User Tag List

Pagina 1 di 7 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 63
  1. #1
    Cattolico Tradizionalista
    Data Registrazione
    19 May 2004
    Località
    Provincia di Lecce - Il mondialismo è una statua di cera, Lady U$A non mi farò mai ammagliare dalla tua bandiera
    Messaggi
    13,145
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito 2000 anni fa c’era un Last Minute per la Palestina?

    Estratto dal catechismo “Un nuovo amico” edito dalla Elledici (editrice salesiana) per le classi 1ª e 2ª con Nulla Osta della CEI firmato dal card. Ruini e Imprimatur della curia di Torino di Mons Pier Giorgio Micchiardi, vescovo di Acqui.

    «Dio è uno solo. Nel mondo, però, le persone pregano e lodano Dio in modi e luoghi diversi.
    Dio, ad esempio, è chiamato
    Padre ----> dai cristiani
    Allah ----> dai musulmani
    Jahvè ----> dagli ebrei

    Nella chiesa i cristiani si radunano la Domenica per lodare Dio Padre che ha risuscitato suo figlio Gesù.
    Nella moschea i musulmani si radunano il Venerdì per lodare Allah
    Nella sinagoga gli Ebrei si radunano il sabato per lodare Jahvè.»

    Questo catechismo pseudo-cattolico porta la povera gente a credere che non c’è alcuna differenza tra le varie religioni. Ma, allora, perché Gesù è morto in croce?

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    più arcipreti, meno arcigay
    Data Registrazione
    03 Jun 2004
    Località
    Tra la verità e l'errore non c'è nessuna via di mezzo, tra questi due poli opposti non c'è che un immenso vuoto. Colui che si pone in questo vuoto è altrettanto lontano dalla verità di colui che è nell'errore (J. Donoso Cortes)
    Messaggi
    19,845
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: 2000 anni fa c’era un Last Minute per la Palestina?

    Originally posted by ITALIANO
    Estratto dal catechismo “Un nuovo amico” edito dalla Elledici (editrice salesiana) per le classi 1ª e 2ª con Nulla Osta della CEI firmato dal card. Ruini e Imprimatur della curia di Torino di Mons Pier Giorgio Micchiardi, vescovo di Acqui.

    «Dio è uno solo. Nel mondo, però, le persone pregano e lodano Dio in modi e luoghi diversi.
    Dio, ad esempio, è chiamato
    Padre ----> dai cristiani
    Allah ----> dai musulmani
    Jahvè ----> dagli ebrei

    Nella chiesa i cristiani si radunano la Domenica per lodare Dio Padre che ha risuscitato suo figlio Gesù.
    Nella moschea i musulmani si radunano il Venerdì per lodare Allah
    Nella sinagoga gli Ebrei si radunano il sabato per lodare Jahvè.»

    Questo catechismo pseudo-cattolico porta la povera gente a credere che non c’è alcuna differenza tra le varie religioni. Ma, allora, perché Gesù è morto in croce?
    in effetti vi è una grande inesattezza in quanto allah, come noto non esiste, ma è un'invenzione del cammelliere muhammad (m. 632 d.C.).

    al contrario invece bisogna dire che Dio è i ltermine cristiano che usiamo, come "Signore", al posto del tetragramma divino.

    E noi cristiani e gli ebrei abbiamo lo stesso Dio; se non fosse così, infatti, ne deriverebbe che gli ebrei hanno falsamente adorato un dio inesistente fino alla venuta di Cristo.

    il che è ovviamente impossibile.

  3. #3
    Cattolico Resiliente
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Avete il novo e ’l vecchio Testamento, e ’l pastor de la Chiesa che vi guida; questo vi basti a vostro salvamento. Se mala cupidigia altro vi grida, uomini siate, e non pecore matte, sì che ’l Giudeo di voi tra voi non rida! (Dante: Paradiso Canto V)
    Messaggi
    6,174
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: 2000 anni fa c’era un Last Minute per la Palestina?

    Originally posted by Dreyer
    in effetti vi è una grande inesattezza in quanto allah, come noto non esiste, ma è un'invenzione del cammelliere muhammad (m. 632 d.C.).

    al contrario invece bisogna dire che Dio è i ltermine cristiano che usiamo, come "Signore", al posto del tetragramma divino.

