User Tag List

Pagina 3 di 6 PrimaPrima ... 234 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 58
  1. #21
    email non funzionante
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Messaggi
    10,614
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: ..la pace...sia con voi...

    In Origine Postato da silvio
    ..certo che siete strani,..in contraddizione perenne con le vostre teste..ed il bello e' che non ve ne' accorgete neppure,...dunque avete appena raccolto le firme per il referendum,,..per abrogare una legge oscurantista (come la chiamate voi),..come quella sull'inseminazione artificiale,..e poi contestate le piante geneticamente modificate,...fate pace con il vostro cervello,..io proporrei unabella marcia per la pace del vostro intelletto,..che ne' dite??..si accettano adesioni..
    possibile che non sai distinguere fra alberi ed esseri umani?

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #22
    Sinistra Europea
    Data Registrazione
    07 Apr 2004
    Messaggi
    1,252
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: ..la pace...sia con voi...

    In Origine Postato da silvio
    ..certo che siete strani,..in contraddizione perenne con le vostre teste..ed il bello e' che non ve ne' accorgete neppure,...dunque avete appena raccolto le firme per il referendum,,..per abrogare una legge oscurantista (come la chiamate voi),..come quella sull'inseminazione artificiale,..e poi contestate le piante geneticamente modificate,...fate pace con il vostro cervello,..io proporrei unabella marcia per la pace del vostro intelletto,..che ne' dite??..si accettano adesioni..
    Sei geneticamente confuso.

  3. #23
    .
    Data Registrazione
    09 Apr 2009
    Messaggi
    55,057
    Mentioned
    25 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Una buona notizia..

    GREENPEACE SODDISFATTA. UE, BOCCIATO NUOVO MAIS OGM MONSANTO

    Roma, 20 settembre 2004 - Greenpeace esprime soddisfazione per la bocciatura di una nuova varietà di mais Ogm: il Comitato europeo di regolamentazione degli Organismi geneticamente modificati (Ogm) infatti, riunitosi oggi a Bruxelles, non ha accolto la richiesta della multinazionale Monsanto di importare nell'Ue una nuova varietà di mais transgenico, la Mon 863. "Il giudizio critico di numerosi Stati che hanno votato contro o che si sono astenuti ha impedito l'approvazione di un Ogm probabilmente pericoloso, come emerso da alcuni studi scientifici. Rimane il fatto che eravamo arrivati alla votazione con procedure di autorizzazione che certo non ci fanno stare tranquilli. La valutazione dell'impatto degli Ogm non ci tutela in alcun modo" afferma Federica Ferrario, responsabile campagna Ogm di Greenpeace.

    Greenpeace aveva criticato nei giorni scorsi la secretezza che circonda questa e altre autorizzazioni agli Ogm nell'Unione Europea. Uno studio sui ratti condotto per la Monsanto aveva mostrato che gli animali nutriti con mais Mon 863 (modificato per contenere la tossina Bt) presentavano una serie di anomalie non riscontrate sui ratti nutriti con mais convenzionale. L'alimentazione dei ratti con il mais Ogm Mon 863 ha causato danni ai reni e al sangue che dovrebbero essere analizzati con attenzione. Greenpeace torna a chiedere la pubblicazione integrale di tutti i dati dello studio: secondo la legislazione Ue, non devono essere tenuti segreti dati rilevanti per la valutazione del rischio.

  4. #24
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    31 May 2010
    Messaggi
    13,497
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: alberi geneticamente modificati - petizione

    In Origine Postato da Il Condor
    Firmate pure... tanto il Progresso non si ferma a suon di firme (e neppure a suon di voti)
    Il "progresso" ha portato anche all'impiego del DDT nell'agricoltura. Poi è stato proibito (anche negli USA...) perchè si è scoperto che era un veleno micidiale...

  5. #25
    God, Gold & Guns
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    La democrazia è due lupi e un agnello che votano su cosa mangiare a colazione. La libertà è un agnello ben armato che contesta il voto. (Benjamin Franlink)
    Messaggi
    14,798
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: Re: Re: Re: alberi geneticamente modificati - petizione

    In Origine Postato da lauraf
    il "signore dio" lascialo al suo posto, che sta bene dove sta...non hai datti di fatto per suffragare la tua tesi...
    E' scritto sulla Bibbia. Ed e' confermato dalla realta'. Ad esempio un terremoto in Iran fa 50.000 morti, lo stesso terremoto in Giappone o in California (abitate da Popoli che padroneggiano la Natura piu' degli iraniani) ne fa 1000 volte di meno

