User Tag List

Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 29
  1. #1
    **********
    Data Registrazione
    04 Jun 2003
    Messaggi
    23,775
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by Manuel
    E che dici di coloro che parlando dell'aborto lo considerano un omicidio e nello stesso tempo teorizzano come lecita la pena di morte nei confronti degli uomini condannati dai tribunali.????..
    Gli altri non mi interessano. Mi riferisco a te che parli bene del papa e poi gli suggerisci .... di starsi zitto ... quando si tratta di morale ... .

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Ospite

    Predefinito

    Originally posted by Augustinus
    Gli altri non mi interessano. Mi riferisco a te che parli bene del papa e poi gli suggerisci .... di starsi zitto ... quando si tratta di morale ... .
    Anche io peccatore fariseo sono un fans dei Papaboys

  3. #3
    **********
    Data Registrazione
    04 Jun 2003
    Messaggi
    23,775
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by Manuel
    Anche io peccatore fariseo sono un fans dei Papaboys

  4. #4
    **********
    Data Registrazione
    04 Jun 2003
    Messaggi
    23,775
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito adde

    Originally posted by Manuel
    E che dici di coloro che parlando dell'aborto lo considerano un omicidio e nello stesso tempo teorizzano come lecita la pena di morte nei confronti degli uomini condannati dai tribunali.????..
    aggiungo che la pena di morte, di per sè, non è contraria alla legge di Dio, che impone solo di "non uccidere l'innocente" (mica sta scritto di non uccidere il colpevole se ciò dovesse essere utile per garantire l'ordine pubblico e per legittima difesa). E la costante tradizione della Chiesa è in questo senso. Anche oggi la Chiesa non ha ripudiato questa dottrina tradizionale, solo che, propter opportunitatem, oggi non sarebbe praticabile, in quanto si ritiene che vi sarebbero mezzi diffuasivi idonei "incruenti" per il reo. Ma questo non è un rinnegamento della dottrina, che astrattamente consente la pena capitale.
    Viceversa, l'aborto è da sempre ed infallibilmente condannato, perchè in palese violazione del comando di Dio di non uccidere l'innocente (cfr. Evangelium vitae).
    Di conseguenza in ciò che tu segnali non ravviso alcun atteggiamento farisaico e contrastante. E' solo nel tuo la condotta farisaica e falsa, che sei sedevacantista materialiter: rinneghi l'autorità del Papa in materia di morale, invitandolo ... a starsi zitto ... su certi temi.
    Non solo, ma sei anche eretico ed apostata così facendo , come ti ho avuto modo di evidenziarti più sopra, anche perchè rinneghi praticamente un Magistero infallibile.
    E poi tu stesso non dici di essere un fans dei "papaboys" (che non si capisce cosa siano ...), ma non del Papa ... ?

  5. #5
    Ospite

    Predefinito

    Con pena di morte io mi riferisco a persone che si trovano nella situazione di non poter più offendere il prossimo ma che vengono puniti con la pena capitale dopo un processo.
    La pena di morte di chi non può più difendersi e offendere quindi è espressamente e totalmente contraria alla legge di Dio carissimo Augustinus che dai dell'eretico al sottoscritto

  6. #6
    Ospite

    Predefinito

    Originally posted by Augustinus
    Mi sono evidentemente espresso male, ma era evidente quello che volevo dire, sono un ammiratore e sostenitore dei Papaboys fans del Papa su internet.

  7. #7
    più arcipreti, meno arcigay
    Data Registrazione
    03 Jun 2004
    Località
    Tra la verità e l'errore non c'è nessuna via di mezzo, tra questi due poli opposti non c'è che un immenso vuoto. Colui che si pone in questo vuoto è altrettanto lontano dalla verità di colui che è nell'errore (J. Donoso Cortes)
    Messaggi
    19,845
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito



    mmm, che interessante questa diatriba...tu sei più sedevacantista di me...io sono più cattolico di te...io amo il papa più di te...

    non si sta andando un po' OT?

    x tomas: alura, questo link dove sta????