    E noi cristiani e gli ebrei abbiamo lo stesso Dio; se non fosse così, infatti, ne deriverebbe che gli ebrei hanno falsamente adorato un dio inesistente fino alla venuta di Cristo.

    il che è ovviamente impossibile.
    senz'altro dalla venuuta di Cristo in poi hanno adorato un falso dio.

  4. #4
    Iscritto
    Data Registrazione
    12 Feb 2004
    Messaggi
    126
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: MEDESIMO DIO

    Originally posted by Bellarmino
    senz'altro dalla venuuta di Cristo in poi hanno adorato un falso dio.

    Quest' acredine ed odio, pur adulcorato e "nobilitato" adducendo pretestuose ragioni meramente teologiche e non antisemite nella sua protervia ottusità in tutte le forme manifestato, non può che rattristare per le conseguenze palesi d'intemperanze verbali nelle quali si manifesta, fino all' asserzione erronea.

    Nè nelle Sacre Scritture, nè nel Magistero autentico ed indeffettibile della Chiesa Cattolica, nè nella vera e riconosciuta Sacra Tradizione può trovarsi traccia che avvalori tale crassa affermazione dettata più dall' umoralità orientata dall' ideologia di parte che non dall'ignoranza.

    La secolare accusa di DEICIDIO imputata ai Giudei MAI, ha inficiato la riconosciuta esclusiva verità della loro autentica e sincera ADORAZIONE dell' Unico Dio Vivente: IL DIO D' ISRAELE. DIO LORO E DIO NOSTRO; DIO LORO E PADRE NOSTRO; Dio Suo e Padre nostro, Dio Suo e Dio nostro.

    Fino ad ora, hanno rifiutato di riconoscere in Gesù di Nazareth il Messia e secondo la Legge di Mosè ( Deuteronomio, 13 ) lo hanno condannato per ever bestemmiato, avendo Egli proferito di essere uguale a Dio ( YHWH ) e non nel senso "associazionistico" di maomettana indignazione e fraitendimento; perchè non si è associato, ma l'ha "combinata ben più grossa" nel dichiarare: << Amen, amen ! Prima che Abramo fosse, IO SONO ! >> ( YHWH ).

    Solo eresiarchi ormai sepolti dalla storia ( gesta Dei ), quale tal noto Marcione, han predicato una "discontinuità-inconciliabilità" tra il Dio del A.T. e un malinteso nuovo Dio del N. T. Ma, questa è pur sempre storia della teologia che ben poco ha a che spartire con la mera vis polemica settaria e minoritaria, chiassosa e mormorante.

    << La salvezza viene dai Giudei. >>
    Secundum Scripturas.

    "Allah" poi è altra cosa e ben diversa.
    Il grande idolo della Mecca, rimasto dio-idolo unico dopo esser stato in cima a più di trecentosessanta idoli che riempivano il pantheon meccano in epoca preislamica.

    Di certo non verso gli Ebrei, nonostante tutto, si può spacciar l'accusa di adorar dei falsi e bugiardi, per dirla secondo il Sommo Poeta.
    OPUS DEI, BELLUM DOMINI, GESTA DEI.

  5. #5
    Cattolico Resiliente
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Avete il novo e ’l vecchio Testamento, e ’l pastor de la Chiesa che vi guida; questo vi basti a vostro salvamento. Se mala cupidigia altro vi grida, uomini siate, e non pecore matte, sì che ’l Giudeo di voi tra voi non rida! (Dante: Paradiso Canto V)
    Messaggi
    6,174
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: MEDESIMO DIO

    Originally posted by lidone
    Quest' acredine ed odio, pur adulcorato e "nobilitato" adducendo pretestuose ragioni meramente teologiche e non antisemite nella sua protervia ottusità in tutte le forme manifestato, non può che rattristare per le conseguenze palesi d'intemperanze verbali nelle quali si manifesta, fino all' asserzione erronea.

    Nè nelle Sacre Scritture, nè nel Magistero autentico ed indeffettibile della Chiesa Cattolica, nè nella vera e riconosciuta Sacra Tradizione può trovarsi traccia che avvalori tale crassa affermazione dettata più dall' umoralità orientata dall' ideologia di parte che non dall'ignoranza.

    La secolare accusa di DEICIDIO imputata ai Giudei MAI, ha inficiato la riconosciuta esclusiva verità della loro autentica e sincera ADORAZIONE dell' Unico Dio Vivente: IL DIO D' ISRAELE. DIO LORO E DIO NOSTRO; DIO LORO E PADRE NOSTRO; Dio Suo e Padre nostro, Dio Suo e Dio nostro.

