User Tag List

Pagina 1 di 5 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 46
  1. #1
    Iterum rudit leo
    Data Registrazione
    09 Jun 2009
    Località
    Milano
    Messaggi
    3,661
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Quelle bande di poveri diavoli devoti a Satana

    Quelle bande di poveri diavoli devoti a Satana

    di Massimo Introvigne (il Giornale, 6 giugno 2004)

    Quando ci troviamo di fronte a omicidi compiuti da giovani delinquenti
    che si dichiarano satanisti e inneggiano al Diavolo, come e` capitato
    stavolta nel Varesotto, ci sono due rischi che dobbiamo cercare di
    evitare. Il primo e` di amplificare il gia` ampio allarme sociale,
    riciclando vecchie statistiche fasulle su centinaia di migliaia di
    satanisti che sarebbero attivi in Italia e minaccerebbero la nostra
    incolumita`. Molte di queste statistiche sono diffuse dai satanisti
    stessi, che hanno tutto l'interesse a esagerare la loro importanza. Una
    delle piu` ripetute - che parla di quarantamila satanisti nella sola
    citta` di Torino - deriva da un vecchio scherzo giocato a un quotidiano
    dalla goliardia torinese, da anni ben noto e oggetto persino di tesi di
    laurea.
    Quando si parla di satanisti, si deve distinguere fra i gruppi
    organizzati con sedi, pubblicazioni e giornali, composti da adulti in
    genere benestanti, dediti a rituali ripugnanti ma che in genere non
    violano le leggi vigenti, e l'area disorganizzata e spontanea dove
    operano invece gruppi di giovani che hanno scoperto il satanismo tramite
    la musica, i fumetti o Internet: un'area meno conosciuta, dunque piu`
    pericolosa. Nella prima area, quella del satanismo organizzato, si
    muovono in Italia meno di duecento persone. La seconda - quella del
    satanismo "selvaggio" - comprende qualche migliaio di giovani.
    Naturalmente, le statistiche non consolano le vittime e le loro
    famiglie, e non tolgono l'orrore. Aiutano tuttavia a calibrare la
    risposta. Se si crede che i satanisti criminali siano decine di
    migliaia, si pensa a massicci interventi e a leggi speciali, che spesso
    finiscono - l'esperienza di altri paesi lo dimostra - per colpire
    soprattutto gruppi che coltivano interessi un po' strani sul versante
    della magia e dell'esoterismo, ma che con il satanismo vero e proprio
    hanno ben poco a che fare. Se invece si sa che il satanismo criminale
    nasce da specifiche e ridotte aree di devianza giovanile, gli interventi
    possono essere mirati e colpire quegli strumenti - certe discoteche,
    siti Internet, rivistine - dove si fa l'apologia del crimine e nei cui
    confronti la tolleranza e` fuori luogo. Senza dimenticare che Internet,
    in particolare, e` difficile da controllare, che la prevenzione e`
    difficile, e che il satanismo dei giovani e` solo un aspetto di una
    crisi educativa e culturale cui non si puo` immaginare di rispondere
    solo con le operazioni di polizia.
    Il secondo rischio che chi discute di questi fenomeni sui giornali o
    alla televisione corre e` quello di contribuire involontariamente a
    conferire al satanismo un certo fascino perverso. Chi scrive e` autore
    di diverse indagini sul satanismo, e ha intervistato numerosi satanisti.
    Troppo spesso il loro primo contatto con il satanismo e` avvenuto dopo
    un articolo di giornale o una trasmissione televisiva dove certo si
    parlava male dei satanisti: ma si dava loro troppo spazio, e li si
    presentava come almeno "interessanti". E` sufficiente che una minima
    percentuale di lettori o di ascoltatori trovi i satanisti non ripugnanti
    ma seducenti perche' il teatrino mediatico e televisivo, senza volerlo,
    promuova i cialtroni o peggio i criminali. Chi conosce davvero i
    satanisti sa che si tratta in genere di balordi, musicisti falliti,
    perdenti nella scuola e nella vita. Ne conosce l'infinito squallore, che
    non ha nulla di affascinante. Sa - e ha il dovere di dire - che non sono
    potenti principi delle tenebre, ma poveri diavoli che la marginalita`
    puo` trasformare in criminali.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    **********
    Data Registrazione
    04 Jun 2003
    Messaggi
    23,775
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Funerali cristiani per le "bestie di satana"???