    In Origine Postato da lauraf

    per quanto riguarda agricoltura e allevamento, cerco di rifornirmi il piu' possibile da produttori della mia zona, evitando i prodotti industriali..
    Non mi riferivo ai prodotti industriali. Il melo, la classica pianta di melo che coltiviamo, NON e' una pianta "naturale". Lo stesso dicasi delle mucche, dei maiali, ecc, ecc. Sono il risultato di incroci fatti dagli Umani e se non venissero allevati o coltivati, si estinguerebbero in pochi anni, sostituiti da specie "naturali"

    In Origine Postato da lauraf

    mai sentito parlare di Gruppi di Acquisto Solidali?
    Si'. Ho provato le cioccolate del "commercio equo"... quelle che costano il doppio e sono molto piu' cattive delle ottime cioccolate Perugina/Nestle'

  6. #26
    God, Gold & Guns
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    La democrazia è due lupi e un agnello che votano su cosa mangiare a colazione. La libertà è un agnello ben armato che contesta il voto. (Benjamin Franlink)
    Messaggi
    14,798
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: Re: alberi geneticamente modificati - petizione

    In Origine Postato da beppe2
    Il "progresso" ha portato anche all'impiego del DDT nell'agricoltura. Poi è stato proibito (anche negli USA...) perchè si è scoperto che era un veleno micidiale...
    Ecco, vedi, quando c'e' un prodotto dannoso viene tolto

    Comunque una carestia, come c'erano quando mancavano concimi e pesticidi, sarebbe MOLTO peggiore del DDT

  7. #27
    God, Gold & Guns
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    La democrazia è due lupi e un agnello che votano su cosa mangiare a colazione. La libertà è un agnello ben armato che contesta il voto. (Benjamin Franlink)
    Messaggi
    14,798
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: ..la pace...sia con voi...

    In Origine Postato da lauraf
    possibile che non sai distinguere fra alberi ed esseri umani?
    Fammi capire. Sei favorevole alla modificazione genetica degli Umani, ma contraria a quella degli alberi ?

  8. #28
    .
    Data Registrazione
    09 Apr 2009
    Messaggi
    55,057
    Mentioned
    25 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Perche' tenere nascosti i risultati delle ricerche sugli OGM?

  9. #29
    .
    Data Registrazione
    09 Apr 2009
    Messaggi
    55,057
    Mentioned
    25 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    OGM, chi ha i campi contaminati paga

    greenplanet.net 21 maggio 2004

    LA CORTE CONDANNA PERCY, VITTORIA MONSANTO

    OGM, chi ha i campi contaminati paga. Verdetto shock in Canada, la corte sentenzia a favore di Monsanto con 5 voti a 4. Le prime reazioni all'incredibile decisione.

    Con una contrastata sentenza, approvata con 5 voti a favore e 4 contrari, la Corte Suprema canadese ha dato ragione alla Monsanto nello scontro legale contro un agricoltore del Saskatchewan.
    Con una sentenza che non ha per ora riscontri in nessun altro Paese, la Corte ha deciso che Percy Schmeiser ha violato il brevetto del gigante americano sulla colza Roundup ready. S
    chmeiser è considerato colpevole di aver seminato nel 1998 colza Roundup ready (quella modificata per renderla resistente all'erbicida Roundup della Monsanto), senza aver legalmente acquistato i semi dalla ditta proprietaria del brevetto, ovvero la Monsanto stessa.
    Schmeiser, un agricoltore di 73 anni, in una conferenza stampa ha fatto sapere di non essere sorpreso dal verdetto. «Non è certamente il risultato che speravo - ha precisato - ma ho fatto tutto il possibile per difendere le mie ragioni. e per me questa è già una piccola vittoria».
    La multinazionale dell'agro-biotech Monsanto aveva trascinato in giudizio il piccolo coltivatore Percy Schmeiser accusandolo di aver illegalmente piantato la sua colza geneticamente modificata.
    Ora si prospetta un risarcimento che il contadino dovrà pagare al gigante americano.
    La cifra non è stata ancora quantificata: potrebbe ammontare a 75mila dollari (l'azienda chiedeva anche una pena «esemplare» di 25.000 dollari come deterrente).
    Eppure Percy Schmeiser, 70 anni, non ha mai piantato colza Roundup ready nella sua fattoria nel Saskatchewan.
    Ha dichiarato che se il suo raccolto del 1998 è risultato in gran parte resistente all'erbicida è perché le sue piante sono state impollinate dai campi circostanti, coltivati a colza transgenica (circa il 40% dei farmers del Canada occidentale coltivano colza geneticamente modificata).
    Che i pollini volano è cosa ben nota.
    La faccenda è tanto più paradossale perché Percy Schmeiser è uno dei piccoli coltivatori che non volevano varietà transgeniche: lui l'inquinamento dei pollini l'ha subìto, non ha mai usato Roundup, non ha tratto alcun beneficio dalla colza modificata.
    Nel '98 ispettori della Monsanto sono andati nei suoi campi, senza permesso, per prelevare campioni del raccolto quasi pronto: da qui è partito lo scontro legale.
    Corriere canadese