    Fino ad ora, hanno rifiutato di riconoscere in Gesù di Nazareth il Messia e secondo la Legge di Mosè ( Deuteronomio, 13 ) lo hanno condannato per ever bestemmiato, avendo Egli proferito di essere uguale a Dio ( YHWH ) e non nel senso "associazionistico" di maomettana indignazione e fraitendimento; perchè non si è associato, ma l'ha "combinata ben più grossa" nel dichiarare: << Amen, amen ! Prima che Abramo fosse, IO SONO ! >> ( YHWH ).

    Solo eresiarchi ormai sepolti dalla storia ( gesta Dei ), quale tal noto Marcione, han predicato una "discontinuità-inconciliabilità" tra il Dio del A.T. e un malinteso nuovo Dio del N. T. Ma, questa è pur sempre storia della teologia che ben poco ha a che spartire con la mera vis polemica settaria e minoritaria, chiassosa e mormorante.

    << La salvezza viene dai Giudei. >>
    Secundum Scripturas.

    "Allah" poi è altra cosa e ben diversa.
    Il grande idolo della Mecca, rimasto dio-idolo unico dopo esser stato in cima a più di trecentosessanta idoli che riempivano il pantheon meccano in epoca preislamica.

    Di certo non verso gli Ebrei, nonostante tutto, si può spacciar l'accusa di adorar dei falsi e bugiardi, per dirla secondo il Sommo Poeta.
    Egregio Lidone, ma quale odio???
    Un modo semplicissimo per conoscere e dimostrare che noi cristiani non abbiamo "lo stesso Dio" degli ebrei (attuali, che non credono in Gesù Cristo) e dei musulmani: invitare un ebreo o un musulmano a recitare l'Atto di fede che ogni cristiano recita e con il quale professa le due principali verità della fede cristiana, indispensabili alla salvezza: "Mio Dio, credo fermamente in tutto quello che Voi avete rivelato e la Santa Chiesa ci propone a credere. Ed espressamente credo in Voi, unico vero Dio in tre persone uguali e distinte, Padre, Figliuolo e Spirito Santo. E credo in Gesù Crsito, Figlio di Dio, incarnato e morto per noi, il quale darà a ciascuno, secondo i meriti, il premio o la pena eterna. Conforme a questa fede voglio sempre vivere. Signore, accrescete la mia fede".
    Nessun ebreo o musulmano accetterà di recitare questo Atto di fede sia perché entrambi non riconoscono alcuna autorità alla Chiesa, cui è stato commesso dal Verbo Incarnato di custodire e spiegar infallibilmente il "deposito della Fede", sia perchè il primo rigetta come un'eresia e il secondo come una "bestemmia" (v. Corano Sura 1, 110) che Dio, pur essendo Uno nella natura, è trino nelle Persone, e che Gesù Cristo Nostro Signore è il vero Figlio di Dio (i musulmani, poi, negano anche che sia stato realmente crocifisso).
    E' chiaro che, non potendo recitare lo stesso Atto di fede, cristiani, ebrei e musulmani non hanno lo stesso Dio e la stessa Fede. L'astuzia ecumenica, che non inganna nessuno (eccetto alcuni poveri cristiani), consiste nell'oscurare le due verità principali della Fede cristiana, quasi fossero marginali e non necessarie alla salvezza, limitandosi a mettere in luce l'unità di natura in Dio, che è l'unico punto comune alle tre religioni "monoteistiche".
    A ben guardare, però, noi cristiani non abbiamo neppure lo stesso "monoteismo" degli ebrei e dei musulmani, perché mentre il loro monoteismo afferma Dio uno nella natura e anche nella Persona, il monoteismo cristiano lo afferma Uno nella natura e trino nelle Persone.
    Non lasciamoci, dunque, ingannare. E' tempo di fede (quasi eroica) e di fedeltà. E, per restare fedeli, non serve neppure scrutare i Libri Sacri (quelli veri, s'intende); basta il catechismo di S. Pio X che riassume esattamente e limpidamente la Fede costante della Chiesa, la quale su quei Libri Sacri, oltre che sulla Sacra Tradizione, è saldamente fondata.
    Rifletta sig. Lidone...
    Bellarmino