    Apprendo basito dal telegiornale che uno dei due soggetti (seppur sia degno chiamarli così) milanesi, uccisi dai propri compagni nel varesotto, in onore del diavolo, riceverà, dopo sei anni, dei funerali cristiani (cattolici) in una chiesetta.
    Veramente non ci sono limiti alla vergogna. Come è possibile pregare e celebrare dei funerali cristiani per un soggetto che adorava satana e che, probabilmente, sarà in sua compagnia???
    E il vescovo di quella diocesi nulla dice? ... Sono rimasto costernato. Un tempo a soggetti in odore di dannazione (come ad es., i suicidi) si negavano i funerali ed agli scomunicati erano concessi, come fu per il re Manfredi, delle esequie assai succinte, con candele spente.
    Invece, a questo soggetto viene concesso l'onore addirittura di una Messa esequiale, a lui che, probabilmente, nella sua sciagurata esistenza, non aveva avuto il coraggio o la volontà di guardare verso l'Alto, a Dio, rivolgendogli anche solo un atto di contrizione perfetto per la sua idolatria del diavolo, il serpente antico.
    C'è da allibire per le frasi che quel losco individuo, probabilmente in compagnia ora del suo "dio", scriveva:
    «I tempi dell’antichità risorgeranno. Insieme risorgeranno gli antichi con a capo il signore delle tenebre», aggiungendo altrove una fosca profezia: «Questo è l’inizio di una lunga storia piccola, che si concluderà con la venuta del freddo vento dell’oscurità».
    Io penso che, probabilmente, questa celebrazione è sacrilega, offende la Maestà Divina, in quanto compiuta in favore di un soggetto che si accompagnava al demonio, che lo adorava. E spiritualmente, suppongo, sarà una Messa che non produrrà alcun beneficio per l'anima in questione.
    Che Dio abbia pietà di noi per questo sacrilegio e per questa profanazione delle Sacre Specie del Suo Divin Figlio, offerte in maniera indegna per un adoratore del diavolo. Miserere nobis Domine, miserere nobis.

    Augustinus

  3. #3
    **********
    Data Registrazione
    04 Jun 2003
    Messaggi
    23,775
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Preghiera in riparazione della profanazione del SS. che sarà compiuta quest'oggi ...

    PREGHIERA DI RIPARAZIONE PER LE OSTIE PROFANATE

    Mio Gesù Eucarestia Dio fatto uomo per riaprirci le porte del Paradiso con la tua santa Passione e Morte di croce. Hai colmato la misura del tuo amore donandoci Te stesso nel Gran Sacramento.

    Ma il tuo amore non è capito e tanti tuoi figli ingrati ti ricevono con il peccato mortale nell’anima; altri, insipienti, profanano il tuo Corpo santissimo trattando le ostie consacrate senza rispetto e senza devozione; altri ancora, con spirito diabolico, ti sottomettono a riti satanici. Allora si leva il tuo grido di condanna: “guai, tre volte guai ai profanatori del mio santo e immacolato Corpo. Tremenda è la pena” (Gesù ad un’anima consacrata).

    Il mio cuore piange con Te, e mosso dalla carità che Tu ci hai insegnato, ti risponde con un grido di espiazione: Pietà, mio Dio; per i dolore del tuo Cuore Sacratissimo, ti offro in espiazione lo stesso tuo Corpo immolato e il tuo Sangue versato per la salvezza di tutti. Ti offro tutte le mie sofferenze fisiche e morali, assieme ai tuoi meriti infiniti, assieme ai meriti della Madre tua e ai dolori del suo Cuore Immacolato, in espiazione di tutti i sacrilegi, le profanazioni e gli oltraggi che ricevi nella Santissima Eucarestia.

