User Tag List

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 14 di 14
  1. #11
    email non funzionante
    Data Registrazione
    08 Apr 2005
    Località
    45,33 N , 9,18 E
    Messaggi
    17,827
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: come va l'esperimento della Lega sulle ronde dei cittadini?

    5 novembre 2009 Cronaca
    Ronde, un fallimento l'istituzione dell'albo
    COMO A tre mesi di distanza dall’entrata in vigore della legge con cui il ministro Roberto Maroni istituiva le cosiddette "ronde" legali, istituzionalizzando il pattugliamento fai da te di paesi e città, nessuno si è ancora fatto avanti.
    «Zero adesioni», dice l’addetto stampa della Prefettura di Como Nicola Venturo che spiega come qualcuno si sia fatto avanti per fare qualche domanda ma senza che mai si sia concretizzata la necessaria registrazione sull’albo istituito presso il palazzo del governo. Dei rondisti comaschi, leghisti ma non solo - spesso anche semplici cittadini disposti a sobbarcarsi ore di sorveglianza notturna, come era successo per esempio a Parè fino alla scorsa primavera - non si ha più traccia. Tutti spariti.
    La situazione comasca è speculare a quella del resto del Paese. Secondo i dati del Viminale, le associazioni di rondisti regolari sarebbero appena sei, tre in provincia di Roma, una a Milano (dove è attivo un gruppo di ex poliziotti), una a Bolzano e un’ultima in provincia di Treviso. Dice Ernesto Molteni, segretario provinciale del Sindacato autonomo di polizia:«Siamo sempre stati contrari a questo tipo di servizio. Del resto i cittadini sono già obbligati a segnalare alle forze di polizia irregolarità e reati, senza necessità che per farlo si riuniscano in ronde. L’ordine pubblico è materia serissima: un conto è pattugliare il centro storico di Como, un conto è farlo a Scampia... Ora che l’esperimento è fallito chiediamo al governo di dare a noi poliziotti le risorse per poter svolgere al meglio il nostro lavoro».
    Ildiscorso, però, non è ancora chiuso, non del tutto. La legge prevedeva (e prevede) un periodo di transizione della durata di sei mesi, durante il quale le associazione dedite a questo genere di servizi possono continuare a svolgere l’attività di controllo senza iscriversi all’albo. Il che significa che qualcuna di esse potrebbe attendere ancora prima di sciogliere le riserve e risolversi a presentarsi in prefettura per l’iscrizione. È quello che auspica, per esempio, il padre delle ronde padane comasche, il senatore Armando Valli:«Aspettiamo febbraio, perché - osserva - il territorio di Como ha una lunga tradizione». Cominciò lui, attorno al 1995, con le prime ronde della guardie padane che incrociavano soprattutto in centro città e nella zona della stazione centrale di Como San Giovanni:«Uscivamo alla sera i camicia verde, in gruppi di sette, otto, nove persone. Fungevamo da deterrente. Spacciatori e malintenzionati, sapendo che eravamo in giro noi si tenevano a distanza di sicurezza». Valli non vuole sentir parlare di fallimento:«Perché siamo ancora convinti che si tratti di uno strumento utile e attuale. Iproblemi di sicurezza sul tettitorio, nonostante gli sforzi, restano, specie nei paesi».
    L’iscrizione all’albo, in ogni caso, sarebbe soltanto il primo passo. La procedura per ottenere l’autorizzazione alla ronda prevede anche un corso di formazione.
    Toccherà poi ai sindaci, cui le nuove norme varate dal governo riconoscono poteri di sicurezza urbana, proporre al prefetto l’impiego dei gruppi iscritti negli elenchi. Sempre, ovviamente, che qualcuno decida finalmente di farsi avanti.

    http://www.laprovinciadicomo.it/stor..._si__iscritto/
    Il problema non è Berlusconi , il problema sono gli italiani!

    DISSIDENTE POLITICO IN REGIME DA OPERETTA!
    OH CINCILLA' ... OH CINCILLA'!

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #12
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: come va l'esperimento della Lega sulle ronde dei cittadini?