  6. #6
    Cattolico Tradizionalista
    Data Registrazione
    19 May 2004
    Località
    Provincia di Lecce - Il mondialismo è una statua di cera, Lady U$A non mi farò mai ammagliare dalla tua bandiera
    Messaggi
    13,145
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da Lidone
    Quest' acredine ed odio, pur adulcorato e "nobilitato" adducendo pretestuose ragioni meramente teologiche e non antisemite nella sua protervia ottusità in tutte le forme manifestato, non può che rattristare per le conseguenze palesi d'intemperanze verbali nelle quali si manifesta, fino all' asserzione erronea.
    Le ragioni teologiche, se tali, in se e per se non possono essere pretestuose.
    Il sig. Lidone è riuscito soltanto a fare sfoggio di verbosità contorta: sarebbe stato più auspicabile un linguaggio più semplice e più chiaro (il contorto è il ricercato non è affatto indice di maggiore preparazione!).

    Nè nelle Sacre Scritture, nè nel Magistero autentico ed indeffettibile della Chiesa Cattolica, nè nella vera e riconosciuta Sacra Tradizione può trovarsi traccia che avvalori tale crassa affermazione dettata più dall' umoralità orientata dall' ideologia di parte che non dall'ignoranza.
    Solo per fermarci alla Sacra Scrittura, Gesù afferma che nessuno può andare al Padre se non per mezzo di Lui e che chi non accetta Lui, non accetta neanche il Padre, chi non riconosce Lui, non riconosce neanche il Padre. Di conseguenza gli ebrei non riconoscono Gesù, non riconoscono NEMMENO il Padre e quindi quello che loro chiamano Padre non è il nostro Dio. Per di più Gesù dice di loro che il loro Padre è il diavolo!

    La secolare accusa di DEICIDIO imputata ai Giudei MAI, ha inficiato la riconosciuta esclusiva verità della loro autentica e sincera ADORAZIONE dell' Unico Dio Vivente: IL DIO D' ISRAELE. DIO LORO E DIO NOSTRO; DIO LORO E PADRE NOSTRO; Dio Suo e Padre nostro, Dio Suo e Dio nostro.
    Mi associo alla risposta di Bellarmino.

    Fino ad ora, hanno rifiutato di riconoscere in Gesù di Nazareth il Messia e secondo la Legge di Mosè ( Deuteronomio, 13 ) lo hanno condannato per ever bestemmiato, avendo Egli proferito di essere uguale a Dio ( YHWH ) e non nel senso "associazionistico" di maomettana indignazione e fraitendimento; perchè non si è associato, ma l'ha "combinata ben più grossa" nel dichiarare: << Amen, amen ! Prima che Abramo fosse, IO SONO ! >> ( YHWH ).
    E’ forse una sciocchezzuola quello che hanno fatto gli ebrei? E’ di secondaria importanza? Una cosa da nulla?
    Non hanno riconosciuto Gesù come Dio, ma Gesù è Dio.
    Hanno ammazzato Gesù-Dio per presunta bestemmia, ma Gesù non ha bestemmiato e rimane Dio: se hanno ammazzato Gesù, hanno ammazzato Dio: il loro è un Deicidio!

    Solo eresiarchi ormai sepolti dalla storia ( gesta Dei ), quale tal noto Marcione, han predicato una "discontinuità-inconciliabilità" tra il Dio del A.T. e un malinteso nuovo Dio del N. T. Ma, questa è pur sempre storia della teologia che ben poco ha a che spartire con la mera vis polemica settaria e minoritaria, chiassosa e mormorante.
    D’accordo sulla prima parte, ma soltanto per quanto riguarda noi Cattolici: noi adoriamo il Dio dell’Antico Testamento come lo stesso del Nuovo Testamento. Ma tale verità non si può applicare agli Ebrei, che prima hanno adorato il vero Dio e che ora ne adorano uno falso!
    Per la seconda parte, non è assolutamente chiaro a chi debba riferirsi il settario e il minoritario. Comunque stia tranquillo il sig. Lidone che la verità non sta nel numero e, grazie a Dio, non dipende dalle sue ristrettissime vedute!

    << La salvezza viene dai Giudei. >>
    Secundum Scripturas.
    Verissimo, difatti Gesù è un Giudeo! Ma l’espressione non può implicare e non implica che gli ebrei di oggi adorino il nostro stesso Dio e che la nostra salvezza ci venga dagli Ebrei dei nostri giorni.