  4. #4
    **********
    Data Registrazione
    04 Jun 2003
    Messaggi
    23,775
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Da "Il Pastore" di Erma, 8, 2-12

    ASTIENITI DAL FARE IL MALE

    Chi ha conosciuto Dio, non deve più operare malvagiamente, ma compiere il bene. Astieniti dal male e non farlo; non astenerti dal bene ma fallo. Poiché se ti astieni dal fare il bene, commetti peccato grave; se invece ti astieni dal fare il male, compi una grande giustizia. Astieniti pertanto da ogni malvagità operando il bene. Ci dobbiamo astenere dall'adulterio e dalla fornicazione, dal bere smodato, dalle malvagie delizie, dalle molte vivande, dallo sfoggio di ricchezza; dalla millanteria e arroganza e superbia, dalla menzogna e maldicenza e simulazione, dal rancore e da ogni bestemmia. Queste azioni sono di tutte le più cattive nella vita degli uomini. Bisogna pertanto che il servo di Dio si astenga da queste azioni; poiché chi non si astiene da queste non può vivere per Dio. Molte cose vi sono, dalle quali bisogna che il servo di Dio si astenga: furto, menzogna, falsa testimonianza, avarizia, mala passione, inganno, vanagloria, ostentazione e quanto vi è di simile a queste cose. Ascolta invece le cose dalle quali bisogna che tu non ti astenga, ma le faccia. Dal bene non astenerti, ma fallo. Le azioni dei buoni, le quali bisogna che tu compia, né te ne astenga, sono anzitutto la fede, il timore del Signore, la carità, la concordia, le parole di giustizia, la verità, la pazienza; nulla di più buono di queste cose vi è nella vita degli uomini. Se uno osserva queste cose né si astiene da esse, beato diventa nella Sua vita.

    Ascolta poi quelle che a queste fanno corona: assistere le vedove, visitare gli orfani e gli indigenti, essere ospitale, non contrastar nessuno, essere pacifico, starsene al di sotto di tutti gli uomini, onorare i vecchi, praticare la giustizia, conservare la fraternità, sopportare l'oltraggio, esser paziente, non aver rancore, consolare i travagliati nell'animo, non disdegnare quelli che hanno abbandonato la fede, ma rimetterli nella retta via e renderli fiduciosi, ammonire i peccatori, non opprimere i debitori e i bisognosi.

  5. #5
    Castellano
    Data Registrazione
    13 Sep 2003
    Messaggi
    2,579
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ma come ti permetti di giudicare le persone senza magari conoscere nulla di certo e provato del loro passato come il sottoscritto???
    Due ragazzi sono scomparsi nel 1998 e nulla si sapeva della loro sorte, i loro resti sono stati ritrovati nel maggio scorso nell'ambito di una indagine su sette sataniche, i familiari hanno chiesto di poter celebrare funerali cristiani perchè evidentemente hanno un di loro ricordo positivo e non legato al satanismo, non vedo per quale motivo la Chiesa li debba rifiutare giudicando preventivamente sulla base di indiscrezioni della stampa scandalistica e magari sbagliando.

  6. #6
    più arcipreti, meno arcigay
    Data Registrazione
    03 Jun 2004
    Località
    Tra la verità e l'errore non c'è nessuna via di mezzo, tra questi due poli opposti non c'è che un immenso vuoto. Colui che si pone in questo vuoto è altrettanto lontano dalla verità di colui che è nell'errore (J. Donoso Cortes)
    Messaggi
    19,845
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Augustinus, hai ragione.

    Anche in casa mia oggi si discuteva di questo sacrilegio, ed eravamo unanimememnte concordi nel definire quantomeno indegni i ministri che hanno dato il loro assenso.

    questo mi ricorda quando negli anni '50 ai comunisti erano vietati i sacramenti perchè scomunicati nel '49: ebbene, proprio il card. Schuster, affrontando il caso dei funerali inchiesa ai comunisti convinti, sosteneva:

    <<A norma del Can. 1240 § 1-5, i Comunisti ed in genere i professanti le loro dottrine o militanti nelle loro Associazioni, vengono ipso facto privati dalla sepoltura ecclesiastica, a meno che prima di morire: «aliqua dederint poenitentiae signa».

    Ma quest’attestato di pentimento dev’essere certo emesso dal morente con vera coscienza, in modo da rendere pubblica la riparazione dello scandalo dato ai fedeli.