    Il fattore che le ronde non si sviluppano nel campo leghista è dovuto alla trasformazione degli iscritti alla lega.
    Fino a dieci anni or sono vi era un nocciolo duro disposto a qualsiasi sacrifico per l'avvento di una libertà che si sta perdendo con la colonizzazione del potere meridionale.

    Però, con il tempo, è sempre stato più evidente che la lega è solamente una associazione di cadregari succubi a roma.
    Pertanto o per allontanamento per delusione, o rasseganti di fronte alla trasformazione evidente della lega in un comune partito romano, cala il numero di coloro che si sacrificano.

    Inoltre è inutile e faticante fare le ronde in quanto se per caso si riesce a far arrestare un delinquente questo viene liberato entro le 24 ore.

    Lo stato italiano non può imprigionare i delinquenti, in quanto con questo principio resterebbe senza classe politica.
    E poi il delinquente da strada è solamente uno sfortunato che deve delinquere in mezzo alla gente perché, per malasorte, non ha potuto trovare posto nel mondo politico.

    Il volontariato esiste solamente se si vede che il proprio lavoro da dei risultati.
    Il girare di notte ed osservare i venditori di droga e non poter far nulla è triste, in quanto gli spacciatori eseguono un lavoro di smercio di quella droga che arriva a basso prezzo grazie al nostro impegno militare in Afghanistan.

    Il sistema è impostato in modo che il potere romano e i suoi partiti devono mettere i cittadini in una condizione di impotenza e non aver più speranza.

  3. #13
    Mé rèste ü bergamàsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,041
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: come va l'esperimento della Lega sulle ronde dei cittadini?

    Citazione Originariamente Scritto da furbo Visualizza Messaggio
    5 novembre 2009 Cronaca
    Ronde, un fallimento l'istituzione dell'albo
    COMO A tre mesi di distanza dall’entrata in vigore della legge con cui il ministro Roberto Maroni istituiva le cosiddette "ronde" legali, istituzionalizzando il pattugliamento fai da te di paesi e città, nessuno si è ancora fatto avanti.
    Ci avete maciullato gli zebedei per mesi (e anni) sulla deriva squadrista, neofascista, becero-nordista, moltiplicazione di aggressività, deflagrazione di rivalità, scontro cruento tra guardie e ladri e tra guardie vere e guardie finte e tutto questo non esiste. E allora per che cazzo avete blaterato per tutto 'sto tempo?
    Dato che questa è una Magnum 44, cioè la pistola più precisa del mondo, che con un colpo ti spappolerebbe il cranio, devi decidere se è il caso. Dì, ne vale la pena? ("Dirty" Harry Callahan)

  4. #14
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    11,586
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: come va l'esperimento della Lega sulle ronde dei cittadini?

    Citazione Originariamente Scritto da Robert Visualizza Messaggio
    Secondo me l'idea di partenza era buona , cioè far svolgere un pò di lavoro sporco (clandestini , papponi, vandali , pusher , stupratoru e sbanda tume vario)a questi volontari cosi da liberare poliziotti e caramba su settori più importanti tipo l'investigazione etc cosi si sarebbero anche risparmiate risorse.
    Certo però che non si presenta nessuno se l'unica "arma" che consenti ai rondisti sono i telefonini con cui avvertire la polizia :mmm:
    Ehehehe sulla carta è una buona cosa,ma finchè polizia e caramba appartegono ad una certa etnia li liberano giusto per rompere le scatole a quattro gatti incolpati di banda armata mentre la camorra si espande sempre di più.

 

 
Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Discussioni Simili

  1. Savona:Il PD chiede consiglio alla Lega sulle ronde.E' bufera
    Di Dragonball (POL) nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 10-05-08, 17:46
  2. Maroni:ronde armate di cittadini
    Di [Assalto] nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 106
    Ultimo Messaggio: 30-04-08, 15:55
  3. Ari : ronde notturne del Sindaco e cittadini
    Di fnmontesilvano nel forum Destra Radicale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 12-04-08, 03:33
  4. Ronde della Lega a Firenze.
    Di Totila nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 08-06-05, 01:25
  5. La Lega: sulle nuove moschee decidano i cittadini
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 14-04-04, 20:07

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226