    Di certo non verso gli Ebrei, nonostante tutto, si può spacciar l'accusa di adorar dei falsi e bugiardi, per dirla secondo il Sommo Poeta.
    Per gli Ebrei di oggi lo si può dire tranquillamente! Infatti uno è il vero Dio, il nostro! Il loro non coincide con il nostro, anzi è contro il nostro che è Trinitario! Adoreranno il nostro stesso soltanto quando si convertiranno, secondo la profezia paolina, e accetteranno Gesù Messia e Dio.

  7. #7
    Cattolico Tradizionalista
    Data Registrazione
    19 May 2004
    Località
    Provincia di Lecce - Il mondialismo è una statua di cera, Lady U$A non mi farò mai ammagliare dalla tua bandiera
    Messaggi
    13,145
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: Re: MEDESIMO DIO

    Originally posted by Bellarmino
    Egregio Lidone, ma quale odio???
    Un modo semplicissimo per conoscere e dimostrare che noi cristiani non abbiamo "lo stesso Dio" degli ebrei (attuali, che non credono in Gesù Cristo) e dei musulmani: invitare un ebreo o un musulmano a recitare l'Atto di fede che ogni cristiano recita e con il quale professa le due principali verità della fede cristiana, indispensabili alla salvezza: "Mio Dio, credo fermamente in tutto quello che Voi avete rivelato e la Santa Chiesa ci propone a credere. Ed espressamente credo in Voi, unico vero Dio in tre persone uguali e distinte, Padre, Figliuolo e Spirito Santo. E credo in Gesù Crsito, Figlio di Dio, incarnato e morto per noi, il quale darà a ciascuno, secondo i meriti, il premio o la pena eterna. Conforme a questa fede voglio sempre vivere. Signore, accrescete la mia fede".
    Nessun ebreo o musulmano accetterà di recitare questo Atto di fede sia perché entrambi non riconoscono alcuna autorità alla Chiesa, cui è stato commesso dal Verbo Incarnato di custodire e spiegar infallibilmente il "deposito della Fede", sia perchè il primo rigetta come un'eresia e il secondo come una "bestemmia" (v. Corano Sura 1, 110) che Dio, pur essendo Uno nella natura, è trino nelle Persone, e che Gesù Cristo Nostro Signore è il vero Figlio di Dio (i musulmani, poi, negano anche che sia stato realmente crocifisso).
    E' chiaro che, non potendo recitare lo stesso Atto di fede, cristiani, ebrei e musulmani non hanno lo stesso Dio e la stessa Fede. L'astuzia ecumenica, che non inganna nessuno (eccetto alcuni poveri cristiani), consiste nell'oscurare le due verità principali della Fede cristiana, quasi fossero marginali e non necessarie alla salvezza, limitandosi a mettere in luce l'unità di natura in Dio, che è l'unico punto comune alle tre religioni "monoteistiche".
    A ben guardare, però, noi cristiani non abbiamo neppure lo stesso "monoteismo" degli ebrei e dei musulmani, perché mentre il loro monoteismo afferma Dio uno nella natura e anche nella Persona, il monoteismo cristiano lo afferma Uno nella natura e trino nelle Persone.
    Non lasciamoci, dunque, ingannare. E' tempo di fede (quasi eroica) e di fedeltà. E, per restare fedeli, non serve neppure scrutare i Libri Sacri (quelli veri, s'intende); basta il catechismo di S. Pio X che riassume esattamente e limpidamente la Fede costante della Chiesa, la quale su quei Libri Sacri, oltre che sulla Sacra Tradizione, è saldamente fondata.
    Rifletta sig. Lidone...
    Bellarmino
    Complimentim, Bellarmino, sempre sopra le righe i tuoi post!

    Comunque è strano che i “dotti” di questo forum stiano in silenzio (Augustinus, Thomas Aquinas…)

  8. #8
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    24 Aug 2009
    Messaggi
    5,382
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: 2000 anni fa c’era un Last Minute per la Palestina?

    Originally posted by ITALIANO
    Estratto dal catechismo “Un nuovo amico” edito dalla Elledici (editrice salesiana) per le classi 1ª e 2ª con Nulla Osta della CEI firmato dal card. Ruini e Imprimatur della curia di Torino di Mons Pier Giorgio Micchiardi, vescovo di Acqui.