    La Chiesa non vuol far violenza ad alcuno. Chi non la vuole da vivo, non deve subirla da morto, tuttochè i parenti reclamino.>>

    (Milano, 18 Gennaio 1952)

    Quindi, che i parenti vogliano la cerimonia la sacerdote non dovrebbe importare; chi rifiutò Cristo da vivo non lo dev subire da morto.

    Cristo non vuole la coercizione o l'inganno, ma ci ha lasciati liberi anche di rifiutarlo.
    e chi lo ha rifiutato in vita non lo deve accogliere in morte.

  7. #7
    Dal 2004 con amore
    Data Registrazione
    15 Jun 2004
    Località
    Attorno a Milano
    Messaggi
    19,247
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by antoniosatta
    Ormai non si nega un funerale nemmeno ai suicidi e ai morti di Nassirya, non vedo perchè lo si dovrebbe negare ai satanisti.
    Ormai certi "teologi" teorizzano l'Inferno a termine, nulla di strano che ci si inventi la Messa in suffragio dei dannati.
    Ricordo al dottor Satta che è solo e sempre Dio, nonostante noi, a decidere chi è dannato.

    saluti.

  8. #8
    **********
    Data Registrazione
    04 Jun 2003
    Messaggi
    23,775
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by Thomas Aquinas
    Ricordo al dottor Satta che è solo e sempre Dio, nonostante noi, a decidere chi è dannato.

    saluti.
    D'accordo che è Dio a dire l'ultima parola ... ma qui ... tutti gli indizi sembrano portare altrove. In ogni caso, la Chiesa non avrebbe dovuto pregare per questo soggetto, che, peraltro, era un satanista convinto.
    I parenti di costui sono, probabilmente, in buona fede e sembrano così di cancellare l'onta di un loro congiunto legato a satana. Ma si tratta di una pia illusione. Ecco perchè quella celebrazione è stata sacrilega, offensiva nei riguardi della Somma Divinità e Giustizia.
    E poi, laicamente, secondo le categorie statuali, non può certo dirsi neppure rispettosa della libertà e volontà del congiunto defunto, che, in quanto satanista, non avrà certo gradito una celebrazione contraria al suo credo (seppure possa definirsi tale quel "credo").
    Rispondendo a Misterbianco, vorrei, infine, far notare come non si tratta di mere illazioni circa l'appartenenza del soggetto alla setta satanica. Esiste un'inchiesta giudiziaria che lo attesta. Ma soprattutto, ove ciò non bastasse, vi sono dei chiari filmati che lo mostrano, dove il ragazzo, in pose oscene, mostra - anche nello sguardo oscuro - tutto il suo rancore ed odio.
    E poi che dire delle prove documentali del suo diario e dei suoi scritti, di cui sopra ho riportato uno stralcio? Quindi, almeno sul punto: cioè l'appartenenza satanica dei due, non può dubitarsi.
    E nel dubbio circa la loro salvezza (sebbene qui vi possano essere elementi ... di quasi certezza ... circa la compagnia che fanno al diavoletto ...), senza chiari segni di Dio, sarebbe stato bene - da parte della Chiesa - astenersi dal concedere una messa esequiale. Ma, evidentemente, qualche curato, forse dietro qualche offerta, non ha saputo resistere a dare in sacrilegio le Divine Specie.
    Del resto, non si dimentichi che la Chiesa, da sempre ed anche oggi, tradizionalmente, richiede ai peccatori manifesti (come potrebbe essere il caso di specie), per poter celebrare per essi una messa esequiale, che questi abbiano manifestato dei chiari segni di pentimento. La qual cosa, nel caso de quo, mi pare difetti, quanto meno sotto l'aspetto del "chiaro segno di pentimento". A voler tutto concedere, vi potrebbe essere stata una resipiscienza, ma comunque non certo manifestata. Ecco, perchè, anche da un punto di vista canonistico, la Chiesa avrebbe dovuto astenersi dal celebrare le esequie, a cui, peraltro, hanno partecipato i suoi bravi ... amici di sventure ... cioè satanisti come lui o, nella migliore delle ipotesi, degli agnostici o pagani.
    Ecco, perchè, invito tutti a pregare in riparazione della grave profanazione che oggi si è verificata, affinchè Dio abbia misericordia di noi.