    --------------------------------

    Roma, 21 maggio 2004 - Greenpeace è allibita dal risultato di oggi del caso Monsanto contro Percy Schmeiser, l'agricoltore canadese che secondo la Monsanto non ha pagato i diritti per poter coltivare la colza brevettata dalla stessa multinazionale.
    I campi di colza convenzionale di Schmeiser sono stati contaminati dai campi di colza OGM adiacenti.
    La Corte Suprema canadese, con una votazione finale di 5 a 4, ha deliberato che Schmeiser ha violato il brevetto della Monsanto utilizzando nei suoi campi semi di colza GM che erano stati trovati nella sua fattoria l'anno precedente.
    Questa decisione segue due battute d'arresto per la Monsanto, che la settimana scorsa aveva annunciato lo stop alla commercializzazione del frumento OGM a livello globale e della colza OGM in Australia in seguito alla forte opposizione dei consumatori e dall'industria a queste colture.
    Una piccola vittoria per Schmeiser è che non dovrà pagare alla Monsanto
    il prezzo delle sementi.

    "Questo è un giorno triste per i coltivatori di tutto il mondo" afferma Federica Ferrario, della Campagna OGM di Greenpeace. "La colza della Monsanto ha contaminato per anni i campi del Canada occidentale e non vi è alcun modo per bloccare la contaminazione genetica. Paradossalmente, la Corte ha concluso che la Monsanto può continuare a contaminare i campi degli agricoltori e può continuare a minacciarli mediante costose azioni legali. Gli agricoltori dovrebbero essere in grado di poter mantenere le loro coltivazioni libere da OGM, ma la Corte ha deciso che questa è una decisione che è meglio rimanga alla Monsanto".

    Nel 1997, Schmeiser ha scoperto, mentre stava utilizzando dell'erbicida lungo un fossato, che alcune delle sue piante di colza erano diventate resistenti all'erbicida stesso, dopo essere state contaminate dal polline della colza brevettata dalla Monsanto.
    Nell'agosto 1998, la Monsanto ha denunciato Schmeiser, asserendo che l'agricoltore aveva piantato sementi brevettate senza licenza, vendendo il raccolto ottenuto, infrangendo così i diritti brevettuali della multinazionale. Schmeiser è diventato a livello mondiale una figura di riferimento durante
    la sua lunga battaglia legale contro la Monsanto.

    "La contaminazione da colza OGM è in continua crescita", ha continuato Ferrario, "Monsanto ha introdotto nell'ambiente una coltura incontrollabile senza avere nessuna responsabilità nei confronti degli agricoltori o del pubblico. La decisione odierna della Corte in pratica rende responsabili gli agricoltori verso la Monsanto per una contaminazione genetica causata da Monsanto stessa. Ciò significa che Monsanto può tranquillamente insinuarsi nei campi degli agricoltori e derubarli dei propri profitti".
    Greenpeace si augura che l'Italia non si venga a trovare presto in condizioni analoghe.

    La coesistenza fra coltivazioni biologiche, convenzionali e transgeniche non è possibile, e il caso di Percy Schmeiser ne è l'ennesimo esempio.
    Greenpeace

  10. #30
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    31 May 2010
    Messaggi
    13,497
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: Re: Re: alberi geneticamente modificati - petizione

    In Origine Postato da Il Condor
    Ecco, vedi, quando c'e' un prodotto dannoso viene tolto

    Comunque una carestia, come c'erano quando mancavano concimi e pesticidi, sarebbe MOLTO peggiore del DDT
    E chi ci garantisce che anche gli OGM non provochino danni per la salute umana? Ciò che è certo è che portano a una modifica degli equilibri ambientali (con la scomparsa delle biodiversità), e quando si compromettono gli equilibri ambientali le conseguenze di solito non sono molto positive...(vedi quello che sta succedendo a livello del clima)

 

 
Pagina 3 di 6 PrimaPrima ... 234 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Superinsetti volanti geneticamente modificati.
    Di Feliks nel forum Fondoscala
    Risposte: 116
    Ultimo Messaggio: 16-08-12, 00:23
  2. Organismi Geneticamente Modificati e Non
    Di Maria Vittoria nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 22-07-05, 14:36
  3. alberi geneticamente modificati - petizione
    Di lauraf nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 01-10-04, 09:57
  4. albero geneticamente modificati - petizione
    Di lauraf nel forum Energia, Ecologia e Ambiente
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 30-09-04, 10:14

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226