    «Dio è uno solo. Nel mondo, però, le persone pregano e lodano Dio in modi e luoghi diversi.
    Dio, ad esempio, è chiamato
    Padre ----> dai cristiani
    Allah ----> dai musulmani
    Jahvè ----> dagli ebrei

    Nella chiesa i cristiani si radunano la Domenica per lodare Dio Padre che ha risuscitato suo figlio Gesù.
    Nella moschea i musulmani si radunano il Venerdì per lodare Allah
    Nella sinagoga gli Ebrei si radunano il sabato per lodare Jahvè.»

    Questo catechismo pseudo-cattolico porta la povera gente a credere che non c’è alcuna differenza tra le varie religioni. Ma, allora, perché Gesù è morto in croce?
    Credo che la polemica sia forzata. Il Catechismo citato non fa altro che disegnare la situazione attuale. Significativo però è il fatto che il paragrafo sia aperto dall'affermazione lapidaria, e concorde con le Scritture, che Dio è uno solo. Giustamente però specifica che non tutti crediamo nello stesso Dio, e lo spiega in un linguaggio accessibile per bambini, magari al fine di evitere che crescano piccoli integralisti che pensino bene di scazzottarsi con il compagnetto musulmano o ebreo perchè il loro dio non si chiama come il suo.

  9. #9
    Iscritto
    Data Registrazione
    12 Feb 2004
    Messaggi
    126
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: Re: MEDESIMO DIO

    Originally posted by Bellarmino
    Egregio Lidone, ma quale odio???
    Un modo semplicissimo per conoscere e dimostrare che noi cristiani non abbiamo "lo stesso Dio" degli ebrei (attuali, che non credono in Gesù Cristo) e dei musulmani: invitare un ebreo o un musulmano a recitare l'Atto di fede che ogni cristiano recita e con il quale professa le due principali verità della fede cristiana, indispensabili alla salvezza: "Mio Dio, credo fermamente in tutto quello che Voi avete rivelato e la Santa Chiesa ci propone a credere. Ed espressamente credo in Voi, unico vero Dio in tre persone uguali e distinte, Padre, Figliuolo e Spirito Santo. E credo in Gesù Crsito, Figlio di Dio, incarnato e morto per noi, il quale darà a ciascuno, secondo i meriti, il premio o la pena eterna. Conforme a questa fede voglio sempre vivere. Signore, accrescete la mia fede".
    Nessun ebreo o musulmano accetterà di recitare questo Atto di fede sia perché entrambi non riconoscono alcuna autorità alla Chiesa, cui è stato commesso dal Verbo Incarnato di custodire e spiegar infallibilmente il "deposito della Fede", sia perchè il primo rigetta come un'eresia e il secondo come una "bestemmia" (v. Corano Sura 1, 110) che Dio, pur essendo Uno nella natura, è trino nelle Persone, e che Gesù Cristo Nostro Signore è il vero Figlio di Dio (i musulmani, poi, negano anche che sia stato realmente crocifisso).
    E' chiaro che, non potendo recitare lo stesso Atto di fede, cristiani, ebrei e musulmani non hanno lo stesso Dio e la stessa Fede. L'astuzia ecumenica, che non inganna nessuno (eccetto alcuni poveri cristiani), consiste nell'oscurare le due verità principali della Fede cristiana, quasi fossero marginali e non necessarie alla salvezza, limitandosi a mettere in luce l'unità di natura in Dio, che è l'unico punto comune alle tre religioni "monoteistiche".
    A ben guardare, però, noi cristiani non abbiamo neppure lo stesso "monoteismo" degli ebrei e dei musulmani, perché mentre il loro monoteismo afferma Dio uno nella natura e anche nella Persona, il monoteismo cristiano lo afferma Uno nella natura e trino nelle Persone.
    Non lasciamoci, dunque, ingannare. E' tempo di fede (quasi eroica) e di fedeltà. E, per restare fedeli, non serve neppure scrutare i Libri Sacri (quelli veri, s'intende); basta il catechismo di S. Pio X che riassume esattamente e limpidamente la Fede costante della Chiesa, la quale su quei Libri Sacri, oltre che sulla Sacra Tradizione, è saldamente fondata.
    Rifletta sig. Lidone...
    Bellarmino

    Esimio Bellarmino,

    anzi, mi permetta un semplice "Bellarmino" senza tante premesse d' "Egregio", "Esimio" ed altri freddi salamelecchi che credo non s'addicano a fratelli in Cristo.

