker (inaugurando il Salone dell'auto di Francoforte nel 1998 ; pochi mesi prima (Dicembre 1997) era stato redatto il protocollo di Kyoto sulle emissioni di gas serra.

    Poichè le emissioni imponevano un costo, per azienda e per Nazione, esponenzialmente crescente, e la riduzione delle emissioni al di sotto delle quote garantiva un creddito anche "monetizzabile", il calcolo fu che il prezzo di un litro di carburante avrebbe dovuto comprendere, oltre al costo industriale di estrazione e fabbricazione, anche il valore/perdita della emissione inquinante, il costo della riduzione del danno ambientale, l'impatto in termini di costo sul servizio sanitario delle patologie polmonari conseguenti alla cattiva qualità dell'area.

    In realtà però le ragioni per cui il prezzo del carburante dovrà impennarsi ancora non sono solo ambientali, ma soprattutto economiche e geopolitiche. Benchè la notizia venga rigorosamente occultata, dovrebbe essere stato superato nei mesi scorsi il famosi picco di Hubbert.

    Se andate a vedere la relazione dell'Ottobre dell'allora Presidente dell ENI, tuttora pubblicata su oilcrash.it, leggerete che all'epoca gli ottimisti dicevano che il picco della campana sarebbe stato raggiunto tra il 2020 ed il 2030 E.V., secondo i pessimisti l'evento si sarebbe invece prodotto tra il 2004 ed il 2010 E.V.

    Il 2004 è quest'anno.

    Comunque, non è che il superamento della campana di Hubbert sia riconoscibile perchè suona una campana, come alla ricreazione a scuola. Si è sempre detto : la produzione aumenta dapprima lentamente poi accelera, indi rallenta la crescita ; staziona brevemente poi inizia a decrescere, con andamento simmetrico a quello della crescita. Per cui - scriveva l'articolista del 1998 - l'inizio dell'oilpeak sarà riconoscibile quando ci saranno 3-4 anni di mancata crescita della produzione globale di petrolio - che da quasi due secoli era in crescita. E dall'inizio del calo della produzione nel Mare del Nord (unico grande bacino di recente scoperta intensivamente sfruttato).

    La produzione di petrolio, nel 2002 2003 e 2004, non è aumentata. Circostanze contingenti (guerra in Iraq, sabotaggi, serrata in Venezuela, disordini in Nigeria e nel Golfo di Guinea) ; però e così. E la produzione del Mare del Nord, sia in UK che in Norvegia, ha iniziato a declinare.

    Il succo è che i derivati dle petrolio dovranno costare 10 volte di più perchè ne è rimasto pochissimo. E quel pochissimo non potrà essere sprecato per l'autotrazione o la generazione elettrica ; dovrà invece essere destinato alla petrolchimica (fertizillanti etc.) ove è insostituibile.

    Per l'energica elettrica, fusione nucleare (quanto prima ; appena possibile, comunque) . Per l'autotrazione, idrogeno o mezzi pubblici.

    Circa l'idea di Alberich per cui le Nazioni che prime usciranno dall'era degli idrocarburi regaleranno un vantaggio competitivo alle altre : no, non è così. Al contrario ; le nazioni che si attaraderanno all'era degli idorcarburi (U$A, UK, Italia) saranno relegate all'oblio, così come i popoli agricoltori hanno soppiantato quelli dediti alla pastorizia (avevano accesso a più cal/pro capite). Quel processo durò venti secoli. Questo prossimo si esaurirà in meno di vent'anni.

    Dettaglio al prossimo post.

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Benzina a 2 euro ma non vi fa andare in bestia
    Di FrancoAntonio nel forum Fondoscala
    Risposte: 26
    Ultimo Messaggio: 23-08-12, 23:12
  2. Benzina, prezzo record: oltre 2 euro
    Di dominicus nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 26
    Ultimo Messaggio: 22-08-12, 21:51
  3. Emergenza Euro: La benzina è alle stelle!!!
    Di Naitmer nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 87
    Ultimo Messaggio: 27-04-08, 21:44
  4. Benzina alle Stelle! (ma non era colpa di Berlusconi?)
    Di Mantide nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 45
    Ultimo Messaggio: 06-04-07, 02:01
  5. Benzina a 1,1 euro
    Di Dragonball (POL) nel forum Padania!
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 10-03-04, 01:04

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226