User Tag List

Risultati da 1 a 5 di 5
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    04 Mar 2002
    Località
    Per non lottare ci saranno sempre moltissimi pretesti in ogni circostanza, ma mai in ogni circostanza e in ogni epoca si potrà avere la libertà senza la lotta!
    Messaggi
    12,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Anche San Marino supera l'itaglia talebana

    CRONACHE
    Già lunga la lista d'attesa. Il primario: «Non è per soldi»
    A San Marino gli embrioni «vietati»

    Personale italiano nella clinica: da ottobre via alla selezione genetica usata per i talassemici



    (Ansa)
    A mezz’ora di macchina da Rimini. A un passo, letteralmente, dall’Italia. Però all’estero. La Repubblica di San Marino si sta attrezzando per praticare le tecniche di fecondazione in vitro con diagnosi genetica preimpianto. I primi cicli partiranno a ottobre. E la lista d’attesa è lunghissima. Si tratta di coppie con figli microcitemici che intendono imboccare la strada del trapianto con la certezza di concepire un figlio «compatibile» per l’intervento. Si tratta di coppie portatrici di patologie genetiche come la beta-talassemia, la distrofia muscolare, la fibrosi cistica, l’atrofia muscolare spinale. Si tratta di coppie italiane, fertili, tagliate fuori dalla nuova legge sulla fecondazione medicalmente assistita approvata il 10 marzo scorso. Uomini e donne che non saranno più costretti a costosissimi viaggi della speranza negli Stati Uniti, in Belgio, in Spagna o in Turchia. E che potranno scegliere Paesi più vicini: anche Nova Gorica e Malta ci stanno pensando. Tra i professionisti italiani contattati dalla clinica privata sanmarinese per seguire i nuovi pazienti c’è il dottor Francesco Fiorentino, 38 anni, direttore del centro Genoma di Roma. Il biologo molecolare ha già eseguito in Turchia la diagnosi preimpianto degli embrioni delle due gemelline che hanno salvato il fratello Luca, guarito a 5 anni dalla talassemia grazie al trapianto di cellule staminali prelevate dal cordone ombelicale. L’intervento, compiuto il 12 agosto a Pavia, aveva suscitato polemiche e imbarazzi proprio perché reso possibile dalla selezione degli embrioni, concepiti in provetta all’estero.

    Fiorentino avverte: «È inutile che fingiamo di non saperlo. La selezione degli embrioni prima dell’impianto è l’unica via sicura per curare una terribile malattia ed è un modo certo per non dover poi affrontare un doloroso aborto, comunque permesso dalla legge».
    Sottoporsi, a un passo dall’Italia, a un ciclo di fecondazione in vitro, che dura dai 15 ai 18 giorni, garantisce l’abbattimento dei costi. Prima che entrasse in vigore la nuova legge, la diagnosi preimpianto costava intorno ai mille euro mentre la fertilizzazione in vitro variava dai 2.500 ai 3.500 euro. Chi dopo marzo si è trovato costretto ad andare in Turchia ha dovuto sborsare 5.000 euro soltanto per la fecondazione assistita, e senza contare i farmaci e le spese di viaggio e di permanenza. A Bruxelles la parcella sale a diecimila euro, negli Usa raddoppia.
    «Noi non ne facciamo un discorso di soldi - va avanti Fiorentino -, a noi interessa dare un contributo alla ricerca. La nostra gratificazione è vedere pubblicati i nostri studi sulle riviste specializzate: delle gemelline concepite a Istanbul ha scritto la Molecular Reproduction».

    Il problema della ricerca, e dei forti limiti imposti dalla legge numero 40 del 2004, è sentito da tutti coloro che hanno a che fare ogni giorno con le malattie genetiche. Lo conferma il professor Giovanni Monni, primario di ginecologia al Microcitemico di Cagliari. In una regione, la Sardegna, che ha l’infelice primato di 1.500 talassemici, il 20% dei malati italiani. Con un cittadino su otto portatore sano della beta talassemia (tra due coniugi portatori il rischio di avere un figlio malato è del 25%). Monni sospira: «Abbiamo le mani legate. Fino al 10 marzo avevamo fatto già 44 diagnosi preimpianto: eravamo pronti per due o tre alla settimana. Adesso continuiamo a eseguire la villocentesi, ma senza più poter studiare la compatibilità in vista di un trapianto. E tutto ciò perché adesso questa ricerca è bollata come eugenetica. Malgrado l’Organizzazione mondiale della sanità lo abbia detto chiaramente: eugenetica significa selezionare caratteristiche come il colore dei capelli o degli occhi. Non possiamo neppure suggerire ai nostri pazienti di andare all’estero. Rischiamo di essere radiati dall’albo».

    Elvira Serra

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Veneto indipendente
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Serenissima Euganea
    Messaggi
    5,951
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Difficile non indovinare chi tira il freno oltre ogni logica ragionevolezza.

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    04 Mar 2002
    Località
    Per non lottare ci saranno sempre moltissimi pretesti in ogni circostanza, ma mai in ogni circostanza e in ogni epoca si potrà avere la libertà senza la lotta!
    Messaggi
    12,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da fuego
    Ma scusate...questa legge talebana è stata voluta anche dai padani delle lega nord.
    O no?
    e cosa cazzo c'entra? mica è un forum di partito questo...ma possibile che dopo oltre quattro anni di attività "forumistica" ci devono ancora essere i gonzi che arrivano bel belli a fare ste domande inutili????


  4. #4
    Moderatore
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    La Lupa romana è una cagna bastarda che muore allattando 2 figli di puttana
    Messaggi
    8,867
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da Nanths
    e cosa cazzo c'entra? mica è un forum di partito questo...ma possibile che dopo oltre quattro anni di attività "forumistica" ci devono ancora essere i gonzi che arrivano bel belli a fare ste domande inutili????

    Cosa vuoi farci, si vede che non leggono attentamente il forum, ne il chiaro disclaimer che è affisso nell'angolo destro superiore.

    Tornando al titolo del 3ad son d'accordo nell'abolire questa legge talebana e medievale, ma a dare una mano ai radiculi provo solo repulsione e schifo!
    Tu che odi dio e la vita cristiana
    Senti la sua presenza come un doloroso cancro
    Vengano profanate e profanate aspramente
    Le praterie del cielo bagnate di sangue

    Odiatore di dio
    E della peste della luce

    Guarda negli occhi paralizzati di dio
    E sputa al suo cospetto
    Colpisci a morte il suo miserevole agnello
    Con la clava

    Dio, con ciò che ti appartiene ed i tuoi seguaci
    Hai mandato il mio regno di Norvegia in rovine
    I tempi antichi, le solide usanze e tradizioni
    Hai distrutto con la tua orrida parola
    Ora vai via dalla nostra terra!

  5. #5
    Ospite

    Predefinito

    Vorrei vedere i cattoni se capitasse a loro una malattia curabile solo all'estero quanti secondi esiterebbero...

    Itagliani di m....

 

 

Discussioni Simili

  1. Anche Yahoo abbandona l'itaglia
    Di Galaad nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 05-02-14, 19:04
  2. Risposte: 79
    Ultimo Messaggio: 02-12-04, 11:43
  3. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 01-12-04, 15:57
  4. Crespi: L'Ulivo supera il centrodx anche senza Bertinotti
    Di brunik nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 35
    Ultimo Messaggio: 13-05-04, 17:25
  5. Rutelli: l'Ulivo supera la CDL anche al proporzionale.
    Di brunik nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 22
    Ultimo Messaggio: 27-12-02, 13:32

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226