    Augustinus

  9. #9
    Castellano
    Data Registrazione
    13 Sep 2003
    Messaggi
    2,579
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by antoniosatta
    Ma quando mai Nostro Signore col "non giudicare" avrebbe fondato una sorta di relativismo etico in cui non si distingue il bene dal male? Nessuno si vuole sostituire a Dio nel Giudizio particolare, ma la Chiesa ha il diritto di sanzionare certi comportamenti peccaminiosi con la privazione dei funerali religiosi.
    Dire che questo non è giusto sarebbe ammettere che la Chiesa ha sbagliato. Ma essa non ha mai sbagliato e non sbaglierà mai!
    (ed è per questo che chi propaganda l'eresia modernista è fuori dalla Chiesa).
    E sopratutto non si può dire di fronte ad assassini, adoratori di Satana (e fra questi includo anche i filo americani e i filo giudaici), eretici: "Fate come volete, sarà Dio poi a giudicare se il vostro comportamento era buono o cattivo".
    La Chiesa ha il diritto - dovere di guidare l'umanità. E questo perchè così ha voluto il suo divino fondatore.
    Io sono fieramente filoamericano e un cattolico sostenitore del sionismo che non centra nulla con la religione ebraica ma non sono certo un adoratore di satana, come ti vengono in mente di scrivere simili bestialità di giudizio nei confronti di altrui culture e religioni che sono pari pari a quelle attribuite al satanista?
    Poi hai detto che i morti di Nassirya non sono degni di ricevere degna sepoltura in quanto presumo peccatori perchè militari, ma ci sei o ci fai, erano in missione di pace e sono stati uccisi in un vile agguato ed erano tutti cattolici.
    Per quanto riguarda la vicenda del funerale non mi sembra uno scandalo se dietro la richiesta dei parenti più stretti e in assenza di esplicità negativa volontà del defunto questi vengano concessi, nel caso specifico si tratta di una vittima del satanismo e forse è stato ucciso perchè pentito dei suoi peccati e quindi entrato in profondo contrasto con gli altri membri della setta ma ripeto per quante cose si possano dire o supporre la verità la conosce solo Dio.

  10. #10
    Dal 2004 con amore
    Data Registrazione
    15 Jun 2004
    Località
    Attorno a Milano
    Messaggi
    19,247
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by antoniosatta
    Ma quando mai Nostro Signore col "non giudicare" avrebbe fondato una sorta di relativismo etico in cui non si distingue il bene dal male? Nessuno si vuole sostituire a Dio nel Giudizio particolare, ma la Chiesa ha il diritto di sanzionare certi comportamenti peccaminiosi con la privazione dei funerali religiosi.
    Dire che questo non è giusto sarebbe ammettere che la Chiesa ha sbagliato. Ma essa non ha mai sbagliato e non sbaglierà mai!
    (ed è per questo che chi propaganda l'eresia modernista è fuori dalla Chiesa).
    E sopratutto non si può dire di fronte ad assassini, adoratori di Satana (e fra questi includo anche i filo americani e i filo giudaici), eretici: "Fate come volete, sarà Dio poi a giudicare se il vostro comportamento era buono o cattivo".
    La Chiesa ha il diritto - dovere di guidare l'umanità. E questo perchè così ha voluto il suo divino fondatore.

    Siamo su due piani diversi>
    non ho detto che quel comportamento non e cattivo,
    ho detto che solo a Dio spetta il giudizio.

    La Chiesa infatti non ha mai proclamato nessun dannato..

 

 
Pagina 1 di 5 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 25
    Ultimo Messaggio: 14-01-19, 22:23
  2. Abolire il suffragio universale
    Di Rasputin nel forum MoVimento 5 Stelle
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 15-04-11, 11:54
  3. Suffragio universale
    Di nicolaj198vi nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 14-04-10, 14:17
  4. Suffragio Universale
    Di Aeroplanino (POL) nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 24-05-06, 17:41
  5. suffragio
    Di Felix (POL) nel forum Il Seggio Elettorale
    Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 26-11-02, 14:26

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226