    Ho apprezzato la sua (tua)risposta; ho accolto dopo presa lettura il suo (tuo) invito alla riflessione e senza indugio alcuno devo confessare di trovarmi pienamente d'accordo con quanto ha (hai) esposto.
    Tanto in materia ci sarebbe da scrivere ed il confronto è bello perchè non sempre ha un inevitabile esito in scontro, bensì sempre arricchente quando è per principio iniziato con atteggiamento d'ascolto e comprensione dell' interlocuore. Senza cedimento di sorta verso ALCUNE aberranti forme "ecumeniche" oggi esibite e di gran moda. Nessun irenismo per ingenutià, ignoranza o tornaconto.

    L'importante è farsi capire, spiegarsi meglio e bene evitando così inutili e poco costruttive polemiche; cosa che non sempre mi riesce e chiedo venia per il mio periodare macchinoso.

    Con vivo piacere, da parte mia, avremo ancora modo di discutere ed approfondire questo ed altro. Spero.

    Un cordialissimo saluto.
    OPUS DEI, BELLUM DOMINI, GESTA DEI.

  10. #10
    Iscritto
    Data Registrazione
    12 Feb 2004
    Messaggi
    126
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by ITALIANO
    In origine postato da Lidone


    Le ragioni teologiche, se tali, in se e per se non possono essere pretestuose.
    Il sig. Lidone è riuscito soltanto a fare sfoggio di verbosità contorta: sarebbe stato più auspicabile un linguaggio più semplice e più chiaro (il contorto è il ricercato non è affatto indice di maggiore preparazione!).

    ( OBIEZZIONI D' "ITALIANO" OMMESSE PER NON APPESANTIRE LA DISCUSSIONE CON INOPPORTUNE RIPROPOSIZIONI. RIMANDO AL SUO TESTO IN ORIGINALE )


    Verissimo, difatti Gesù è un Giudeo! Ma l’espressione non può implicare e non implica che gli ebrei di oggi adorino il nostro stesso Dio e che la nostra salvezza ci venga dagli Ebrei dei nostri giorni.



    Per gli Ebrei di oggi lo si può dire tranquillamente! Infatti uno è il vero Dio, il nostro! Il loro non coincide con il nostro, anzi è contro il nostro che è Trinitario! Adoreranno il nostro stesso soltanto quando si convertiranno, secondo la profezia paolina, e accetteranno Gesù Messia e Dio.

    Per il mio periodare invincibilmente macchinoso chiedo ancora di portar pazienza e mi scuso, come già ho più sopra scritto in risposta a "Bellarmino". Non presumo alcuna maggior preparazione. Gli evidenziati ed ammessi problemi legati ad un cattivo stile che di certo non mi onora già escludono tale insinuazione; infatti non son indice d'alcunchè.
    Ringrazio per l'accurata e meticolosa analisi del mio intervento che in sostanza mi trova concorde, anche se bisognoso d'ulteriori precisazioni.
    Se ne avremo la voglia ed il tempo con piacere rimando ad altri incontri, evitando quanto saggiamente è stato fatto notare e ben spiegato. Ovvero forzate polemiche evitabili che poi sempre degenerano in giudizi personali di nessuna edificazione comune.
    Grazie ancora per l'attenzione ed un cordialissimo saluto.
    OPUS DEI, BELLUM DOMINI, GESTA DEI.

 

 
Pagina 1 di 7 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Controlli degli scontrini? Meno 2000% in tre anni
    Di remox nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 58
    Ultimo Messaggio: 07-01-12, 11:50
  2. Fashion camerata anni 2000
    Di Iron81 nel forum Destra Radicale
    Risposte: 71
    Ultimo Messaggio: 08-11-05, 23:21
  3. 2000 anni di sfida, cristianesimo e gnosticismo...
    Di Ichthys nel forum Esoterismo e Tradizione
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 28-06-03, 02:26
  4. la lega: vero movimento fascista anni 2000!
    Di "Il Ventennio" nel forum Destra Radicale
    Risposte: 28
    Ultimo Messaggio: 16-12-02, 09:44
  5. la lega: vero movimento fascista anni 2000!
    Di "Il Ventennio" nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 13-12-02, 09:24

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226