  8. #8
    **********
    Data Registrazione
    04 Jun 2003
    Messaggi
    23,775
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by Manuel
    Se non c'è legittima difesa la pena di morte è la sopressione di una vita e c'è un comandamento che espressamente mi sembra dica di non uccidere, con pena di morte degli uomini condannati dai tribunali io mi riferisco a persone che si trovano nella situazione di non poter più offendere il prossimo ma che vengono puniti cion la pena capitale.
    La pena di morte di chi non può più difendersi e offendere quindi è espressamente e totalmente contraria alla legge di Dio carissimo Augustinus che dai dell'eretico al sottoscritto
    Non uccidere ... sì ma l'innocente ... se ti leggessi bene la Sacra Scrittura ne trarresti giovamento.
    Senza contare se ti attenessi alla dottrina tradizionale della Chiesa ... .
    Ho detto solo che, viste le odierne misure, propter opportunitatem, si ritiene che esse siano sufficienti a punire il reo ed a renderlo inoffensivo. Ma ciò non esclude, da un punto di vista teorico, la dottrina di sempre della Chiesa che è questa: l'uccisione vietata è quella dell'innocente, non quella del reo. Informati se non mi credi e soprattutto leggi con maggiore attenzione quanto scrivo.
    Comunque una volta tanto dò ragione a Dreyer. In effetti, si è usciti un po' OT. Invito, dunque, a ritornare al tema di discussione.

    Augustinus

  9. #9
    Ospite

    Predefinito

    Originally posted by Augustinus
    Non uccidere ... sì ma l'innocente ... se ti leggessi bene la Sacra Scrittura ne trarresti giovamento.
    Senza contare se ti attenessi alla dottrina tradizionale della Chiesa ... .
    Ho detto solo che, viste le odierne misure, propter opportunitatem, si ritiene che esse siano sufficienti a punire il reo ed a renderlo inoffensivo. Ma ciò non esclude, da un punto di vista teorico, la dottrina di sempre della Chiesa che è questa: l'uccisione vietata è quella dell'innocente, non quella del reo. Informati se non mi credi e soprattutto leggi con maggiore attenzione quanto scrivo.
    Comunque una volta tanto dò ragione a Dreyer. In effetti, si è usciti un po' OT. Invito, dunque, a ritornare al tema di discussione.

    Augustinus
    Vedi c'è la legge di Cesare e c'è la legge di Dio, quella di Cesare è fatta dagli uomini per poter convivere quella di Dio è testimoniata dai vangeli e dagli apostoli.
    Quando la Chiesa ha avuto in se anche il potere temporale e ha assunto anche i poteri di Cesare e quindi come tu dici ha dovuto per forza di cose sostenere la tesi che uccidere il colpevole non è in contrasto con la legge di Dio che in realtà dice esplicitamente "non uccidere" ricorderai crociate e tribunali dell'inquisizione solo come esempio. Mi sembra evidente che questa è un'altra ragione per sostenere la validità della separazione tra Stato e Chiesa, sempre e comunque.

  10. #10
    Dal 2004 con amore
    Data Registrazione
    15 Jun 2004
    Località
    Attorno a Milano
    Messaggi
    19,247
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by Manuel
    Vedi c'è la legge di Cesare e c'è la legge di Dio, quella di Cesare è fatta dagli uomini per poter convivere quella di Dio è testimoniata dai vangeli e dagli apostoli.
    Quando la Chiesa ha avuto in se anche il potere temporale e ha assunto anche i poteri di Cesare e quindi come tu dici ha dovuto per forza di cose sostenere la tesi che uccidere il colpevole non è in contrasto con la legge di Dio che in realtà dice esplicitamente "non uccidere" ricorderai crociate e tribunali dell'inquisizione solo come esempio. Mi sembra evidente che questa è un'altra ragione per sostenere la validità della separazione tra Stato e Chiesa, sempre e comunque.
    Manuel il Magistero della Chiesa è costante su questo punto: in alcuni casi è lecita la pena di morte.
    Le tue critiche ti rendono almeno, dico almeno, temerario
    E comunque sene parla nella stessa Bibbia..

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Io sono contro la pena di morte...
    Di Naitmer nel forum Fondoscala
    Risposte: 62
    Ultimo Messaggio: 16-07-08, 08:18
  2. Dove sono i professionisti del No alla Pena di Morte?
    Di pietro nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 10-10-07, 00:02
  3. Pena di morte per un ritardato mentale. Dove? In Usa.
    Di moon-man nel forum Politica Estera
    Risposte: 43
    Ultimo Messaggio: 15-04-07, 12:42
  4. pena di morte, beccaria e il "dei delitti e delle pene"
    Di Celtic nel forum Destra Radicale
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 15-03-07, 16:00
  5. Ci sono assassini e assassini, pene di morte e pene di morte
    Di FLenzi nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 18-10-06, 15:55

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226